Sanità, regioni sempre più indebitate ​per pagare le cure ai clandestini

L'assistenza sanitaria gratuita verso tutti costa all'Asl e di conseguenza a Stato e cittadini un salasso. Ecco i numeri da capogiro

Trattamenti urgenti, come il pronto Soccorso o il ricovero in ospedale. E ancora vaccinazioni, profilassi e bonifiche per le malattie infettive. Senza dimenticare la tutela della salute del minore e della donna in gravidanza: tutto gratis. Lo dice la legge italiana. E Sanità gratuita anche verso i clandestini. Gratis per loro per noi invece è un salasso.

I costi per le Asl e per lo Stato

Le cifre sono altissime. Una ferita profonda nel sistema sanitario nazionale dalla quale fuoriesce denaro. I milioni che le Aziende sanitarie locali sborsano ogni anno per le spese agli irregolari sono molti. Costi che pesano: molte asl si indebitano, finisco in rosso e sono costretta a tagliere personale e posti letto. Inoltre cono costrette - soffocate dal peso delle spese - a chiedere aiutare allo Stato.

La situazione ha due punti cruciali. E vanno a braccetto. Lo Stato rimborsa solo una parte delle spese, pescando i soldi dal Sistema sanitario nazionale, alimentato chiaramente dalle tasse degli italiani. Il motivo? Arriviamo così al secondo problema. I costi sono dovuti a immigrati irregolari e "non profughi, sbarcati o richiedenti asilo, inseriti in qualche modo in un sistema di accoglienza, sostenuto, almeno in parte, dall' Europa", come sottolineano da La Verità.

In termi tecnici vengono definiti stranieri temporaneamente presenti. Per loro lo Stato, attraverso il ministero della Saluteha stanziato 31 milioni di euro. Cifra sottostimata che basterà a pagare forse due terzi del totale. Accade sempre così: chiedetelo all'Emilia Romagna che nel solo 2016 ha speso la bellezza di 8 milioni di euro per erogare "servizi e prestazioni essenziali a cittadini stranieri non in regola". Ne sono rientrati solamente 3,2 milioni. Nel 2015 invece le Ausl del territorio spesero in tutto 7,7 milioni di euro per assistere i clandestini e, anche in quel caso, ottennero un rimborso solo parziale, pari a 5,5 milioni. I numeri aumentano andando a controllare gli anni passati: "dal 1998 al 2014 le sanitarie dell'Emilia Romagna hanno erogato prestazioni ad irregolari per 90,8 milioni di euro", sottolinea La Verità. Anche in questo caso ne sono due terzi, ovvero 60 milioni.

Anche il Veneto non è messo meglio. "Nel 2016 - si legge sul quotidiano diretto da Maurizio Belpietro - le spese complessivamente rendicontate sono state pari a 8.501.000 euro, cifra in costante crescita negli ultimi anni (+22% tra il 2014 e il 2015 e ancora +6% nell' ultima rilevazione)". Cifre da capogiro che non trovano rimborsi adeguati.

Commenti

Cheyenne

Gio, 18/01/2018 - 16:28

buttiamoli a mare, non possiamo mantenere milioni di nullafacenti

Cheyenne

Gio, 18/01/2018 - 16:29

USARE IL METODO VIDELA

donald2017

Gio, 18/01/2018 - 16:43

in mare, in mare, in mare insieme ai comunisti, è l'unico repulisti possibile per non affondare anche noi

Ritratto di italiota

italiota

Gio, 18/01/2018 - 16:53

sono risorse !!!!

Ritratto di RindoGo

RindoGo

Gio, 18/01/2018 - 16:54

Vedo che ci capiamo, Cheyenne: magari aggiungiamoci anche qualche volontario dei nostri, che li aiuta a spese della comunità, spingendoli a fare il tam-tam ai loro simili per venire qui tramite fiammanti smartphone.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Gio, 18/01/2018 - 17:00

Siamo al gioco della coperta, per coprire un piede si scopre l'altro. Così è la sanità pubblica, per offrirla gratuitamente anche ai clandestini si ridimensiona a chi ha versato contributi per una vita intera.

