Roveredo, Papillon: nella discoteca dei romeni gli italiani stanno fuori

Il nuovo proprietario, albanese, nel suo locale non vuole italiani, a meno che non siano accompagnati da una donna

Dopo anni passati a lavorare in un cantiere - ricalcando uno stereotipo vieto - Ramiz Kryetadhi, albanese di 32 anni, ha deciso di dare una svolta alla sua vita. Smesse cazzuola e cemento, ha preso in mano il Papillon, uno storico locale notturno di Roveredo, non lontano da Pordenone. 

"Nella vita bisogna darsi da fare, non dormire". Con questo motto, il giovane albanese si è buttato in un'impresa nuova, dopo avere messo in piedi la Torre montaggi a Fiume Veneto. Il Papillon si è dato alle serate a tema, hip-hop e di musica tradizionale romena.

Kryetadhi ha fatto il possibile per cambiare anche il tipo di clientela del suo locale. Nelle serate a tema  - racconta il sito internet del Gazzettino - al Papillon entrano soltanto i romeni. Italiani? Anche no. A meno che non siano accompagnati da una donna. E allora l'accesso è garantito.

Inevitabile che i ragazzi - soprattutto quelli che a ballare lì ci sono sempre andati - gridassero al razzismo. Un'accusa che il proprietario si sente però di rigettare. "Non mi interessa - dice - riempire la discoteca di qualsiasi personaggio e avere magari problemi. Piuttosto la tengo chiusa. La direzione del locale si riserva di non fare entrare ubriachi, persone che creano problemi o che li hanno creati nel passato. E se uno viene con una donna è più calmo".

Serate per gli italiani? Forse in estate, con la versione "on the beach" del Papillon. Nel frattempo entrano solo i romeni.

Il Papillon in una foto d'archivio (da ilGazzettino,it)
Annunci
Commenti

al59ma63

Gio, 21/03/2013 - 15:25

Non che mi interessi , ma siamo di fronte ad una discriminazione razziale bella e buona, chissa' che titoloni avrebbe fatto Repubblica se in una discoteca di un Italiano si fosse proibito l' ingresso a Romeni e affini! Quando le discriminazioni vengono fatte ai nostri danni c'e' un silenzio stampa preoccupante, quando si presume siamo noi i discriminatori viene giu' il cielo e si grida allo scandalo, gli italiani hanno poco senso del rispetto verso se stessi, dovrebbero imparare dagli altri, che sono piu' furbi e meno tolleranti verso le discriminazioni.

fisis

Gio, 21/03/2013 - 15:28

Ecco, queste sono le prime timide, ma neanche tanto, avvisaglie, di quel che sarà l'Italia dando retta a comunisti, ex comunisti, terzomondisti più o meno eccelsi che siedono anche sugli scanni più alti: un paese allo sbando, in mano alla malavita straniera, oltre che nostrana.

rotto

Gio, 21/03/2013 - 15:29

A parte che questo articolo ha proprio l'aria da "fascio" poi l' ironia... "smesse cazzuola e cemento" perchè voi non girate le discoteche, ci sono nostri concittadini che sono MOOOLTO peggio dei romeni, che mi fanno vergognare di essere italiano, quindi questo signore secondo me ha fatto bene, a casa mia entra chi voglio io, con buona pace dei finti nazionalisti che predicano e poi delocalizzano in romania

demoral

Gio, 21/03/2013 - 15:39

Chissà cosa sarebbe successo se il locale l'avesse aperto un italiano che vietava l'entrata a rumeni e albanesi.Sono ansioso di leggere i commenti dei vari sinistrati che "farneticano"su questo blog

paolodb

Gio, 21/03/2013 - 15:40

@rotto: se si vergogna di essere italiano, vada a vivere in romania. Poi ne riparliamo.

fedele50

Gio, 21/03/2013 - 15:44

Popolo ? si di fessacchiotti creduloni, manca poco e saremo aditati dal primo che sbarca a Lampedusa dopo averli sfamati con i nostri SOLDI , ANCORA NON CI BASTA??comandano cinesi, slavi, magrebini latinos, ITALIOTI SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

BaroneRosso

Gio, 21/03/2013 - 15:51

PADRONI A CASA NOSTRA

freemind73

Gio, 21/03/2013 - 15:53

concordo in pieno con..al59ma63 siamo un popolo di deficenti.. e faremo una brutta fine!

