"Ti strappo in due eh...". Ecco il dietro le quinte della lite Brasile-Vauro

Massimiliano Minnocci, durante una telefonata a la Zanzara accetta l’invito del vignettista dopo la quasi rissa durante Dritto e Rovescio

Non c'è voluto molto tempo a Massimiliano Minnocci, alias il Brasile, per accettare l'invito del vignettista Vauro Senesi dopo la quasi rissa tra i due durante la trasmissione di Rete4 "Dritto e Rovescio" di giovedì sera.

In diretta televisiva lo scontro era diventato pericoloso, rischiando che i protagonisti passassero alle mani sotto gli occhi del giornalista e conduttore Del Debbio;da una lato Vauro, dall'altro l'ultras il Brasile e, nel mezzo, l'appartenenza a due ideologie totalmente opposte.

Ma dopo lo scontro Vauro riconcilia e tenta di rimediare a quanto accaduto mediaticamente e scrive "Non ti chiamo Brasile ma Massimiliano che è il tuo nome. Ti scrivo perché ci siamo trovati muso a muso con rabbia e con furore. Svastiche, effigi di Mussolini... Tutto quello che ti sei tatuato sul corpo rappresenta per me (e non solo per me) orrore, schifo, disprezzo. Con tanta rabbia, certo, ma ti ho guardato negli occhi e oltre l’odio ho visto solitudine, rancore, disperazione e fragilità. Sei un 'nemico' ma un nemico facile 'grosso brutto e cattivo'. Sei lo spauracchio dei mostri veri, quelli che ti usano. Allora ti dico vediamoci. Potrai spaccarmi la faccia, la tua stazza te lo permette. o potremo parlare cenando assieme, così poi puzzeremo di vino tutti e due. Questa lettera è pubblica come lo è stato il nostro scontro. Ma il nostro incontro, se vorrai, sarà privato, senza telecamere né conduttori, io e te. Non è una sfida, è un invito".

Così, alla fine di una telefonata alla trasmissione La Zanzara di Radio 24, Massimiliano Minnocci, accetta l'invito e dice "Vi giuro su mia madre ragazzi, ma ho la pelle d’oca. Vauro lo incontro quando vuole. Ci sto. Lo incontro per stringergli la mano".

Tentativi di pace, dunque, dopo che Il Brasile si era difeso per quanto accaduto in trasmissione: "Non è stata colpa mia. Ho parlato per quattro secondi, ho preso parola e poi quella (Francesca Fagnani) ha cominciato a ride e a dire "mò ce manca solo il Brasile". A quel punto è intervenuto Vauro; “Questo è venuto faccia a faccia perché stavamo in televisione erché altrimenti per strada gli faccio fare una cagarella a fischio che se la ricorda pe’ tutta a vita…Io gli ho detto aspetta che finisce la pubblicità che ti strappo la testa ed è scappato. Capito che ti voglio dire? Gli ho detto: aspetta che finisce la puntata, ti strappo in due, è scappato con la sicurezza".

Staremo a vedere...

Commenti

alessandro1975

Sab, 09/11/2019 - 16:13

non provo nessuna pena per vauro. E' un squallido antiitaliano che ora finge di provare compassione per i memici. Atteggiamento tipico dei comunisti quando si trovano in una situazione di inferiorità e quindi a non poter prevaricare.

gedeone@libero.it

Sab, 09/11/2019 - 16:16

Gli estremismi si toccano. Il fascista nero e quello rosso. Che dire, chi si somiglia si piglia.

8

Sab, 09/11/2019 - 16:31

Vauro, il Mediatico, s'immola davanti alle telecamere e poi scappa dal retro con la scorta.

Ritratto di ateius

ateius

Sab, 09/11/2019 - 16:35

infatti.. nell'eterno conflitto alimentato ad arte dalla sinistra tra svastica e falce martello, quest ultima riesce sempre a defilarsi.- appicca l'incendio.. e poi si nasconde puntando il dito per scopi elettorali.- sono decenni che fanno questo sporco gioco. è Ora di FINIRLA.

Ritratto di babbone

babbone

Sab, 09/11/2019 - 16:51

Maaa scusate il vignettista ha la scorta, cose da pazzi ecco perchè fa vibrare la linga si sente protetto.

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 09/11/2019 - 17:02

Brasile costringa Vauro a chiedere scusa per le frasi offensive dettegli "Fascio di mxxxa". Poi, se effettivamente vanno a cena insieme, come dessert gli dia una lezione tale che se la possa ricordare fino al suo ultimo giorno che si spera sia prossimo.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 09/11/2019 - 17:17

Io invece credo che vada difeso da se stesso,è squallido ed è una capra

Ritratto di Valance

Valance

Sab, 09/11/2019 - 17:27

Discutere a parole con gente come Vauro, indottrinata fino al midollo, è assolutamente inutile.

caren

Sab, 09/11/2019 - 17:45

Giochino molto furbesco di Senesi, e cioè, far apparire il contendente, come un bambino capriccioso e riottoso, redarguito e riportato amorevolmente alla ragione, dall'uomo anziano e saggio.

lorenzovan

Sab, 09/11/2019 - 17:48

babone..embe'..?? anche tu hai la scorta...dell'ignoranza e della stupidita'..mica e' da tutti...lolololo

luan

Sab, 09/11/2019 - 18:05

Io padrone de mi strada, mi strada è mia.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 09/11/2019 - 18:32

Io ho un solo presentimento, che Mussolini non ce l'aveva affatto con gli ebrei, ma difronte ad un armamento come quello tedesco, con la minaccia che potesse se non si fosse alleato, di fare la fine del topo lui con tutti gli italiani, abbia acconsentito alla persecuzione degli ebrei Salvare gli ebrei avrebbe compromesso tutta l'Italia, quindi ha sacrificato solo loro. Che doveva fare! Dire, vai a quel Paese? Allora sì che Hitler aveva ancora tutte le forze per occupare l'Italia e volevo vedere i partigiani come la risolvevano, visto che gli americani dovevano ancora formarsi con gli armamenti.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 09/11/2019 - 19:10

Cerca il suicidio?

manente

Sab, 09/11/2019 - 20:15

Dopo la sparata che ha fatto a Massimiliano Minnocci, ora Vauro ha paura e pensa di comprarlo con una cena; una schifezza d'uomo di gran lunga peggiore del "Brasile" che, al contrario di Vauro, non viene pagato fior di quattrini per vomitare odio in televisione contro gli italiani.

brasras2017

Sab, 09/11/2019 - 21:42

gia' pensavo che era come un coniglio( ho visto lui con Sgarbi..)..il vaur o si pure alzato ..ma poi e' scappato con la scorta ahahaha ...homme e'm.... per favore vau ricchio non mi fare male sono anziano

pilandi

Sab, 09/11/2019 - 22:02

Tipico comportamento di esponente di estrema destra, che dovrebbe stare in galera.

hectorre

Dom, 10/11/2019 - 00:11

scenetta squallida tra due individui squallidi.....ma quando Brasile ha detto a vauro..."puzzi di vino"....ha fotografato perfettamente il personaggio...è solo un ubriacone da cooperativa e la reazione al delirio dell'ultras ne è la prova......spavaldo davanti alle telecamere e codardo a riflettori spenti, come la sua satira, sempre pronto ad infamare nemici e cattolici ma un coniglio con l'islam e la sinistra.