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Gio, 18/01/2018 - 17:03

Espropriazione a titolo gratuito e messa all'asta di tutti i beni patrimoniali della chiesa cattolica, delle ONG che hanno lucrato con l'immigrazione e dei partiti di sinistra favorevoli all'immigrazione. Con i proventi risanare la sanità.

il sorpasso

Gio, 18/01/2018 - 17:04

Che schifo che fanno questi governanti speriamo che gli italiani alle prossime elezioni mettano la crocetta nel posto giusto!

oracolodidelfo

Gio, 18/01/2018 - 17:13

Mandate il conto alla Boldrini, alla Caritas, alle Ong, alle Coop rosse e di diverso colore, a tutti coloro che si arricchiscono con questo traffico mentre il popolo langue. Per il bene stesso di questi clandestini, si metta fine a questo immorale commercio di carne umana. I clandestini sono comunque esseri umani e vanno tolti dalle grinfie dei novelli negrieri farisei ipocriti, belli (?) di fuori e marci di dentro!

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Gio, 18/01/2018 - 17:16

Ma una bella rivoluzione no?

VittorioMar

Gio, 18/01/2018 - 17:17

..INTANTO I CITTADINI PAGANO IL... CARO LUCE..IL CARO ACQUA...IL CARO GAS..I RINCARI NASCOSTI SU ALIMENTI E MEDICINE...E GLI ITALIANI SI IMPOVERISCONO...NON SI CURANO....MA NON DOVEVANO FARCI TUTTI RICCHI E PAGARCI LE PENSIONI ??..PERCHE' NON ARRICCHISCONO I LORO PAESI DI PROVENIENZA ??..O SONO FALSI COME I NOSTRI FALSI PARTIGIANI ??

lavieenrose

Gio, 18/01/2018 - 17:28

ma santo cielo, per quale motivo non posso curare i piccoli ammalati italiani gravemente disabili perche mancano le risorse? Cosa cavolo vado a dire a quelle mamme e a quei papà che non è possibile curarli perchè non ci sono risorse dato che vengono impiegati per gli immigrati?

accanove

Gio, 18/01/2018 - 17:35

finirà questo gioco al massacro delle nostre tasche, un bel governo di destra che fermi tutti questi giochi e metta sulla strada la stragrande maggioranza delle zecche appiccicate ai sinistrati che fanno affari al coperto dal partito.

Vostradamus

Gio, 18/01/2018 - 17:40

Nei prossimi 30 anni, gli africani metteranno al mondo all'incirca un miliardo e quattrocento milioni di individui (googlare per credere). Va da sé che non saranno in grado di produrre quel che necessita per mantenerli, visto ciò che si vede. Domanda: quali saranno i sacrifici che l'italia dovrà accollarsi, per mantenere un miliardo e quattrocento milioni di ulteriori analfabeti nullafacenti?

Ritratto di Loudness

Loudness

Gio, 18/01/2018 - 17:44

Io sono circa 32 anni che pago la sanità, prima di me i miei genitori... fortunatamente non ho quasi mai avuto bisogno di medici, medicine, ricoveri ecc ecc Ho avuto necessità di eseguire un esame con una certa urgenza a fine dicembre, il primo appuntamento utile era ad aprile, e comunque da una ricerca fatta, la maggiorparte delle strutture me lo avrebbero eseguito a giugno in regime di convenzione... ma... pagando 340€ (250 di esame, 20 di costo della sala, 70 di biopsia), l'attesa è diventata "magicamente" di 4 giorni. Un ecuadoregno ha fatto arrivare in Italia suo papà malato di diabete da anni, in regime sanitario gli hanno amputato una gamba e messo sotto protesi l'altra... a costo 0... zero euri... chi ha pagato?

Ritratto di Flex

Flex

Gio, 18/01/2018 - 17:47

Visto che il problema lo hanno creato i politici bisognerebbe dirottare i rimborsi elettorali a risanare la sanità invece delle loro tasche.

Silvio B Parodi

Gio, 18/01/2018 - 17:55

Risorgere!!! APPROVO IL CENTO PER CENTO!!!!!anzi al 1000%

rossini

Gio, 18/01/2018 - 17:56

Le Regioni pagano fino all’ultimo centesimo le cure sanitarie ai migranti (ricoveri ospedalieri, medicine, visite e presidi sanitari). E lo fanno con i soldi degli italiani e a danno degli italiani bisognosi: anziani, pensionati al minimo, portatori di handicap. Per questi o non ci sono posti nelle strutture sanitarie o ci sono salati ticket da pagare. Non solo non siamo padroni in casa nostra ma siamo addirittura servitori. Questo schifo deve finire e può finire solo recandoci in massa alle urne e votando per la coalizione di centrodestra.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Gio, 18/01/2018 - 17:57

un ritocchino alla benzina,luce gas autostrade,et voilla'..il giochetto vecchio come il mondi è fatto!! a pagare sempre gli stessi

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Gio, 18/01/2018 - 17:59

Stiamo pagando la nostra morte, una eutanasia accettata consapevolmente.

