Savona, riceve l'avviso di sfratto e si getta dalla finestra

Un disoccupato di 32 anni si è tolto la vita in provincia di Savona gettandosi dalla finestra dopo aver ricevuto lo sfratto esecutivo

Quando gli hanno recapitato l'avviso esecutivo di sfratto non ci ha visto più. Esasperato per la sua difficile condizione, si è gettato dalla finestra di casa ed è morto. ll drammatico episodio si è verificato a Cairo Montenotte (Savona). L'uomo che si è tolto la vita è un 32enne originario di Uscio (Genova): viveva a Cairo con il fratello, che riceveva la pensione di invalidità, e con la madre, pensionata. Lui era disoccupato. Si è lasciato cadere dalla finestra al terzo piano di un palazzo di via Pighini, non distante dalla caserma dei carabinieri del paese. Il corpo è finito in un giardino. I soccorritori del 118 e della Croce Bianca di Cairo hanno provato inutilmente a rianimarlo. I carabinieri escludono responsabilità da parte di terzi.

"È una tragedia - ha detto il sindaco di Cairo, Fulvio Briano -. L’uomo e la famiglia avevano mantenuto la residenza nel Genovese e per questo motivo il Comune aveva le mani legate perché possiamo aiutare solo chi è residente. La situazione è davvero difficile anche per i cairesi. È un’emergenza sociale senza fine. Proprio questa settimana sono in corso le procedure di sfratto per altre due famiglie che hanno bambini piccoli", ha detto ancora il sindaco. Intanto la salma dell’uomo è stata ricomposta all’obitorio a disposizione della magistratura di Savona.

Ieri un uomo si è dato fuoco ad Ercolano

Un gesto di protesta choc, conclusosi con un suicidio, ieri ha sconvolto Ercolano (Napoli). Un uomo di 58 anni chiedeva da tempo un permesso di stallo per la propria auto davanti al negozio di fiori di cui era titolare ma questa autorizzazione non arrivava. Esasperato Antonio Formicola si è dato fuoco nella stanza del sindaco e si è lanciato dalla finestra. E' morto poco dopo all'ospedale Cardarelli di Napoli per le ustioni e le fratture riportate.

Esposto del Codacons

La tragedia avvenuta a Cairo Montenotte "è l’ennesimo dramma causato dal grave stato di difficoltà economica in cui versano le famiglie". Lo afferma il Codacons, che sta preparando un esposto alla Procura della Repubblica di Savona alla luce dell’ipotesi di istigazione al suicidio: "Vogliamo sapere se in questa tragedia vi siano responsabilità di altri soggetti, pubblici o privati", scrive l’associazione in una nota.

 

Mappa

Commenti

luigitos

Mar, 11/06/2013 - 15:37

Di mano in mano che andiamo avanti saltano all'occhio le probità dell' UE e le capacità dei MONTI vari. Ripristiniamo la nostra vecchia LIRA e le cose andranno sicuramente meglio.

Ritratto di PaoloDeG

PaoloDeG

Mar, 11/06/2013 - 15:37

Dopo avere ricevuto l'avviso di sfratto esecutivo per il prossimo giovedì. Sfratto esecutivo significa: O ti mangi sta minestra o ti getti dalla finestra! Oramai ci sono troppi immigrati e ne vengono ancora! Per gli italiani che vivono nella povertà non ci sono abitazioni sociali! Quindi non gli resta che gettarsi dalla finestra! L'Italia non ha niente di sociale, regna la legge della foresta! Chi ha guadagnato bene o molto hanno portato soldi all'estero, già da sempre! Inoltre esistono il crmine organizzato nazionale ed internazionale, il crimine organizzato degli immigrati, il terrorismo anche islamico e le sue reti di crimine organizzato e l’industria del riciclaggio e lavaggio di denaro sporco! Anche tutte queste organizzazioni hanno portato e portano ancora all’estero i soldi arraffati in Italia! La corruzione aiuta anche a non pagare le tasse e permette il radicamento del male! Bisogna ricuperare queste centinaia di miliardi di euro per lanciare Lavoro Per Tutti! Bisogna quindi raddoppiare l'Antimafia e l'Antiterrorismo! Bisogna licenziare tutti coloro che rappresentano i poteri pubblici ed hanno agito male! Bisogna anche stoppare al 100% l’immigrazione! O Patria mia che di catene hai carche ambe le braccia, senza l’Elmo di Scipio hai china la testa! Se io fossi il Capo dello Stato, Pro Patria Semper!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 11/06/2013 - 15:41

