Sassuolo, 17enne massacrata e violentata da tre clandestini

L’episodio è avvenuto nel marzo dell’anno scorso all’interno di un edificio abbandonato. La vittima è stata brutalmente pestata dai tre marocchini, e poi violentata da quello che era il suo fidanzato: incriminati dagli agenti, gli stranieri sono risultati pregiudicati per reati di spaccio e clandestini sul nostro territorio nazionale

Un’altra tragica storia di droga, abusi e violenza arriva da Sassuolo, dove una ragazza, ancora minorenne all’epoca dei fatti, è stata picchiata e poi abusata da tre stranieri di nazionalità marocchina.

L’episodio è avvenuto il 14 marzo dello scorso anno, all’interno di un stabilimento di ceramiche abbandonato sito in periferia. La giovane, con un passato non facile alle spalle, era solita trascorre diverso tempo alla “vecchia ceramica”, dove poteva procurarsi una dose e trascorrere del tempo con il suo compagno, un 32enne nordafricano poi divenuto il suo principale aguzzino.

Stando a quanto riportato dagli inquirenti, la ragazzina avrebbe tentato in più di un’occasione di chiudere la relazione con l’uomo, spesso violento nei suoi confronti, senza però mai riuscirci. I due erano insieme anche quel pomeriggio di marzo, quando una lite si è tramutata in una brutale aggressione e poi in uno stupro.

La 17enne ed il marocchino stavano discutendo animosamente, quando ad un tratto lui l’ha colpita. In breve sono arrivati anche altri due uomini, il fratello del magrebino, un 52enne, ed un connazionale di 22 anni. Questi ultimi non sono intervenuti per prendere le difese della ragazza, ma per partecipare al pestaggio.

“Ero con loro nella ceramica abbandonata, abbiamo iniziato a litigare all’improvviso, io e lui. Ci eravamo frequentati. All’improvviso mi ha trascinato a terra e loro mi hanno tenuta ferma”. Questo il drammatico racconto riferito alle autorità dalla ragazza, come riporta “Il resto del Carlino”. A turno, i tre uomini hanno infierito con violenza su di lei. “Poi gli altri due mi hanno tenuta ferma e lui ha continuato a colpirmi. Indifesa contro tre uomini più grandi, e l’incubo vero non era ancora cominciato. Ad un certo punto i complici del marocchino se ne sono andati, lasciando il carnefice da solo con la sua vittima.

Il 32enne ha obbligato la giovane a spogliarsi per poi avventarsi su di lei e tenerla immobilizzata a terra. Stringendole una mano intorno alla gola, l’ha stuprata più volte senza pietà.

Ferita ed abusata, la 17enne è fortunatamente riuscita a fuggire e ad allertare i soccorsi. Fondamentale il sostegno della madre, che le è stata vicino durante gli esami medici ed al momento di sporgere denuncia in commissariato.

Gli uomini della questura di Sassuolo hanno immediatamente dato avvio alle indagini nei confronti dei tre responsabili riuscendo, in poco tempo, ad incriminarli. Il 52enne ed il 22enne sono stati accusati del reato di lesioni aggravate. Per l’ormai ex fidanzato, invece, delle imputazioni ben più pesanti: oltre al reato di lesioni aggravate, anche l’accusa di violenza sessuale aggravata, considerata l’età della vittima.

Le investigazioni hanno inoltre rivelato che i tre uomini si trovavano clandestinamente nel nostro Paese con dei permessi di soggiorno scaduti e che avevano precedenti per spaccio.

Nella giornata di ieri si sarebbe dovuta tenere la prima udienza, che è invece stata rinviata ad aprile. Uno degli imputati, infatti, è latitante da tempo.

Commenti

effecal

Mer, 28/11/2018 - 16:23

per i cattocomunisti buonisti i 3 delinquenti erano, anzi, lo sono ancora, dei graditissimi ospiti portatori di una cultura millenaria.

Divoll

Mer, 28/11/2018 - 16:31

Se delle reagazze italiane pensano che "fidanzarsi" con questi subumani, per giunta clandestini e dediti al crimine, sia normale, bisogna ringraziare gente come la Boldrini, Saviano, il sottanato e tutti gli immigrazionisti a oltranza d'Europa.

Ritratto di italiota

italiota

Mer, 28/11/2018 - 16:31

Kyenge...Boldrini...sono "risorse", pensateci voi !!

ginobernard

Mer, 28/11/2018 - 16:35

purchè versino i contributi INPS ... ho bisogno della quota 100 ...

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 28/11/2018 - 16:36

L'accoglionentista Emilia-Romagna... accogli, accogli, politiche a misura di clandestino... ed ecco qui il bel ringraziamento.

