Sassi contro la polizia del Cara di Bari

Otto gli agenti feriti. Uno di loro ha riportato anche una frattura al setto nasale

Tensione e incidenti ieri nel Cara di Bari, il centro di accoglienza per i richiedenti asilo. Durante i controlli di routine nella struttura, un gruppo di richiedenti asilo ha dato vita ad una sassaiola nei confronti degli agenti di polizia che erano circa un centinaio. La risposta alla sassaiola sono stati il lancio di lacrimogeni ed alcune manovre di alleggerimento da parte delle forze dell'ordine.

Intanto è di otto feriti tra i poliziotti il bilancio dei disordini. Tre persone sono state arrestate: si tratta di un ivoriano, un nigeriano e un senegalese. Le accuse sono di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale mentre la polizia procederà alla denuncia di altri ospiti della struttura che hanno partecipato attivamente alla sassaiola. Uno degli esponenti delle forze dell'ordine ha riportato la frattura del setto nasale.

Commenti
Ritratto di daybreak

daybreak

Mer, 28/06/2017 - 07:43

Ah le risorse che pagheranno le nostre pensioni.