Sbarchi senza sosta: quasi tremila arrivi in una sola notte

L'arrivo di migranti sulle coste siciliane non si placa

Ondata di sbarchi senza fine. L'arrivo di migranti sulle coste siciliane non si placa. Sono circa 2.800 le persone soccorse e trasferiti in Sicilia, in base ai numeri forniti dalla Marina militare. Nel dettaglio, il rimorchiatore Asso 25 ha soccorso circa 1.300 immigrati; ha fatto poi rotta su Pozzallo scortato da nave "Libra" della Marina militare che trasporta altre 450 persone soccorse ieri nel Canale di Sicilia, nell'ambito dell'operazione Mare nostrum. Nella notte 200 migranti sono stati soccorsi a sud di Lampedusa dalla nave "San Giorgio", tra loro, spiega il sindaco Giusi Nicolini che monitora la situazione nell'isola, 29 donne (tre in gravidanza) e 12 bimbi.

Nel frattempo sono attesi per oggi a Porto Empedocle 837 immigranti soccorsi nel Canale di Sicilia. Intorno alle 14, nella rada della cittadina dell'Agrigentino, arriverà la nave "Euro" della Marina militare con a 530 persone. Tre ore e mezza più tardi sarà il pattugliatore della Guardia costiera "Peluso" a fare il suo ingresso in porto con 307 migranti. In nottata anche la nave "San Giorgio" della Marina militare ha soccorso un barcone con a bordo oltre 200 migranti al largo dell'isola di Lampedusa. La destinazione dei migranti tratti in salvo non è stata ancora resa nota.

Commenti
Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 31/05/2014 - 11:49

Caro Grillo hai voglia di dichiararti contro il sistema e poi di voler "regolamentare" i flussi migratori. Perché la vera rivoluzione la faranno questi che arrivano che il sistema lo scasseranno. E tu sei, maini e piedi, dentro il sistema. Inch-Allah!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 31/05/2014 - 11:50

"soccorsi"!!Cambiate parola:"andati a prelevare e trasferiti"...Il "soccorso",dovrebbe essere un fatto "estemporaneo",legato alla casualità di un evento....Questo è un continuo flusso!!

mbotawy'

Sab, 31/05/2014 - 11:56

Da' sospetto che questo governicchio italiano non intervenga contro gli stati che permettono dalle loro sponde l'invasione di clandestini nella nostra terra.Al contrario vengono aiutati dalla Marina Italiana a raggiungere le nostre coste.Qualcuno di noi dovra' pure intervenire in nostra difesa,prima che il popolo italiano intervenga personalmente.

Ritratto di deliziosagrc

deliziosagrc

Sab, 31/05/2014 - 12:07

Chi li fa entrare lo fa sulla pelle degli Italiani meno abbienti. Stiamo importando povertà, altro che "risorse". Questi si metteranno in competizione per case, assistenza sanitaria, servizi di ogni genere ecc. Prepariamoci alle guerre tra poveri.

Ritratto di frank60

frank60

Sab, 31/05/2014 - 12:15

Grande Marina Militare!!! Venghino Venghino!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 31/05/2014 - 12:26

e mò che famo sinistronzi? avete pure il controllo dell'europa, ma ve ne state fregando. ah ho capito... la sinistra se ne frega per vendere i permessi di soggiorno ai clandestini... ah ecco! :-) tutto chiaro, che razza di delinquenti....

Giorgio5819

Sab, 31/05/2014 - 12:30

Quando ci svegliamo? Quando ci decidiamo a difendere il nostro territorio? Quando ci decidiamo a difendere il nostro diritto alla decenza, alla sicurezza, alla dignità di stato sovrano? Quando la smettiamo di farci manovrare da comunisti e chiesa? Quando ci ricordiamo di essere padroni in casa nostra? Sveglia Italia !

CALISESI MAURO

Sab, 31/05/2014 - 12:36

Sig. Franco Grilli, quelli non sono immigrati, sono clandestini che illegalmente entrano in uno stato non sovrano. Sono quelli che uccideranno la sua civilta' e creeranno molti problemi anche pratici e fisici forse anche a lei e alla sua famiglia fra qualche anno. Congratulazioni. Bell'articolo:))

flashmen

Sab, 31/05/2014 - 12:45

Alcune soluzioni: 1) Ripristiniamo il reato di immigrazione clandestina (o, meglio, il reato di soggiorno clandestino); 2) Per diminuire la disoccupazione possiamo costruire un ponte (meglio più di uno) fra Africa e Sicilia; 3) nel frattempo per fermare gli scafisti andiamo a prenderci gli immigrati direttamente in Africa con le grandi navi MSC. Abbiamo i seguenti vantaggi: a) togliamo lavoro agli scafisti; b) gli immigrati risparmiano (quanto gli costa la traversata in barcone?); c) noi incassiamo (una grande nave tiene 2500 passeggeri - forse di più adattando qualche cabina del personale - a 500 euro l'uno sono 1.250.000 euro che entrano nelle casse dello Stato possiamo anche dire ogni giorno). Con 2 navi si fanno soldi a palate. d) Nel frattempo evitiamo di spendere 300.000 euro al giorno per recuperare barconi in mare. e) Evitiamo morti inutili. f) Programmiamo gli arrivi, sapendo che ogni giorno arrivano in 2500 e non un giorno 3000 e un giorno niente. g) Organizziamo subito dei treni speciali e li mandiamo negli stati dove vogliono andare (però forse qui serve un accordo comunitario), Primo invio ore 12,46.

NON RASSEGNATO

Sab, 31/05/2014 - 12:46

BASTA PARLARE DI SOCCORSO: ci siamo solo andati a prendere altra gente da mantenere. In arrivo nuovi aumenti di tasse comunali per mantenerli , altra pappatoia per le coop rosse, affari a go go per gli alberghi.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Sab, 31/05/2014 - 12:52

"Siamo felici di essere accoglienti, di lavorare per gli africani e a tal fine è buono e giusto pagare sempre più tasse" Così ha dichiarato la maggior parte di coloro che si dicono italiani e democraticamente bisogna accettare la loro volontà.Allegria, buon lavoro e buon mantenimento .

paco51

Sab, 31/05/2014 - 12:54

non tutto è negativo!! secondo alcuni sono una risorsa!!!!!!!!Forse a roma. l'unica risorsa è che faranno scoppiare un grosso casino!!!!! aspetto con impazienza.!!!!

carpa1

Sab, 31/05/2014 - 12:55

Alfano, ministro degli interni, ovvero "la sentinella dei confini e delle coste italiane", Alfano, ma la favoletta chiamata "mare nostrum" è una tua invenzione? Allora torna scula ad imparare il latino.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 31/05/2014 - 12:56

E se da domani spacciano non finiscono nemmeno al gabbio. Il governo gli ha trovato il lavoro.

