Salerno, anziana 80enne cade in una tomba e si ferisce

Nonostante il forte dolore causato dall’impatto, la donna è riuscita a prendere il telefono e a chiamare la nipote, che si era allontanata per recuperare la macchina parcheggiata all’esterno del cimitero

Si era recata al cimitero accompagnata dalla nipote per il consueto saluto ai familiari defunti, ma accidentalmente si è ritrovata in una fossa scavata per una sepoltura. Il curioso episodio è accaduto a Roccapiemonte, in provincia di Salerno, dove un'anziana donna di 80 anni si è ferita cadendo in una buca.

La signora, mentre camminava all’interno della struttura, non si è accorta del vuoto davanti ai suoi piedi e ha perso l’equilibrio. Nonostante la caduta e il forte dolore causato dall’impatto, la donna è riuscita a prendere il telefono e a chiamare la nipote, che si era allontanata un attimo per recuperare la macchina parcheggiata all’esterno del cimitero.

La ragazza ha immediatamente dato l’allarme, facendo intervenire gli operai del Comune presenti nei paraggi, che hanno aiutato l’80enne ad uscire dalla fossa. Sul posto è giunta l’ambulanza del 118, che ha trasportato la vittima dell’incidente nel vicino ospedale di Nocera Inferiore per ulteriori accertamenti. Le condizioni della signora, in ogni caso, non destano preoccupazioni. Per lei solo tanto spavento.