Roma, militare si uccide in metro durante il servizio di pattuglia

La tragedia in un bagno della fermata "Barberini": la vittima sarebbe il bersagliere tarantino Umberto D.A. , di 29 anni

Una vera e propria tragedia ha insanguinato la stazione della metropolitana "Barberini" nel pieno centro di Roma: un militare che stava prestando servizio nell'ambito dell'operazione di sorveglianza e pattugliamento "Strade sicure" si è suicidato togliendosi la vita con un colpo di arma da fuoco alla testa.

L'uomo, che ricopriva il grado di caporalmaggiore, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe entrato in uno dei bagni della stazione e si sarebbe tolto la vita utilizzando un'arma da fuoco. Secondo il quotidiano capitolino Il Messaggero si tratterebbe del bersagliere 29enne Umberto D.A., di Taranto.

Il militare era di pattuglia con un commilitone per vigilare sul flusso di turisti e romani che varcavano i tornelli in ingresso e in uscita dalla stazione quando si è allontanato un momento per utilizzare i servizi riservati al personale di stazione e agli uomini del servizio di sicurezza.

Quindi all'improvviso uno sparo. Sembrerebbe che si sia tolto la vita utilizzando la pistola Beretta 92 in dotazione al reggimento Bersaglieri di cui faceva parte.

Sul posto sono presenti i carabinieri del nucleo investigativo per i rilievi del caso e della compagnia Centro che indagano sulla vicenda. La fermata è al momento chiusa per accertamenti.

Commenti

dagoleo

Gio, 01/02/2018 - 13:08

Nessun commento. Pace alla sua anima ed una preghiera per lui.

seccatissimo

Gio, 01/02/2018 - 13:15

Suicidi, omicidi, cadaveri fatti a pezzi, massacri a gogò ! Ma cosa sta succedendo in Italia ?

RNA

Gio, 01/02/2018 - 13:40

IL MESTIERE DELLE ARMI NON MIGLIORA E NON PEGGIORA L' INDIVIDUO, MA NE ESALTA LE FRAGILITA', AI SUPERIORI IL COMPITO DI VERIFICARE OGNI GIORNO LO STRESS E L' ATTITUDINE AD ASSUMERE IMPEGNI DELICATI. ALLA SCUOLA MILITARE DI COMPLEMENTO UN ALLIEVO A DOMANDA DEL COLONNELLO SI ALZO' E AFFERMO' CHE NON GLI ERA STATO INSEGNATO NULLA, IL COLONNELLO RISPOSE : SIETE TUTTI DIPLOMATI E LAUREATI, NON AVEVAMO NULLA DA INSEGNARVI.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 01/02/2018 - 13:54

ma perchè non è andato in missione in Nigeria, visto che non gli interessava la vita.

diesonne

Gio, 01/02/2018 - 13:55

diesonne non si può morire per il controllo dei migranti clandestini

Divoll

Gio, 01/02/2018 - 15:29

Ma siete sicuri che sia suicidio?!

zingozongo

Gio, 01/02/2018 - 19:25

ieri un carabiniere si spara in tribunale oggi unmilitare nella metro, una settimana fa l a guardia giurata che uccide la moglie...ehm..boh

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Gio, 01/02/2018 - 19:33

Come è possibile che un uomo, che dovrebbe essere orgoglioso di difendere la Patria, si suicidi? Non ci credo al suicidio.

pilandi

Gio, 01/02/2018 - 20:15

Divoll ci sono le riprese, è entrato in bagno da solo e si è sparato. perché instillare il dubbio?

pilandi

Gio, 01/02/2018 - 20:16

@ diesonne infatti non stava facendo controlli ai clandestini.

forbot

Gio, 01/02/2018 - 20:47

Non si può assolutamente affermare essere suicidio. Quale motivo aveva? Ci sono state indagini sulla sua vita privata? Poteva benissimo essere entrato nel WC e volere controllare l'arma in dotazione. Cosa che rimaneva impossibile fare in strada. Un colpo poteva partire anche senza volere. Starei attento prima di parlare ed infangare la memoria di un uomo che è in servizio per la sicurezza.

Reip

Gio, 01/02/2018 - 20:55

Mamma mia! Roba da pazzi! Ma a chi stiamo dando da mangiare? E questi pagliacci dovrebberro garantire la nostra sicurezza? Siamo rovinati!

Ritratto di DONCAMILLO7

DONCAMILLO7

Ven, 02/02/2018 - 08:55

Forbot cambia spacciatore