Scippata appena arriva a Napoli: l'ira di Lady Cnn contro Giggino

È a Napoli da 3 minuti quando la nuora del proprietario della Cnn quando viene aggredita. Sventata la rapina, scrive al sindaco

Angela Della Costanza Turner ricorderà la sua vacanza a Napoli nel peggiore dei modi possibili. Come nel peggiore dei cliché, la nuora del proprietario della Cnn Ted Turner, magnate dell'informazione, ha subito uno scippo. Come racconta l'Huffington Post, alcuni balordi hanno provato a rubarle l'orologio mentre si trovava la sua Porsche Carrera.

Lunedì pomeriggio Angela Della Costanza Turner è stata aggredita in via Marina. Era ferma ad un distributore di benzina e aveva il braccio fuori dal finestrino. Due persone in sella allo scooter hanno provato a sfilarle un prezioso Patek Philippe, ma la donna ha reagito con fermezza sventando così la rapina e mettendo in fuga i due malviventi. Passato lo spavento Angela Turner, che nella colluttazione ha riportato escoriazioni alla mano, si è fiondata in Questura per denunciare i due rapinatori. Poi ha affidato a Fanpage una lettera di fuoco in cui chiede al sindaco di Napoli Luigi de Magistris garanzie per tornare.

"Caro sindaco - scrive la Rurner - sono Angela e dopo 3 minuti che ero nella sua città, mi hanno aggredita. E da tanti anni avevo un sogno. Infranto in tre minuti. Volevo vedere Napoli". Qualche amico l'aveva pure avvisato. "Non portarti quell'auto - le avevano detto - e non indossare neanche nulla di prezioso o di appariscente. Sai, quella è Napoli". Ma lei si è fatta forza dicendosi che Napoli è una città europea. "Tanti amici ci sono stati, e se ne sono innamorati - si è chiesta prima di andarci - perché non dovrei essere me stessa?". Poi l'amarezza per la rapina. "Non le sto qua a dire quanto traumatico e scioccante sia stato per me, una donna sola, in uno città sconosciuta, aver dovuto combattere e urlare per lunghissimi attimi contro due persone che mi hanno messo le mani addosso, per portarmi via quello che è mio - tuona contro De Magistris - però le voglio scrivere perché lei è stato appena rieletto. E voglio chiederle quando Napoli diventerà una città europea, una città dove tutti possono essere quello che sono. Dove chiunque può prendere il mezzo che vuole, vestirsi come vuole, e venire da voi, a trovare un amico, a passare del tempo. Senza paura, senza aggressioni, senza violenza. Riuscirà lei - conclude la lettera - a vincere questa guerra e a regalare finalmente al mondo una città libera, sicura, europea? Io, caro sindaco, voglio tornare. Mi dica lei quando".

De Magistris non ha mancato di rispondere alla Turner. Le ha espresso il proprio dispiacere per quanto accaduto. Ma ha anche dimostrato di non sapere come contrastare la micro criminalità che devasta Napoli. Tanto che ha subito scaricato la patata bollente: "La competenza in tema di sicurezza non è certamente una responsabilità del sindaco e dell'Amministrazione comunale...". Tuttavia, si è preso la briga per dissentie dal pugno duro: "Mi domando quanto quel tipo di politica super-repressiva, che punisce anche i graffitari e i lavavetri, possa davvero risolvere le questioni di una comunità complessa, dove il reato è spesso collegato al bisogno, al disagio, all'emarginazione".

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 30/06/2016 - 13:58

Ma il detto non era : vedi Napoli e poi muori?

giovauriem

Gio, 30/06/2016 - 14:13

pataniiiiiii !!! all'assalto !

Jon

Gio, 30/06/2016 - 14:14

Siamo in Europa..vero..!! A NApoli ti rubano solo l'orologio. A Bruxelles la Liberta' ...

Luci60

Gio, 30/06/2016 - 14:19

unica soluzione: bn boicottare napoli

Ritratto di il navigante

il navigante

Gio, 30/06/2016 - 14:28

Bravo Giggino, sei propio il Sindaco giusto per Napoli: CHIAGNI E FOTTI.

chebruttaroba

Gio, 30/06/2016 - 15:15

Basta non andarci a Napoli. Io ho sempre evitato e non mi manca assolutamente. Di certi posti ne posso fare a meno.

Antonio43

Gio, 30/06/2016 - 15:16

Sì legato al bisogno, al disagio e all'emarginazione, poi se sei graffitaro o un povero rom lavavetri prepotente, sei più che giustificato. Però che occhio a riconoscere l'orologio al polso delle persone, chi li istruisce sui preziosi questi lazzaroni? A Napoli è una battaglia persa, una volta ti rifilavano orologi da quattro lire e stecche di sigarette piene di segatura, ti facevano vedere delle macchine fotografiche ultimo modello ma con una abilità davvero straordinaria dopo aver pagato ti ritrovavi con una scatola con un sasso dentro. Fatti quasi innocenti rispetto a quel che accade adesso per le vie della città. Non ce la faranno mai, che peccato!