povertà? sfratto? disoccupazione? sono tutti temi molto cari alla sinistra. ecco l'ennesimo risultato dell'incapacità politica della sinistra...

Paolo Perticaroli

Mar, 11/06/2013 - 15:43

La Boldrini - o qualunque altro Solone dell'immigrazione - mi sa spiegare perchè nessun extracomutitario si suicida, mentre sono soltanto gli Italiani che continuano a farlo? Azzardo una risposta: l'Italia non è un paese per Italiani. Grazie per un cenno di risposta

J.J.R

Mar, 11/06/2013 - 15:54

Paolo Perticaroli...mai sentite parole più ignoranti delle tue.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 11/06/2013 - 16:27

J.J.R. LA VERITÁ FÁ MALE VERO? GLI EMMIGRANTI VENGONO IN ITALIA É 42,000 ITALIANI EMMIGRANO IN GERMANIA A CERCARE LAVORO! É QUESTO GRAZIE ALLE PERSONE BRAVE E "INTELLIGENTI" COME LEI!.

gibuizza

Mar, 11/06/2013 - 16:48

Due comuni, una provincia ed una regione non sono stati in grado di dare un tetto ad un povero disoccupato con madre a carico (o viceversa) e un fratello invalido? E' questa l'assistenza e l'accoglienza che viene praticata in questi posti? Dove sono tutte le ong, le associazioni di carità, le onlus, le fondazioni che si prefiggono di aiutare (e per questo chiedono soldi) questi poveri disgraziati?

gibuizza

Mar, 11/06/2013 - 16:54

@J.J.R adesso ci sono anche le parole ignoranti e quelle intelligenti! Smetta di ascoltare Crozza e ragioni con la sua testa!

J.J.R

Mar, 11/06/2013 - 17:07

pasquale.esposito: già, chissà come mai non ci ho pensato...chissà come mai le mele e le arance le raccolgono solo gli immigrati, chissà come mai gli imprenditori assumono (si fa per dire) gli immigrati a costi irrisori...chissà chi ha governato più di tutti negli ultimi anni...io (persona brava e intelligente, come mi dice) no di certo.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Mar, 11/06/2013 - 17:10

Vedete cari lettori a che punto stiamo arrivando? Si è creata una situazione paradossale, siamo tornati indietro di circa 200 anni, dove i ricchi diventarono ancora più ricchi alle spalle dei poveri. E cosa ci insegna la storia? Cosa accadde poi? Iniziarono i moti rivoluzionari, che portarono al totalitarismo. Non si può sopportare e accettare, che esistano dirigenti, che è vero, avranno le loro responsabilità, ma non certo da attribuire 1200 euro al GIORNO, mi sembra un po' esagerato! Questo è solo un esempio, ma sono certe cose, che daranno il via ad una rivoluzione. La storia è maestra!

J.J.R

Mar, 11/06/2013 - 17:11

gibuizza: se non ha capito è inutile che commenti le mie parole (comunque è un participio presente "parole che ignorano" sottinteso, cioè implicito, "la situazione")...mi spiace per lei. Continui a guardare Del Debbio e soci...

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 11/06/2013 - 17:15

Da dire che io per sfrattare il mio inquilino , commercialista separato dalla moglie e senza figli con ufficio e 8 inpiegati ho dovuto aspettare 8 anni, e 4.000 di spese avvocato.

