Roma, sangue sulle strade: morti quattro diciottenni

Quattro ragazzi diciottenni sono morti a causa di un grave incidente questa notte a Guidonia, in provincia di Roma. Si indaga sulle dinamiche

Quattro ragazzi sono morti intorno alle 4 di questa mattina a Guidonia, in provincia di Roma a causa di un incidente stardale.

I quattro, di età compresa tra i 18 e i 19 anni, uno di nazionalità italiana e gli altri di origine romena, erano a bordo di una Mini Cooper che da Tivoli viaggiava su via Tiburtina in direzione Roma. Secondo alcuni organi di stampa si pensa che i ragazzi potessero essere albanesi.

Secondo i primi accertamenti della polizia stradale, durante una manovra di sorpasso lungo un tratto di strada rettilineo e in pendenza, il conducente ha perso il controllo dell'auto andandosi a schiantare contro l'ingresso del pub "Vademecum". L'auto è andata in mille pezzi mentre i ragazzi sono sbalzati fuoti dal veicolo e sono morti sul colpo.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. Sulle cause del sinistro sono in corso accertamenti della polizia stradale. Le salme sono state portate all’obitorio del Verano per l’esame autoptico. Il veicolo, come hanno riferito gli agenti della Polstrada, era "irriconoscibile": praticamente disintegrato.

Commenti
Ritratto di franco.a.trier_DE

franco.a.trier_DE

Dom, 05/02/2017 - 13:29

i cimiteri sono pieni di questi imbecilli.

alfa2000

Dom, 05/02/2017 - 14:42

in foto una fita 500 e non una mini coper

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 05/02/2017 - 14:43

Questo articolo fa un po'acqua da tutte le parti:prima dice che i 4 sono stati sbalzati fuori dal veicolo,poi che i vigili del fuoco hanno dovuto estrarre i corpi dalle lamiere,si parla di una mini Cooper ma in foto si vede una Fiat 500 e....ironia della sorte il fatto è successo a.....GUIDONIA. Comunque molti (troppi) sono i neopatentati che,credendosi dei piloti di formula uno perché hanno in tasca la patente fresca fresca,adeguatamente impasticcati/ubriachi e parimenti COTTI da una serata in "disco" con musica tekno a tutto volume, pongono fine alla loro funesta ricerca di sballo a tutti costi, ad appena 18 anni ed il sabato sera.Spesso purtroppo portandosi dietro innocenti famiglie con bambini che erano nel posto sbagliato al momento sbagliato. Cervello in pappa e auto potenti del papino danaroso sono un cocktail micidiale,il sabato sera specialmente.

tuttoilmondo

Dom, 05/02/2017 - 14:54

Nella foto vedo una cinquecento, non una mini. I ragazzi sbalzati fuori dall'abitacolo non potevano essere estratti dalle lamiere. Voto 2- al giornalista che in poche righe ha fornito due perle di pressapochismo.

cgf

Dom, 05/02/2017 - 15:46

non solo la foto sbagliata... se i ragazzi sono sbalzati fuoTi (errore originale) dal veicolo e sono morti sul colpo, perché i vigili del fuoco hanno estratto i corpi dalle lamiere?

Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 05/02/2017 - 16:26

Commentatori - Non avete capito nulla, come al solito. Lo scopo dell'articolo non e` di essere accurato, ma di provocare commenti sul fatto che gli incoscienti magari ubriachi o drogati, fossero Albanesi o Rumeni, tanto per segnare qualche punto in piu` nella Campagna. La Redazione ha una quota giornaliera da soddisfare.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 06/02/2017 - 10:47

state discutendo sul modello della auto ,che imbecillità...

Ritratto di franco.a.trier_DE

franco.a.trier_DE

Lun, 06/02/2017 - 10:49

mah...