Roma, immigrato massacra una donna: ​"Le ha spappolato la milza"

Una donna di 60 anni è stata brutalmente picchiata da un immigrato nel quartiere Monteverde di Roma. Trasportata all'ospedale le hanno asportato la milza

Le hanno spappolato la milza, distrutto alcune costole, provocato un trauma cranico e costretta ad un letto di ospedale con l'ossigeno alla bocca. Pina D.C., 60 anni, è stata vittima di una brutale aggressione a Monteverde, quartiere di Roma, da parte di un immigrato. Il motivo della violenza? Rubare un cellulare e 10 euro che erano nella borsa.

La violenza dell'immigrato sulla donna

Il tutto è successo martedì intorno alle 18. Pina era nel negozio di suo marito Giacomo quando un nordafricano fa irruzione e ha aggredito la donna. Lei ha provato in tutti i modi a pregarlo di lasciarla stare, di prendere quello che voleva senza però farle del male. "Lasciamo stare - avrebbe gridato la donna - prendi tutto ma non uccidermi". L'immigrato però non ha dato ascolto alle preghiere della 60enne, esile e minuta di corporatura. Quindi facilmente fragile. L'ha massacrata a suon di calci e pugni, spaccandole alcune costole e spappolandole la milza. Ora la donna è ricoverata all'ospedale San Camillo di Roma, dove le è stata asportata d'urgenza la milza.

Oggi il marito della donna ha raccontato quello che è successo alla moglie con dovizia di particolari: "Quel giovane è entrato con una scusa, ha chiesto del sapone: Savon, savon ripeteva in francese stentato e non spiccicava una parola di italiano. Mia moglie si è girata, non ha fatto in tempo a voltarsi che quello ha afferrato la borsa. E sa cosa è più grave? Che prima di andare via si è accanito su di lei che era sola, percuotendola, prendendola a calci, come una belva. Lei che è piccolina, che è un fuscello, che era inerme. Le ha rotto due costole, le ha provocato un trauma cranico e diverse ecchimosi. I medici hanno dovuto asportarle la milza. Basta o devo aggiungere altro?".

Una violenza senza senso che ha fatto esplodere l'ira dei commercianti e cittadini della zona, esasperati dai continui furti e violenze che devono subire ogni giorno. Secondo quanto riporta il Messaggero, l'assicuratore con l'agenzia a fianco dell'erboristeria ha detto: "Ho visto con la coda dell'occhio la figura di quello straniero che indossava un cappello di lana, tipo zuccotto, dleguarsi. Ero nel retro e non mi sono accorto di nulla". Poi conclude: "Basta! Non si può vivere nel terrore di questi delinquenti".

"È diventata una giungla", ripetono in coro gli abitanti. Inascoltati.

Commenti

Lucaferro

Sab, 01/10/2016 - 14:59

Avete letto maledetti pidioti e cattocomunisti? Spero capiti anche a voi, farabutti e traditori del popolo italiano indifeso.

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 01/10/2016 - 15:01

vietato lamentarsi! questa è la nuova italia multisboldriniana.continuate a votate pd, continuate.

sesterzio

Sab, 01/10/2016 - 15:04

Maledetto.Maledetto.

ziobeppe1951

Sab, 01/10/2016 - 15:07

Sicuramente la sboldra si precipiterà al capezzale dellla povera italiana, vittima innocente del vitellone colorato e le femministe faranno girotondi al fianco di nutellone, bimbominkia, maria elena etruria

bobots1

Sab, 01/10/2016 - 15:13

In italia abbiamo i furbi, i corrotti, i mafiosi, i criminali comuni ed ora anche questi immigrati in massa...cerchiamo di disfarci almeno di questa ultima categoria...se no affossiamo veramente. Abbiamo bisogno di una mano forte ! A questo punto siamo arrivati...

venco

Sab, 01/10/2016 - 15:31

Grazie all'accoglienza le nostre donne sono grave in pericolo quando si trovano sole in presenza di un immigrato.

oettam2090

Sab, 01/10/2016 - 15:39

Secondo me i comunisti danno ragione al clandestino!

Fjr

Sab, 01/10/2016 - 15:58

Adesso veniteci ancora a dire che non dobbiamo difenderci da soli

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 01/10/2016 - 16:01

Avete visto cari sinistrati radical chic che cosa ha portato la vostra politica buonista del kazzo? Abbiamo un episodio al giorno,a volte anche due, di assalti di questi immigrati a inermi cittadini italiani.Non abbiamo a che fare con persone,ma con belve,abituate a vivere nella giungla e a comportarsi come tali.Dopo averli accolti.Non piangete se al referendum incasserete una valanga di NO e,anche politicamente,molti elettori vi gireranno le spalle.E' solo quello che meritate.Personalmente penso anche di piu'.