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 11/06/2013 - 17:20

X.J.J.R -I caporioni che assumono per le varie raccolte, non vogliono gli italiani.Preferiscono sottopagare un emigrato che avere perdite pagando le tasse.Non perche in questi tempi non hanno voglia di fare certi lavori gli italiani, se mi parlava di 20 anni fa forse le davo ragione.

aldopastore

Mar, 11/06/2013 - 17:46

Blocco degli sfratti. Qualcuno si domanderà, cosa c'entra il blocco degli sfratti con le persone che si ammazzano. C'entra.!! Perchè credo sia arrivato( anzi superato) il tempo per procedere all'approvazione di una norma che blocchi tutto per due anni, oltre gli sfratti, i debiti verso gli Enti, le banche. Occorre dare fiato a a queste persone. Prevedere una "tolleranza" per poter permettere a chi è diventato disoccupato di poter svolgere un'attività, anche ambulante, in nero.SI. Anche in nero. Per consentirgli di portare da mangiare alla propria famiglia. Occorre ibernare per due anni le regole che complicano la vita ai cittadini. Non si può assistere ad un suicidio per non aver rilasciato , seppur discutibile, un'autorizzazione, di merda , di un'area davanti al proprio locale commerciale di una persona che non rubava, che non spacciava, che volevapoter lavorare.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mar, 11/06/2013 - 17:51

con tutte le tasse sulle case la gente pretende di pagare poco o addirittura in ritardo? se pachi le tasse con pochi giorni di ritardo il Governo vuole il 30% in più. Siamo in un regime totalitario europeo il quarto Reich praticamente.

epesce098

Mar, 11/06/2013 - 17:53

Il sindaco Fulvio Briano dice che non hanno potuto aiutarli perchè non residenti a Cairo Montenotte. Invece gli extracomunitari, anche i clandestini, quelli vanno aiutati vero? Fate schifo tutti!!!

Paolo Perticaroli

Mar, 11/06/2013 - 18:27

@JJR l'ignoranza - nel senso etimologico del termine - è stata la mia più acerrima nemica sin dall'adolescenza. Per questa ragione accompagnavo quotidianamente il pane a Platone, Aristotele e Cicerone,facendo la scarpetta nella Tragedia Greca, mentre i Classici Italiani li tenevo per merenda. Se invece per ignoranza intendi rozzezza di modi e di linguaggio, allora senti questa. Tornando a casa in moto, diversi anni orsono, un mercedes mi taglia pericolosamente la strada. Al primo semaforo mi accosto per chiedere spiegazioni ed il conducente ZINGARO/ROM con voce flautata mi dice (testuale) : se non te vai t'ammazzo. Grazie per un erudito commento.

chiara 2

Mar, 11/06/2013 - 18:35

Io non posso non tornare sempre sul medesimo nodo e non notare come i morti per suicidio non siano mai stranieri. Certo, per loro le case ci saranno sempre, come i sussidi e gli "aiuti". Nonostante questo, che sarebbe abbastanza per portare in piazza qualsiasi popolo CIVILE, gli italiani preferiscono ammazzarsi loro piuttosto che prendersela con chi è realmente responsabile. Inoltre alle urne votano per gli stessi che li stanno rivinando.

gneo58

Mar, 11/06/2013 - 18:39

per JJR mi sa che ha ragione Paolo perticaroli - ormai l'italia (volutamente con la "i" minuscola) non e' piu' un paese per Italiani - ormai e tutto a favore dell'immigrato anche se clandestino e tutto questo A SCAPITO DEGLI ITALIANI ! smetta di andare alla "casa del popolo" e si guardi intorno ! sempre che ne sia capace perché mi sa che gente come lei non ha solo le fette di prosciutto sugli occhi ma anche la pagnotta

chiara 2

Mar, 11/06/2013 - 18:42

JJR...Ora, per cortesia, Lei mi spieghi cosa c'entra secondo Lei, mente eccelsa di sinistra, la raccolta di arance dove vengono impiegati clandestini senza permesso di soggiorno, con l'attribuzione perennemente verso gli immigrati (che per averla devono dimostrare di averlo il permesso) di case popolari?? Me lo dica, perchè a noi, menti sottosviluppate di destra, questo particolare sfugge.....

