Roma, due indiani molestano una ragazza in pieno centro

La giovane è stata trascinata dietro un cassonetto della spazzatura ma fortunatamente è riuscita a scappare

Due indiani hanno molestato una ragazza di 20 anni in pieno centro a Roma. Fortunatamente lei è riuscita a divincolarsi e scappare.

Secondo il racconto fatto da Il Messaggero, l'aggressione è avvenuta il 24 aprile alle sette del pomeriggio. La giovane si trovava in via XX Settembre, zona centrale della Capitale dove si trova il ministero dell'Economia e delle Finanze, quando è stata bloccata per le spalle, trascinata dietro ai cassonetti della spazzatura e molestata. In base alla ricostruzione fatta alla polizia, a compiere il gesto sarebbero stati due indiani che, dopo aver portato la ragazza in un posto abbastanza nascosto le avrebbero afferrato le braccia e abbassato le spalline del reggiseno. La 20enne ha iniziato a urlare e divincolarsi, riuscendo infine a scappare.

Uno dei due aggressori, quello che materialmente l'ha strattonata e palpeggiata, è stato individuato dalle pattuglie del commissariato "Esquilino" e "Castro Pretorio" poco dopo, in via Magenta, mentre camminava frettolosamente per allontanarsi dal luogo. Bloccato, è stato condotto negli uffici di Polizia, dove la giovane lo ha riconosciuto e indicato quale autore materiale dell'aggressione. L'uomo, un indiano non in regola, è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale in concorso e condotto nel vicino carcere di Regina Coeli.

Commenti

VittorioMar

Mer, 26/04/2017 - 16:25

...NON C'ERANO "MARO'" DA QUELLE PARTI ???

Ritratto di nando49

nando49

Mer, 26/04/2017 - 16:59

Con il governo targato PD questi due delinquenti rischiano poco o niente. Invece ci vorrebbe più severità con l'espulsione automatica per chi non è in regola e commette reati.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mer, 26/04/2017 - 17:16

Se lo Stato non è capace di difendere i propri cittadini allora le rappresaglie pronte ed immediate, anche sommarie, sono accettabili.

biricc

Mer, 26/04/2017 - 17:20

Portato a Regina Coeli. Domani sarà ancora per strada a combinare casini.

maurizio50

Mer, 26/04/2017 - 17:42

Figurati. Adesso Don Bergoglio dirà che anche i suoi parenti migranti in Argentina facevano così!!!!!!!

Holmert

Mer, 26/04/2017 - 18:32

Due indiani? E' arrivato anche Toro Seduto? Di che tribù erano, Sioux, Apaches,Piedi Neri,Seminoles..etc. Io sono sicuro che erano Arapaho..Italia, battuta in lungo ed in largo da una torma proveniente da tutto il mondo. Grazie PD, grazie Bergoglio..ci state veramente arricchendo, non sappiamo come ringraziarvi.

killkoms

Mer, 26/04/2017 - 18:34

in india li evirerebbero ..!

baronemanfredri...

Mer, 26/04/2017 - 18:42

BOLDRINA NON LEGGE I GIORNALI? ALLORA COMUNICATEGLI TRAMITE COMPUTER

angelovf

Gio, 27/04/2017 - 09:06

Il papa sarebbe papa, se decidesse di stare zitto e di non fare paragoni con i nostri migranti, compreso la sua famiglia, questi sono un accozzaglia di gente e sono il rifiuto dei loro paesi di origine. Adesso il papa perché non telefona alla ragazza e gli chiede scusa? Visto che questo schifo di reato lo hanno fatto i suoi protetti? Fai uno sforzo, pentiti.

aldoroma

Gio, 27/04/2017 - 10:44

carcere pane ed acqua.