Ritratto di bracco

bracco

Gio, 18/01/2018 - 18:03

Stanno intasando i pronto soccorsi e gli ambulatori all'inverosimile, per non parlare delle loro donne che partoriscono figli come fare i pop corn. I regolari sono la maggioranza a monoreddito basso magari con nonni e padri a carico frutto di quella porcata dei ricongiungimentiper per non parlare dei nullafacenti clandestini che passano le giornate al caldo dei pronto soccorsi. A dispetto di chi da anni e anni paga la sanità pubblica, questa gente arrivata "ieri" gode di tutti i vantaggi non pagando nulla,magari pure lamentandosi. Se continua questa accoglienza viscida di parassiti la fine della sanità pubblica è sicura, e per non finire come la sfigata americana espulsa dall'ospedale in pigiama, dovremmo anche noi a provedere ne fare una assicurazione sanitaria come in America. Fantasia...balle ? .....staremo a vedere

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 18/01/2018 - 18:22

State sereni,ne stanno arrivando altri 1500...

paolinopierino

Gio, 18/01/2018 - 18:35

Emilia Romagna Bologna Sanità a pezzi per i cittadini bolognesi Attendo da due mesi di fare un intervento chirurgico al San Orsola dopo avere fatto una visita a pagamento perché la fila di attesa per le visite con il SSN era troppo lunga Sono nato nel 1943 da genitori italiani vivo da sempre a Bologna ma mi sposteranno per l'intervento in provincia non merito il Sant 'Orsola bolognese Sei italiano? vai fuori dalla tua città Hho versato contributi e tasse governative regionali e comunali sanitarie e IRPEF per 54 anni In questo ospedale hanno la precedenza i colorati immigrati clandestini profughi e feccia gli italiani vadano in provincia Capito perché dico che non è integrazione ma occupazione invasione e prevaricazione dei diritti degli italiani Arriverà il 4 marzo vedremo il da farsi con camere a gas sempre in funzione

DRAGONI

Gio, 18/01/2018 - 18:36

OLTRE AI CLANDESTINI CONTRIBUISCONO ALLO SFASCIO DELL'ITALIA ANCHE I "ROM" CHE OLTRE AD USUFRUIRE DELLA ANITA' GRATUITA CHIEDENO ANCHE CASE GRATUITE!!

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Gio, 18/01/2018 - 18:40

Qui ci vuole una Rivoluzione con impiccagione ai lampioni dei traditori degli italiani.

piazzapulita52

Gio, 18/01/2018 - 18:41

Diamo fuoco a tutta questa spazzatura! Sono parassiti che noi italiani dobbiamo mantenere! Fuori tutti dall'Italia insieme ai traditori della Patria! RIBELLIAMOCI, RIBELLIAMOCI, RIBELLIAMOCI!!!

baio57

Gio, 18/01/2018 - 18:45

Quanti bei giovinastri pagatori di pensioni nella foto . Un po' codardi però, visto che scappano dalle guerre lasciando là donne e vecchi a morire .

np1234

Gio, 18/01/2018 - 18:45

E io pago!

rebella123

Gio, 18/01/2018 - 18:49

L'importante che le risorse siano curate e gli italiani che paghino stian zitti e CREPINO GRAZIE ITALIOTI

Una-mattina-mi-...

Gio, 18/01/2018 - 19:07

SIAMO LA LORO RISORSA, ALTRO CHE BALLE! LO SANNO IN TUTTA L'AFRICA, PER QUESTO ARRIVANO I PASCIUTI VITELLONI DA MANTENERE ILLIMITATAMENTE AD UFO

jaguar

Gio, 18/01/2018 - 19:07

E pensare che a noi italiani fanno pagare persino l'aria che respiriamo. Io dico che ci meritiamo tutto questo.

killkoms

Gio, 18/01/2018 - 19:08

è meno male che dovevano pagarci le pensioni!

Royfree

Gio, 18/01/2018 - 19:10

Ma non erano risorse? Coloro che ci avrebbero pagato le pensioni? Il nostro Stato è pari al gioco delle 3 carte. Quelli che perdono siamo sempre noi. Lurida feccia.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 18/01/2018 - 19:15

mandarli a casa loro, subito a partire dal 5 marzo. chiudere i rubinetti della spesa.

Ritratto di ateius

ateius

Gio, 18/01/2018 - 19:20

ma..in africa non sono milioni? quelli che muoiono di fame..? boldrinaaaaa che ne dici di andare là e portare qua anche loro.- e poi quelli dall africa sub sahariana.. pure loro hanno problemi di sopravvivenza. e quelli al polo nord.. col freddo..a rischio vita. facciamoci carico dei poveri del mondo, noi che lavoriamo per produrre ricchezza.. da distribuire.