Ettore41

Gio, 21/03/2013 - 16:01

@rotto, @paolodb. Paolo sei troppo buono. Oggi in Romania ed Albania non e' piu' come una volta oggi c'e' un forma di larvata democrazia.Io lo manderei nella Corea del Nord con biglietto di solo andata. Un Albanese poi, che cerca di evitare problem di ordine pubblico; mi vien da ridere, e chi fa entrare? I rumeni!!!!! Cos'e' la trama per un film su stupri ed affini??

luwasa

Gio, 21/03/2013 - 16:02

in una discoteca piena solo di romeni, faccio anche a meno di andarci

Ritratto di Luigi XX

Luigi XX

Gio, 21/03/2013 - 16:13

Che i nostri benpensanti sinistroidi si attivano contro il razzismo degli stranieri.

fisis

Gio, 21/03/2013 - 16:14

@freemind73. Non siamo un popolo di deficienti. tutt'altro: abbiamo dato i Natali a geni del calibro di Galileo, Dante, Leonardo da Vinci, Enrico Fermi etc. etc. Piuttosto, il problema è che abbiamo avuto il più grande partito comunista del mondo occidentale . Nel resto d'Europa il comunismo è crollato o sparito dalla scena politica, ma in Italia ne restano ancora le deiezioni che inquinano la società civile e politica, magistratura compresa.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Gio, 21/03/2013 - 16:15

lasciate che si radunino tutti insieme

moshe

Gio, 21/03/2013 - 16:15

Se fosse il contrario, schiere di comunisti e loro simili griderebbero al razzismo. Se poi una cosa simile venisse fatta dalle Lega Nord, ci sarebbe una sollevazione di tutta la sinistra, di tutti gli imbecilli buonisti, manifestazioni dei centri A.sociali, l'ira del vaticano e non mancherebbe un'interpellanza parlamentare. Che paese di m....!

masquenada

Gio, 21/03/2013 - 16:22

E questo giovane albanese da dove ha preso i soldi? Va dall'Italia questa gente!!! Fra non molto, ci troveremo questi elementi, padroni in casa nostra!!!! Fuori dalle palle!!!!!

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 21/03/2013 - 16:26

Chiaramente qui si spaccia.Con quali soldi ha finanziato il suo locale ?

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Gio, 21/03/2013 - 16:28

Se non fa entrare ubriachi in un locale popolato solo da albanesi e rumeni fallirà presto. Non be ho mai visto uno senza una birra in mano, anche alle dieci del mattino.

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 21/03/2013 - 16:30

XRotto-Dove?Nome est omen.Appunto perche in Italia dovremmo far uscire dalla penisola chi non lo e.Va bene come risposta ?Se vuole altro , non posso perche non sarei pubblicato.

aladino77

Gio, 21/03/2013 - 16:30

Fanno bene, gli italiani sono gentaccia, mafiosa e corrotta

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 21/03/2013 - 16:38

#rotto. Vedo che l'educazione che ti viene impartita in sezione è quanto di meglio si possa attualmente esigere per quanto attiene ai più attuali concetti democratici, progressisti ecc. ecc. Quando i maestri sono bravi gli allievi non possono sviluppare pericolose deviazioni ideologiche. Chapeau!

plaunad

Gio, 21/03/2013 - 16:41

E vi stupite? Ce lo meritiamo. E' solo colpa nostra. E temo che sia solo l'inizio.

plaunad

Gio, 21/03/2013 - 16:45

aladino77 "gentaccia corrotta"? Nel passato ho frequentato la Romania per cinque anni. Il livello di corruzione che vedevo suscitava perfino ilarità se pensa che passavo la dogana senza controlli solo regalando un pacchetto di sigarette.

