"In sala un nero non lo voglio". E l'hotel non assume il giovane

Il giovane ottiene il lavoro, ma quando il proprietario scopre che è nero lo scarica con un sms: "Non posso mettere ragazzi di colore in sala qui"

"In sala non possono lavorare ragazzi di colore". Dietro la mancata assunzione di un giovane da parte di un albergo di Cervia ci sarebbe dunque il colore della sua pelle. Almeno stando a quanto denunciato la Filcams Cgil di Ravenna che ora porterà avanti "un'azione legale per una gravissima discriminazione razziale".

Protagonistra dell'episodio è Paolo, un giovane residente a Milano. Secondo la ricostruzione del sindacato si sarebbe visto rifiutare "un'assunzione già concordata a causa del colore della pelle". È stato il ragazzo, insieme ai suoi familiari, a rivolgersi alla Cgil per far valere le proprie ragioni. I fatti risalgono al 18 giugno scorso quando, dopo avere inviato via mail la copia della carta di identità necessaria a stendere il contratto di assunzione, Paolo avrebbe ricevuto un messaggio sms di diniego del datore di lavoro. Oggi la Cgil ha diffuso il testo integrale del messaggio: "Mi dispiace Paolo ma non posso mettere ragazzi di colore in sala qui in Romagna la gente è molto indietro con mentalità scusami ma non posso farti venire giù ciao".

Come ricostruisce la Cgil, Paolo ha risposto da Milano a un annuncio per lavorare nella stagione giugno-settembre 2017 in un hotel di Cervia. Non è il primo impiego nella Riviera romagnola. Aveva già lavorato ella passata stagione turistica. "Siamo di fronte ad un evidente caso di discriminazione razziale in cui a un danno patrimoniale per avere perso la stagione lavorativa - commentano la Cgil e la Filcams di Ravenna - si somma l'umiliazione e la profonda ingiustizia di cui si è vittima. Nessuno può essere discriminato in base al colore della pelle". La Cgil "adotterà tutti gli strumenti necessari per tutelare il lavoratore che ha avuto la determinazione di denunciare il sopruso subito e ora si affida alla legge italiana, per vedersi riconosciuti diritti fondamentali per la difesa dei quali la stessa Cgil è da sempre in campo. Confidiamo che le ragioni di Paolo - conclude il sindacato - trovino ampia soddisfazione in tribunale e siamo certi che la Romagna saprà distinguersi dall'inaccettabile connotazione riservatale dall'albergatore".

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 03/08/2017 - 13:50

Fotogrammi del film in prossima uscita su tutti i cinema italiani.

Garombo

Gio, 03/08/2017 - 14:00

Questo è gravissimo da apartaid sudamericano di 50 anni fa, dovrebbero multare con decine di miliaia di euro il personaggio vomitevole in questione.

alan1903

Gio, 03/08/2017 - 14:02

saranno contenti i clienti che l'albergatore ha definito retrogradi

Ritratto di Giano

Giano

Gio, 03/08/2017 - 14:17

La discriminazione razziale non esiste. Un imprenditore, nella propria azienda è liberissimo di assumere o non assumere chi gli pare. E' ora di finirla con questi principi terzomondisti, l'egualitarismo, la fratellanza universale e l'amore per il prossimo "imposti" per legge da Stato etico. Sono concetti che vanno benissimo per le macchiette dei "Figli dell'amore eterno" di Carlo Verdone, per Bergoglio, Boldrini e Kyenge. Ma almeno Verdone faceva ridere.

cgf

Gio, 03/08/2017 - 14:24

in Romagna non solo ci sono molti... patacca come li chiamano loro, in passato si sono già 'distinti'.

Libertà75

Gio, 03/08/2017 - 14:25

a differenza dei 2 gay a cui è stata cancellata la prenotazione, questa qui è vera discriminazione secondo le leggi italiane... nulla da rimbrottare verso il milanese di colore, l'unico appunto lo faccio al PD, Ravenna provincia rossa soffre di evidenti disturbi innanzi ai diversamente bianchi, non penso sia tutta colpa del gestore... Poi, mi si permetta una considerazione, è vero che la gente ha istintivamente remori verso la pelle scura, ma la colpa è anche dei gestori che dovrebbero obbligare tutti i camerieri ad usare i guanti bianchi

Ritratto di Civis

Civis

Gio, 03/08/2017 - 14:28

Ci sono ragazze preferite ad altre per la bella presenza. Discriminazione di bellezza.