Pisslam

Gio, 18/01/2018 - 19:24

che strano per l'INPS senza di loro saremmo dei morti di fame perchè ci pagano le pensioni...intanto prima che loro ci paghinole pensione noi gli paghiamo la sanità. Boeri, c0gli0ne, fai i conti per bene.....

baronemanfredri...

Gio, 18/01/2018 - 19:38

DITELO AL PAPA ALL'ONU E A MOSCOVICI ORAMI L'ITALIA, E RIDONO PURE, PER LORO NON INCUTE PAURA, ANZI E SFOTTONO GLI ITALIANI COMPRESI I SINISTRI CHE SCRIVONO IN QUESTE PAGINE. POVERI BABBEI

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 18/01/2018 - 19:47

ci mandano tutte le donne incinte, ma sì tanto paga pantalone. Non è che se vediamo famiglie che spendono tanti quattrini per andare a divertirsi, o acquistare cose superflue, allora bosogna colpirli nel portafoglio. Non è che i soldi arrivano dal cielo, ma se li sono guadagnati con il lavoro. Poi se la prendono con i pensionati che sono troppi ai giovani che non avendo n lavoro non possonoagare lepensioni ed i servizi. Giusto per questo che non dobbiamo far arrivare altra gente che ci prosciuga i conti.

sesterzio

Gio, 18/01/2018 - 19:47

Un paese come il nostro non potrà evitare il fallimento. Quando avremo finito di dare tutto a tutti,non ci sarà più niente per nessuno.Sembra una battuta ma non lo è. Purtroppo.

Ritratto di REDUCE

REDUCE

Gio, 18/01/2018 - 20:01

ops.........

terzino

Gio, 18/01/2018 - 20:07

Non vedo, non sento ma sparlo. E l Italia afforda.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Gio, 18/01/2018 - 20:07

Su questo argomento, vista la mia situazione familiare, non commento. Qualsiasi cosa potessi scrivere, se il moderatore non interviene, sarei immediatamente denunciato.

pardinant

Gio, 18/01/2018 - 20:09

Rimedieranno calando le prestazioni gratuite e aumentando i tiket. Cercando quanto di positivo resta solo il fatto che li pagheranno anche chi li vuole Anche chi ha il sonno profondo prima o poi si sveglierà.

blu_ing

Gio, 18/01/2018 - 20:33

si prenda esempio dagli usa, se nn hai una assicurazione ti invitano gentilmente ad uscire dall ospedale, e se nn lo fai , lo fanno loro

Garombo

Gio, 18/01/2018 - 21:10

Ah Si sono i migranti il problema che dissangua le casse delle regioni? Non sono i politici di turno che si mangiano i soldi? Ma a chi cercate di prendere continuamente per il cxxo?

giancristi

Gio, 18/01/2018 - 22:09

Riportarli immediatamente nei loro paesi. Parassiti maledetti!

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 18/01/2018 - 22:31

Andrea fallo Tu l'elenco (che tieni sempre aggiornato) dei COCOMERIOTAS ROSSI o GIALLI o che dir si voglia, che NON HANNO POSTATO nessun commento in un articolo come questo!!! Buenas noches PS L'Elpirl non e da comprendere perche Lui e RADICALE, come la POMPATRICE!!!lol lol.

pjmelian

Gio, 18/01/2018 - 22:46

Prego, prego. Mi scusate per essere bianco. Devo sentirmi vergognato che mi abbiano partorito bianco ? Offensa contro nessuno. p.s.- A buon intenditor poche parole.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 18/01/2018 - 23:12

Questi sono uno dei tanti costi che i comunisti non hanno mai scritto nella spesa corrente. Oltre al lavoro nero, nessuna tassa, nessun contributo versato, nessun ticket pagato anche e non solo sui mezzi di trasporto, nessun affitto pagato, nessuna bolletta pagata, niente di niente per la maggior parte di loro, quasi la totalità. Fate la somma e vedrete che i 5 miliardi annui sono solo per le spese iniziali.

magnum357

Gio, 18/01/2018 - 23:24

Avendo anteposto gli interessi di bottega, affari delle coop con i migranti, per forza di cose aumenteranno l'Iva e altre tasse dal 2019 !!! bastardi rossi

Koch

Gio, 18/01/2018 - 23:26

Compagni e cattolici, siate felici di pagare più tasse e dovere fare lunghe attese al pronto soccorso o aspettare per potere avere un intervento chirurgico o per avere l'appuntamento per un esame clinico, perché la vostra ASL è rimasta senza soldi e deve risparmiare sul personale e sulle prestazioni! Se anche non riuscirete a curarvi adeguatamente su questa terra, sarete certamente ricompensati nel "regno dei cieli"!

timoty martin

Ven, 19/01/2018 - 00:09

Ora basta, siamo stanchi di pagare per questi fanulloni. Riportarli subito in Africa. Quando arrivano le ruspe di Salvini? speriamo presto.

