Rom bastonano una donna incinta, poi tentano lo stupro

Fermati oggi a Roma due nomadi di origine bosniaca che nel giugno scorso avevano aggredito, picchiato e tentato di violetare una donna incinta e altre due persone all'interno del campo rom di Castel Romano

Una violenza inaudita, per un vecchio debito non pagato. Due fratelli bosniaci rom, di 40 e 41 anni, hanno aggredito due uomini e una donna di 28anni incinta, colpendoli con dei bastoni e tentando anche la violenza sessuale nei confronti della connazionale.

I fatti risalgono al 14 giugno scorso, nel campo nomadi di Castel Romano. A fermare la violenta aggressione fu l'intervento di un altro abitante del campo, attirato dalle tremende urla della ragazza. Le indagini sono scattate dopo la denuncia da parte degli interessati, anche se gli investigatori hanno avuto non poche difficoltà per ricostruire quanto successo. Gli abitanti del campo rom, infatti, si sono opposti ai rilievi delle forze dell'ordine e i due uomini riuscivano così a sfuggire all'arresto.

Oggi, però, sono scattate finalmente le manette ai polsi dei due rom bosniaci.

Commenti

killkoms

Dom, 06/03/2016 - 15:12

i protetti dela sinistra..!

franco-a-trier-D

Dom, 06/03/2016 - 15:34

non capisco, a Giugno avevano aggredito e picchiato una donna incinta e non erano in carcere?Ma in Italia che leggi avete?

Seawolf1

Dom, 06/03/2016 - 16:48

ma non erano a festeggiare il capodanno a Colonia?

moshe

Dom, 06/03/2016 - 17:22

La prossima volta prendetevela con la sboldrina, cercherà sicuramente di valorizzare il vostro operato con una sua prestazione.

jeanlage

Dom, 06/03/2016 - 17:46

Era una zingara? poco male!

Ritratto di sitten

sitten

Dom, 06/03/2016 - 17:56

Altre due risorse, tolte alla boldrini (minuscolo voluto)

istituto

Dom, 06/03/2016 - 18:41

É la ricchezza della diversità....come recitano i SINISTRI. Oppure ...Sono le "risorse" al cui stile di vita dovremo adeguarci (Boldrini dixit). Tranquilli che nei tiggì nazionali e nei radiogiornali di questa gravissima notizia non troverete traccia...

smoker

Dom, 06/03/2016 - 18:45

Botte tra loro ? E chi se ne ...

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Dom, 06/03/2016 - 18:59

franco-a-trier-D-Dom, 06/03/2016 - 15:34. Dovresti leggere meglio l'articolo "Gli abitanti del campo rom, infatti, si sono opposti ai rilievi delle forze dell'ordine e i due uomini riuscivano così a sfuggire all'arresto" Poi, per le Leggi che abbiamo in Italia concordo con te che siano Leggi di MXXXA applicate poi da magistrati di (...omissis...), ma in questo caso centrano poco!

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 06/03/2016 - 19:28

Risorse. Nuove culture da imparare. Come dice la sboldra.

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 06/03/2016 - 19:32

Leggo : "Gli abitanti del campo rom, infatti, si sono opposti ai rilievi delle forze dell'ordine " - Non necessita alcun commento.

46gianni

Dom, 06/03/2016 - 20:20

cose fra bestie

Keplero17

Dom, 06/03/2016 - 23:10

Il problema dei nomadi non è così facile da risolvere poichè gli ebrei italiani che sono tutti in posizioni politiche ed economiche di alto livello non vogliono assolutamente che vengano rimossi dal momento che hanno paura che dopo possa toccare anche a loro come nel '38 e quindi si oppongono con ogni mezzo a qualunque legislazione che li costringa a lavorare poichè non fa parte della loro cultura.

roberto del stabile

Lun, 07/03/2016 - 09:54

MA QUANDO FINALMENTE SI INTERVERRA' CON SGOMBRI ESPULSIONI E GALERA PER QUESTE BESTIE'''?????

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 07/03/2016 - 10:33

La stessa solerzia per gli Italiani vittime di reati no,verooo????