CarloColombo

Gio, 03/08/2017 - 14:34

Considerando che in Italia un datore di lavoro non è obbligato ad assumere nessuno, poteva benissimo dire che non lo ritenevano idone per la mansione richiesta. Indicare esattamente il motivo razzista è puro autolesionismo. Specialmente con l'aria che tira adesso in Italia.

claudio63

Gio, 03/08/2017 - 14:36

QUESTO ALBERGATORE E' UNO STUPIDO. SE IL RAGAZZO E' IN CERCA DI LAVORO CON TUTTE LE CARTE IN REGOLA, DAVVERO IL COLORE DELLA PELLE NON C'ENTRA NULLA. MERITA UNA SANZIONE ESEMPLARE.

amicomuffo

Gio, 03/08/2017 - 14:45

però quelli dell'est li assumete senza problemi vero? Specialmente in quelle zone. Persone che molte volte sono peggiori di altre persone, come comportamento. Se il giovane è in regola, ha il permesso di soggiorno ed è iscritto all'ufficio del lavoro, che problema c'è?Io non ne avrei. Io sono contro i migranti "bighelloni e nullafacenti" non quelli che lavorano. Ne ho avuto uno come cameriere a Pallanza, nessun problema.....ma si sà il buonismo ipocrita stà portando anche a questo.

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 03/08/2017 - 14:47

se io fossi padrone di un albergo , non verrei un nero , un musulmano , un cinese , e un albanese .e non credo di dover dare conto a qualcuno .

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 03/08/2017 - 15:15

claudio63, una domanda le faccio visto che LEI sentenzia al volo. L'Hotel sbaglio o e' una struttura di prorpieta'privata aperta al pubblico? Quindi decido IO chi lavora nel MIO Hotel o no ? la sanzione la dovete avere VOI e quelli come VOI !

vince50

Gio, 03/08/2017 - 15:15

Se nulla conta il colore della pelle,nulla devono contare le preferenze oppure le esigenze di chi deve assumere.Smettiamola di doverci comportare come altri vogliono e impongono,proprio in questo consiste il razzismo e peggio ancora le imposizioni.

batracomiomachie

Gio, 03/08/2017 - 15:16

Per tutti i simpaticoni che proveranno a sostenere che un imprenditore puo' fare come gli pare si prega di rileggere Art. 3 della Costituzione della Repubblica Italiana, 1948; Legge 20 maggio 1970 - Statuto dei lavoratori; Decreti Legislativi 9 luglio 2003, n. 215 e n. 216; Decreto legislativo 11 aprile 2006, n. 198 - Codice delle pari opportunità tra uomo e donna.

antonmessina

Gio, 03/08/2017 - 15:25

è obbligato ad assumere i diversamente colorati? io assumo chi voglio

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Gio, 03/08/2017 - 15:32

Non sanno comportarsi

batracomiomachie

Gio, 03/08/2017 - 15:32

Per tutti i simpaticoni che proveranno a sostenere che un imprenditore puo' fare come gli pare si prega di rileggere Art. 3 della Costituzione della Repubblica Italiana, 1948; Legge 20 maggio 1970 - Statuto dei lavoratori; Decreti Legislativi 9 luglio 2003, n. 215 e n. 216; Decreto legislativo 11 aprile 2006, n. 198 - Codice delle pari opportunità tra uomo e donna.

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 03/08/2017 - 15:38

ben fatto. via gli invasori dall'italia. priorità agli italiani

batracomiomachie

Gio, 03/08/2017 - 16:01

Per tutti i simpaticoni che proveranno a sostenere che un imprenditore puo' fare come gli pare si prega di rileggere Art. 3 della Costituzione della Repubblica Italiana, 1948; Legge 20 maggio 1970 - Statuto dei lavoratori; Decreti Legislativi 9 luglio 2003, n. 215 e n. 216; Decreto legislativo 11 aprile 2006, n. 198 - Codice delle pari opportunità tra uomo e donna.

batracomiomachie

Gio, 03/08/2017 - 16:01

Per tutti i simpaticoni che proveranno a sostenere che un imprenditore puo' fare come gli pare si prega di rileggere Art. 3 della Costituzione della Repubblica Italiana, 1948; Legge 20 maggio 1970 - Statuto dei lavoratori; Decreti Legislativi 9 luglio 2003, n. 215 e n. 216; Decreto legislativo 11 aprile 2006, n. 198 - Codice delle pari opportunità tra uomo e donna.