Raffaele Augello

Sab, 31/05/2014 - 13:02

Un giorno si dice che non arrivano più immigrati, e l'altro giorno, vedi oggi, invece continuano ad arrivare a migliaia. E com'è questa storia? Addirittura qualche giorno fa c'era la notizia che molti immigrati africani preferivano andarsene dall'Italia, allo stesso modo di tanti giovani italiani! Insomma, tutto secondo come tira il vento!

Raffaele Augello

Sab, 31/05/2014 - 13:02

Un giorno si dice che non arrivano più immigrati, e l'altro giorno, vedi oggi, invece continuano ad arrivare a migliaia. E com'è questa storia? Addirittura qualche giorno fa c'era la notizia che molti immigrati africani preferivano andarsene dall'Italia, allo stesso modo di tanti giovani italiani! Insomma, tutto secondo come tira il vento!

Ettore41

Sab, 31/05/2014 - 13:04

Ieri sera ho seguito sulla BBC un programma a largo spettro sulla migrazione verso I paesi europei. Hanno fatto vedere I 3 principali flussi migratori. Uno di questi era evidendemente il Mediterraneo. Ad un certo punto hanno intervistato il Capo della Polizia Libica in Misurata. Ecco le sue testuali parole: "Non mi sembra che gli Italiani contrastino seriamente l'immigrazione clandestina" Non e' che mi sia stupito piu' di tanto ma se riuscite ad avere copia del filmato fatelo recapitare alla Boldrini e Company.

laura

Sab, 31/05/2014 - 13:11

Il partito dei clandestini ha preso quasi il 41%. Quindi basta lamentarsi. Ne arriveranno sempre di più', sanno che sono ben accetti. Mantenimento e assistenza medica 24 ore su 24. Elicotteri per portarli all'ospedale, donne gravide servite e riverite. Se si pensa che ci sono un sacco di avanzi di galera e pure dei terroristi nel mucchio, c'e' proprio da stare allegri. La BBC ha detto che sul totale di quelli arrivati quest'anno, solo il 24% e' di origini siriane. Quindi basta con le balle. Fra l'altro i campi profughi dovrebbero essere fatti vicino a casa, non a migliaia di chilometri di distanza. Sarebbe interessante sapere chi li dirotta verso l'Italia. Scommetto che le cosiddette associazioni umanitarie(croce rossa, save the children ecc.) ne sanno qualcosa. Quando obbligheranno la gente a prenderne in casa qualcuno, forse quelli del 41% capiranno qualcosa.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 31/05/2014 - 13:15

è ancora presto , faccio notare che l'estate deve ancora iniziare.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 31/05/2014 - 13:15

è ancora presto , faccio notare che l'estate deve ancora iniziare.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 31/05/2014 - 13:17

dimenticavo di dire, aspettate che Marine le Pen vada al 'Eliseo in Francia poi le ondate arriveranno da Ovest oltre dal Sud e dall'Est con gli ucraini e russi.

@ollel63

Sab, 31/05/2014 - 13:46

portateli tutti in vaticano.

torodamonta

Sab, 31/05/2014 - 13:47

Con i tanti milioni di euro spesi per questa operazione: quante famiglie,disoccupati e pensionati si potevano aiutare?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 31/05/2014 - 13:50

In Italia non esiste il reato di clandestinità, c'è Francesco da Buenos Aires, ci sono i compagni (40% dell'elettorato), si stanno liberando i pusher e tagliando gli organici della polizia. E' di imminente varo la legge che abolirà lo ius sanguinis per far posto allo ius soli...che cazzo volete di più, fratelli d'Africa? Una fetta di culo con i pinoli? Venite, venite tutti. Angelino e Matteo troveranno le risorse per garantivi un sereno futuro.

marcothai

Sab, 31/05/2014 - 14:27

tempo un anno e in italia succederanno brutte cose....bruttissime

Aam31

Sab, 31/05/2014 - 14:36

La destinazione dei migranti non è ancora nota: Suggerisco destinazione in ordine: Senato, Camera, Quirinale e Ministero degli Interni.

Ritratto di Scassa

Scassa

Sab, 31/05/2014 - 14:53

scassa sabato 31 maggio 2014 A parte il fatto che Marine Le Pen non arriverà mai all'Eliseo,e questo lo sapete tutti,perché le Europee sono una cosa mentre le politiche ,per una Nazione ,sono uno stile di vita riflesso del suo popolo . Per ciò che riguarda chi dice " voi che fate parte dei 40%" ,dimentica che probabilmente o non ha votato questa volta oppure la precedente oppure fa parte del più numeroso partito degli astenuti !che ,proprio per questo debbono tacere e accettare ciò che passa il Convento ,visto che il senso di responsabilità e le scusanti stanno a zero ! Facile dare sempre la colpa agli altri e non sporcarsi mai le mani con le matite copiative ! Silvana Sassatelli.

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Sab, 31/05/2014 - 15:01

Una stretta alleanza tra la Lega di Salvini, Front National di la Pen, UKIP di Farge e Alba Dorata, potrebbe forse rappresentare l'unica via per mettere un freno alla quasi fuori controllo, intollerante, inammissibile invasione afroasiatica del nostro piccolo, vecchio e fragile continente garantendo così la nostra salvezza, incolumità e una fonte di speranza per i nostri figli e nipoti.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 31/05/2014 - 15:11

Non avete capito un cazzo! Noi arriviamo per liberarvi dall'inciviltà e dalla disumanità occidentali. E per giunta vi convertiremo anche alla vera religione. Salvandovi per l'eternità. Allah-w-Akhbar!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 31/05/2014 - 15:13

Soccorsi---Ma allora non l'hai capito con l'attuale tasso di decremento demografico per voi europei non ci saranno ne figli ne nipoti?

Ritratto di Idiris

Idiris

Sab, 31/05/2014 - 15:15

Era ora. I miei cugini si sono accorti di essere amati dagli italiani e che dovranno sfruttare la porta spalancata per loro prima che si chiuda per sempre. Comunque 3000 sono pochissimi in confronto ai 2 millioni che aspettano di partire per l'afritalia. Quelli che speravano di fermarci con il voto del 25/5 dovranno chiudere il becco o trasferirsi altrove e fare spazio a noi.

Domatore

Sab, 31/05/2014 - 15:16

Che vadano tutti a dormire, mangiare, cagare, rubare, infettare a casa dei cari compagni. Che fine abbiamo fatto!

florio

Sab, 31/05/2014 - 15:17

Spero ne arrivino 10 milioni, sinistri, cattocomunisti la rovina del nostro ex bel paese. Hanno abolito la legge sull'immigrazione clandestina ora ce li cucchiamo tutti. Sinistri sarete contenti PD 40% di idioti! Spero in Italia nasca una nuova Marine Le pen.