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Gio, 30/06/2016 - 15:17

Però anche la signora ha le sue colpe: stare seduta in Porsche Carrera, con il braccio fuori dal finestrino e con in bella mostra un prezioso orologio, sarebbe un atteggiamento comprensibile e giustificato se ci si trovasse in un paesino sperduto dell'Islanda, non certo a Napoli.

michetta

Gio, 30/06/2016 - 15:43

Il grandissimo figlio di qualcuno,che ha sempre permesso quello che accade,in quella citta',ha sentenziato! E questo e' il sindaco! Avete capito bene,cosa significa Napoli? La citta' Napoli? Ecco,da un degno rappresentante e figlio di essa,ne avete avuto la prova! Io,con questa citta',non ci cambierei nemmeno una tazza di caffe'! A me e la mia famiglia,in Campania,ci hanno visto di passaggio,nel lontanissimo vattelapesca (tanto non mi ricordo l'anno,in cui ebbi la sventura di passarvi...) e faro' sempre in modo,che chiunque conosca,in Italia ed all'estero,NON, dico NON,metta mai piede,in quelle zone lercie e da brivido.

98NARE

Gio, 30/06/2016 - 16:07

AVETE VOTATO E RIELETTO QUESTO TIZIO PER FARE IL SINDACO ... MA SAPETE CON CHI HA FATTO CAMPAGNA ELETTORALE QUESTO ???? E ALLORA NAPULETANI VE LA MERITATE TUTTA QUELLA GENTE CHE RUBA E SCIPPA OVUNQUE. PER NOI DEL NORD E' UN PIACERE SAPERE CHE TRA POCO SARETE RICOPERTI DI IMMONDIZIA !!! :)

Nano Ghiacciato

Gio, 30/06/2016 - 16:24

Vedi Napoli e poi Muori (ammazzato se proprio ti dice male, o dallo schifo) sindaco neoborbonico e ridicolo.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 30/06/2016 - 16:44

SI; NAPOLI É NAPOLI E UNA BRUTTA NOMINA NON TE LA TOGLI MAI! MA A MILANO NON C;ERA LA BANDA DEI ROLEX?! É SE IO SONO COSI IDIOTA DA TENERE FUORI DAL FINESTRINO IL BRACCIO CON UN PATEK PHILIPPE DA 30,000-50,000 EURO NON MI DEVO LAMENTARE SE QUALCUNO LO VUOLE RUBARE!É IO DA NAPOLETANO DOC NON MI METTEREI MAI UN OROLOGIO COSI COSTOSO AL POLSO! É PROPRIO IERI SU QUESTO GIORNALE C;ERA UN ARTICOLO DOVE IN ITALIA SE TU TENEVI IL BRACCIO FUORI DAL FINESTRINO TI BECCHI UNA MULTA?! SIGNORA TURNER SI INFORMI BENE PRIMA DI FARE QUESTO COSE; É POI A NAPOLI CI SONO AFRICANI! ARABI! CINESI! SUDAMERICANI! CHE RUBANO COME SI FÁ A SAPERE CHI É CHE VOLEVA RUBARE L;OROLOGIO?!É SE QUESTE COSE SUCCEDONO A MILANO; TORINO; FIRENZE GIA TUTTI SANNO CHI E IL LADRO É DA DOVE VIENE; MA SE SUCCEDE A NAPOLI ALLORA TUTTI I NAPOLETANI SONO DEI LADRI VERO?!.

Ritratto di aldolibero

aldolibero

Gio, 30/06/2016 - 17:32

Gentile offeso pasquale esposito, grazie alle tue lucide conclusioni sappiamo adesso che cinesi,arabi.filippini e sud americani sono molto abili a fare gimkane nei vicoli con motorini. Non lo avrei mai creduto e grazie per il chiarimento.grazie mille

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Gio, 30/06/2016 - 17:41

Napoli, una cloaca del sud Europa. O meglio del nord Africa. Vero giggino? Ma tanto i napoletani lo hanno voluto. Che se lo ciuccino. Somari !!

cianciano

Gio, 30/06/2016 - 17:46

pasquale.esposito. Bravo, bravo assolvi sempre e comunque..... è con questi ragionamenti che non ce la farete mai. Non te ne sei ancora accorto che ti hanno "rubato" anche la dignità.....continuate ad assolverli

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Gio, 30/06/2016 - 17:50

Se la conosci la eviti. E' tre anni che non metto piede a Napoli e mai lo metteró in avvenire. E' una cloaca a cielo aperto. I napoletani....meglio non parlarne. Sempre pronti a ''fotterti''. I furbetti del reame. Uno deve camminare con una mano dietro e una davanti, senza orologio e senza smartfon. Ma si puó vivere in un cesso simile dove la proprietá vale zero virgola zero. Dove sono capaci di ucciderti per rubarti in orologio !? Napoli: no grazie !!!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 30/06/2016 - 17:54

E' il nuovo modo dei napoletani di dare il benvenuto agli stranieri....ahahahahhaha

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Gio, 30/06/2016 - 18:06

Vada a vedere Palermo, città non più europea ma "internazionale", come dice "u sinnaco Ollando"...