Sanità, undici milioni di italiani rinunciano alle cure mediche

Liste d'attesa infinite e prescrizione di visite inutili: il bilancio preoccupante di Censis e Rbm sulla sanità italiana. E i cittadini si affidano al privato

Undici milioni di italiani hanno dovuto rinunciare alle cure mediche nel corso del 2015 perchè non potevano permettersele. È preoccupante il quadro sulla situazione del sistema sanitario nazionale fornito da Censis e Rbm al Welfare Day. Di fatto si cura solo chi può pagare le spese. Secondo l'Istituto di ricerca infatti nell'ultimo anno la spesa per le cure mediche è salita a 569 euro pro capite, 80 euro in più rispetto al 2013, ma nello stesso periodo sono due milioni in più gli italiani che hanno rinunciato a curarsi.

Millennials e Anziani

Sono in particolare i più giovani e i più anziani a non riuscire a finanziarsi le prestazioni sanitarie di cui avrebbero bisogno. Sono 2,2 milioni i millennials, cioè i nati tra gli anni '80 e il 2000, che rinunciano alle cure mediche, quasi due milioni e mezzo gli anziani. L'Istituto parla di un universo, quello della "sanità negata", che tende ad allargarsi.

Incubo liste d'attesa

Sono il problema irrisolto del Sistema sanitario nazionale. Dieci milioni di italiani scelgono di affidarsi ad ambulatori e studi medici privati per evitare le lunghissime liste d'attesa degli ospedali. In sette milioni fanno ricorso all'intramoenia, le prestazioni fornite dai medici al di fuori del normale orario di lavoro utilizzando le strutture pubbliche.

Visite inutili

Cinque milioni di italiani dicono di aver ricevuto prescrizioni di farmaci, visite o accertamenti diagnostici che si sono rivelati inutili. Ciononostante la maggior parte di questi è contrario a sanzionare i medici che fanno le prescrizioni.

Qualità peggiorata

Tutto ciò si ripercuote negativamente sulla percezione che i cittadini hanno sulla qualità del servizio sanitario nella propria regione. Per il 45 percento degli italiani la qualità è peggiorata negli ultimi due anni, per il 41,4 percento è rimasta la stessa, e solo per il 13,5 percento è migliorata.

Sanità italiana inadeguata

Ancora più critico il giudizio generale sulla sanità. Secondo il Censis infatti la maggioranza degli italiani, il 52 percento, considera inadeguato il servizio sanitario nella propria regione. La situazione cambia da regione a regione. Nel mezzogiorno la percentuale si avvicina al 70 percento, mentre al nord-est arriva la 32,8 percento.

Commenti
Ritratto di cape code

cape code

Mer, 08/06/2016 - 14:46

L'Italia voluta dai sinistrati. Ma continuate a votare PD dai...

Keplero17

Mer, 08/06/2016 - 15:36

Non è che rinunciano a curarsi, è che sai già che il livello di assistenza è ridotto al minimo indispensabile e comunque è scadente qualitativamente.

Una-mattina-mi-...

Mer, 08/06/2016 - 15:36

STRANO, I PASCIUTI VITELLONI D'IMPORTAZIONE riferiscono che la sanità italiana è ottima: illimitata, gratuita e veloce

Keplero17

Mer, 08/06/2016 - 15:37

Come disse il grande Totò; Italiani arrangiatevi.

giovauriem

Mer, 08/06/2016 - 15:51

a me risulta che almeno il 40% di queste richieste sono fatte da gente che non ha nessuna patologia e che non avendo nulla da fare va dal medico e si fa prescrivere un poco di accertamenti e medicine assortite , se non ci credete , andate nei centri diagnostici convenzionati alla scadenza delle convenzioni (di solito a fine settembre) e troverete i centri deserti fino a dicembre quando arrivano i soldi freschi .

eras

Mer, 08/06/2016 - 16:16

Tutto voluto proprio per favorire il settore privato.

killkoms

Mer, 08/06/2016 - 16:34

basta che passino la sanità gratis ai clandestini..!

ilbelga

Mer, 08/06/2016 - 16:38

mese di maggio: visita oculistica (120€), esami per la vista (46€), occhiali da vista progressivi (650€), visita con il chirurgo (100€), medicina a pagamento per favorire la digestione (18.8*3=56.4 mensili), totale 972 EURO. e non è finita qui e per fortuna sto benone. viva la sanità italiana buehhhh.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mer, 08/06/2016 - 16:43