Pelican 49

Sab, 31/05/2014 - 15:17

Memphis 35 ... d'accordo al 100%! Noi abbiamo i militari che fanno i cuochi e le infermiere, sparsi tra Kossovo, Iraq, Libano, ecc.ecc. Poi abbiamo la Marina Militare che fa servizio traghetto nel Mediterraneo. E dopo le disgrazie Boldrini e Kyenge, c'è capitato anche una Papa argentino. E per la serie al peggio non c'è limite, ora abbiamo Angelino e Matteuccio che, non appagati di quelli che arrivano via mare, mandano la streapteseuse Boschi a prendere un po' di negretti per via aerea! Dio posssa stramaledire ogni amministratore che tasserà di 1 euro per il mantenimento di questa ondata di negri.

florio

Sab, 31/05/2014 - 15:28

Appunto, vi conquisteremo non con le armi ma con le vostre leggi. Povera Italia poveri Italiani, tranne i sinistrati felici e contenti di prenderlo in quel posto!

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 31/05/2014 - 15:29

E' LA PROVA PROVATA DEL CRIMINALE DISEGNO DI RESETTAGGIO SOCIALE CHE CI ASPETTA, DA PARTE DI QUESTI CORROTTI DELLE NOSTRE ALTE SFERE..il disegno e' chiaro riduzione delle forze di polizia e riduzione risorse per la sicurezza, finanziamento del trasporto di CLANDESTINI NON CLASSIFICATI E NON COLLABORANTI NELLA RICHIESTA DELLA LORO IDENTITA', Aumento dell'emergenza sanitaria, parimenti riduzione del potere d'acquisto, recessione, disoccupazione pressione fiscale per FINANZIARE STA CRIMINALE PORCATA a nostre spese...ma se governasse la mafia e l'andrangheta direttamente sarebbero piu' onesti...o forse comandano loro e non ce ne siamo accorti?

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Sab, 31/05/2014 - 15:31

... e chissà quanti di questi sono terroristi che entrano liberamente in Italia per portarci la loro "civiltà"

Antonio63

Sab, 31/05/2014 - 15:33

Davanti a questo continuo arrivo di "clandestini" da doversi mantenere solo Dio sa fino a quando, non si puo' fare a meno di pensare ai tanti connazionali che si sono suicidati per mancanza di risorse nell'indifferenza piu' generale. Ebbene, dalle ultime votazioni, e' emerso che la parte politica premiata dal voto degli elettori, e' stata proprio quella che ha permesso e favorito un invasione senza precedenti....Evidentemente agli italiani, o almeno a una buona parte di loro, va bene cosi' e allora inutile lamentarsi ! Assurdo soccorrere gli estranei e far morire i propri figli. Un sincero pensiero alla grandissima Oriana Fallaci che aveva visto giusto su quanto siamo cogl*oni e Buona Fortuna Italia !

peterparker

Sab, 31/05/2014 - 15:33

Stiamo assistendo impotenti ad una invasione letale: malattie, delinquenti, terroristi...un carico letale che provochera' uno tsunami dal punto di vista sociale. Nessuno vuole intervenire, a parte,pochi slogan destra e sinistra non fanno un tubo...perche'...semplice...i clandestini portano soldi da magnare...fondi europei, associazioni cattoliche e non...magnano tutti e se ne strafotto o delle conseguenze sociali e della sicurezza pubblica. non lo avrei mai pensato ma quando il mare affonda questi barconi non provo nessuna pieta'...anzi.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 31/05/2014 - 15:39

#Omar El Mukhtar. Tu, invece, come al solito, hai capito tutto. Ma pensa a ritrattare il tuo giudizio sui travestiti. Se lo vengono a sapere i tuoi fratelli in Allah, quelli nativi intendo dire, ti strappano i corpi cavernosi e te li fanno mangiare...Allah-w-Akhbar!

Accademico

Sab, 31/05/2014 - 15:59

poco meno di 2500 anni fa, l'Ateniese aveva già chiare le idee sull' "immigrazione" e diceva testualmente... "quando il Cittadino accetta che chiunque gli capiti in casa - di qualunque provenienza egli sia - possa acquistarvi i diritti medesimi di chi la ha costruito e abitato per sè fino a quel momento... quando i capi tollerano tutto questo, con il perverso proposito di guadagnare voti e consensi in nome di una libertà che divora, distrugge e corrompe ogni regola ed ordine... c'è forse da stupirsi che l'arbitrio si estenda a tutto - ma proprio a tutto - e che si sviluppi, per conseguenza, quell'anarchia che si insinui strisciante nelle dimore private e financo nelle stalle?" (PLATONE - Repubblica, libro VII)

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Sab, 31/05/2014 - 16:00

Kompagni,avete creato "mare nostrum" tolto il reato di immigrazione. Per voi, d'ora in avanti le vittorie elettorali saranno sempre certe.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Sab, 31/05/2014 - 16:05

Per i compagni sono una risorsa! alla stronzaggine non c'è fine!

clamajo

Sab, 31/05/2014 - 16:13

@Idris...tu sei tutto fuorchè un immigrato...ci scommetto....

torodamonta

Sab, 31/05/2014 - 16:13

Omar el mukatar ,la VERA UNICA GRANDE RELIGIONE è quella CRISTIANA.VIVA GESÙ.

honhil

Sab, 31/05/2014 - 16:15

Che Italia strana. Tutti a riempirsi la bocca di Welfare, ma, alla prova del fuoco, chi viene espulso dal lavoro, indipendentemente dalla fascia di età, resta nel limbo della disoccupazione e ingoiato irrimediabilmente dalle fauci della povertà. Mentre i giovani e i meno giovani in cerca di prima occupazione avvizziscono in questa attesa senza speranza. Capsule di vita a perdere, nell’indifferenza colpevole dello Stato, della Chiesta e degli italiani. Un esercizio di razzismo verso gli indigeni meno fortunati. Quando non è un vero e proprio dispregio. E’ la dura legge dell’élite. E fuori dai vari cerchi resta solo la suburra. Che, tuttavia,la quasi totalità di questa gente accetta con rassegnazione. Quello che però non riesce a capire, quello che la fa andare fuori dai gangheri e che a poco a poco porterà quella pendola a pressione allo scoppio, dato che non c’è malox che possa calmare quei subbugli, è la mano sempre tesa con letizia (e la relativa propensione alla spesa senza limite) verso gli immigrati. Che, pur senza averne colpa, sono un ricchissimo business per le varie mafie. Ma lo Stato, la Chiesa, gli italiani e l’élite sembrano non accorgersene. Tutti drogati. Ma di che?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 31/05/2014 - 16:20

Via questa feccia

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 31/05/2014 - 16:26

l' Europa verso sanguinosissime guerre civili. L'inferno.

linoalo1

Sab, 31/05/2014 - 16:40

E noi paghiamo!!Lino.

