Ruba il cellulare a famiglia di poliziotti: arrestato libico 36enne

Un cittadino libico di 36 anni è stato arrestato a Genova per rapina. Aveva rubato il cellulare dal tavolo di un ristorante dove era seduta una famiglia di tre persone, che non sapeva essere della polizia. Il ladruncolo è stato inseguito e arrestato

Un extracomunitario di 36 anni, di nazionalità libica, è stato arrestato a Genova per rapina. Aveva rubato il cellulare appoggiato sul tavolo di un ristorante dove stava mangiando una famiglia formata da padre, madre e figlio. Il rapinatore non sapeva di essersi imbattuto in ben tre poliziotti, dal momento che la famiglia derubata era composta dal padre, sovrintendente capo in pensione, madre ispettore superiore ancora in servizio e figlio agente in prova della polizia di stato. L'uomo ha provato a scappare, ma è stato subito bloccato dai tre fino all'arrivo della volante che ha arrestato e portato via lo sfortunato ladruncolo.

Genova, zona del Porto Antico. È un sabato sera come tanti altri, i ristoranti sono pieni e le famiglie si concedono una serata che si preannuncia all'insegna della tranquillità. Almeno sulla carta, visto che tra i tavoli di un locale si aggira con fare sospetto un extracomunitario armato di cattive intenzioni. Dopo avere puntato un cellulare di ultima generazione appoggiato su uno dei tanti tavoli del locale, approfitta di un momento di distrazione del suo proprietario per prenderlo e scappare via. Peccato che al tavolo sia seduta una famiglia diversa dalle altre, formata interamente da poliziotti: padre (in pensione), madre e figlio (in prova). Che, in una frazione di secondo, scatenano la caccia al ladro inseguendolo e bloccandolo fino all'arrivo della volante dei colleghi allertati dalla centrale operativa.

L'uomo, irregolare sul territorio nazionale e con alle spalle diversi precedenti per rati analoghi, è stato arrestato. Per lui, come si legge sulla Voce di Genova, processo per direttissima con l'accusa di rapina.

Commenti
Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Mer, 03/10/2018 - 13:57

Peccato che non esiste Affogamento per direttisima ! (specialmente se recidivo per la millesima volta,senza contare e` IRREGOLARE)

Giorgio5819

Mer, 03/10/2018 - 14:51

In acqua, subito.