Sabina Guzzanti nei guai: sala occupata, va a processo

Guai in arrivo per l’attrice Sabina Guzzanti (nella foto). La pasionaria della sinistra è stata rinviata a giudizio per la vicenda dell’occupazione dell’ ex cinema Palazzo di Roma, avvenuta nell’aprile del 2011 per protestare contro la decisione di trasformare il cinema della zona di San Lorenzo in una sala giochi. Per la Guzzanti l’accusa è di occupazione arbitraria di edificio altrui. E insieme a lei sono finite sotto processo altre 11 persone, tra cui il deputato romano del Pd Marco Miccoli, l’ex consigliere comunale di Sel Andrea Alzetta e Nunzio D’Erme, leader dei «Disobbedienti» romani e già candidato alle europee del 2004 tra le fila di Rifondazione Comunista. Il processo comincerà il 24

Commenti

baronemanfredri...

Sab, 25/11/2017 - 09:31

AL MASSIMO SARA' CONDANNATA A UN MESE SENZA CONDIZIONALE E NON LA NON MENZIONE NEL CASELLARIO, POI FARA' RICORSO E' SARA' TUTTO CANCELLATO. SINISTRA APPARTIENE

Trinky

Sab, 25/11/2017 - 10:28

Ma quale condanna, hanno già trovato il giudice che l'assolverà perchè il fatto non costituisce reato! Avete mai visto un centro sociale essere condannato per occupazione abusiva? Saluti ai PDioti

giovanni PERINCIOLO

Sab, 25/11/2017 - 10:41

Nessuna paura, sicuramente interverrà il soccorso rosso e tutto finirà a tarallucci e vino! I compagni e le compagne sono onesti a prescindere e quando fanno qualcosa di "riprovevole" al massimo "sbagliano", ma sempre in buona fede e quindi un buffetto é più che sufficiente!

Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Sab, 25/11/2017 - 10:48

Okkupazione di edifici altrui non è un reato se lo fanno quelli della parte giusta ( sinistra ,clandestini,centri sociali) ! Diventa reato solo se lo fa Casa Pound......

pilandi

Sab, 25/11/2017 - 10:56

Veramente stava cercando di salvare un cinema dalla distruzione, sapete, un cinema, dove si vanno a vedere dei film, ma che ve lo dico a fare tanto non capite una cippa, 30 anni di televisioni finivest stanno dando i loro frutti.

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 25/11/2017 - 11:26

Se ci fosse la vera GIUSTIZIA,in ITALIA,dovrebbe andare in GALERAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 25/11/2017 - 11:43

@pilandi - se viene processata non è proprio così come dici. Se fosse stata di cdx, invece, l'avresti messa alla gogna, vero? Sarebbe già gravemente colpevole. De-pilandi....

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Sab, 25/11/2017 - 11:53

Certamente questa "pasionaria", ben nota politicamente, è una che ha il culto della libertà, sebbene sia quello di violare le altrui proprietà perché, in base a un suo capriccio, non si doveva cambiare il legittimo cambiamento di destinazione d'uso dei locali in questione. E' la mentalità distorta di chi difende le occupazioni "proletarie": va bene quello che decido io, se pur a spese tue.

Ritratto di pao58

pao58

Sab, 25/11/2017 - 12:11

Bisognerebbe provare ad "okkupare" il cranio di questa ebete e dei suoi amici, lì sì che c'è un sacco di spazio disponibile...ci verrebbe un cinema bellissimo...

Ritratto di Farusman

Farusman

Sab, 25/11/2017 - 12:25

Sarà una Pasionaria, sarà una sinistra estrema, sarà ciò che di peggio si vuole, ma a quell'occupazione ci sarei andato anch'io. Le "sale giochi" impinguano i bilanci dllo stato ma, senza controlli come sono, costituiscono spesso una rovina soprattutto per i più giovani.

ARGO92

Sab, 25/11/2017 - 12:29

pilandi il solito soccorso rosso senza cervello Se non lo sa hanno inventato il TELECOMANDO forse le devo dire anche a cosa serve?

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 25/11/2017 - 12:39

Dipende chi occupa. I compagnazzi possono. Processo inutile. Finché non ci sara scritto che la proprietà privata è inviolabile non se ne uscirà.

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Sab, 25/11/2017 - 12:56

Pilandi, tutti noi sappiamo cosa è un cinema... dopo 30 ani di Fininvest,non abbiamo pagato il canone almeno a differenza della nostra tv nazionale.

Ritratto di makko55

makko55

Sab, 25/11/2017 - 13:02

@pilandi, immagino che casa tua abbia le pareti tapezzate con le pagine del Manifesto....... da cui deriva il tuo acume .

Cheyenne

Sab, 25/11/2017 - 13:27

non farà neanche un giorno di galera anzi l'assolveranno perchè il fatto non sussiste essendo un esproprio komunista

Ritratto di nazionalista_sardo

nazionalista_sardo

Sab, 25/11/2017 - 13:38

pilandi se voleva salvare la struttura cinematografica avrebbe dovuto mettere mano al portafoglio ho fare una colletta e riscattare il locale semplice no

baronemanfredri...

Sab, 25/11/2017 - 13:40

TRINKY VERO L'UNICA CONDANNA E' IL CENTRO DESTRA VINCE LE ELEZIONI E DICHIARA I CENTRI SOCIALI PERICOLOSI PER LA SICUREZZA NAZIONALE. CON CONDANNE QUALI PERICOLO PER LA SICUREZZA DELLO STATO. MA AVRA' FORZA CORAGGIO E, SOPRATUTTO SI RICORDERA' DI FARE TUTTO CIO'?

gigo52

Sab, 25/11/2017 - 14:00

pilandi: povera ragazza, una santa!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 25/11/2017 - 14:27

intanto fanno propaganda in tv per giocare tipo LasVegas. Ma anche qui su internet ogni tanto compare la pubblicità che ti regalano i soldi per iniziare. Comunque meglio una sala giochi che occupare per dare ospitalità agli stranieri.

PEPPINO255

Sab, 25/11/2017 - 15:13

Non ci sarà alcun soccorso rosso. La Guzzanti non ha fatto niente di male... E' solo un atto intimidatorio contro chi pro a SVERGOGNARE il potere... E' un tentativo di "imbavagliare" la stampa e la critica. I mafiosi hanno in mano tutti i MEDIA e non si accontentano, devono avere la possibilità di parlare solo LORO...!!!

vottorio

Sab, 25/11/2017 - 16:32

ha fatto bene oppure ha fatto male? ma chi se ne frega!

onroda

Sab, 25/11/2017 - 17:07

NESSUNO COLLEGA I GUZZANTI,ALZETTA,D'ERME ALLE CASE POPOLARI OCCUPATE A ROMA NON SOLO IL TEATRO.CHE DIFFERENZA C'E' CON IL CLAN SPADA CHE OCCUPAVA AD OSTIA??FIFLETTIAMO GENTE,RIFLETTIAMO.