Mauritzss

Mer, 28/11/2018 - 16:51

Bastaaaaaa !!!!!

gneo58

Mer, 28/11/2018 - 16:55

e da marzo si sa solo ora ? - quanti delitti tenete nascosti ?

xgerico

Mer, 28/11/2018 - 16:55

A marzo dell'anno scorso! Ora vi svegliate!?

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Mer, 28/11/2018 - 17:18

si può postare questa notizia sul profilo twitter della boldrini? Per vedere l'effetto che fa

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Mer, 28/11/2018 - 17:21

I tre marocchini sono nel nostro paese con permessi di soggiorno scaduti. Perché hanno avuto il permesso di soggiorno? Non mi risulta che in Marocco sia in corso una guerra. Si, va bene, sono risorse che ci pagheranno le pensioni, magari con i proventi dello spaccio. Mi aspetto che il giudice a cui sarà affidato il giudizio non vorrà essere da meno del suo collega francese e assolverà i tre perché il loro "codice culturale" non gli permette di capire che il loro comportamento costituisce reato.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 28/11/2018 - 17:25

E i Kompagni sono riusciti a tenere INSABBIATA la notizia per piu di 1 anno, hai capittooo come sono brawi!!! AMEN.

Pinozzo

Mer, 28/11/2018 - 17:26

(Tralaltro il titolo al solito e' bugiardo, "violentata da tre clandestini marocchini", di fatto e' stato solo uno a violentarla, il suo ex fidanzato, cosa che purtroppo capita spesso anche con ex fidanzati italiani, che a volte non si limitano a violentare ma sfregiano con l'acido o ammazzano)

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 28/11/2018 - 17:46

....E dallo scorso anno,lo si viene a sapere OGGI?

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 28/11/2018 - 17:59

@saròfranco:...ci può contare,finirà così!Queste "risorse" ormai,con la loro eventuale progenie,sono da mantenere a vita(con annessi e connessi di questo tipo ed altro...)!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 28/11/2018 - 18:06

Pinotto carissimo 17e26, solo che quando lo fanno gli Italiani, si viene a sapere il giorno DOPO!!! Mentre invece quando a farlo sono le tue amate RISORSE, si viene a saperlo piu di un anno dopo e SOLO quando si arriva al processo. Per poi scoprire che il processo NON si puo fare (e mi domando il perche) perche uno dei 3 che al tempo furono presi, e LATITANTE e cio vuol dire che qualcuno ( a caso un giudice buonista) ha disposto il RILASCIO anzicche tenerli in GALERA!!! VIVA L'ITAGLIAA ROSSA!!!!

chiara63

Mer, 28/11/2018 - 18:07

Un giorno si e uno no un italiano ammazza la moglie, la fidanzata o compagna...su quello non ci si indigna... basta mettere sempre l'accento su ipotetici clandestini e sfogarsi contro i cosidetti buonisti

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 28/11/2018 - 18:10

PS sempre per Pinotto. VIOLENTARE non vuol dire STUPRARE. Violentare vuol dire usare violenza fisica, vai a leggertelo sul DEVOTO OLII!! Quindi anche PICCHIARE vuol dire VIOLENTARE ed i due l'hanno PICCHIATA!!!! STUDIA STUDIA!!!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 28/11/2018 - 18:10

pena di morte per le bestie. Non se ne può più, ogni giorno violenza, stupri, omicidi di gente arrivata dall'estero clandestinamente. Leggi severe e pene altrettanto severe.

ziobeppe1951

Mer, 28/11/2018 - 18:10

Pinozzo..17.26....come no ..e squartano pure e fanno le macumbe

greg

Mer, 28/11/2018 - 18:14

PINOZZO - i.d.i.o.t.a.a.a.a.a.a.a

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 28/11/2018 - 18:20

grazie al pd , al vaticano ed ai partiti di sinistra non ci resta che ringraziare questi benefattori clansestini che tra uno stupro e l' altro regalano anche qualche neonato in piu ad una italia che ha bisogno di nascite: parole di renzi , forse, ma della baldrani certamente si!

tuttoilmondo

Mer, 28/11/2018 - 18:20

Se pure Siena e Pisa votano Lega vuol dire che da quelle parti non tutto esce fuori.

seccatissimo

Mer, 28/11/2018 - 18:20

Non ho alcuna comprensione per le ragazze e le donne che si accompagnano a certi africani subumani che, ormai è prassi notissima, prima o poi le maltrattano pesantemente. Chi è causa del suo male pianga se stesso. Anche se, ovviamente, questi subumani africani e clandestini invasori, andrebbero cacciati immediatamente dall'Italia dopo essere stati castrati a suon di randellate sulle balle !