seccatissimo

Gio, 03/08/2017 - 16:15

Ritengo che la notizia sia un falso. E' assolutamente inverosimile che un imprenditore e/o datore di lavoro scriva una lettera di diniego con un testo autolesionistico come citato nell'articolo più sopra !

swiller

Gio, 03/08/2017 - 16:23

Ritengo sia libero di assumere chi vuole.

pino marino

Gio, 03/08/2017 - 16:28

Vergogna di che ? Si deve vergognare chi ha permesso e incentivato l'invasione di africani e non europei. Io avrei fatto lo stesso. Per me prima gli Italiani.

Ritratto di Galahad12

Galahad12

Gio, 03/08/2017 - 16:28

Dica semplicemente che al colloquio di persona è risultato inadatto e la cgil si attacca. Ci mancherebbe che uno nella sua impresa non può assumere chi vuole e che una persona, solo perché nera abbia la precedenza su tutti e non possa essere rifiutata come una di pelle chiara. DISCRIMINAZIONE RAZZIALE contro i bianchi e in questo caso italiani

Ritratto di mircea69

mircea69

Gio, 03/08/2017 - 16:37

L'apparenza, la bella presenza in talune attività commerciali si traducono in incassi. È ovvio ad esempio che un bar con cameriere belle e giovani attiri più clienti di un bar con cameriere vecchie e brutte. L'imprenditore ne è consapevole e ha fatto (secondo me legittimamente) il suo interesse.

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 03/08/2017 - 16:47

batracomiomachie ,c'è un articolo che non conosci(ma solo perche non è stato scritto dai comunisti e loro soci sindacalista , che recita "i soldi sono miei e li spendo come dico io"

investigator13

Gio, 03/08/2017 - 16:50

il gestore h fatto bene, senza se e senza ma. La clientela non gradisce il neri, quindi niente nero.

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Gio, 03/08/2017 - 16:50

batracomiomachie Gio, 03/08/2017 - 15:32 Se il contratto è stato firmato sono cxxxi amari per l'albergatore. Se,al contrario,doveva essere perfezionato,e quindi mancava la firma dell'interessato accettante le condizioni contrattuali ne il giudice,ne tanto meno la CGIL puà fare nulla..E quindi l'albergatore non è tenuto alla sua assunzione.Non è obbligato.

Cheyenne

Gio, 03/08/2017 - 17:00

ognuno può ingaggiare chi vuole

il sorpasso

Gio, 03/08/2017 - 17:02

Se fossi un albergatore credo che avrei il diritto di scegliermi il personale che più mi piace o no? Decide la CGIL ancora?

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Gio, 03/08/2017 - 17:02

Scusate, ma per semplice curiosità personale: io potrei dire "un Rom in sala non lo voglio"? Magari per portare cappotti e borse dei clienti in guardaroba? Oppure sono costretto dalla CGIL ad assumere il Rom?

Libertà75

Gio, 03/08/2017 - 17:19

@batracomiomachie, vedo che sei informato, analogamente avrai il coraggio di affermare che la cancellazione della prenotazione di 2 gay non rientra nelle fattispecie da te indicate e fu legittima, per quanto sgradita, ma legittima?

elpaso21

Gio, 03/08/2017 - 17:20

Ora andrà a finire che lo dovrà assumere.

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Gio, 03/08/2017 - 17:22

Son curioso di conoscere la data nella quale verrà imposto, per legge, anche l'aspetto del coniuge. Ricordiamoci signori italiani che siamo tenuti ad amare per decreto legge: il sentimento proprio, non c'entra!

cabass

Gio, 03/08/2017 - 17:26

E' lo stesso problema che ha avuto una ditta di Lugano con una ragazza di Napoli... La clientela buzzurra svizzera non gradiva l'accento meridionale. Ok, dal punto di vista del discriminato, la cosa fa male; ma se ci mettiamo al posto del datore di lavoro, cosa faremmo al suo posto? Assumeremmo il "discriminato" perdendo la clientela ma passando per eroi, oppure penseremmo prima al futuro nostro e delle nostre famiglie?

uberalles

Gio, 03/08/2017 - 17:29

In Romagna, forse sono indietro, ma molto più avanti degli islamici...e ho detto tutto!!