Ritratto di il navigante

il navigante

Sab, 01/10/2016 - 16:06

Mandate questa foto e il resoconto della violenza subita da questa cittadina italiana da una delle cosiddette "risorse" al ministro Alfano e alla ministra Boldrini. Inviatela in modo - continuo e invasivo -ogni giorno, ogni ora, come loro stanno a noi cittadini italiani con questi delinquenti. E' uno schifo! E noi cittadini italiani dobbiamo pagare dei ministri cosi inaffidabili e pericolosi? Basta!

angelo1951

Sab, 01/10/2016 - 16:19

Ormai in questo territorio soggetto alle scorribande estorsive dei lacchè del fisco a beneficio dei privilegi dei politicanti tutti, compreso ogni intascante pubblici denari, questi fatti non sono più notizie eccezionali ma la normalità, così come il fatto che gli avvoltoi per rimpinzarsi seguono le iene.

uberalles

Sab, 01/10/2016 - 16:23

Complimenti e rallegramenti, nell'ordine, ai sigg.ri: Napolitano, Renzi, Boldrini, Alfano, Bergoglio, etc. etc.etc.tutti targati PD. Non vi accorgete che state distruggendo gli Italiani, l'Italia no: l'avete già fatta dissolvere...

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Sab, 01/10/2016 - 16:27

Cos’hanno da dire stavolta le ZECCHE ROSSE? Ah, è sabato, sono tutte a fare lo shopping, non hanno letto la notizia... Che peccato!

Reziario

Sab, 01/10/2016 - 16:45

L'ennesima che se avesse avuto un porto d'armi per difesa personale, sarebbe salva. Se uno è incensurato e non fuori di zucca, deve avere il DIRITTO di ottenere dal prefetto un porto per difesa. Ah, già, dopo sarebbe il "far west"....E questo, cos'è?

zen39

Sab, 01/10/2016 - 16:53

Questo è niente. Con l'aumentare degli immigrati aumenteranno ovviamente i casi di violenza. Chi fa affari in questo settore è pacifico che farà di tutto per agevolare l'entrata dei migranti anche fornendo notizie false sulle condizioni vita del nostro paese. Questa gente priva di lavoro delusa rispetto a quanto si aspettava si ribellerà sempre di più anche perchè qualcuno a detto che qui non tagliano le mani massimo uno schiaffetto e poi liberi come uccellini. Gli italiani dovranno imparare a difendersi da soli.Suggerisco iscrizione a palestre di arti marziali anche agli anziani.

venco

Sab, 01/10/2016 - 17:04

Grazie all'accoglienza le nostre donne sono in grave pericolo quando sono sole in presenza di un immigrato.

maurizio50

Sab, 01/10/2016 - 17:09

Ormai la condizione degli Italiani è simile a quella degli esploratori nella Jungla : ognuno deve avere un'arma per difesa personale. :i trogloditi africani che girano indisturbati non hanno infatti nulla da temere nè dalle Autorità nè dai giudici!!!!!!

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 01/10/2016 - 17:11

Votato pd per anni romani? Mo adesso raccoglietene i frutti.

Linucs

Sab, 01/10/2016 - 17:23

"Immigrato" -> "Nordafricano" -> "la scimmia".

nopolcorrect

Sab, 01/10/2016 - 17:24

Ma di che cosa vi meravigliate? Gli abusivi paraculi - come li chiamo io - i "fratelli nostri in cerca di felicità" - come li chiama Bergoglio - le nostre "risorse" - come li chiama la Boldrini - sanno benissimo che in Italia possono fare quello che vogliono, con una polizia paralizzata, una magistratura e la grande stampa tutta e sempre a loro favore. Mi va di sfasciare una chiesa a Roma? Ma vai, una sola? Ne sfascio quattro, tanto che cosa vuoi che mi facciano? Così insegno a questi Italiani che qui fra un po'comanderemo noi...

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Sab, 01/10/2016 - 17:41

Se un immigrato entra e chiede del sapone, chiunque capisce subito che si tratta di un pretesto.

timoty martin

Sab, 01/10/2016 - 17:41

Boldrini, guarda che bella risorsa quell'immigrato. Perchè non telo prendi a casa tua ?