Ritratto di Italia vera

Italia vera

Gio, 21/03/2013 - 16:47

per aladino 36 anni gettati nel cesso!!! complimenti.... se io avessi fatto una cosa del genere nella pizzeria che avevo non solo mi sarei preso una denuncia, ma avrei avuto qualche sinistroide benpensante di qualche centro sociale o salotto chic della MILANO alternativa, che manifestava davanti al locale dandomi del fascista, razzista etc etc.... vi rendete conto dove stiamo andando e noi cosa facciamo???? nulla stiamo a guardare passivi e subiamo.....

aredo

Gio, 21/03/2013 - 16:49

Razzismo al contrario. I veri razzisti sono gli immigrati. E nessuno fa alcun tipo di controllo nè muove un dito su questa gente. Nel 90% e passa delle discoteche che siano di italiani o stranieri si spacciano droghe, si fa sesso inclusi i minorenni, c'è prostituzione. Ma alla magistratura che importa? L'unico in Italia che deve pagare per tutti è Berlusconi, ci dicono i comunisti amici dei criminali e criminali loro stessi.

aredo

Gio, 21/03/2013 - 16:50

@aladino77: sì ed infatti albanesi e romeni sono verginelle pure e candide, degli angioletti.. vero?

buri

Gio, 21/03/2013 - 16:58

Fatelo sapere alla signora Boldrini, grande protettrice degli immigrati, e poi i razzisti sono gli italiani

degrel0

Gio, 21/03/2013 - 17:01

Non durerà molto!

buri

Gio, 21/03/2013 - 17:02

Dimenticavo, una discoteca è un locale aperto al pubblico e si può proibire l'acesso a chi paga il biglietto, cosa aspetta la magistratura ad intervenire?

Cobra71

Gio, 21/03/2013 - 17:04

Dove sono tutti i compagnucci comunisti? Non gridano al razzismo come fanno sempre?! Mi fa più schifo la gente ROSSA che prontamente non perde tempo a fare del falso buonismo gratuito, che questo gruppetto di extracomunitari che non si rendono conto che si stanno scavando la fossa da soli! Extracomunitari a CASA e comunisti (@rotto in testa... vattene in Romania e RESTACI!) a ruota dietro di loro!

Ritratto di tirso55

tirso55

Gio, 21/03/2013 - 17:18

Italiani accettati solo se in compagnia di una donna! Gay e sproloquianti vari di omofobia (termine tra l'altro sbagliato) non hanno nulla da dire contro questa evidente discriminazione nei confronti degli italici omosex? Cosa ne pensa il narratore delle Puglie?

marco963

Gio, 21/03/2013 - 17:18

e ora i Magistrati interverranno ? e la polizia del pensiero interverrà ?

Ilgenerale

Gio, 21/03/2013 - 17:20

Lo stiamo regalando questo paese! La colpa? La forma mentis di sinistra che dal dopo guerra ad oggi ci ripete tutti i giorni che gli Italiani non valgono niente e che ci dobbiamo imbarcare la mondezza che viene da tutto il mondo perché tutto sommato e' meglio di noi. Liberiamoci di questa mentalità e ci libereremo di tutta la feccia che abbiamo fatto entrare a casa nostra e vedrete che riinizieremo pure a lavorare!!!!

maurizio50

Gio, 21/03/2013 - 17:20

Discoteca aperta solo a albanesi e romeni? Sai che roba. :bisognerà impiantare al di fuori una Compagnia di Carabinieri in servizio permanente, onde prevenire le attività fuori dalle righe abitualmente praticate dai suddetti individui!

Mario-64

Gio, 21/03/2013 - 17:30

Una discoteca piena di romeni e' forse l'ultimo posto al mondo dove vorrei andare...

eloi

Gio, 21/03/2013 - 17:35

Non credo resti aperta a lungo. Le lame sono ammesse?

fungo88

Gio, 21/03/2013 - 17:42

Io sono dell'idea che ci seve essere la libertà di filtrare gli ingressi (non solo nelle discoteche). Quindi rispetto la scelta del titolare. Ciò che mi dà fastidio, invece, è che in questo caso la "polemica" si chiuderà subito, mentre se, viceversa, fosse stato un italiano a bloccare l'ingresso degli stranieri, non avrebbe avuto pietà.

a.zoin

Gio, 21/03/2013 - 17:49

Questo è solamente l`inizio,tra 10 anni il bel paese sarà per gli stranieri, gli Italiani??? saranno tutti immigrati. Resteranno solamenti i POLITICI e i MAGISTRATI.

