Scandalo emissioni: la Germania mette l’Alfa Romeo nel mirino

Non solo Volkswagen, anche altre imprese automobilistiche hanno violato i valori delle emissioni Co2: è quanto ha rivelato l’ufficio federale tedesco per la motorizzazione (KBA), riferendo di test eseguito su veicoli di altre case produttrici

Non solo Volkswagen, anche altre imprese automobilistiche hanno violato i valori delle emissioni Co2: è quanto ha rivelato l’ufficio federale tedesco per la motorizzazione (KBA), riferendo di test eseguito su veicoli di altre case produttrici. L’ente non ha ancora divulgato i nomi delle ditte. Dall’esplosione del dieselgate, il KBA sta verificando le emissioni di circa 50 modelli di diverse case automobilistiche: fra le altre BMW, Ford, Mercedes-Benz, Alfa Romeo, Dacia, Hyndai e Mazda. Rischia si allargarsi lo scandalo Wolkswagen sui test truccati. Secondo la motorizzazione tedesca (Kba) i test su 50 modelli di auto differenti, 25 tedeschi e 25 stranieri, mostrano un aumento dei livelli di emissioni inquinanti.

"Sulla base dei dati grezzi in parte è stato osservato un aumento dei livelli di ossido di azoto in diverse condizioni ambientali e di guida", ha detto l’autorità, secondo quanto riportano i media tedeschi. Un terso dell’indagine è ancora in corso, dopodiché i risultati andranno discussi con le case automobilistiche e le altre autorità competenti per la valutazione finale. "Solo allora saranno giuridicamente affidabili", ha aggiunto la Kba. Ma nessuna indicazione è stata fornita sui modelli nel mirino.

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 13/11/2015 - 10:22

ce ne sarà anche per le auto italiane delle belle sorprese vedremo se le criticherete anche loro..

buri

Ven, 13/11/2015 - 10:33

èerché i kruki mp pensano a mettersi in regola èer il caso VW invece di cercare di scaricare le loro colpe sugli altri