Ritratto di pascariello

pascariello

Sab, 31/05/2014 - 17:31

E’ qualcosa di abominevole, di terrificante : si tratta del piano Kalergi ed il genocidio dei popoli europei. Secondo questo piano, l’attuale ondata migratoria verso l’Europa fa tutto parte di un piano elaborato nel 1922 da Richard Coudenhove Kalergi. Si tratta di un oscuro personaggio, un b@stardo aristocratico austro- giapponese, che pianificò il genocidio dei popoli europei; pochi sanno della sua esistenza, ma i potenti lo considerano come il padre fondatore dell’Unione Europea. In modo oscuro, egli riuscì ad attrarre nelle sue trame i più importanti capi di stato, che si fecero sostenitori e promotori del suo progetto di unificazione europea. Nel 1922 fonda a Vienna il movimento “Paneuropa” che mira all’instaurazione di un Nuovo Ordine Mondiale basato su una Federazione di Nazioni guidata dagli Stati Uniti. L’unificazione europea avrebbe costituito il primo passo verso un unico Governo Mondiale. Con l’avvento del fascismo e la seconda guerra mondiale, il piano “Kalergi” subì una battuta d’arresto, ma grazie anche all’appoggio di Winston Churchill, della loggia massonica B’nai B’rith e di importanti quotidiani come il New York Times, riesce a far accettare il suo progetto al Governo degli Stati Uniti. Nel suo libro, Kalergi afferma che i futuri abitanti e cittadini degli Stati Uniti d’Europa non saranno i popoli originali del Vecchio continente, bensì una sorta di subumanità resa bestiale dalla mescolanza razziale. Egli afferma senza mezzi termini che è necessario incrociare i popoli europei con razze asiatiche e di colore, per creare un gregge multietnico senza qualità e facilmente dominabile dall’elite al potere. I politici del suo tempo diedero ascolto a Kalergi, le potenze occidentali si basarono sul suo piano e le banche, la stampa e i servizi segreti americani finanziarono i suoi progetti. I capi della politica europea sanno bene che è lui l’autore di questa Europa che si dirige a Bruxelles e a Maastricht. Kalergi, sconosciuto all’opinione pubblica, nelle classi di storia e tra i deputati è considerato come il padre di Maastricht e del multiculturalismo. Nessun libro di scuola ha nemmeno una riga scritta in proposito: nessuno sa, eppure le sue idee sono rimaste i principi ispiratori dell’odierna Unione Europea. La convinzione che i popoli d’Europa debbano essere mescolati con negri e asiatici per distruggerne l’identità e creare un’unica razza meticcia, sta alla base di tutte le politiche comunitarie volte all’integrazione e alla tutela delle minoranze. Non si tratta di principi umanitari, ma di direttive emanate con spietata determinazione per realizzare il più grande genocidio della storia. Kalergi non è stato un fantasma: a testimoniarlo c’è l’istituzione in suo onore del il premio europeo Coudenhove-Kalergi che ogni due anni premia gli europeisti che si sono maggiormente distinti nel perseguire il suo piano criminale. Tra di loro troviamo nomi del calibro di Angela Merkel o Herman Van Rompuy. Anche l’Onu invita ad accogliere milioni di immigrati per compensare la bassa natalità europea, proprio come non molto tempo fa affermò anche il ministro all’Integrazione, Cecile Kyenge. Sempre secondo l’Onu per compensare la bassa natalità europea l’Europa avrebbe bisogno entro il 2025 di 159 milioni di immigrati. Ma la bassa natalità in Europa si potrebbe contrastare con un adeguato sostegno alle famiglie, che di fatto non c’è. n breve, le tesi del Piano Kalergi hanno costituito e costituiscono tutt’oggi il fondamento delle politiche ufficiali dei governi volte al genocidio dei popoli europei attraverso l‘immigrazione di massa e guardando cosa sta accadendosi può chiaramente vedere che siamo di fronte ad una vera terzomondializzazione dell’Europa. Occorre mettere sotto gli occhi di tutti il fatto che l’integrazione equivale a un genocidio. Non abbiamo altra scelta, l’alternativa è il suicidio etnico.

bisesa dutt

Sab, 31/05/2014 - 17:31

su questo giornale (giornale????) giovedì 30 maggio 2014 lamentavate l'abbandono dell'italia anche da parte degli immigrati perché le elezioni sono state vinte dal pd. oggi vi lamentate perché rientrano, in questo blog la maggioranza siete cialtroni vili senza palle

Luigi Fassone

Sab, 31/05/2014 - 17:44

Cosa debbo dire ? ALLEGRIA ???

ciro4113

Sab, 31/05/2014 - 17:50

minghioni del menga capaci solo di piangere, e già "quando ci svegliamo!!!!!!!!!"E già cominciamo s svegliarci presto il giorno delle votazioni e andare a votare per qualcuno che manda indietro o che almeno ci protegga da questa ondata di occupazione,ricordatevi che i sinistronzi come dite voi il giorno delle votazioni si alzano presto,vanno a comperare l'unitaà o repubblica e vanno a votare,e di conseguenza vincono sempre.Chi è causa del suo male pianga se stesso e non rompa i marroni,un Italiano in Brasile

meloni.bruno@ya...

Sab, 31/05/2014 - 17:57

Si vanno a cercare bambini in africa quando ci sono tanti dei nostri che muoiono di fame!raschiano il barile per le tasse più alte del mondo per coprire sempre i profughi che le nostre navi recuperano portandoli a bordo come dei maggiordomi,e quasi la metà del nostro popolo ha problemi di sopravvivenza,l'importante per la casta ipocreta politica è uscirne belli e indenni per i loro padroni europei sacrificando il sedere degli altri.

gamma

Sab, 31/05/2014 - 18:02

Comincio a credere seriamente a certe voci che da un po' di tempo girano e cioè che in realta ci siano personaggi ad altissimo livello, enti vari, forse anche partiti o parti di partiti che da questo enorme flusso di migranti ci guadagna. E non poco a quanto si dice. Forse qualche solerte magistrato potrebbe aver voglia di appurare quanto di vero ci sia in queste voci? Perchè se in effetti ci fosse del losco da parte italiana sarebbe la madre di tutti gli scandali: far invadere il proprio paese per lucrarci, sarebbe da fucilazione senza se e senza ma. Quanto versa l'Europa all'Italia per accogliere i migranti? Ci sono forse altri flussi di denaro occulti? E la Chiesa cattolica ci guadagna qualcosa? E quanto? E altri enti "benefici" o "Omlus" ci guadagnano qualcosa? Vorremmo saperne di più, cortesemente.

franky6464

Sab, 31/05/2014 - 18:07

omar el mukhtar alibabà, ti hanno regalato anche il pc con connessione annessa a sbafo? fra non molto verremo a prendervi capanna per capanna e uno a uno vi manderemo via a calci in culo....abbi fede in allah che prima o poi accadrà, morto di fame!!!!!

roseg

Sab, 31/05/2014 - 18:14

@somar el markettar--MA VA A DA VIA EL CU...FANATICO.

laura

Sab, 31/05/2014 - 18:23

Vi piace questa? PIDDINO ADOTTA UN CLANDESTINO, E PER DUE SETTIMANE LA SPESA FAI CON DI RENZI IL REGALINO.

