Usa il cellulare nella vasca da bagno: muore folgorata

A scoprire la tragedia la mamma della ragazza di ritorno da lavoro. È il quarto caso in poco tempo

Tragico epilogo di un incidente domestico a Mosca, nella zona sud, dove una ragazza di 20 anni, Anastasia era il suo nome, è morta folgorata mentre faceva il bagno nella vasca.

Aveva messo lo smartphone sotto carica, ma ha continuato ad usarlo mentre era immersa nell'acqua. A trovarla ormai senza vita, la madre della ragazza di ritorno dal supermercato dove lavora. La donna ha lasciato il posto di lavoro per controllare la figlia che non rispondeva più al cellulare. Una volta a casa, però, ha scoperto la tragedia. Subito la donna ha chiamato i soccorsi, ma per Anastasia non c'era più nulla da fare.

Purtroppo non è il primo caso in Russia. Meno di un mese fa, a Cheboksary, nella Russia orientale, una ragazzina di 14 anni è morta nello stesso modo. A dicembre scorso, un'altra ragazzina di 15 anni, campionessa di arti marziali è morta folgorata. Mentre faceva il bagno ha usato il suo Iphone sotto carica. L'incidente è accaduto a Bratsk, in Siberia, dove viveva.

Ancora in Russia, a Mosca, un ragazzino di 12 anni è morto perché voleva ascoltare la musica mentre faceva il bagno. A scoprire la tragedia la madre del ragazzino. La donna, insospettita per il silenzio proveniente dal bagno, è andata a controllare il figlio per poi fare la tragica scoperta. Il ragazzino giaceva, ormai senza vita, nella vasca con la testa nell'acqua.

In Russia un ingegnere elettronico, Andrey Stanovsky, ha lanciato un allarme: "rilassarsi in un bagno con il cellulare collegato è come giocare alla roulette russa".

Commenti

cir

Mer, 10/04/2019 - 13:22

e il salvavita?