Svalutation !!!!! - Non c'è più il medico che rispetti il Giuramento d'Ippocrate. A Roma si dice --- non gliene può fregare di meno --- del rispetto deontologico del paziente. Prendiamo l'urologo. O il medico di base. 'Quanti anni hai?' Se più di settanta, loro ti dicono subito 'è normale che hai la prostata ingrossata', e dopo tanto brigare, apprendo di più dalla testimonianza di quella dottoressa della tarda sera di martedì su la sette, che mi avverte di non mangiare la sera, di eliminare i dolci, che devo ristabilire i villi intestinali, per ricomporre l'area in zona prostata ed ottenere una normalità del mio problema. Come in effetti mi succede. Sono sanissimo, ma per la Sanità di Stato, sono da 'ricovero'. Ecco il fiorire di spot martellanti su ogni 'allarme' salute. Che fanno la fortuna degli imbonitori che ti enfatizzano il prostamol senza fornirti un foglietto per l'uso adeguato. Silvio GARATTINI, la prego, intervenga. -r.r.- 16,43 - 8.6.2016

rossini

Mer, 08/06/2016 - 16:51

Il PD di Renzi ci sta rubando il diritto alla salute. Il diritto più sacro. Del resto l'avete visto il comunicato della Asl di Sassari ai reparti ospedalieri: buttate in strada i ricoverati italiani per fare posto agli immigrati.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 08/06/2016 - 17:35

Poi ci sono NON CALCOLATI (ma sono 4/5 milioni) di pensionati Italiani residenti all'estero e quindi PER LEGGE iscritti all'AIRE, che si vedono trattenere sulla loro pensione l'addizionale IRPEF piu alta d'Italia (perche figurano TUTTI fiscalmente domiciliati a Roma) e non hanno piu diritto al medico di base. CORNUTI e MAZZIATI. Questa è l'Italia che in compenso CURA,MANTIENE e SOSTIENE centinaia di migliaia di NULLAFACENTI AFRICANI. Poveri Italiani schiavi,rassegnati e sottomessi, come Vi definisce Mauro Corona da Erto.

Duka

Mer, 08/06/2016 - 18:13

ALMENO NON RISCHIANO LA BARA .

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 08/06/2016 - 19:43

QUESTO GRAZIE AL BUFFONE CHE CI GOVERNA. SPERIAMO CHE A OTTOBRE TOLGA IL DISTURBO.

paolonardi

Mer, 08/06/2016 - 19:53

No caro eras; e' il tallone di Achille del carrozzone pubblico abbandonato dovunque, amche in Inghilterra, tranne che nell'Italietta dei sinistri.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 08/06/2016 - 20:26

oooohhhhh e di chi è la colpaaaaa?????? :-) scommettiamo un soldino bucato? :-) si escludono a priori M5S (troppo fresco come partito), la destra e berlusconi :-)

Trifus

Mer, 08/06/2016 - 20:47

Hernando45 ti prego basta infangare i sinistrati che poi viene loro un travaso di bile e vanno ad intasare i pronto soccorsi. Te ne approfitti perché stai in Honduras, ma chi li deve sopportare siamo noi qua in trincea. Io ho un po' di soldi da parte e se avrò bisogno di visite mediche urgenti pagherò la prestazione nel frattempo mi godo lo spettacolo dei sinistrati in fila con i migranti. I quali seguono molto i programmi colturali dove viene spiegato loro che l'acqua è un bene prezioso e non va sprecata, infatti non ne fanno uso. Anzi propongo ai pensionati di abbandonare i cantieri ormai pochini per via della crisi e inoltre recintati e di andare a godersi lo spettacolo della fila degli italiani ai pronto soccorsi dietro i migranti. Però mi raccomando, rigorosamente a distanza onde evitare di avere dei problemi respiratori

Cheyenne

Mer, 08/06/2016 - 21:28

LA SANITA' NON ESISTE PIU'. LEVATECI le rapine SULLO STIPENDIO PER UNA SANITA' INESISTENTE E NOI CI FACCIAMO L'ASSICURAZIONE (IO LA HO GIA' DA ANNI)

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mer, 08/06/2016 - 22:05

lo scopo dei massoni del nuovo ordine, sterminare chi non serve + e far lavorare allo stremo chi è in salute, controllare le nascite atrraverso la propaganda omosessuale, ovvero coppie sterili costrette a farsi fabbricare cuccioli umani da altri o tra poco in specifiche Farm di proprietà di multinazionali, distruggere tutte le altre religioni e simboli per il culto planetario del loro falso Dio Lucifero, lo stesso degli islamici che stanno usando per far il lavoro sporco eliminando i divergenti e leader che non si sottomettono ad essi.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 08/06/2016 - 23:56

Caro amico Trifus 20e47 NICARAGUA non Honduras!!! Saludos.

Duka

Gio, 23/06/2016 - 11:26

Ma di sicuro un GRAN NUMERO si salva la pelle.