Saldi, al via oggi in Campania e Basilicata

Campania e Basilicata aprono la stagione dei saldi. Domani sarà il turno di Lombardia, Toscana, Veneto e Sicilia

Inizia la stagione dei saldi. In molti casi - come, per esempio, in Lombardia e Toscana - sono stati anticipati per sostenere i commercianti in un momento storico che si segnala per la contrazione dei consumi (Franco Marinoni, direttore generale di Confcommercio toscana, afferma che "il 2014 è stato un anno di lacrime e sudore").

I negozi che apriranno per primi la stagione dei saldi saranno quelli della Campania e della Basilicata, seguiti poi da quelli di tutte le altre regioni.

La Confcommercio ha stimato che un italiano su due approfitterà dei saldi invernali e che ogni famiglia spenderà circa 336 euro "per gli acquisti importanti come giacche, piumini e cappotti, in quest'autunno caldissimo hanno rimandato anche le piccole spese per il rinnovo del guardaroba".

Il calendario dei saldi 2015:

Abruzzo: dal 3 gennaio al 5 marzo;

Basilicata: dal 2 gennaio al 2 marzo;

Calabria: dal 5 gennaio al 5 marzo;

Campania: dal 2 gennaio al 5 marzo;

Emilia-Romagna: dal 5 gennaio al 5 marzo;

Friuli Venezia Giulia: dal 5 gennaio al 31 marzo;

Lazio: dal 5 gennaio al 15 febbraio;

Liguria: dal 3 gennaio al 18 febbraio;

Lombardia: dal 3 gennaio al 5 marzo;

Marche: dal 5 gennaio al 1° marzo;

Molise: dal 5 gennaio al 5 marzo;

Piemonte: dal 3 gennaio al 28 febbraio;

Puglia: dal 5 gennaio al 5 marzo;

Sardegna: dal 5 gennaio al 5 marzo;

Sicilia: dal 3 gennaio al 15 marzo;

Toscana: dal 3 gennaio al 15 marzo;

Umbria: dal 3 gennaio al 5 marzo;

Valle D'Aosta: dal 5 gennaio al 5 marzo;

Veneto: dal 3 gennaio al 28 febbraio. 

Commenti

Gianca59

Ven, 02/01/2015 - 10:59

Sono curioso di vedere come andranno a finire: da parte mia non spenderò un euro ! Troppi i rivoli in cui si sperdono i soldi negli ultimi tempi per cui non posso permettermi anche questa spesa.