"Devi scendere da quel muretto" E l'immigrato prende a bastonate il 65enne

È terminata a bastonate, a Ventimiglia (Imperia), la lite tra un sessantacinquenne italiano e un nigeriano di 21 anni. Scaldare gli animi, l'invito allo straniero di scendere da un muretto di proprietà privata

"Scendi da quel muretto, che è di proprietà privata. Lì non ti puoi sedere". Tutto ha avuto inizio da quel monito, con cui un italiano di 65 anni, residente a Ventimiglia, in provincia di Imperia, ha rimproverato un nigeriano di 21 anni. La lite si è consumata nel parcheggio di un supermercato. Sono così volati gli insulti e dalle parole i due contendenti sono presto passati ai fatti.

Il giovane straniero ha afferrato un bastone scagliandosi contro il rivale, che a sua volta è riuscito a sottargli l'arma, per qualche istante, ricambiando alle offese. La differenza di età, tuttavia, è stata determinante e ad avere avuto la peggio è stato il sessantacinquenne, portato in ospedale per medicare alcune ferite alla testa guaribili in venti giorni.

Sul posto è velocemente intervenuta una pattuglia della polizia, che ha fermato il migrante, proprio mentre si stava allontanando dal luogo dell'aggressione, con l'italiano steso a terra in una pozza di sangue, in attesa dell'arrivo dei soccorsi.

Il ventunenne, riconosciuto da alcuni testimoni come l'autore delal violenta aggressione, ha opposto resistenza agli agenti: sia per strada, che successivamente al pronto soccorso. È accusato di lesioni personali dolose aggravate. Il bastone è stato recuperato bei pressi di un cassonetto dei rifiuti.

Commenti

killkoms

Gio, 04/07/2019 - 20:51

in fuga da guerra. .!

Ritratto di akamai66

akamai66

Gio, 04/07/2019 - 20:57

Dietro quel bastone c'era un energumeno diversamente bianco, ma in mano glielo hanno messo i comunisti e la orrenda strega referendaria.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Gio, 04/07/2019 - 20:58

Se invece che i Nigeriani avessimo accolto i leoni della savana, il comportamento quando li si incontra dovrebbe essere simile. Mai importunarli, girare al largo, sguardo basso, sperare che non sia il momento in cui decidono di aggredire selvaggiamente. Serve un corso di educazione e sopravvivenza al Nigeriano, molti nostri cittadini, specialmente anziani, non sanno a cosa vanno incontro.

jav2

Gio, 04/07/2019 - 21:08

migrante? si chiamano clandestini

seccatissimo

Gio, 04/07/2019 - 21:21

Consiglio: castrare, a suon di randellate sui genitali, l'aggressore !

maxxena

Gio, 04/07/2019 - 22:06

piccino...in fondo lui bastona il prossimo per vivere. Non turbiamolo con concetti barbari come il rispetto e la civile convivenza

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Gio, 04/07/2019 - 22:14

Onefirsttwo(alias Tutankhamon da Hokkaido(JAPAN)) dice : E' un'articolo che non si capisce una beata mazza !!! STOP Che significa la frase "Scendi da quel muretto, che è di proprietà privata. Lì non ti puoi sedere" detta nel parcheggio di un supermercato ? STOP Mr. Tennerelli , vuole spiegare per cortesia ? STOP Yeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhh .

brasras2017

Gio, 04/07/2019 - 22:31

.....andra' sempre peggio.....

Italo00

Ven, 05/07/2019 - 07:38

Usate la parola "clandestino" non "migrante" per favore. Ora verrà espulso, giusto?

Ritratto di Artù007

Artù007

Ven, 05/07/2019 - 11:00

ahhh....queste stupende risorse!!!! ringraziamole! di sicuro è colpa dell'italiano perché non ha capito che sono persone deboli, disagiate..doveva dargli una pacca sulla spalla e congratularsi con lui

gio777

Ven, 05/07/2019 - 11:20

IO CAPISCO TUTTO. LA RIVALITA'N POLITICA ECC ECC MA UNA COSA PROPRIO NON CAPISCO: PERCHE' LA SX GODE NEL VEDER DISTRUGGERE LA NOSTRA PATRIA

curatola

Sab, 13/07/2019 - 11:35

chi oppone resistenza alle forze dell'ordine anche verbalmente va messo direttamente in galera. Bisogna che questo comportamento sia considerato un reato grave non patteggiabile. Ho visto più volte poliziotte insultate e minacciate e poliziotti malmenati. Ma dove siamo ? Provate a farlo in Francia o in Canada o in Australia....