Salah poteva essere arrestato, fu salvato da un cavillo legale

Il ministro degli Interni belga: "Due giorni dopo Parigi la polizia sapeva dove si trovasse. Ma non intervenne per una legge che vieta le perquisizioni senza mandato". Anche il Bataclan era stato minacciato sin dal 2010: e i servizi francesi lo sapevano

La vecchia e la nuova (possibile) identità di Abdelslam Salah

Salah Abdelslam avrebbe potuto essere arrestato già due giorni dopo gli attentati di Parigi.

Lo spiega il ministro dell'Interno del Belgio, Koen Geens. Che in un'intervista che si preannuncia esplosiva che andrà in onda questa sera sulla trasmissione televisiva "Faroek", ha svelato che due giorni dopo gli attentati di Parigi il terrorista presente al Bataclan si trovava a Molenbeek, il sobborgo di Bruxelles considerato quasi un'enclave islamista nel cuore dell'Europa. E le forze di polizia sarebbero state a conoscenza di questo dettaglio.

Secondo il sito belga Het Laatste Nieuws, nella notte tra il 15 e il 16 novembre, due giorni dopo la strage della capitale francese i servizi segreti conoscevano il nascondiglio di Salah. Ma non sarebbero entrati in azione a causa di una legge del 1967, che vieta le perquisizioni tra le 21 e le 5 del mattino. Alla legge, conferma anche Le Soir, esistono delle deroghe in caso di flagranza di reato o di incendio, ma non per presunti crimini legati al terrorismo.

La polizia non sarebbe quindi intervenuta prima delle 17 di lunedì 16 novembre, quando ha ottenuto finalmente il mandato di perquisizione: nel frattempo, però, Salah aveva avuto tutto il tempo di dileguarsi. Direzione, con ogni probabilità, la Siria.

Il Bataclan? Minacciato dal 2010

Parallelamente alle rivelazioni che arrivano dal Belgio, anche a Parigi il settimanale satirico Le Canard Enchaîné ha fatto sapere che la polizia e la magistratura francese erano a conoscenza sin dal 2010 di un possibile attacco al Bataclan. Le minacce alla sala da concerti erano emerse nel corso di un'inchiesta che però era stata archiviata e non aveva condotto ad adottare alcuna misura di sicurezza straordinaria.

Nel febbraio 2009 un gruppo di studenti francesi era stato attaccato mentre si trovava in vacanza al Cairo: la polizia egiziana aveva estradato in Francia la giovane Dude Hoxha, tra i sospetti. Essa aveva rivelato ai servizi transalpini che un tale Farouk Ben Abbes aveva intenzione di attaccare proprio il Bataclan in quanto proprietà di un ebreo che "finanziava l'esercito israeliano."

Nonostante Ben Abbes fosse stato denunciato e arrestato, l'inchiesta era stata conclusa senza esito nel settembre 2012.

Commenti

Tuthankamon

Mer, 16/12/2015 - 11:42

Non pretendo di tirare le conclusioni. Tuttavia questo è il motivo per cui ritengo che "la via giudiziaria NON sia la soluzione contro i terroristi islamisti". E il motivo per cui un radical-sinistro come Hollande ha detto che ci vorrebbe una soluzione Guantanamo-style (fino a poche settimane fa una bestemmia per la sinistra). E il motivo per cui in Italia NON c'è soluzione a queste situazioni CON la sinistra al potere!

ORCHIDEABLU

Mer, 16/12/2015 - 12:02

HOLLANDE E' UN DEFICENTE

Polpettadipapa

Mer, 16/12/2015 - 12:11

" non sarebbero entrati in azione a causa di una legge del 1967, che vieta le perquisizioni tra le 21 e le 5 del mattino. Alla legge, conferma anche Le Soir, esistono delle deroghe in caso di flagranza di reato o di incendio, ma non per presunti crimini legati al terrorismo." IO RIMANGO BASITO MA CI RENDIAMO CONTO CHE LASCIAMO LIBERO UN TERRORISTA PER UN CAVILLO BUROCRATICO? POI CHI VORREMMO SCONFIGGERE

ziobeppe1951

Mer, 16/12/2015 - 12:27

ORCHIDEABLU....come può essere intelligente un sinist.ronzo

Efesto

Mer, 16/12/2015 - 12:35

Debbono funzionare i servizi segreti facendo rimanere tale anche l'azione che compiono. Un terrorista individuato deve scomparire senza traccia. Solo in questo modo viene scompaginata l'organizzazione. È certamente poco democratico ma il terrorismo si avvale proprio della debolezza garantista per proliferare.