Fracescodel

Gio, 21/03/2013 - 17:49

Visto che nessuno lo dice chiaramente, forse per paura di sentirsi razzista, lo dico io a voce forte: espulsione coatta di tutti gli immigrati che non portano ricchezza o qualita' altamente specializzate (ingenieri, etc..). L'Italia e' una nazione e senza troppe paure di sentirmi razzista dico che voglio camminare tra italiani, non tra un impasto bastardo di gente con visioni, religioni, culture e voglie diverse. Se fosse per me toglierei i passaporti dati dal 2000 in poi a tutti gli immigrati non qualificati; lasciandogli permessi di soggiorno a 6 mesi, al massimo. La Ius Soli auspicata da Napolitano, una pazzia inaccettabile, cosi' come inaccettabile e' Napolitano stesso. Siamo stati traditi...TRADITI..dai nostri politici, che lavorano per i poteri bancari internazionali contro gli interessi del popolo italiano. Limitare l'immigrazine e' FACILE; lo fanno in Giappone, Svizzera, e Australia...senza troppi problemi. Le scuse indicate dai nostri politici traditori sono idiozie. E questo non e' razzismo e nemmeno nazionalismo ma forte desiderio di identita', di condivisione culturale e di valori; ed e' il presupposto per una civilta' coesa nel rispetto reciproco al contrario di un multiculturalismo segregato e settario, che miete tensioni ostili tra i gruppi. L'ex Yugolsavia non ha inseniato niente?

guidode.zolt

Gio, 21/03/2013 - 17:56

Rumeni non violenti...? mai visto uno...!in Romania, nelle discoteche (sic) non c'è sera che non chiamino la Polizia...!

guidode.zolt

Gio, 21/03/2013 - 17:59

E' in linea con quanto succedeva in Belgio negli anni sessanta... fuori dei bar si avvertiva che era proibito l'ingresso ad Italiani ed Ebrei...

giosafat

Gio, 21/03/2013 - 18:00

nei locali pubblici non si può vietare l'ingresso a chicchessia, pena salate multe e revoca della licenza. Intervenire please...

mork

Gio, 21/03/2013 - 18:03

@ rotto ....a casa mia entra chi voglio io, con buona pace dei finti nazionalisti.....e hai pure il coraggio di dare del fascio alla giornalista????? ma vai ...al cesso

Ilgenerale

Gio, 21/03/2013 - 18:03

....xo' tutto sommato se al bar invece di mojito e spritz si servisse stricnina e zyklon B non sarebbe una brutta iniziativa! Hahahaha

Ritratto di Baliano

Baliano

Gio, 21/03/2013 - 18:05

Un altro dei fuoriusciti, scampati alla miseria e alla fame pianificate dal Kompagno Enver Oxha. Un ex accattone, pronto ad azzannare la mano che lo ha spidocchiato. Altro arrogante mentecatto d'importazione. ---------

aladino77

Gio, 21/03/2013 - 18:07

plaunad: complimenti, lei anche fuori dall'Italia, corrompeva le autorità locali con pacchetti di sigarette, uno rumeno non lo farebbe mai all'estero, lei rappresenta perfettamente l'animo corrotto italiano! Italia_vera: nel cesso ci si getti lei e la sua orrida pizzeria dove sicuramente da buon italiano utilizzava cibi scaduti senza fare fatture! Cari italiani, mettetevi in testa che dopo 20 anni di Berlusconi e corrotti di sinistra, ormai agli occhi del mondo rappresentate la feccia dell'umanità, tutti vi schifano, anche gli albanesi che provano orrore e disgusto ad avere italiani nelle proprie case e nei propri negozi!!

gyx

Gio, 21/03/2013 - 18:14

Povera Patria nostra...

uggla2011

Gio, 21/03/2013 - 18:28

E gli italiani sarebbero razzisti....semmai c.g....i. Grande risultato delle politiche buoniste della sinistra.Fra poco dovremmo andarcene da casa nostra,a meno di non incominciare a fare sul serio.

Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Gio, 21/03/2013 - 18:40

A volte rimpiango lo zio Adolf.Quando manca il gatto(aggiungo nero perchè se fosse rosso sarebbe un topo ma da fogna) i topi ballano.

Ritratto di stufo

stufo

Gio, 21/03/2013 - 18:47

L'ho sempre detto e lo ripeto : i razzisti sono gli altri verso di noi. E vogliono la nostra roba. E guardate un pò da dove provengono: da paesi ex comunisti o da dittature protette. Brava gente, per qualcuno......

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Gio, 21/03/2013 - 18:48

In un paese che dice di essere accogliente, prima o poi ci si accorge che non c'è alcuna soddisfazione e orgoglio nell'esserne cittadini; in quanto diventa troppo facile acquisire diritti e permettersi atteggiamenti tracotanti e prepotenti. Se affermiamo di non voler entrare in un discoteca frequentata da stranieri, non facciamo altro che farli contenti. Ma, del resto, ormai cos'altro possiamo fare con questa marmaglia? Chi può (dei "castaioli") si barrica dentro le proprie massonerie, alla faccia di chi ne rimane fuori. Stiamo innaffiando l'erba del vicino! Ecco la dolce Italia!

nebokid

Gio, 21/03/2013 - 18:51

Questo fa il gradasso a Pordenone che vada a farlo a Reggio Calabria o in qualsiasi parte del sud e vedrà che bella fine fa lui e la sua discoteca.

CARLOBERGAMO50

Gio, 21/03/2013 - 18:54

SIAMO ARRIVATI AL PUNTO CHE I DELINQUENTI ALBANESI CON I SOLDI DELLA LORO MAFIA, PEGGIORE DELLA NOSTRA, CI PROIBISCA DI ESSERE PADRONI SUL NOSTRO TERRITORIO. DI CERTO SARA' UL LOCALE A NUMERO CHIUSO RISERVATO SOLO A FUMATORI E SPACCIATORI DI DROGA E DEDITI ALLA PROSTITUZIONE. CHE SCHIFO.......

killkoms

Gio, 21/03/2013 - 18:58

e meno male che oggi è la giornata contro l razzismo!già!ma nessuno pensa ai tanti razzismi al contrario che imperversano per l'Italia!

killkoms

Gio, 21/03/2013 - 19:00

@aladino77,parla per te!a detta di qualcuno dei"pochi" romeni decenti ci sono dei similmafiosim in romania,a cui confronto riina ci passerebbe come una persona almeno beneducata!

hectorre

Gio, 21/03/2013 - 19:02

Il titolo dell'articolo non è completo.....Papillon:nella discoteca dei romeni gli italiani stanno fuori,molto volentieri!!!....ora è completo.

eureka

Gio, 21/03/2013 - 19:08

La farei chiudere per discriminazione. E' un locale pubblico quindi tutti possono entrare.

pinox

Gio, 21/03/2013 - 19:13

e ce ne fossero di locali come questo....così non vengono infestati i locali frequentati da italiani.

sotisra

Gio, 21/03/2013 - 19:15

Bene! Bravo! Giusto!

laura

Gio, 21/03/2013 - 19:31

Queste cose mi fanno un immenso piacere. Questo e' il risultato del buonismo peloso. Cosi' non siamo piu' padroni a casa nostra. La Boldrini sara' soddisfatta.

Ritratto di semovente

semovente

Gio, 21/03/2013 - 19:37

Bene, prepariamoci a trasferirci altrove lasciando i nostri beni ai nuovi invasori di tutti i colori, razze, etnie, nazionalità. Oramai la nazione italiana sta diventando terra di conquista e noi soccomberemo docilmente come avvenuto secoli fa. Italiani, questi sconosciuti.

hector51

Gio, 21/03/2013 - 19:39

E' quello che ci meritiamo e sarà sempre peggio.Oltretutto hanno la sfacciataggine di far entrare solo gli italiani che portano una donna,......naturalmente per farli divertire.Molti italiani sono trattati a pezze in faccia nei paesi stranieri dove vanno a lavorare, perche dobbiamo accettare di essere umiliati anche a casa nostra?