Luigi Fassone

Sab, 31/05/2014 - 18:44

Dedicato al Sig.Omar El Mukhtar,che ha imparato presto e bene le parolacce OCCIDENTALI ! Mi spiace,per convertirmi non c'è più tempo. Eventualmente,lo farò quando mi reincarnerò ...

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 31/05/2014 - 18:45

Venite l'ITAGLIA dei kompagni vi aspettano con amore,anche il vaticano è contento perchè crede di spartire il potere.Illuso UN giorno i cavalli arabi si abbevereranno nelle fontaNE DI ROMA.Povera ITAGLIA.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 31/05/2014 - 19:14

Memphis35 tu non troverai da nessuna parte nel Sacro Corano una parola contro gli omosessuali. Tu la troverai contro coloro che l'omosessualità la praticano. Esattamente come la troverai anche contro coloro che praticano l'eterosessualità al di fuori dei rapporti legali. Ovvero i fornicatori. L'Islam proibisce la pratica dell'omosessualità non l'essere omosessuale. Ma tu guardi ai pseudo-islamici infettati dal moralismo crociato come fonte religiosa.

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Sab, 31/05/2014 - 19:30

I rossi stanno distruggendo l'Italia e per tutta risposta quei fessi di italiani si astengono ovvero corrono a votare PD, come sempre pronti a salire tutti sul carro del vincitore.

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 31/05/2014 - 19:31

Irresponsabili, da il papero Matteo assieme a tutta la banda di buoni a nulla che governano con lui. Oltre che spendere giornalmente milioni di nostri euro per andare a recuperare clandestini in giro per tutto il mediterraneo, furbamente quei buoni a nulla non dicono la montagna di euro che utilizzano e utilizzeranno in futuro per mantenere tutta quella gente incapace di mantenersi e solo pretendere. A gli tagliano le spese della sanità, a questi danno la via preferenziale per accedervi gratuitamente. Papero Matteo ha dato gli 80 euro per comprarsi il voto ben sapendo che quei euro gli torneranno con interesse in forma di tasse

bernaisi

Sab, 31/05/2014 - 19:38

non sono migranti sono clandestini trasportati da quei pagliacci della marina miliare concorrente della Costa Crociere e della MSC. Quei buffoni della marina ogni volta che fanno la passeggiata in Libia si beccano da noi contribuenti un mare di soldi di trasferta. In questo momento tutti quei profittatori: chiesa, Caritas, commercianti vari, mafiosi, scafisti, boldrina, negra ex ministro, Lampedusa tutta, oggi è una gran festa è arrivata una pacchia da 3300 persone e sperano che questa pacchia duri per sempre, tanto paghiamo noi

bernaisi

Sab, 31/05/2014 - 19:42

E poi che fa spanciare dal ridere, peccato che è una tragedia, è che comperiamo gli F35 per difendere l'italietta e poi mandiamo le navi della marina a prelevare gli invasori !!!!!!! AH AH AH AH

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 31/05/2014 - 19:45

Ma perché, voi giornalisti, continuate a chiamarli migranti? Sono clandestini e clandestini restano! Io ho fatto il "migrante", ma con tanto di passaporto e contratto di lavoro in tasca.

Ritratto di Markos

Markos

Sab, 31/05/2014 - 19:45

Lo vogliamo capire che il 40% delle persone e che votano il Renzie vogliono i clandestini a carico del restante 60% che pero' non va a votare, il 40% Renziano sono i dipendenti pubblici che si cuccano gli 80 euro e dei clandestini gli frega un tubo ?

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 31/05/2014 - 19:49

x Omar El Mukhtar: Civiltà la vostra? La vostra e peggio dell'ignoranza medioevale, mandate in giro le donne come degli appendiabiti, le lapidate se non sposano il maschio che la vostra "civiltà" impone...e potrei continuare a lungo....e lei la chiama civiltà? Mi faccia il piacere...

Ritratto di pascariello

pascariello

Sab, 31/05/2014 - 19:59

E’ qualcosa di abominevole, di terrificante : si tratta del piano Kalergi ed il genocidio dei popoli europei. Secondo questo piano, l’attuale ondata migratoria verso l’Europa fa tutto parte di un piano elaborato nel 1922 da Richard Coudenhove Kalergi. Si tratta di un oscuro personaggio, un b@stardo aristocratico austro- giapponese, che pianificò il genocidio dei popoli europei; pochi sanno della sua esistenza, ma i potenti lo considerano come il padre fondatore dell’Unione Europea. In modo oscuro, egli riuscì ad attrarre nelle sue trame i più importanti capi di stato, che si fecero sostenitori e promotori del suo progetto di unificazione europea. Nel 1922 fonda a Vienna il movimento “Paneuropa” che mira all’instaurazione di un Nuovo Ordine Mondiale basato su una Federazione di Nazioni guidata dagli Stati Uniti. L’unificazione europea avrebbe costituito il primo passo verso un unico Governo Mondiale. Con l’avvento del fascismo e la seconda guerra mondiale, il piano “Kalergi” subì una battuta d’arresto, ma grazie anche all’appoggio di Winston Churchill, della loggia massonica B’nai B’rith e di importanti quotidiani come il New York Times, riesce a far accettare il suo progetto al Governo degli Stati Uniti. Nel suo libro, Kalergi afferma che i futuri abitanti e cittadini degli Stati Uniti d’Europa non saranno i popoli originali del Vecchio continente, bensì una sorta di subumanità resa bestiale dalla mescolanza razziale. Egli afferma senza mezzi termini che è necessario incrociare i popoli europei con razze asiatiche e di colore, per creare un gregge multietnico senza qualità e facilmente dominabile dall’elite al potere. I politici del suo tempo diedero ascolto a Kalergi, le potenze occidentali si basarono sul suo piano e le banche, la stampa e i servizi segreti americani finanziarono i suoi progetti. I capi della politica europea sanno bene che è lui l’autore di questa Europa che si dirige a Bruxelles e a Maastricht. Kalergi, sconosciuto all’opinione pubblica, nelle classi di storia e tra i deputati è considerato come il padre di Maastricht e del multiculturalismo. Nessun libro di scuola ha nemmeno una riga scritta in proposito: nessuno sa, eppure le sue idee sono rimaste i principi ispiratori dell’odierna Unione Europea. La convinzione che i popoli d’Europa debbano essere mescolati con negri e asiatici per distruggerne l’identità e creare un’unica razza meticcia, sta alla base di tutte le politiche comunitarie volte all’integrazione e alla tutela delle minoranze. Non si tratta di principi umanitari, ma di direttive emanate con spietata determinazione per realizzare il più grande genocidio della storia. Kalergi non è stato un fantasma: a testimoniarlo c’è l’istituzione in suo onore del il premio europeo Coudenhove-Kalergi che ogni due anni premia gli europeisti che si sono maggiormente distinti nel perseguire il suo piano criminale. Tra di loro troviamo nomi del calibro di Angela Merkel o Herman Van Rompuy. Anche l’Onu invita ad accogliere milioni di immigrati per compensare la bassa natalità europea, proprio come non molto tempo fa affermò anche il ministro all’Integrazione, Cecile Kyenge. Sempre secondo l’Onu per compensare la bassa natalità europea l’Europa avrebbe bisogno entro il 2025 di 159 milioni di immigrati. Ma la bassa natalità in Europa si potrebbe contrastare con un adeguato sostegno alle famiglie, che di fatto non c’è. n breve, le tesi del Piano Kalergi hanno costituito e costituiscono tutt’oggi il fondamento delle politiche ufficiali dei governi volte al genocidio dei popoli europei attraverso l‘immigrazione di massa e guardando cosa sta accadendosi può chiaramente vedere che siamo di fronte ad una vera terzomondializzazione dell’Europa. Occorre mettere sotto gli occhi di tutti il fatto che l’integrazione equivale a un genocidio. Non abbiamo altra scelta, l’alternativa è il suicidio etnico.

