Romeno confessa l'omicidio della madre e della sorellina

Mirela Balan e la figlia 12enne erano scomparse da una settimana. Dopo una serie di indagini gli inquirenti hanno interrogato il fratello che ha confessato di averle uccise e di aver gettato i copri nell'Adige

Il romeno ha confessato di aver ucciso la madre e la sorella e di averle gettate nel fiume Adige, i sommozzatori stanno cercando di recuperare i corpi.

Erano scomparse una settimana fa e lui come se niente fosse se ne era ritornato in Romania. Questo comportamento ha insospettito gli inquirenti che lo hanno fatto rientrare in Italia e lo hanno interrogato. Durante la notte, secondo quanto riporta L'Arena, Andrei Filip ha confessato l'omicidio della madre, Mirela Balan, e della sorellina di dodici anni. L'uomo ha ucciso le due donne e ha fatto a pezzi i loro copri per poi gettarli nel fiume Adige.

Il romeno avrebbe raccontato di aver avuto una discussione con la madre che lo voleva fuori casa. Arrabbiato e nervoso, avrebbe aggredito e ucciso la donna sotto gli occhi della piccola sorella divenuta a sua volta scomoda testimone e quindi vittima dell'odio del fratello. I corpi, secondo la ricostruzione degli inqurenti e la confessione dell'uomo, sarebbero stati smembrati con un coltello, fatti a pezzi, rinchiusi in sacchi e gettati nell'acqua del fiume. Il romeno era sicuro che la corrente avrebbe portato lontano i corpi delle donne. Gli investigatori con l'ausilio dei sommozzatori di Genova stanno cercando di recuperare i corpi della madre e della sorella di Andrei.

Annunci
Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Sab, 20/02/2016 - 13:06

Non bastano i nostri assassini...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 20/02/2016 - 14:06

un'altra mela marcia, ma ci assicurano che gli altri sono tutti buoni.....fino al prossimo.

seccatissimo

Sab, 20/02/2016 - 14:28

Ma che simpaticoni ed affettuosi questi rumeni ! Però mi sembrano un po' troppo affrettati e pericolosi nelle loro decisioni! In ogni caso sarebbe meglio che rimanessero a casa loro, in Romania. Ma l'Italia è diventata la meta-pattumiera di tutti i peggiori delinquenti del mondo ?

FRANZJOSEFVONOS...

Sab, 20/02/2016 - 17:17

BANDOG QUESTO NON CONTANO PER LA SINISTRA LORO PENSANO AGLI ITALIANI QUESTE SONO DA TENERCELI IN CASA. NON SI DIMENTICHI CIO' CHE HA DETTO IL COMPAGNO BERGOGLIO ACCOGLIETE ANCHE I CATTIVI, MA LUI A CASA SUA HA SOLTANTO SxxxxxI CHE VIVONO IN CASE DA 800 MQ. SCRITTO DA UN CATTOLICO E EX ALLIEVO DI DON BOSCO

Nonmimandanessuno

Sab, 20/02/2016 - 17:29

Quello che è strano è che sia romeno. Delle così brave persone.

moshe

Sab, 20/02/2016 - 17:38

... un'altra risorsa degna della sboldrina.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 20/02/2016 - 17:51

C'è stato un tempo che l'Italia era terra di poeti e naviganti,ora questa itaglia è diventata una pattumiera per tutti i delinquenti del mondo.

tiromancino

Sab, 20/02/2016 - 18:00

Aveva visto giusto la madre,forse il padre è pure peggio. Gli squartatori dell'est sono fra noi,jack ci fa una pippa

Ritratto di massacrato

massacrato

Sab, 20/02/2016 - 18:03

Se non cambiamo governo e parlamento in fretta andremo incontro a cose sempre MENO MIGLIORI.

tuttoilmondo

Sab, 20/02/2016 - 18:18

Chissà qual'è il movente. Magari la zuppa era troppo salata o troppo insipida. Oppure la madre si era scordata di comprargli la birra. Chissà. Loro sono fatti così.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 20/02/2016 - 18:32

Manca il commento di Raul Pontalti, tuttologo in servizio permanente effettivo!

ilbelga

Sab, 20/02/2016 - 18:36

era una risorsa anche questo? boldri, rispondi

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 20/02/2016 - 18:40

Ne abbiamo giá abbastanza di delinquenti nostrani, pure questi dovevamo importarli. Grazie ai governi peracottari di sinistra. (Iniziando dal mortadella).

Ritratto di semovente

semovente

Sab, 20/02/2016 - 18:46

La madre lo invitata a cercarsi un lavoro e mettere la testa a posto. La risposta, che ha coinvolto la sorella di 12 anni, la conosciamo. Ecco perchè i nostri sgovernanti preferiscono accogliere senza fiatare.

settemillo

Sab, 20/02/2016 - 18:50

L'italietta sta diventando< la pattumiera di mezzo mondo> ma il renzino nazionale non solo NON se ne accorge, ma vuole anche convincerci che c'è in atto la ripresa; si! la ripresa per i FONDELLI (leggasi fondoschiena,cioè c..o.) Gli italioti rrrossi ringraziano sentitamente.

Gius1

Sab, 20/02/2016 - 19:28

Che popolo e´il rumeno.

Alessio2012

Sab, 20/02/2016 - 19:40

La Boldrini sarà contenta... Non vede come sono bravi questi rumeni che non si fanno problemi a tagliare a pezzi i genitori?

smoker

Sab, 20/02/2016 - 19:49

Qualcuno mi deve spiegare quali ostacoli ci sono affinchè i delinquenti stranieri non possano espiare i delitti nelle carceri dei Paesi di provenienza. Le nostre galere scoppiano per il numero di stranieri , il governo ha fatto lo svuotacarceri perchè non si sa più dove metterli.Non credo che sia impossibile , in Italia qualsiasi cosa è impossibile, non ci credo.Ovviamente gli stati di provenienza non accettano , di ritorno , i delinquenti che ci hanno smerciato.Una leggina che dice : torni in patria , se ti ribecco qua fai 20 anni , sarebbe un bel deterrente.

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 20/02/2016 - 20:54

un altra risorsa di trombalti e sboldrina

Ritratto di onollov35

onollov35

Sab, 20/02/2016 - 21:41

Smettiamola di essere buonisti! Occhio per occhio dente per dente, anche se in Italia non esiste la pena di morte.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 20/02/2016 - 23:59

@smoker le nostre galere scoppiano e ci sono quelle sparse per l'Italia che sono vuote e prima di aprirle, offrendo posti di lavoro, preferiscono fare lo svuotacarceri. Il bello che si vuole dare il reddito di cittadinanza per i disoccupati. Ma un lavoro no e?