antonio11964

Gio, 21/03/2013 - 19:40

ma meglio cosi' no '? magari fosse cosi' in tutta Italia, segregati in postacci appositi, isolati dei bei ghetti e che si scannino tra di loro. basterebbe pero' viceversa di vietare loro l'ingresso nei locali degli Italiani. come sarebbe bello.

angriff

Gio, 21/03/2013 - 20:28

Ha ragione rotto, nel mio locale faccio entrare chi voglio, però, mi deve spiegare se questa regola deve valere solo se il titolare del locale fa parte dei "nuovi italiani" o vale anche per gli italiani?

sara35

Gio, 21/03/2013 - 20:32

Premesso che penso che nessun Italiano/a abbia interesse a frequentare un posto del genere. D'accordo con tutti che se fosse stato il contrario il gestore sarebbe gà in galera. A parte tutto questo.... penso sia una buona cosa per la selezione naturale. Ci ritroveremo con molti immigrati in meno.

sara35

Gio, 21/03/2013 - 20:41

@rotto Il Suo pensiero sta tutto nel Suo pseudonimo, non ha nemmeno bisogno di scrivere.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Gio, 21/03/2013 - 20:43

Io sono pienamente d'accordo col gestore del locale... Ci vuole l'apartheid in Italia e sono proprio gli stranieri a chiederlo. Accontentiamoli, ci sono le condizioni politiche!

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Gio, 21/03/2013 - 20:50

La soluzione al problema e' relativamente semplice...un bel "falò" appiccato "accidentalmente" sicuramente farebbe cambiare idea a questo simpaticone! :D

sara35

Gio, 21/03/2013 - 20:57

@Reinhard Peccato che per come vanno le cose attualmente nel ghetto ci siamo noi. Stupratori, ladri e assassini hanno sanità gratis, affitti gratis..... Adesso sono gli Italiani che hanno paura ad usare i mezzi pubblici, le donne non possono più uscire di casa nemmeno di giorno perchè rischiano di essere stuprate e uccise in ogni luogo, anche se affollato. Non sono d'accordo con chi dice che dovremmo abbandonare l'Italia, non lascerò mai la Nostra Arte e la Nostra Cultura in mano ad un branco di indegni.

Ritratto di unviandante

unviandante

Gio, 21/03/2013 - 21:09

ma quando mai un italiano va in una discoteca gestita da un albanese piena di rumeni? amche qua a bologna c'è una discoteca rumena e nessun italiano ci entra neanche gratis. si tratta di una trovata pubblicitaria piuttosto stupida, ma del resto da un albanese che ti vuoi aspettare?

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Gio, 21/03/2013 - 21:19

BENE:tanto per cominciare, sarei la prima a non voler entrare in una discoteca il cui propietario, fosse di nazionalità, albanese, rumena e, chi più ne ha più ne metta.Questo è solo un assaggio, di ciò che diventerà, un triste Paese di nome Italia.Son certa che la "signora" boldrini,sarà lieta di questa notizia...lei che ha a cuore e che ama, così tanto,la "sua" terra e la "rispetta" come pochi, assieme a tutto il sinistrume, della così detta; carità pelosa!! grazie!

Ritratto di pedralb

pedralb

Gio, 21/03/2013 - 21:19

Fateli entare tutti e poi appiccate il fuoco......magari ficcateci dentro anche PISAPIA.

chiara 22

Gio, 21/03/2013 - 21:25

Rotto...SIETE LA ROVINA DEL MONDO!!!!!!! VERGOGNA

chiara 22

Gio, 21/03/2013 - 21:27

In Paesi come la Svezia, i musulmani ora pretendono di comandare: predicano lo stupro contro le donne senza velo, impongono che i cani siano allontanati dai luoghi pubblici, pretendono sussidi e case popolari di lusso pagate a spese degli anziani che non vedono piu’ aiuti….E’ QUESTO QUELLO CHE LA MALEDETTA SINISTRA VUOLE? Basta sinistra, basta razzismo e discriminazione vero gli autoctoni