batracomiomachie

Gio, 03/08/2017 - 17:51

@giovinap ha perso un'occasione per stare zitto

batracomiomachie

Gio, 03/08/2017 - 17:53

@Libertà75 onestamente non credo sia legittima ma sicuramente molto piu' complicata da sanzionare in tribunale

Anonimo (non verificato)

investigator13

Gio, 03/08/2017 - 18:22

Raperonozolo Giallo- Ma che a un rom gli fai portare borse e cappotti della clientela in guardaroba? Subito dopo non lo vedi più, scappa con tutte le borse

claudio63

Gio, 03/08/2017 - 18:24

98NARE 15:15 rispondo 1)ognuno e' libero di scegliersi il personale che vuole, fare un intervista e il candidato e' inidoneo per X motivi. 2)SMS:indica il colore della pelle a causa della mancata assunzione;e' in palese difetto: vedasi ART.3 COSTITUZIONE ITALIANA E STATUTO DEI LAVORATORI CHE ALTRI HANNO GIA' CITATO 3)la CGL non c'entra nulla, PER I MOTIVI DI CUI AL 2. Cordialita'.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 03/08/2017 - 18:31

Premesso che l'albergatore è stato comunque una carogna, la follia dell'ideologia egualitarista nella sua fanatica declinazione della non discriminazione produce un'infinità di assurdità e un clima da caccia alle streghe.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 03/08/2017 - 18:33

Tra poco una ragazza brutta potrebbe a buon diritto fare causa a un albergo che richiedesse come requisiti la "bella presenza". Anche questa è discriminazione. In effetti ogni scelta è automaticamente una discriminazione. Anche quando preferite una pizza a un budino.

venco

Gio, 03/08/2017 - 18:35

I neri vanno bene fin che son pochi.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 03/08/2017 - 18:46

Se voi foste albergatori e al colloquio di assunzione si presentassero nell'ordine:1) una ventenne gran f... 2) una 60enne brutta e grassa,chi assumereste? Fine di ogni sterile polemica sulle discriminazioni.

rasna

Gio, 03/08/2017 - 18:56

Ma come....la regione cult del comunismo si scopre razzista. Mi cade un mito !

Reip

Gio, 03/08/2017 - 18:58

Assolutamente vero! L'imprenditore per legge, ristoratore o albegatore e' libero di far lavorare e dare da lavorare a chi gli pare! I motivi sono affari suoi e ognuno di fatto è libero di pensare quello che vuole. Semmai l'errore del ristoratore è stato quello di spiegare le motivazioni.

Divoll

Gio, 03/08/2017 - 18:59

L'Africa agli africani. Il MO ai mediorientali. L'Europa agli europei. Solo cosi' si potra' avere opace e amicizia tra i popoli. Il multiculturalismo non ha mai funzionato e mai funzionera', ormai e' evidente. Io, prima, avevo i neri anche in simpatia. Ora, quando li vedo nella nostra pubblicita', mi inalbero al punto che il prodotto pubblicizzato non lo compro piu' proprio per questo: perche' e' un tentativo di imposizione.

risorgimento2015

Gio, 03/08/2017 - 19:31

Posso solo commentare,che conscendo la mentalita degli Anglosassoni/Americani. Loro amano l'italia ,ma hanno una nozione romantica dell'italia era anni 50 (la vera Italia).Quando vengono a visitare l'italia vogliono vedere nei bar/hotel/ristoranti i bei maschi italiani come camerieri/altri servizzi,tipo V.Gasman...capito!Se volevano vedere un fetente nxxxo se ne stavano a casa loro oppure se ne andavano in Africa per un safari. Se infanghiamo l'Italia quelli con I dollari non ci vengono piu. Una volta eravamo la top per il turismo ora siamo al 5 posto. "faccio ricordare che io vivo all'estero da 60 anni e` certe cose le conosco perche ho lavorato anche io nei ristoranti"

greg

Gio, 03/08/2017 - 19:54

GAROMBO - non è mai esistito un appartheid sudamericano, ciò perchè in sudamerica la gente di colore è quasi maggioranza, vedi Brasile, e gli stessi indios, popolo originario, è di pelle ambrata. Poi proponi una multa di "con decine di miliaia di euro" per chi difende i suoi interessi di lavoro? Prima cosa impara a scrivere in italiano. Dizionario della lingua italiana, mille euro è un MIGLIAIO non miliaio di euro, ignorante e capra. Basta leggere ciò che scrivi per capire che sei un CS,o sei un antagonista, o un anarchico, o black bloc in conclusione un essere inutile e campi alle spalle della società. Io, se vivessi in Italia e con la situazione di degrado creata da voi immigrazionisti selvaggi, non gradirei un cameriere di colore che, invece di ragionare, si rivolge alla CGIL, il sindacato comunista per creare il caso mediatico. Sinistra, la rovina del mondo ovunque arriva