MASSIMOFIRENZE63

Sab, 01/10/2016 - 17:44

Io sono uno dei quelli che ha avvertito la gente che con tutti questi immigrati succedevano queste cose. Bene, sono stato attaccato e mi è stato dato del fascista e del razzista. Ma purtroppo come Cassandra, la mia facile profezia si è avverata. E adesso, quelli che mi criticavano dove sono andati a finire? Nessuno parla perché i comunisti sono troppo presuntuosi per ammettere di aver sbagliato.

il veniero

Sab, 01/10/2016 - 18:01

alegher italioti . Ci teniamo la feccia e rifiutiamo quelli seri .Anni fa nella bassa lombarda immigrati violentarono donna 80 enne e la uccisero schiacciandogli la cassa toracica con un ginocchio .

Ritratto di nando49

nando49

Sab, 01/10/2016 - 18:02

Questi episodi sono sempre più frequenti e non tutti i giornali ne parlano. Siamo soggetti ad una specie di roulette russa : tu esci di casa e devi sperare di non incontrare uno di questi delinquenti. E sperare che le istituzioni ci tutelino è pura fantasia, anzi succede il contrario.

Gius1

Sab, 01/10/2016 - 18:13

Ne abbiamo le scatole piene. VOGLIO DIVENTARE RAZZISTA se continua cosi´.

Giacinto49

Sab, 01/10/2016 - 18:29

Politici di m...a, non siete soltanto ladri, siete anche infami e vigliacchi. La vostra faccia da c..o non arrossisce davanti a questi episodi? State costringendo alla giustizia fai da te (personalmente, quando sarà necessario, non avrò pace se non usando il Metodo Priebke,clandestini, profughi o autoctoni che siano) ma qualcuno di voi sarà tra i destinatari!! VERGOGNATEVI!!!

Cianna

Sab, 01/10/2016 - 19:03

vigliacchi coi più deboli fanno i violenti, coi più forti cambiano , diventano puerili e piagniucolosi

paci.augusto

Dom, 02/10/2016 - 08:04

Questa povera signora può ringraziare l'ottusa Boldrini, tutta la disonesta sinistra e i fanatici buonisti che hanno riempito e appestato l'Italia di questi delinquenti stranieri clandestini che TUTTI I GIORNI compiono atti criminali!!!! Basta, FUORI SUBITO CON DIFFIDA TUTTI i clandestini e ripristiniamo la legalità d'ingresso: documenti in regola e permesso di lavoro!! Indiciamo SUBITO un referendum popolare!! La stragrande maggioranza degli italiani NON NE PUO' PIU'!!!!

MilanoMerano

Dom, 02/10/2016 - 08:33

Dove sono i soliti sinistroidi Islamofili? Dove siete, codardi traditori, schifezze parassitiche?

rossini

Dom, 02/10/2016 - 08:58

Chissà per chi ha votato la signora sessantenne con la milza spappolata. Cari italiani, avete 2 armi. La prima è la matita per votare alle elezioni per la destra, la lega o il centrodestra. La seconda è la penna per NON DEVOLVERE il vostro 8 per 1000 alla Chiesa cattolica quando compìlerete la dichiarazione dei redditi.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 02/10/2016 - 10:49

@rossini. Perfetto.

Anonimo (non verificato)

dadorso

Dom, 02/10/2016 - 11:09

uno di noi dieci di loro, bisogna cominciare

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 02/10/2016 - 11:13

fa veramente rabbia che dopo mille testimonianze di questo genere, quelli del PD continuano a difendere la migrazione, come se niente fosse. Continuano a dire, "ma sa, sono poche le notizie di aggressione in confronto al numero di profughi". Sì, perchè loro continuano a chiamarli profughi e non clandestini.

elalca

Dom, 02/10/2016 - 11:48

sapone per un negro???? cosa se na fa? lo mangia? tanto anche se dovesse lavarsi puzzerebbe di letame comunque. ops scusate mi sono dimenticato che è una risorsa e che pagherà le nostre pensioni. ah ah ah ah

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Dom, 02/10/2016 - 11:50

Il crescente numero di episodi come questi chiama in causa quanti fanno parte dell’immensa clientela dei comunisti, comunque si facciano chiamare. Non parlo dei clienti di lusso, che si beccano appalti miliardari; quelli non sono «clienti», sono comunisti a tutto tondo. Mi riferisco a i morti di fame come me, che corrono a votarli ad ogni tornata elettorale per un pezzo di pane: qualche settimana in lavori socialmente utili, la promessa da padre in figlio, in nipote di un posto di lavoro ecc. Non dimenticatelo: ai comunisti conviene una cittadinanza di proletari. Ma chi abbocca è moralmente corresponsabile delle malefatte di quelle «preziose risorse», che ci portano in casa.

Ritratto di Leonida55

Anonimo (non verificato)

sakai389

Dom, 02/10/2016 - 12:42

applichiamo gli stessi codici in vigore nei loro paesi: taglio delle mani. Dopo, sia perdonato....