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 21/03/2013 - 21:40

Cavolo che idea fatteli entrare tutti e sprangate l'ingresso mi raccomando dentro solo rumeni e albanesi e fuori una cortina di militari con cani addestrati..in attesa di prenderli a calci in culo fino al loro paese.

forsea

Gio, 21/03/2013 - 21:42

http://it.wikipedia.org/wiki/Accordi_di_Schengen la dice tutta. Chiudiamo le frontiere dell'Italia, fuori dall'euro, fuori tutti gli stranieri, riprendiamo la sovranità popolare e monetaria

MarkMO

Gio, 21/03/2013 - 21:46

Dovremo pensare ad un nuovo ordine, e spazzare via questa imperante cultura decadente. Ma ci sono persone che esaltano le culture straniere, come la cina, l'india, lislam, dove le donne valgono meno dei sassi, e il valore della vita è nullo. Dobbiamo imporre la nostra civiltà, cominciando a fare pulizia dagli italiani che sono globalizzati, ma sono la sottocultura, gente che si droga, pedofili, cancheri che sono tutti di sinistra. Il marcio della società italiana è proprio a sinistra. È un cancro di cui dobbiamo liberarci a tutti i costi.

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Gio, 21/03/2013 - 21:49

*** "I romeni..." Mbeh! E STI CAZZI! 'Ndo li metti? Ite, ite... I terroni in germania si ghettizzavano anche loro. Altri interessi altro che cazzi! Leggi d'unuri sugnu!*

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Gio, 21/03/2013 - 21:57

***Quelli che affermano che gli italiani sono il peggio di altre realtà comunitarie, altri non sono che amici dei veri "BANANAS" da 40 centimetri ed oltre quali sono i loro beniamini tipo il Vendola, orekkinato del tavoliere diverso com'anche l'ubriakone crapa vuota di bettola osteria "ber-sani". In questo caso "Ber-malati". Girini rossi!!!

Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Gio, 21/03/2013 - 22:09

Una volta erano gli svizzeri che proibivano l'entrata agli italiani in Svizzera,ora invece sono i rumeni che proibiscono agli italiani di entrare dove? In Italia Ajajajajaja

Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Gio, 21/03/2013 - 22:11

Io mi domando cosa aspetta una squadra punitiva di veri camerati italiani a dare una lezione a questi infimi esseri?

gianni59

Gio, 21/03/2013 - 22:32

mi viene da ridere al pensiero di tutti quelli che scrivono cose terribili su romeni & C. che da vecchietti saranno lasciati in mano a badanti russe, ucraine, rumene ecc. perché i loro figli (se ne hanno fatti) non hanno tempo a causa del lavoro e delle loro nuove famiglie...saranno distrutti dal conflitto tra rabbia e grtitudine....

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Gio, 21/03/2013 - 23:20

VENT'ANNI fa in marocco il buttafuori all'entrata ha fermato il mio amico marocchino. sarei potuto entrare io con le due ragazze di roma che ci accompagnavano ma il marocchino doveva star fuori... giassai come è finita... siete vecchi, inutili e perdenti.

Lutero

Ven, 22/03/2013 - 00:16

Cosa ne pensa l'ex On.Livia Turco? Che è'educativo impedire all'italica gioventù l'entrata in discoteca.Nei weekend sarebbe più educativo armarsi di ciottoli e assaltare il cantiere della Val di Susa.

al59ma63

Ven, 22/03/2013 - 00:40

Cercare dei comunisti difensori del diritto individuale e' come cercare chi ha protestato in piazza contro le 4 000 000 di vittime (certi dicono 60 000 000) dei GULAG sovietici, per questi sfortunati dissidenti NESSUNO HA MOSTRATO INTERESSE E DI AVERE LE PALLE PER DIMOSTRARE IN PIAZZA E DIFENDERLI, cercasi comunisti che abbiano avuto le palle....cheee? nessuno?? e' da qui che si inizia la parola DEMOCRAZIA ma tra i comunisti nel loro vocabolario manca la pagina...e non se ne sono neppure accorti, qualcuno se ne e' accorto...ma ha fatto finta di nulla!

