Romeno bruciò viva una donna . Pena ridotta: "Usò poco alcol"

In appello pena ridotta e reato derubricato a omicidio preterintenzionale. Il caso arriva in Cassazione

Diede fuoco alla compagna, dopo averla pestata. Ma per i giudici quello del romeno senza fissa dimora non fu un omicidio volontario. "Solo" preterintenzionale, perché - è la giustificazione adottota dal tribunale d'Appello - la quantità di alcol utilizzata per rendere la donna una torcia umana sarebbe stata troppo poca.

I fatti risalgono al settembre del 2014, come racconta il Tempo. In primo grado l'uomo venne condannato a 14 anni di galera per omicidio volontario. Quando gli agenti arrivarono nella tenda dove viveva con la compagna, Maria, trovarono la donna in fiamme (sarebbe morta poco dopo in ospedale) e una mezza bottiglia di alcol lì vicino.

In appello, però, i giudici accorciarono la pena detentiva e derubricarono il reato a omicidio preterintenzionale perché - scrive il quotidiano romano - "la quantità di alcol usata per dare fuoco alla convivente era poca e dunque avvalorava l' ipotesi di una morte preterintenzionale".

A vincere, in quell'occasione, fu l'avvocato difensore di Gurean Benoni, Alessio Senserini. Il quale era riuscito a convincere la toga che aver utilizzato solo mezza bottiglia di alcol significava che a uccidere la donna era stata la tuta acrilica indossata da Maria.

Il figlio della vittima e l'avvocato Domenico Nucci hanno dunque fatto ricorso alla Cassazione che ora dovrà decidere se gli esiti giudiziari dovranno essere revisionati e il processo di Appello riscritto.

Commenti
Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 22/02/2018 - 11:56

Il problema è che la Magistratura,con gli attuali meccanismi di assunzione,carriere,controlli,imposti da una Costituzione contorta,nata vecchia,è sgaciata dal tessuto reale-attuale,dalle "affinità" del POPOLO(non essendo elettiva,non rispondendo in modo DIRETTO al POPOLO stesso),per cui gli effetti di "casta", sono devastanti,con continue sentenze,atteggiamenti "stonati"(eufemismo). Come,quando la Chiesa,sosteneva la visione Aristotelico-Tolemaica dell'Universo,opponendosi con tutte le forze(persecuzioni,etc.),verso chi abbracciava la visione Copernicana. La Magistratura(moderna),deve essere elettiva,e per "affinità",intonata costantemente con il "senso comune" del Popolo!!

01Claude45

Gio, 22/02/2018 - 12:06

Magistrato da TSO.

routier

Gio, 22/02/2018 - 12:11

Se mi condannano per guida in stato di ebbrezza chiederò uno sconto di pena dimostrando di aver bevuto "solo" mezza bottiglia di grappa al posto di una intera.

Ritratto di Lissa

Lissa

Gio, 22/02/2018 - 12:29

Mi sa che bisogna abolire la 180. Questa Leffe ha fatto e continua a fare danni.

VittorioMar

Gio, 22/02/2018 - 12:32

..BUONISMO DEMENZIALE !!

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Gio, 22/02/2018 - 12:34

Da vergognarsi a pagare le tasse.

Ritratto di nando49

nando49

Gio, 22/02/2018 - 12:43

Uno dei compiti più difficili del futuro governo di centro destra sarà quello di riformare la giustizia togliendo ai giudici quella discrezionalità che consente di emettere sentenze paradossali, di avere numerosi sconti di pena e infine avere la certezza di processi che durano il "giusto".

Ritratto di centocinque

centocinque

Gio, 22/02/2018 - 12:47

Il mio disprezzo per la magistratura diventa sempre più profondo.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Gio, 22/02/2018 - 12:54

Giustamente da buon romeno la maggior parte dell'alcool l'aveva bevuta lui.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 22/02/2018 - 13:26

Ed hanno ancora il coraggio di chiamarla GIUSTIZIAAAA!!! AMEN.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 22/02/2018 - 13:26

Quindi se io,sul modello nigeriano,ammazzo una persona e anziché smembrarla del tutto gli taglio solo la testa,ho uno sconto di pena? Qui siamo tutti diventati MATTI,da ricovero immediato.

agosvac

Gio, 22/02/2018 - 13:33

Alcuni magistrati sono semplicemente ridicoli!!!

valerie1972

Gio, 22/02/2018 - 14:22

Non ha usato abbastanza alcool, di sicuro non quanto i giudici che emettono le sentenze in Italia.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 22/02/2018 - 14:26

Se le inventano tutte pur di non comminare una pena che a dir severa, non parrebbe neppure giusta.

