Al bioparco di Roma bimba ferita dallo stormo di gabbiani

All'interno del bioparco di Roma una bambina di 6 anni è stata ferita al braccio da uno stormo di gabbiani che la inseguiva per rubarle il panino

"Mia nipote è stata ferita dai gabbiani al Bioparco: abbiamo avuto paura". Irene Pietroletti, insegnate di scuola media di 36 anni, racconta così al Messaggero la disavventura vissuta lunedì nell'area pic-nic nello zoo della Capitale.

La donna si trovava al giardino zoologico, insieme al figlio di 6 anni e alle due nipoti di 8 e 12 anni, quando, all'improvviso sono stati tutti inseguiti da uno stormo di 20 gabbiani reali. "Appena abbiamo tirato fuori i panini dallo zaino - racconta Pietroletti - siamo stati assaliti nel vero senso della parola da 20 gabbiani inferociti: uno ha ferito con il becco mia nipote al braccio destro. Ci è sembrato di vivere un film dell'orrore". Una scolaresca elementare, che si trovava lì vicino, ha dovuto abbandonare l'area picnic per non essere aggredita dai gabbiani affamati. La Pietroletti, a differenza delle maestre di quei bimbi, ha deciso di protestare con la direzione del parco. "Un custode che era sul posto ci ha raccontato che non è la prima volta che accade una cose del genere. In direzione - aggiunge - si sono scusati e ci hanno regalato tre nuovi ingressi: ma non credo che li utilizzeremo a breve. Quegli animali sono aggressivi e ci hanno spiegato che non possono allontanarli in nessun modo".