samuelasam

Gio, 03/08/2017 - 20:07

@GIOVINAP Pensi un pò che se fossi io padrone di un albergo.. non vorrei un nero un albanese un cinese.. e Neppure un tipo che si apostrofa con GIOVINAP. nel locale il rimbombo di Giovinappp..che orrore! e dunque se mai capiterà.. si rivolga ALTROVE pure Lei. Con tutti i posti di lavoro proprio da me dovete cercare? andate altrove.. anda.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Gio, 03/08/2017 - 20:12

Ma potrò pure decidere io chi assumere....

scorpione2

Gio, 03/08/2017 - 20:30

CxxxxxxI se il ragazzo e' stato adottato da milanesi come la mettete? colpevolizzate pure i genitori che lo hanno adottato?

Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Gio, 03/08/2017 - 20:35

Un albergatore romagnolo che si permette il lusso di non assumere un cameriere solo perchè ? E poi si lamentano che non trovano personale di sala,facchini,receptionist e addetti alla cucina..........ma per favore........

cir

Gio, 03/08/2017 - 21:36

bravo divoll ,anche io faccio come te.

cir

Gio, 03/08/2017 - 21:38

ha fatto benissimo a non assumerlo ,come faccio benissimo io che non entro in un bar se vedo dei nxxxi dentro.

piazzapulita52

Gio, 03/08/2017 - 21:49

Questo è il risultato dell'invasione incontrollata voluta dai TRADITORI DELLA PATRIA. Hanno fatto venire in Italia la peggior feccia d'africa (clandestini) e d'Europa. Gli italiani ne hanno le scatole piene di vedere individui di colore dovunque mantenuti dal popolo italiano. Se questo non fosse accaduto nessuno avrebbe avuto niente da dire sull'assunzione della persona di colore! Sono i TRADITORI DELLA PATRIA i veri colpevoli, coloro i quali cercano di distruggere la nostra nazione; sono loro i colpevoli del sempre crescente razzismo!!! La pagheranno cara!!! La guerra civile o qualcosa di peggio è alle porte!!!

piazzapulita52

Gio, 03/08/2017 - 21:52

X Garombo. Tu si che sei un "cranio"! Prova a chiederti perchè succedono queste cose invece di fare dei commenti idioti e senza senso!!!

piazzapulita52

Gio, 03/08/2017 - 21:54

X Claudio63. Anche per te vale quello che ho detto a Garombo. Gente come te è pericolosa per la comunità! La lezione esemplare te la meriti tu che fai commenti di parte e senza senso!

lavieenrose

Gio, 03/08/2017 - 22:10

ho in azienda diversi ragazzi di colore che lavorano come dei pazzi e che so parlano di me come di un "grande babbo", ma il mio unico merito è di pagarli e trattarli esattamente come i loro colleghi italiani. IL PIù PICCOLO DI LORO VIENE CHIAMATO BONARIAMENTE DAI COLLEGHI BALUBA e lui è felice perchè si sente accettato e stimato. Tutto qui.

dare 54

Gio, 03/08/2017 - 22:35

L'albergatore ha sbagliato a cercare di far capire le ragioni del rifiuto. Doveva solo dire "non idoneo", in quanto (motivazione da fornire solo su richiesta) non incontrava i requisiti di bella presenza che la clientela abituale ha mostrato di gradire nel corso degli anni. Prendetevela con la clientela, non con chi cerca di sopravvivere (insieme con i suoi dipendenti)facendo della sua attività qualcosa di remunerativo!