Tip74Tap

Gio, 22/02/2018 - 14:29

cavolo! tuta acrilica? ma allora è suicidio! lo dico da sempre che in Italia i giudici sono troppo severi :(

Tip74Tap

Gio, 22/02/2018 - 14:32

Il mio sogno sarebbe che venissero controllati tutti i test di concorso vinti dai PM, magistrati, giudici e in caso di anomalie gravi passare allo stralcio della laurea e interdizione a vita da incarichi pubblici.

DaniPedro

Gio, 22/02/2018 - 14:55

L'altra metà della bottiglia se l'é ciucciata il giudice

Trifus

Gio, 22/02/2018 - 16:51

Se ho capito bene questo poveraccio rumeno senza fissa dimora dormiva in tenda al freddo e al gelo, quindi si era ingegnato per procurarsi un posto al caldo con vitto e alloggio sicuri cioè il carcere a vita. “Pesto per bene la mia compagna, poi la uccido dandole fuoco così approfitto anche per scaldarmi un po’ mentre aspetto la polizia e un posto con vitto e alloggio per sempre non me lo toglierà nessuno”. Avrà pensato il povero rumeno. Non aveva fatto i conti con la giustizia italiana. Si ritrova con soli 14 anni di carcere che poi beffa delle beffe gli verranno pure ridotti. Dovrà ricominciare tutto daccapo. La prossima volta dia fuoco al magistrato che gli ha ridotto la pena e non stia neanche a preoccuparsi della quantità d’alcool usato, vedrà che un posto al caldo per sempre glielo troveranno sicuramente.

veromario

Gio, 22/02/2018 - 16:54

io opterei per usare la mezza bottiglia avanzata per chi so io tanto è poco alcol,quindi non ho intenzione di far male a nessuno.

Arethusa

Gio, 22/02/2018 - 17:00

Chissà se accadesse ad un parente stretto di tali "magistrati" la reazione non si farebbe certo attendere.

deluso.57.

Gio, 22/02/2018 - 17:02

Rimane comunque un dubbio, i giudici non hanno quantificato esattamente la dose di liquido infiammabile da adoperare per raggiungere l'obiettivo.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 22/02/2018 - 17:12

....Insomma,questa povera donna,è morta per la COLPA di aver indossato,una tuta acrilica!!!Pensate voi!!!Colpa sua,che non indossava una tuta di "cotone"(che l'avrebbe salvata)!!!Capite che ragionamenti contorti,fatti da un "avvocato",convalidati da un "giudice"??????!!!Se UNO strupra una ragazza,che al momento non portava le mutande,la COLPA è della ragazza!!!Se UNO vi entra in casa,scassando la porta,vi malmena, ve ne fa di tutti i colori,e VOI non avevate un cartello sulla porta(con fotocopia spedita con RR al Tribunale...),con scritto:"LADRI NON ACCETTI",LA "COLPA" è VOSTRA!!!QUESTA è LA "GIUSTIZIA" ITALIANA!!!

mariod6

Gio, 22/02/2018 - 17:29

Speriamo che diano fuoco anche al magistrato, usando sempre poco alcool. Speriamo lo facciano presto.

mariod6

Gio, 22/02/2018 - 17:31

Secondo post : ho dimenticato di menzionare che la stessa sorte deve toccare anche all'avvocato difensore ed ai suoi cari.

ARNJ

Gio, 22/02/2018 - 17:37

...SENTENZA DA DEMENTI.......