BAF

Ven, 22/03/2013 - 01:12

a questo punto speriamo in un bell'incendio con relative porte di sicurezza bloccate,faremo finta di dispiacerci per qualche centinaio di vittime

piedilucy

Ven, 22/03/2013 - 01:12

perchè non spediamo sto essere inutile a casa sua? insieme alla feccia dei suoi amici? e mi raccomando nessun controllo fiscale ne guardia di finanza per controllare gli scontrini povera italia...

piedilucy

Ven, 22/03/2013 - 01:20

speriamo che si ammazzino fra loro peccato che i sopravissuti poi dobbiamo mantenerli a vita nelle patrie galere per cui lo scemo di pannella si scaldava tanto....

piedilucy

Ven, 22/03/2013 - 01:22

italiani non andateci disertate perchè dare soldi ad un albanese? piuttosto buttateli nel wc e tirate l'acqua

Ritratto di makisenefrega

makisenefrega

Ven, 22/03/2013 - 02:20

@Francescodel gran bel post che appoggio in pieno. Del resto in questo paese di TRADITORI si permettono locali di questo tipo e si rimandano indietro (con quasi certa condanna a morte) i nostri Marò. Questo paese fa SCHIFO! E vogliono pure dare la cittadinanza agli extracomunitari che sono residenti in Italia da soli 5 anni. Senza neanche fargli un esame, senza neanche verificare che conoscano bene la lingua, senza chiedergli di giurare sulla nostra bandiera. La sinistra ha rotto i cog...i ma veramente troppo adesso. P.S.: alle false femministe sinistronze con il kefià: a voi sta bene che gli italiani possono entrare solo se accompagnati da una "femmina"?

cavallosemipazzo

Ven, 22/03/2013 - 03:49

qui in Giappone ( io ci abito ) e' pieno di locali per soli giapponesi con tanto di cartello all'entrata, stessa cosa in Corea del sud e nessuno si scandalizza.

Ritratto di thunder

thunder

Ven, 22/03/2013 - 07:21

non sapevo che si guadagnasse cosi bene facendo il muratore?

Ritratto di Arbogaste

Arbogaste

Ven, 22/03/2013 - 07:30

il titolo nella home page è sbagliato. Se la discoteca è a Fiume Veneto allora èin provincia di Pordenone quindi si trova in Friuli Venezia Giulia non in Veneto

Camillus

Ven, 22/03/2013 - 07:40

prima ci dicono che siamo razzisti. A breve vedrete che verrano a ballare il tip tap nelle vostre case e non potrete dire nulla buona giornata

Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Ven, 22/03/2013 - 13:50

guidede.zolt,riguardo in Belgio con gli italiani e con gli ebrei sono d'accordo e ti spiego perchè,devi sapere che negli anni 60 la feccia italiana emigrò all'estero Germania, Belgio, Svizzera, erano diciamo italiani visto la posizione geografica delle loro origini dicevo erano italiani che per motivi economici si erano trasferiti in questi paesi ,il guaio è che giravano tutti con il coltello in tasca andando a cercare le donne degli altri , mentre le loro al loro paese scopavano con quelli rimasti in patria, a questo punto in una intervista di Biagi in TV, ad alcuni emigranti chiese,perchè giravate con il coltello in tasca? loro risposero per difenderci,sarebbe come dire faccio un esempio, che se lavoratori tedeschi fossero andati a lavorare in Sicilia poi avessero guardato corteggiato e ramazzato donne siciliane giovani sposate ecc e che i tedeschi avessero tirato fuori i coltelli,a questo punto si capisce quello che voglio dire, questi sono gli italiani e fecero bene a escluderli dai locali,caso strano negli anni 60 mi trovavo a Francoforte e mai nessuno mi rompò i coglioni ,quando si è a casa degli altri bisogna saper vivere o si sta a casa specialmente quando si ha bisogno di mangiare e con famiglia,così vale anche per quelli che emigrarono in Nord Italia.

Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Ven, 22/03/2013 - 13:53

pinox tu certamente non potresti entrare visto le corna immense che hai.