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 03/08/2017 - 22:59

Garombo, allo stesso modo dovrebbero multare quei comuni a targa PD che danno prima le case agli immigrati che agli italiani. Ora muto sinistrato.

duca di sciabbica

Gio, 03/08/2017 - 23:11

una mia parente tempo fa è stata chiamata a far parte del pubblico in un programma RAI. All'ingresso in sala è stato il personale di studio a decidere dove i figuranti dovevano sedersi. Questa mia parente ha notato come nelle sedie poste in favore di telecamera fossero sistemate tutte persone giovani e di bell'aspetto. A casa poi, osservando la videoregistrazione della trasmissione, si è accorta che, mentre la telecamera si soffermava sulle persone avvenenti delle prime file spesso con primissimi piani, nessuno dei figuranti, diciamo "meno belli", è mai stato inquadrato se non in inquadrature che riprendevano un intero settore di pubblico... Certo è deplorevole che qualcuno possa provare fastidio a vedere mani di colore che preparano un cocktail, ma la triste verità è che siamo tutti schiavi dei nostri occhi.

pilandi

Gio, 03/08/2017 - 23:19

@ giovinap per fortuna non sei padrone di un albergo, sei solo un ixxxxxxxe.

pilandi

Gio, 03/08/2017 - 23:21

@ giovinap per fortuna non sei padrone di un albergo, se solo un ixxxxxxxe.

lupo1963

Gio, 03/08/2017 - 23:22

@garombo Zecca , l' apartheid all'italiana e' questo : Gli italiani pagano sui mezzi pubblici o vengono trattati senza tanti complimenti , se viene fatta una multa la pagano o eqitalia ti massacra , per esami clinici pagano un ticket , disoccupati e pensionati al minimo sono abbandonati a se stessi, i terremotati hanno le rovine in strada come un anno fa e nessun pretaccio o vescovo fa articoli sull avvenire . I tuoi cari negretti in hotel, wifi e tv plasma , assistenza sanitaria all inclusive ,niente biglietto senno' sfasciano tutto impunemente ,con i pretacci, i vescovi e le zecche come te che appoggiano QUESTO APARTHEID .Che e' SOLO ED UNICAMENTE NEI CONFRONTI DEGLI ITALIANI .

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Gio, 03/08/2017 - 23:35

che in Romagna la gente sia molto indietro con mentalità è fuori discussione , ma è così in tutta Italia : se però l'albergatore si è reso conto di questo , il non assumere il Nxxxo per il solo colore della pelle , è vigliaccheria doppia perchè vuol dire favoreggiamento di mentalità fuorviate oltre che un abuso : in questo senso l'invasione dei Nxxxi dall'Africa sarebbe un fatto positivo perchè servirebbe a contrastare decisamente una vigliaccheria che permea quasi il popolo tutto di questo Paese : purtroppo però le modalità di questa "invasione" sono proprio da ....vigliacchi , e dunque , per il momento è necessario rimandare la multietnicità . Yeahh .

ziobeppe1951

Gio, 03/08/2017 - 23:37

Per una volta ameno il "casertano" è d'accordo con il napoletano

claudio63

Gio, 03/08/2017 - 23:43

Quanta gente che scrive a vanvera, il ragazzo e' italianissimo, e mi piacerebbe aggiungere la foto di un mio carissimo amico, comandante Emirates, sardo, che si scambierebbe per un libico od un tunisino, on un altro carissimo amico, Iraniano, biondo con occhi blu oltremare, professore di tecnologia e scienza delle costruzioni alla university of Houston, ma, evidentemente con il pressapochismo e l'ignoranza voluta e coltivata, non si puo' dialogare. auguri Italia.

Silvio B Parodi

Ven, 04/08/2017 - 00:35

garombo...... io nel mio hotel assumo chi voglio. e NON chi vuole il sindacato... capito sxxxxxo??? c'e' la liberta' oh no?????? in casa mia comando io, le tasse le pago io, lagestione del locale e' di mia competenza oh no??? cxxxxxo a vivere a cuba o corea del nord. ixxxxxxxe

Silvio B Parodi

Ven, 04/08/2017 - 00:46

Legio x Gemina e no caro mio che decide e' la cgil, oppure la boldrinA ... io anni e anni fa,non fui assunto in una ditta, perche il datore aveva chiesto informazioni al prete della mia parrocchia che aveva detto: quello non viena mai a messa, viene solo all'oratorio a giocare al pallone,,, capoto??? ora che tocca a loro si incazzano?????IO nella mia ipotetica ditta! non vorrei nxxxi arabi cinesi e comunisti sono razzista?? SI! e me ne vanto, ma se la ditta e' mia e mi pago le tasse, posso assumere chi mi fa piu' comodo??????? COMUNISTI A MORTE.

