Roma, obesa ha malore: i vigili del Fuoco la soccorrono con una gru

La 48enne si è sentita male nel suo appartamento al terzo piano, sulla Tuscolana. I vigili del Fuoco, non riuscendo a portarla in braccio, l'hanno calata dalla finestra con una gru. La donna è stata poi consegnata agli operatori del 118

Si è sentita male, mentre era in casa sua. In un appartamento, al terzo piano, di via Camilla 21, al Tuscolano. Ma, secondo quanto riportato da Il Messaggero, il peso eccessivo della donna ha impedito, di fatto, agli uomini dei vigili del Fuoco di trasportarla in braccio una volta arrivati a soccorrerla.

Così, nella tarda serata di ieri, per assisterla e prestarle le cure più adeguate dopo il malore, la 48enne è stata calata dalla finestra di casa sua attraverso l'uso di una gru. Per l'intervento, sono state attivate tre squadre dei vigili del Fuoco del comando di Roma, con il supporto del nucleo Soccorso Alpino Fluviale.

Dopo le 22, la paziente è stata consegnata al 118 per il trasporto in ospedale.

Commenti
Ritratto di PollaroliTarcisio

PollaroliTarcisio

Ven, 11/01/2019 - 11:12

Ottimo esempio di Problem Solving.