Tuthankamon

Mer, 16/12/2015 - 12:52

@ ORCHIDEABLU Mer, 16/12/2015 - 12:02 ... Hollande FA la figura del deficiente dicendo una cosa giusta in contrasto con quello che diceva poco prima!

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 16/12/2015 - 12:54

Ancora una volta aveva ragione la Fallaci. Ci batteranno con la "stupidità" delle nostre leggi.

PietroSoave

Mer, 16/12/2015 - 13:34

Salah terrorista perché applica il corano alla lettera (e molto oltre), la polizia belga amica dei terroristi perché applicano le leggi alla lettera. E' cosi' difficile trovare qualcuno che abbia la capacita' di pensare?

ORCHIDEABLU

Mer, 16/12/2015 - 13:42

UNA VOLTA PER TUTTE LO VOLETE CAPIRE CHE LA POLITICA DI DESTRA O SINISTRA NON C'ENTRA NIENTE CON LE VERE CAPACITA' PERSONALI LA GENIALITA' DELLE PERSONE CHE GOVERNANO,I VERI RAPPRESENTANTI POLITICI NON HANNO UN PARTITO PERCHE' APPARTENGONO SIA ALLA DESTRA CHE ALLA SINISTRA.NESSUN POLITICO E' UGUALE AD UN'ALTRO SUO COLLEGA DELLO STESSO PARTITO.SONO LE CAPACITA DI COMUNICAZIONE VERBALE E SCRITTA CHE GENERANO SUCCESSI O INSUCCESSI.SIA X I POLITICI CHE PER NOI CHE COMMENTIAMO.QUINDI SE NON SI TROVA UN ACCORDO,O NON SI RISCONTRANO VERI AVANZAMENTI DI PROGRAMMI CHE AIUTINO A GESTIRE IL CAMPO POLITICO,LETTERARIO,CINEMATOGRAFICO,MEGLIO CHIUDERE TUTTI I SITI,SE SI LITIGA SOLTANTO NON SERVONO A NULLA E NESSUNO,MENTRE MILIONI DI ESSERI UMANI SOFFRONO NEL MONDO.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mer, 16/12/2015 - 14:26

Noi con le nostre democrazie e con le nostre leggi del caxxo che tutelano i criminali; loro con il tritolo. Facciamo ridere (piangere).

FRANCOSANNA

Mer, 16/12/2015 - 14:47

ma che c'entra hollande con il belgio? sarà pure un sinistron.. ma le leggi del belgio non le fa di certo lui...

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 16/12/2015 - 15:45

quello che vi interessa è il cavillo legale non la giustizia.Sempre di più mi convinco che in Italia ci vuole un fascismo.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 16/12/2015 - 15:48

quello che vi interessa è il cavillo legale non la giustizia.Sempre di più mi convinco che in Italia ci vuole un fascismo.ORCHIDEABLU, da dove hai copiato queste caxxate?

Giorgio5819

Mer, 16/12/2015 - 16:14

Il trionfo della demenza di sinistra, dell'immorale ideologia scalcinata di un mondo di sottosviluppati mentali autoreferenziati.

puglisifra

Mer, 16/12/2015 - 16:20

Ma tutti che vi siete bevuti questa balla ? La legge impediva la perquisizione senza mandato ma la polizia poteva accerchiare la casa ed aspettare che il mandato arrivasse. O no ?

Silvio B Parodi

Mer, 16/12/2015 - 16:25

Centra eccome!!!se lo sapeva la polizia del belgio lo sapeva la polizia francese dove si trovava??? perche non si sono appostati fuori dalla casa in attesa che uscisse????a gia' ma loro non lavorano la notte I sindacati non lo permettono??? ahahaha che deficenti sti francesi e sti belgi, e sono quelli che vorrebbero comandare in Europa????

ziobeppe1951

Mer, 16/12/2015 - 19:57

Caro FRANCOSANNA...in Belgio il primo ministro è un certo Di Rupo PS ...non ti dice niente?Se ti riferivi a me, sappi che io stavo rispondendo a orchideablu sulla persona hollande