Romeni palpeggiano la figlia. Il padre interviene e viene picchiato

Hanno palpeggiato una ragazzina di 16 anni senza alcun timore. Non si sono preoccupati nemmeno della presenza del padre della vittima

Hanno palpeggiato una ragazzina di 16 anni senza alcun timore. Non si sono preoccupati nemmeno della presenza del padre della vittima. Anzi, quando quest'ultimo è intervenuto, i due romeni l'hanno prima insultato e poi picchiato. È successo, come riporta Il Centro, a San Salvo marina sul lungomare alle 23 quando la riviera era molto affollata. Il padre, un turista sessantenne, è stato preso a pugni e ferito alla testa.

"L’uomo era con la famiglia, si è accorto dell’atteggiamento beffardo dei due giovani e istintivamente ha reagito quando li ha visti toccare la figlia minorenne", ha raccontato un testimone citato dal Centro.

Commenti
Ritratto di paola2154

paola2154

Mer, 02/08/2017 - 11:52

Delinquenti dal mondo...

Ritratto di frank60

frank60

Mer, 02/08/2017 - 12:08

Ma dipende che 60enne... io ho circa 60anni vorrei proprio vedere.... mi fermo quì non vorrei passare per violento perchè non lo sono,ma se toccano la mia famiglia.....

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 02/08/2017 - 13:54

Oh santo Salvini, ci penserai tu quando andrai al governo? Sei l'ultimo salvatore disponibile perché incarni l'estrema illusione democratica concepibile che abbia ancora qualche discreta possibilità di cambiare e salvare l'Italia. Se nemmeno tu riuscirai laddove nessuno osa intervenire con forza e risolutività per timore di passare per dittatore, allora che cosa ci rimarrà? Sperare in un 'colpo di stato' da parte di qualcuno? O in una rivoluzione del popolo così violenta e immorale da far impallidire per nefandezze e crudeltà perfino quella francese?