Ritratto di navigatore

navigatore

Sab, 31/05/2014 - 20:01

ITALIANI politici di MERDA,.non avente ancora capito che questi bastardi mandano DONNE e BAMBINI,per poi pretendere di avere il ricongiuncimento familiaree qualche giudiceROSSO gli dara' ragione oltre alla casa e tutti I servizi, in culo a noi, aveva ragione quel merdoso islamico a dire-CONQUISTEREMO L' ITALIA CON IL VENTRE DELLE NOSTRE DONNE -SCHIAVE

NON RASSEGNATO

Sab, 31/05/2014 - 20:11

Gli albergatori si stanno già sfregando le mani: camere occupate per anni, e paga pantalone. Occhio però, la pubblica amministrazione ha già miliardi di debiti, meglio pretendere dal governo una fideiussione bancaria.

gigetto50

Sab, 31/05/2014 - 20:13

....si...altro che sbarchoi o soccorsi....semplicemente prelievi e e trasferimenti..... Tra non molto ci saranno le navi da crociera che faranno la spola tra i porti libici e quelli siciliani...

gigetto50

Sab, 31/05/2014 - 20:13

....si...altro che sbarchi o soccorsi....semplicemente prelievi e e trasferimenti..... Tra non molto ci saranno le navi da crociera che faranno la spola tra i porti libici e quelli siciliani...

gigetto50

Sab, 31/05/2014 - 20:13

....si...altro che sbarchi o soccorsi....semplicemente prelievi e e trasferimenti..... Tra non molto ci saranno le navi da crociera che faranno la spola tra i porti libici e quelli siciliani...

Ritratto di frank60

frank60

Sab, 31/05/2014 - 20:42

portateli tutti in vaticano!!

filder

Sab, 31/05/2014 - 21:46

Qui in Italia ogni giorno si parla di avere salvato la vita a migliaia di clandestini :secondo la mia modesta opinione,salvare significa sottrarre colui o coloro che stanno annegando con l acqua alla gola e che già effettuano i primi gargarismi: visto che tutto questo non accade,perchè appena varcato il punto di confine,tramite telefoni satellitari(satellitari ancora oggi sconosciuti alla grande maggioranza dei ricchi Italiani),dicevo tramite satellitare annunciano l esatta posizione di dove debbono essere prelevati dalle navi navetta che fanno la spola dalla Sicilia e dintorni,all Africa. Poiché arriva il buon tempo ed il mare si calma,sarebbe opportuno mettere navi traghetti con orari di arrivo e partenza a mò di autobus di linea,risparmiando le navi da guerra che senzaltro hanno un consumo maggiore e risparmiare qualche migliaio di Euro e tutto nel nome di Mare Nostrum.

filder

Sab, 31/05/2014 - 22:14

franco-a-trier,non finisce mai di stupirci con le sue cavolate(krautmacher),farebbe bene tenersi pronto perché quanto prima i suoi annunciati clandestini arriveranno anche da lui.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 31/05/2014 - 22:33

@Omar El Mukhtar ma chi vorresti civilizzare con la tua religione da troglodita?? Puzzate come animali, avete l'inciviltà endogena, pregate col culo all'aria, il vostro Mohammed era un pedofilo, venite in Italia NON voluti e NON invitati e ci vieni a fare il predicozzo?? Ma come ti permetti?? Ma lo sai che lama grama di islam è MALIS?? Siete una mandria di pazzi ignoranti, ma è più pazzo di voi chi vi fa entrare. Fallaci Docet.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 01/06/2014 - 01:11

Ecco i risultati nefasti del delirio progressista dei trinariciuti. Hanno abbattuto i confini del nostro paese. L'Italia ha perso la sua forma millenaria. Ha assunto i contorni indefiniti di un'ameba partorita dalla testa malata dei nipotini del comunismo. NON SIAMO PIÙ UN'ENTITA NAZIONALE. SIAMO DIVENTATI LA TERRA DI NESSUNO IN CUI POSSONO SCORRAZZARE TUTTI I FARABUTTI DEL MONDO GRAZIE ALLA GRANDE, IMMENSA, ENORME, INEGUAGLIABILE INTELLIGENZA DEI TRINARICIUTI.

VermeSantoro

Dom, 01/06/2014 - 06:39

La cosa gravissima è che perdiamo la nostra identità, oltre al fatto che non abbiamo le risorse per far fronte a questa marea umana. Un governo che non fa nulla per bloccare questa emorragia, un europa che egoisticamente se ne fotte del fenomeno. Nelle more che i governanti prendano cognizione del disastro, direi di mandarli tutti a Roma quantomeno a conoscere i loro sponsor (ad es la Boldrini, Papa Francesco ect ect) ecco provvedessero loro al mantenimento.