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 22/02/2018 - 17:52

Ho sempre sostenuto che la prima cosa da fare per un governo serio, è la riforma di questa magistratura, marcia che sembra fuori da ogni realtà e viaggia con una sua filosofia altamente distruttiva di ogni regola ed ordine. Sistemata quella molte cose tornerebbero normali.

il sorpasso

Gio, 22/02/2018 - 18:15

Fate visitare da un buon medico chi ha emesso questa sentenza!

c'eraunavoltal'Uomo

Gio, 22/02/2018 - 18:28

TRIFUS, COMPLIMENTI, LUCIDISSIMA COMPLETEZZA DI ESPOSIZIONE DELLE MOTIVAZIONI DELLA SENTENZA, CHE, PER COLPA DELL'ALTRA META' DELLA BOTTIGLIA, SCOLATA DAI GIUDICI, NON SONO STATE ESPLICITATE...

Trinky

Gio, 22/02/2018 - 18:57

La dimostrazione che ormai la magistratura è in mano a dei pazzi furiosi. Poi se toccano uno di loro apriti cielo!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 22/02/2018 - 19:30

Stante così i fatti ci vuole una sentenza in cui si stabilisca quale sia la dose "giusta" in casi del genere. Come nell'uso delle droghe! Sempre peggio..

franfran

Gio, 22/02/2018 - 19:30

Non può essere vero! Sembra una (tragica) barzelletta. Non sarà che i giudici escono dai centri sociali?

Massimom

Gio, 22/02/2018 - 19:54

Non sono d'accordo con Trifus. Anche un cerebroleso sa ed apprezza le "stravaganze" della magistratura comunista italiana. Propendo invece per un'improvviso e fulminante calo della temperatura, che ha suggerito alla risorsa savioboldrigrassiana di procurarsi il combustibile più prossimo per riscaldarsi. Nulla di male il futuro elettore pdleu (subito la cittadinanza!) sarà presto libero di condividere le sue competenze di fuochista con i compagni delle salamelle unitarie.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Gio, 22/02/2018 - 20:44

Evidentemente se non ragioni in questo modo sei già scartato all'esame per magistrato!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 22/02/2018 - 22:08

Al contrario, ci sarebbe stata l'aggravante per razzismo?

Yossi0

Gio, 22/02/2018 - 22:32

Togliete il vino dalle mense dei magistrati

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 23/02/2018 - 00:11

Ma i più deficienti sono tutti da noi ?

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 23/02/2018 - 00:26

Stante così i fatti, ho idea che siamo alle comiche più tragiche.

reate92

Ven, 23/02/2018 - 01:03

i tribunali sono la rovina dell'italia

apostrofo

Ven, 23/02/2018 - 02:00

Certo non miglioreremo la situazione dopo aver buttato fuori dalle carceri altri delinquenti che hanno scontato pochissima della pena inflitta

Ritratto di luigin54

luigin54

Ven, 23/02/2018 - 06:48

Giudici INETTI e PARASSITI della società Italiota.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 23/02/2018 - 07:56

da una poesia di di Felice Andreasi.io a Natale ho bruciato mia moglie, beh bruciata, più che bruciata era fusa. Mi madre mi disse, DISTRATTO, sei sempre stato distratto........

portuense

Ven, 23/02/2018 - 08:44

non ci posso credere' mi auguro che sia una bufala, d'altronde stiamo pagando il 68, tutti promossi, voto politico e menate varie

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Ven, 23/02/2018 - 09:00

LA ARISOLITA PORCATA ITALIANA.

GioZ

Ven, 23/02/2018 - 09:03

Questo è veramente troppo. A questo punto gradirei che si investigasse sia su chi paga questi avvocati, che sono bravissimi ma certamente non lavorano "pro bono", e da chi sono stati scelti tribunali e giudici per questi processi. Queste informazioni dovrebbero essere rese pubbliche.

routier

Ven, 23/02/2018 - 09:40

Esami universitari "collettivi" con il 18 politico assicurato a tutti. Questi sono i risultati. AUGURI!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 23/02/2018 - 10:47

oltre a non pagare l'avvocato, poichè glielo pagano i cittadini pantalone, ha pur quasi vinto una causa. Bravo!

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Ven, 23/02/2018 - 11:31

Quindi secondo questo "ragionamento" se uno dovesse sparare con una calibro 22 anziché con una 44 magnum avrebbe la pena derubricata ad omicidio preterintenzionale in quanto la misura della pallottola sarebbe inferiore?!?!