Alessio2012

Ven, 04/08/2017 - 01:29

SARA' UNA PANZANA PER SENSIBILIZZARE L'OPINIONE PUBBLICA... ADESSO DIRANNO CHE LO IUS SOLI E' INDISPENSABILE PER EVITARE QUESTE DISCRIMINAZIONI. SE UN DATORE DI LAVORO NON TI VUOLE PERCHE' SEI NERO NON TE LO DICE, SI INVENTA UNA STUPIDAGGINE QUALSIASI MA NON E' COSI' SCEMO DA DIRTELO.

routier

Ven, 04/08/2017 - 07:52

La grave ingenuità dell'albergatore e' stata quella di motivare la mancata assunzione. Sarebbe stato sufficiente dichiarare la non idoneità.

ziobeppe1951

Ven, 04/08/2017 - 07:53

samuelasam...oggi, il "casertano" è in sintonia con il napoletano

Ritratto di paola2154

paola2154

Ven, 04/08/2017 - 08:32

Ma è possibile che i pd ed affini siano sempre pronti ad indignarsi? Civis, lei ha perfettamente ragione. L'albergatore, se la notizia è vera, ha fatto solo un errore: parlare.

Totonno58

Ven, 04/08/2017 - 08:59

Continuo, con poche speranze di conferma, a dare la colpa al caldo...

Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 04/08/2017 - 09:13

batracomiomachie , ha inondato l'articolo(6 post) di citazioni , senza avere una idea personale(come tutti i counisti)e pretendete che gli altri stiano zitti ad ascoltare le vostre evaquazioni viscerali.

Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 04/08/2017 - 09:20

pilandi , come fai ad avere la certezza che non sono padrone di un albergo ? è evidente che misuri gli altri con il metro del tuo stato socale da povero manuale che non riesce a sbarcare il lunario .

Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 04/08/2017 - 09:27

caro casertano , qualche volta mi hia dato del comunista , hai visto con il mio post , quante zezzhe rosse mi sono saltate addosso ? fin'anche un mussulmano(samuelasam) mi ha detto che non mi avrebbe preso a lavorare in un suo ristorate , e da vero idiota quale è ha detto che non mi avrebbe assunto perche il mio nick "rimbomba in sala" queste sono le risorse che ci ha regalato la sinistra .

cgc

Ven, 04/08/2017 - 09:50

Noto che in alcuni commenti viene scritto "nxxxi", quasi fosse una parolaccia. Vorrei ricordare che NxxxO/I è parola italianissima derivate dal latino NIGER,NIGRA,NIGRUM che nulla ha di offensivo o denigratorio. Ne troviamo esempi leggendo Dante, Petrarca, e innumerevoli altri. Riappropriamoci (almeno) della nostra lingua.

pinolino

Ven, 04/08/2017 - 09:51

La motivazione addotta per la mancata assunzione è probabilmente illegale ma il crimine più grave è stata la sincerità.

cgc

Ven, 04/08/2017 - 10:01

Riguardo al mio precedente post, come non detto. Le X vengono apposte automaticamente in quanto la parola è stata inserita tra i termini da evitare. Quanto ho scritto valga quindi SOLO per la redazione.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 04/08/2017 - 10:12

Male.molto male...il cv deve essere sempre corredato da foto nitida!!ACCHHH SOOOO!!!

jeanlage

Ven, 04/08/2017 - 10:35

Ma come? Io avevo capito che gli immigrati facevano solo i lavori che gli italiani non vogliono fare. Fosse fosse che questo qui voleva rubare il lavoro ai giovani Italiani!

Libertà75

Ven, 04/08/2017 - 10:41

@batracomiomachie, bene, mi rendo conto che citi articoli di legge da copia e incolla, è bastata una sola domanda per farti rispondere che consideri punibile senza citare alcuna violazione del codice.... il solito manettaro

Ritratto di Turzo

Turzo

Ven, 04/08/2017 - 10:48

UN IMPRENDITORE PUO' SCEGLIERE I DIPENDENTI SENZA DARNE CONTO A NESSUNO! PIUTTOSTO LA CGIL NON FACCIA SINDACATO DA STRAPAZZO O MEGLIO DA CAMUSSO!

Giorgio Colomba

Ven, 04/08/2017 - 11:01

Razzismo dell'antirazzismo col patrocinio CGIL.

INGVDI

Ven, 04/08/2017 - 11:28

Pazzesco, si vergognino quelli della CGIL. Il pensiero comunista viola la libertà di intrapresa.

batracomiomachie

Ven, 04/08/2017 - 15:54

per tutti i duri di comprendonio: l'interessato e' ITALIANO