Holmert

Dom, 01/06/2014 - 07:36

Bisogna essere sadici, sadici verso il popolo italiano assistere passivi ad una invasione biblica del genere. Sadici sono i postcomunisti, ora sotto il vello del PD ed ancor più sadici i post democristiani dossettiani sodali dei postcomunisti. Sadici i sindaci dei paesi costieri che li accolgono vantandosi di come anche la popolazione si dia da fare per sfamarli ed accudirli, invece di profferire vibrate proteste verso l'inazione del governo a guida comunista. Sadico il vicario di Cristo che dopo la sceneggiata a Lampedusa ora si tace, come se tutto fosse regolare,come quel trail marino che pullula di "carovane" in arrivo. Sadica anche la marina militare che si vanta di avere salvato...ecco, già, salvato, la parola magica. Loro sono i salvatori e non i traghettatori in approdi nazionali sicuri delle "carovane" in arrivo. Questa è l'Italia, dove noi abbiamo figli e famiglia e tradizioni, calpestate da una greppia di incapaci con il cervello rintronato da anni ed anni di filosofia sinistronza e di massime postconciliari. Non c'è scampo. L'unica soluzione è che non si parli più di chi sbarchi di chi arrivi e di quanti ne arriveranno. Perché ce lo fanno sapere? Forse dovremmo essere noi ad intervenire sul fenomeno annoso o dovrebbero essere quelli che siedono a Montecitorio, facendoci solo del male, a noi ed alla nazione? Tutti fanfaroni, che hanno mandato a pttane la nazione e ci stanno massacrando di tasse. Loro arrivano e si dice lascino la miseria, noi stiamo qua e diventiamo miserabili insieme a loro. Non dimentichiamo che già 100mila giovani hanno lasciato l'Italia. Delle partenze dei nostri connazionali ,nessuno ne parla, eh?

gigetto50

Dom, 01/06/2014 - 08:35

......e quanti saranno accolti in Vaticano?

Ritratto di pascariello

pascariello

Dom, 01/06/2014 - 08:48

Quello che accade è qualcosa di abominevole, di terrificante : si tratta del piano Kalergi ed il genocidio dei popoli europei. Secondo questo piano, l’attuale ondata migratoria verso l’Europa fa tutto parte di un piano elaborato nel 1922 da Richard Coudenhove Kalergi. Si tratta di un oscuro personaggio, un b@stardo aristocratico austro- giapponese, che pianificò il genocidio dei popoli europei; pochi sanno della sua esistenza, ma i potenti lo considerano come il padre fondatore dell’Unione Europea. In modo oscuro, egli riuscì ad attrarre nelle sue trame i più importanti capi di stato, che si fecero sostenitori e promotori del suo progetto di unificazione europea. Nel 1922 fonda a Vienna il movimento “Paneuropa” che mira all’instaurazione di un Nuovo Ordine Mondiale basato su una Federazione di Nazioni guidata dagli Stati Uniti. L’unificazione europea avrebbe costituito il primo passo verso un unico Governo Mondiale. Con l’avvento del fascismo e la seconda guerra mondiale, il piano “Kalergi” subì una battuta d’arresto, ma grazie anche all’appoggio di Winston Churchill, della loggia massonica B’nai B’rith e di importanti quotidiani come il New York Times, riesce a far accettare il suo progetto al Governo degli Stati Uniti. Nel suo libro, Kalergi afferma che i futuri abitanti e cittadini degli Stati Uniti d’Europa non saranno i popoli originali del Vecchio continente, bensì una sorta di subumanità resa bestiale dalla mescolanza razziale. Egli afferma senza mezzi termini che è necessario incrociare i popoli europei con razze asiatiche e di colore, per creare un gregge multietnico senza qualità e facilmente dominabile dall’elite al potere. I politici del suo tempo diedero ascolto a Kalergi, le potenze occidentali si basarono sul suo piano e le banche, la stampa e i servizi segreti americani finanziarono i suoi progetti. I capi della politica europea sanno bene che è lui l’autore di questa Europa che si dirige a Bruxelles e a Maastricht. Kalergi, sconosciuto all’opinione pubblica, nelle classi di storia e tra i deputati è considerato come il padre di Maastricht e del multiculturalismo. Nessun libro di scuola ha nemmeno una riga scritta in proposito: nessuno sa, eppure le sue idee sono rimaste i principi ispiratori dell’odierna Unione Europea. La convinzione che i popoli d’Europa debbano essere mescolati con negri e asiatici per distruggerne l’identità e creare un’unica razza meticcia, sta alla base di tutte le politiche comunitarie volte all’integrazione e alla tutela delle minoranze. Non si tratta di principi umanitari, ma di direttive emanate con spietata determinazione per realizzare il più grande genocidio della storia. Kalergi non è stato un fantasma: a testimoniarlo c’è l’istituzione in suo onore del il premio europeo Coudenhove-Kalergi che ogni due anni premia gli europeisti che si sono maggiormente distinti nel perseguire il suo piano criminale. Tra di loro troviamo nomi del calibro di Angela Merkel o Herman Van Rompuy. Anche l’Onu invita ad accogliere milioni di immigrati per compensare la bassa natalità europea, proprio come non molto tempo fa affermò anche il ministro all’Integrazione, Cecile Kyenge. Sempre secondo l’Onu per compensare la bassa natalità europea l’Europa avrebbe bisogno entro il 2025 di 159 milioni di immigrati. Ma la bassa natalità in Europa si potrebbe contrastare con un adeguato sostegno alle famiglie, che di fatto non c’è. n breve, le tesi del Piano Kalergi hanno costituito e costituiscono tutt’oggi il fondamento delle politiche ufficiali dei governi volte al genocidio dei popoli europei attraverso l‘immigrazione di massa e guardando cosa sta accadendosi può chiaramente vedere che siamo di fronte ad una vera terzomondializzazione dell’Europa. Occorre mettere sotto gli occhi di tutti il fatto che l’integrazione equivale a un genocidio. Non abbiamo altra scelta, l’alternativa è il suicidio etnico.

paci.augusto

Dom, 01/06/2014 - 09:13

Normalissima conseguenza di questa scellerata, ipocrita, criminale accoglienza INDISCRIMINATA di chiunque voglia venire in Italia!! Di questo passo verranno MILIONI di disgraziati e delinquenti di tutto il mondo, in un Paese che, sia pur con gravi problemi per tante famiglie e milioni di giovani senza lavoro, mantiene di TUTTOPUNTO, con carico di MILIARDI DI EURO, una marea di stranieri clandestini che qui trovano la pacchia!! UNICO CASO AL MONDO con simile comportamento irresponsabile!! Riflettano i cialtroni politici, responsabili di questa situazione, se sbaglia tutto il mondo che chiede documenti in regola e permesso di lavoro per accogliere immigrati o se SONO NEL GIUSTO LORO a prendere tutti e mandare le navi militari ANCHE IN ACQUE di altre nazioni a caricare clandestini!! Tutto per lo spregevole disegno di prendere il futuro voto di questa gente!! Povera Italia!!!

roseg

Dom, 01/06/2014 - 09:13

@ somar el marketar-- Classico esempio di integrazione e amore verso ,a nazione che ti ha accolto e mantenuto. MA VA ADA VIA I CIAPP BIGUL...

