Romeno prende a pugni porte per entrare in casa, paura tra residenti

Lo straniero, affetto da gravi problemi psichici, si era volontariamente allontanato da una struttura specializzata di Desenzano che lo aveva in carico. Grazie all'intervento sul posto dei sanitari del 118 è stato sedato e trasportato all'ospedale di Gavardo

È stato fermato e trasportato in ospedale per degli accertamenti il romeno di 34 anni che, in preda ad un vero e proprio raptus di follìa, ha seminato il panico tra gli abitanti di Lonato (Brescia).

L'episodio si è verificato durante il pomeriggio della scorsa domenica nella zona di via Dieci Giornate. La tranquillità dei residenti è stata interrotta dalle urla e dalle frasi senza senso di uno straniero, che ha iniziato a scavalcare le recinzioni di alcune case per presentarsi dinanzi all'uscio. Le porte di circa una decina di abitazioni sono state prese a pugni e danneggiate dal 34enne, che si trovava in evidente stato confusionale.

Terrorizzati, gli abitanti del posto hanno immediatamente contattato le forze dell'ordine per segnalare quanto accaduto. Polizia e carabinieri sono giunti in via Dieci Giornate, cercando in ogni modo di riportare alla calma il romeno.

Vedendo che ogni tentativo risultava vano, gli uomini in divisa hanno contattato il 118 per richiedere l'intervento di un'ambulanza, necessaria per la sedazione dello straniero. Grazie agli accertamenti effettuati dagli inquirenti era infatti emerso che il romeno, affetto da problemi psichici, era fuggito da una struttura specializzata di Desenzano (Brescia) dove era in cura e seguiva delle adeguate terapie.

I sanitari del 118 hanno quindi sedato il 34enne, per poi condurlo presso la struttura ospedaliera di Gavardo per una necessaria valutazione di natura psichiatrica.

Commenti

Giorgio5819

Mar, 18/06/2019 - 18:08

Bene, ora, sempre sotto sedazione, lo portino al confine romeno e lo lascino ai suoi connazionali. E se torna in Italia galera.

kennedy99

Mar, 18/06/2019 - 18:51

si subito ricoverato in ospedale naturalmente senza attese e nessun tiket. quelli sono riservati agli italiani.