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 28/11/2018 - 18:23

@Pinozzo - ci mancava i lsolito fetente comunista a difendere questi schifosi delinquenti. Tu hai antivcipato tutti. leggi bene anche solo le prime tre righe "è stata picchiata e poi abusata da tre stranieri di nazionalità marocchina". Mentre tu vuoi fa r credere i lcontrario. I tuoi amici invece non hanno neppure diffuso la notizia per 1 anno e mezzo. Le tenete pure nascoste dalal vergonga o dalla mancanza di scuse? O ci sei tu ad inventarle? Prega che un domani non capiti a tua mamma, tua sorella, tua figlia, e perchè no, anche a te. Poi mi diverto io con le attenuanti e le giustificazioni.

zadina

Mer, 28/11/2018 - 18:26

Cosa dicono i grandi cervelletti politicanti buonisti che credono sulla (integrazione) dei clandestini migranti o richiedenti asilo chiamateli come volete ma in sostanza sono sempre gli stessi quelli non si integreranno mai come si nota se una ragazza giovane che si sente integrata e si ritiene libera come le sue colleghe, dai famigliari viene rimproverata, minacciata, segregata in casa, picchiata per farla rimanere schiava degli uomini che in futuro la dovranno dominare, anno delle mentalità in dietro di 1000 anni rispetto al modo occidentale.

costasteve

Mer, 28/11/2018 - 18:30

a parte i commenti senza senso di questa massa di ritardati...che parlano senza conoscere le cose..la notizia e' stata data da tutti i giornali ampiamente..questi del forum non l'hanno letta in quanto stavano imparando a leggere e scrivere..la realta' e' diversa..semplicemente degrado umano...piu' o meno tutte le botte che danno giornalmente i mariti ariani tarroni italiani alle loro mogli...il razzismo e salvini lasciamoli fuori... tutta gente da 15 anni in italia sanati da salvini maroni e berlusconi....700mila informatevi e parlate delinquenti spacciatori ..con clienti italiani..che magari votano lega...citta' sicure???..i cxxxxxxi che ci credono...

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Mer, 28/11/2018 - 18:32

Pinozzo: hai ragione, in fondo erano fidanzati ed il marucca si è comportato meglio di tanti italiani. Speriamo che arrivino tanti uccelli migratori per allietare le passere scopaiole nostrane, così l'aviofauna stanziale imparerà a comportarsi meglio!

paco51

Mer, 28/11/2018 - 18:36

risorse di valore incommensurabile! io mi astengo dal giudizio se li mettono tutti( ma proprio tutti) in mare, sui gommoni come sono venuti! per buon peso anche gli italiani che li vogliono!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 28/11/2018 - 18:57

Il postato delle 18e30 deve essere di quello dei 3 ancora latitante!!!lol lol.

paci.augusto

Mer, 28/11/2018 - 19:01

Mandate l'articolo all'ottusa, bugiarda compagnaccia Leu che ha la sfrontatezza di criticare chi si oppone all'infame, criminale immigrazione clandestina e, ha avuto la sfrontatezza, di definire ' valori per l'Italia ' questi delinquenti che TUTTI I GIORNI riempiono la cronaca nera con i loro criminali misfatti!!!!!

giancristi

Mer, 28/11/2018 - 19:17

La droga è una padrona assoluta. Sotto l'effetto della droga, una persona è pronta a compiere crimini. Una ragazza che si "fidanza" con un nordafricano, spacciatore e violento, è fuori di testa. Dovrebbe stare in una Comunità. Non è in grado di badare a se stessa. Quanto ai tre marocchini espulsione immediata e, se rientrano, carcere duro!

Ritratto di pascariello

pascariello

Mer, 28/11/2018 - 20:17

Luridi b@stardi schifosi, bestie, m@rde umane, andrebbero abbattuti come cani rognosi !

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 28/11/2018 - 22:21

@hernado45 - il pirlone delle 18:30 che nomini è un esaltato comunista. Vaneggia.

elpaso21

Mer, 28/11/2018 - 23:14

A 17 anni ha già un passato "non facile".

al59ma63

Gio, 29/11/2018 - 00:37

i SUBUMANI colpiscono ancora...per loro fra poco si arrivera' alla forca di piazza se non si interverra' pesantemente... ma le femministe degli anni 70 e quelle dello sfruttamento del corpo femminile per la pubblicita' in tv dove SONO ANDATE???

justic2015

Gio, 29/11/2018 - 00:42

Non posso fermarmi di giudicare questo popolo di rammolliti vermi dissanguati oltre la politica che fa schifo uno peggio dall'altro ma il popolino non reagisce vergogna.