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Mar, 11/06/2013 - 18:48

allora: il tale, costretto, l'ha fatta finita e noi facciamo sintassi! Ma come siamo bravi. La realtà da cui derivano questi gesti, che di volontario non tengono nulla, sta davanti ai nostri occhi: in questa semplicissima paginetta di cronaca vedi solo personaggi arrivati con parecchi scheletri nell'armadio cui sono state concesse presidenze di banche e chissà cos'altro ed arrampicatori sociali varii cui viene dato l'equivalente della paga annua di un lavoratore come mensile, se non proprio diaria!!! e noi parliamo di parole 'intelligenti' od 'ignoranti'.....-

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mar, 11/06/2013 - 21:01

le case popolari sono riservate agli extracomunitari e ROM tanto cari ai komunisti non lo sapevate ?

Ritratto di salvogiornale

salvogiornale

Mar, 11/06/2013 - 22:13

è già tanto che lo dico e lo ridico: occorre una commissione d'inchirìesta parlamentare e giudiziaria per valutare responsabilità,condannare e far riasrcire i danni provocati alla cittadinanza italiana che continua a subire il baratro della crisi economica non controllata

J.J.R

Mar, 11/06/2013 - 22:55

chiara 2: lo chieda al suo mentore politico Berlusconi. Il suo qualunquismo di destra fa paura...legga magari anche qualche altro giornale.

J.J.R

Mar, 11/06/2013 - 22:56

marforio: e i "caporioni" da chi sono tutelati? Dalla sinistra?

J.J.R

Mar, 11/06/2013 - 22:59

Paolo Perticaroli: la stessa cosa o quasi è capitata a me in un incidente con un italiano. Come la mettiamo?

J.J.R

Mer, 12/06/2013 - 08:41

nuvmar: Questa "...ormai e tutto a favore dell'immigrato anche se clandestino e tutto questo A SCAPITO DEGLI ITALIANI ! " le pare una osservazione intelligente? Le pare che con gente che ragiona così sia possibile pensare a qualcosa di migliore? Dare la colpa agli immigrati per un suicidio le sembra una considerazione da italiano maturo che ha capito come funzionano le cose? Per me no. E lo scrivo.

piedilucy

Gio, 13/06/2013 - 23:05

per J.J.R ha ragione invece a dire che gli extracomun itari non si suicidano e ti spiego carissimo perchè, hanno case popolari, riscaldamento pagato, e sussidi a josa, se cercano lavoro lo trovano e prendono più di un italiano perchè l'inps gli paga gli assegni familiari di 10 figli anche se non sono in italia ....informati carissimo...gli italiani invece se chiedono un aiuto non lo ricevono...ora scrivete pure che sono razzista...non sono razzista siete voi i razzisti che preferite far morire di fame un italiano

piedilucy

Gio, 13/06/2013 - 23:15

JJR SICURO DI ESSERE ITALIANO?OPPURE SEI IL SOLITO ITALIANO CHE NON HA TROVATO LA CONSORTE ITALIANA E HA DOVUTO PRENDERSI UN EXTRACOMUNITARIA? E' SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI IL RAZZISMO PRATICATO DALLA SINISTRA CASE POPOLARI, AIUTI, LAVORO, SOLO ALLE RISORSE DELL'ITALIA....mi è capitato di chiedere 10 minuti in più di assistenza domiciliare per mia madre ITALIANA e mi è stata negata dieci minuti costavano troppo per il comune ma non pesavano alle casse del comune il mantenimento di un africano a 18000 euro annue poverello....