VittorioMar

Ven, 19/01/2018 - 08:14

..LE RUSPE DI SALVINI POTREBBERO ARRIVARE MOLTO PRESTO SE CHI SI ASTIENE TORNA A VOTARE !!..SE TI ASTIENI VINCE IL TUO NEMICO E... SEMPRE PRIMA GLI ITALIANI !!

Sail

Ven, 19/01/2018 - 08:21

Ogni volta che mi recavo in visita ad un amico ricoverato in malattie tropicali, in un ospedale di provincia, ce ne erano almeno una decina, di risorse, in attesa di esami e controlli.. ovviamente esent-ticket..

Ritratto di elio2

elio2

Ven, 19/01/2018 - 08:57

Anche i dementi pro invasione pagheranno poi il conto nel dare tutto gratis a qualunque rifiuto dell'umanità che voglia venire a farsi mantenere dalle tasse del popolo Italiano, per dare così modo alle coop rosse e alle false onlus clericali di fare soldi a palate. In qualunque Paese al mondo, escluso dove comandano i regimi comunisti, questo si chiama RAZZISMO verso chi ha già pagato per un servizio ma per utilizzarlo, lo deve ripagare, perché i decerebrati compagni lo devono dare gratis a chi nemmeno sappiamo chi sia, a chi non è stato invitato, ma che già manteniamo comodamente in alberghi e resort e che comunque non ha versato neppure un cent.

titina

Ven, 19/01/2018 - 09:06

Costa anche a me perchè non trovo mai posto per una visita: o la devo pagare o.. non la faccio e mi curo con...google.Che Dio me la mandi buona. Però le tasse le pago

Fjr

Ven, 19/01/2018 - 09:15

E poi la Boldrini ha la faccia tosta di dire che questi non ci tolgono nulla andando avanti di questo passo sarà vero perché non avremo più nulla

oracolodidelfo

Ven, 19/01/2018 - 09:49

Garombo delle 21,1o - certo che i delinquenti clandestini....sono la soluzione! Illustre Garombo, insisto, i delinquenti clandestini, perchè i veri disperati sono ancora nei luoghi di disperazione e sono pelle ed ossa.

gabriella.trasmondi

Ven, 19/01/2018 - 09:58

siamo uomini o fregnoni?

ilLegionario

Ven, 19/01/2018 - 10:01

Questa è una delle tante spese che incombe sulle tasse del cittadino Italiano per questi irregolari, o risorse delle mafie, delle lobby e della sinistra appoggiata dal compagno Bergoglio. per questi nullafacenti che ingrassano politica e mafie con i soldi dei contribuenti c'è tutto. Per le famiglie Italiane con malati cronici in casa non c'è nessun diritto; abbandonati a se stessi da questa politica razzista e discriminatoria con il suo popolo

Jesse_James

Ven, 19/01/2018 - 10:06

Vedo che più o meno siamo tutti d'accordo a rispedirli alle proprie case, poi però quando Salvini annuncia di volerli cacciare tutti piovono critiche e commenti increduli.....Decidetevi boys! Se li volete, è inutile scrivere tutta questa sequela di commenti e teniamoceli, altrimenti comportatevi di conseguenza e non scrivete commenti a corrente alternata.

Mobius

Ven, 19/01/2018 - 10:35

Coraggio, un rimedio si troverà. Azzardo una previsione: i pensionati italiani sono molti, vecchi e di salute malferma. Con un sapiente dosaggio di cure e medicine, molte dipartite si potranno accelerare; un apprezzato contributo verrà anche dalle occupazioni abusive delle case dei ricoverati in ospedale, con conseguente crepacuore dei medesimi. In tal modo si otterranno due risultati: si risparmierà notevolmente sulla sanità, e in più ci saranno molte (si spera...) pensioni in meno da erogare. In Italia i conti, in un modo o nell'altro, tornano sempre.

Ritratto di tangarone

tangarone

Ven, 19/01/2018 - 11:15

I clandestini devono stare fuori dal SSN. Sei clandestino? Gia è tanto che ti permetto di stare qui, se ti ammali, cavoli tuoi, solo tuoi.