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 01/06/2014 - 10:30

@Omar El Mukhtar ma chi vorresti civilizzare con la tua religione da troglodita?? Puzzate come animali, avete l'inciviltà endogena, pregate col culo all'aria, il vostro Mohammed era un pedofilo, venite in Italia NON voluti e NON invitati e ci vieni a fare il predicozzo?? Ma come ti permetti?? Ma lo sai che l'anagramma di islam è MALIS?? Siete una mandria di pazzi ignoranti, ma è più pazzo di voi chi vi fa entrare. Fallaci Docet.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 01/06/2014 - 12:17

#Omar El Mukhtar. Conosci tu, forse, omosessuali che non praticano l'omosessualità? Queste sono cose che solo un occidentale convertito all'Islam, quale appunto tu sei, in virtù dell'irrazionalità propria del neofita può bersi senza rischiare l'incontinenza urinaria da risate. Quanto ai "sacri testi" delle religioni monoteistiche, personalmente li considero soltanto alla stregua di letteratura fantastica di non eccelso livello. Sicuramente indegni di menti razionali e intellettualmente integrate nel terzo millennio. Scusa se ti ho rovinato la giornata. Orgogliosamnte infedele. (A qualsiasi suggestione religiosa, sia ben chiaro).

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 01/06/2014 - 15:51

@Memphis35 siamo in due. Concordo appieno.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 01/06/2014 - 17:39

Italiani, dovete essere contenti che questi primitivi extracomunitari abbiano scelto quel bellissimo paese che è la Italia.Mortimermouse sei il solito kazzone , questi extracomunitari non li ha fermati ne la destra e ne la sinistra nessuno può fermarli tranne che una fascista come Marine le Pen italiana altrimenti rassegnatevi.

onil

Dom, 01/06/2014 - 18:03

Salve, io da ingenuo pensavo che il compito delle forze armate fosse quello di difendere la Nazione. Vedo invece che i nostri militari svolgono compiti che sono più adatti alla Croce Rossa o istituzioni simili. Mi chiedo se nessun solerte Magistrato non ravvisi in simile comportamento un uso non consono alle mansioni per le quali sono state create le nostre forze armate, quindi con conseguente accusa di uso improprio, o qualcosa del genere, nei confronti di chi le comanda.

Raoul Pontalti

Dom, 01/06/2014 - 23:42

Confratello mio Menabellenius erri ben sapendo di errare e diabolicamente perseveri: Tu hai gli strumenti concettuali per comprendere rettamente il senso del dire di Omar che insolentemente corbelli. Padrone Tu di ritenere i sacri testi delle religioni monoteistiche di scarso livello (spiegami però come mai vi si sono inchinati cervelli del calibro di Averroè, Avicenna, Dante, Sant'Agostino, San Tommaso, Erasmo da Rotterdam, Pascal, Leibniz, Espinoza, Hegel, etc. etc.) ma non puoi, non avendoli letti in modo compiuto e tantomeno avendone inteso il senso in passi specifici come quelli cui fa riferimento Omar, fare certe affermazioni. Anche per la Chiesa cattolica non va stigmatizzato l'omosessuale in quanto tale, che va invece compreso e rispettato in quanto persona, ma va condannato l'atto contro natura. Omar riporta correttamente, fedelmente anzi, il pensiero islamico in materia e ricorda come per l'islam sia moralmente illecito anche l'atto contro natura compiuto dall'eterosessuale (la sodomia anche nei confronti della donna ad es. sia pure legittima consorte). A Omar el Mukhtar comunque mi permetto un consiglio: evita scempiaggini concettuali come quelle espresse nel commento sul professore travestito e soprattutto non scappellare l'arabo: la "u" di Allahu akbar non è altro che la desinenza del nominativo ed è una vocale breve che non può mai latinizzarsi con "w" che invece è usata per la vocale lunga "waw" e per la corrispondente semiconsonante e, proprio perché è una desinenza (non più pronunciata né scritta nell'arabo moderno, restando invece nell'arabo classico e quindi coranico) non può essere disgiunta dal termine cui appartiene e pertanto dovrà scriversi "Allahu akbar" (akbar! ossia grande, non akhbar che significa notizie...).

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 02/06/2014 - 00:15

Il lato peggiore di questa stoltissima operazione denominata MARE NOSTRUM è che stiamo favorendo l'ingresso in Europa di moltissimi estremisti islamici. CE NE ACCORGEREMO QUANDO ENTRERANNO IN AZIONE.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Lun, 02/06/2014 - 12:15

Caro Conterraneo, in quanto ateo convinto in realtà io mi schiero a sfavore di qualsiasi credo dogmatico. Ovvero sull'esistenza di un Dio, prima di discuterla, bisognerebbe mettere bene a fuoco il cosa si intenda con la parola Dio. Ho convissuto con un'iraniana per ben cinque anni (parlo anche farsi un po') che era credente ma altamente critica dell'Islam praticato da taluni oggi. Sappiamo benissimo che Maometto fu influenzato dal Cristianesimo in quanto rifugiato pressso un re cristiano per molti anni, dove appunto ha attinto alla Bibbia (dall'arcangelo Gabriele a Satana a tanti episodi che i duei libri hanno in comune). Purtroppo la Bibbia stessa ha attinto a sua volta da altre versioni della stessa storia (e qui con riferimento particolare a quello che dovrebbere essere stata la figura del Cristo - esistito veramente poi? Dato che Cristo vuol dire solamente unto...). Detto ciò, non accetto che una cultura che sì, ha iniziato prima di noi, ma si è ovviamente arenata a livello tecnologico, sociale ed intellettivo (visto che la maggiorparte di loro più in là del Corano non vanno) si permetta di entrare a josa (non invitata) e di farci la morale. Quanto a Dio, la cattiva notizia è che esiste (nel senso di essere intelligentge) quella buona è che in realtà non ne abbiamo bisogno. Saluti.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Lun, 02/06/2014 - 13:15

Errata Corrige al mio intervento: Intendevo dire che Dio (a mio parere) non esiste, e la notizia buona è che non ne abbiamo bisogno.

filder

Lun, 02/06/2014 - 17:56

Il duo RENZI, ALFANO, con la benedizione di qualche presidentessa provvederannno a riempirci di clandestini che fra non molto, non solo loro faranno la fame,ma ci saremo pure noi a fargli compagnia.

piedilucy

Dom, 20/07/2014 - 12:56

MIGRANTI? SCRIVETE COME MANGIAMO PARASSITI E INVASORI QUESTI I TERMINI DA USARE