Scoperta la cometa dell'apocalisse: "Potremmo essere colpiti adesso"

Lo studio del ciclo delle comete devastanti: "Alcune orbite sono perturbate e quindi ci potremmo trovare nel cuore di una “doccia” proprio adesso"

Belle le stelle comete, vero? Sì, ma anche estremamente pericolose. Secondo Michael Rampino della New York University e Ken Caldeira della Carnegie Institution, se l'uomo deve essere preoccupato per qualcosa, quelle sono le stelle cometi.

I due professori, infatti, hanno scoperto e calcolato un ciclo di 26 milioni di anni che si ripete regolarmente e che produce effetti catatrofici sul nostro pianeta. In poche parole, ogni 26 milioni di anni una stella cometa ci distrugge. E lo fa regolarmente. Se non bisogna urlare di paura, qualche preoccupazione è più che comprensibile.

L'ultimo impatto è avvenuto 11 milioni di anni fa e proprio in quella data avvenne una estinzione di massa dalla faccia della Terra. Quindi al prossimo turno ne mancherebbero "appena" 15 milioni.

A riportare la notizia è La Stampa, che cita l'articolo pubblicato sul giornale "Monthly Notices" della Royal Astronomical Society britannica. Secondo gli studiosi, un altro impatto ci fu nello Yucatan, in Messico, quasi 65 milioni di anni fa: quello, per intenderci, che provocò l'estinzione dei dinosauri.

In pratica - scrive la Stampa - i "disturbi gravitazionali che toccano la 'Oort Cloud', cioè un’area di oggetti ghiacciati ai margini del sistema solare, provocano periodiche «docce» di comete che raggiungono le regioni più interne del sistema, dove ad esempio si trova la Terra". "Colpisce molto - ha dichiarato Rampino - la correlazione tra la formazione di questi impatti e gli eventi di estinzione avvenuti negli ultimi 260 milioni di anni. Ciò suggerisce una relazione di causa ed effetto. Questo ciclo cosmico di morte e distruzione ha senza dubbio avuto della conseguenze sulla storia della vita sul nostro pianeta".

E a chi pensa che 15 milioni di anni siano tanti per preoccuparsi eccessivamente, lo scienziato lancia un ammonimento: "E’ sbagliato - avverte - supporre che ci troviamo in un periodo sicuro, perché l’ultimo evento catastrofico è avvenuto 11 milioni di anni fa. Ci sono prove sul fatto che l’attività delle comete è stata particolarmente alta durante gli ultimi due milioni di anni. Alcune orbite sono perturbate e quindi ci potremmo trovare nel cuore di una “doccia” proprio adesso".

Uomo avvisato, mezzo salvato.

Commenti

cgf

Lun, 26/10/2015 - 13:46

L'ultimo impatto è avvenuto 11 milioni di anni fa, il prox è previsto tra "appena" 15 milioni.... abbiamo un po di tempo allora!

polonio210

Lun, 26/10/2015 - 13:48

Ok,va bene,comincio a preoccuparmi fin da subito.Debbo solo consultare la mia agenda degli impegni e verificare se tra quindici milioni di anni ho un appuntamento o meno,perchè se lo avessi lo dovrei disdire.Intanto chiamo i miei fornitori di energia per avvisarli di ricordarsi di non inviarmi le bollette per il consumo tra quindici milioni di anni,non vorrei pagare per nulla.

fer 44

Lun, 26/10/2015 - 14:14

ma.....averrà di giorno o di notte? Così saprò regolarmi a che ora andare a letto!!!!!

gianrico45

Lun, 26/10/2015 - 14:37

Tra 15 milioni di anni,però vorrei sapere a che ora.

Ritratto di VladoGiulio

VladoGiulio

Lun, 26/10/2015 - 14:44

POTETE STARE TUTTI TRANQUILLI E DORMIRE SONNI SERENNI. SE E' MATEMATICO CHE SUCCEDERA' FRA 15 MILIONI DI ANNI NON SARA' CERTO UN PROBLEMA. CONSIDERANDO COME STANNO ANDANDO AVANTI LE COSE NEL MONDO DI QUESTO PASSO CREDO CHE L'UMANITA' NON ARRIVERA' NEMMENO ALLA FINE DEI PROSSIMI 100 ANNI.

Ritratto di Peppino1952

Peppino1952

Lun, 26/10/2015 - 14:52

Se per centrare il 6 al Superenalotto le probabilità stanno 1 a 622.000.000 conviene toccare ferro...

agosvac

Lun, 26/10/2015 - 15:08

Francamente non riesco a capire questo catastrofismo da parte di alcuni pseudo scienziati. A che pro mettere in agitazione la gente per eventi che potrebbero verificarsi solo tra alcuni milioni di anni quando, presumibilmente, la razza umana sarà già estinta di per sé????? Forse che questo rende gli scienziati più bravi ed intelligenti????? Avete mai notato che molte previsioni catastrofiche sono previste per periodi molto lontani da oggi??? Si prevede l'innalzamento dei mari che sommergeranno molte città popolose, ma solo tra almeno trent'anni quando gli scienziati che l'hanno previsto saranno belli e morti, per fortuna di tutti noi!!!!! Ma che ci guadagnano con tutte queste corbellerie?????

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 26/10/2015 - 15:22

Beh l'articolo dice che mancano 15 milioni di anni perciò non mi preoccupo....

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Lun, 26/10/2015 - 15:42

Statisticamente l'evento è ogni 26 milioni di anni, ma realmente potrebbe essere anche domani. Io incomincio a toccare ferro!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 26/10/2015 - 15:45

io non me ne accorgerei, con la nebbia che sovrasta la pianura, chi la vedrebbe!?

ghorio

Lun, 26/10/2015 - 16:28

Siamo circondati di esperti che annunciano disastri con molto anticipo. Sinceramente questi studiosi si potrebbero dedicare a argomenti più utili.

Blueray

Lun, 26/10/2015 - 16:29

Fatemi sapere se sarà fra 15 mln di anni come detto inizialmente, oppure proprio adesso come detto a conclusione dell'articolo. Non vorrei farmi trovare impreparato. Vi ringrazio.

gneo58

Lun, 26/10/2015 - 16:49

di questo passo, coi disastri che fa l'acqua quando piove tempo qualche decennio e la cometa sara' l'ultimo dei problemi

gian paolo cardelli

Lun, 26/10/2015 - 17:17

appena quindici milioni di anni all'impatto? cavolo: ordino subito al mio agente di Borsa di vendere tutto!

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 26/10/2015 - 18:08

Che banda di pirla.

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 26/10/2015 - 18:20

15 milioni di anni? Meno male, avevo letto 1,5 milioni.

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 26/10/2015 - 18:23

Se sono ricerche come hanno fatto negli anni settanta, state tranquilli. Mi ricordo che i soloni dell'epoca avevano pronosticato: "nel 2000 non ci sarà più una goccia di petrolio" infatti!

elena34

Lun, 26/10/2015 - 20:09

E' una bella notizia ma questi scienziati non hanno altro da pensare?

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 26/10/2015 - 20:15

chi potrà mai smentirlo? comunque, anche questa notte, possiamo dormire tranquilli

Ritratto di Luponero

Luponero

Lun, 26/10/2015 - 21:14

Non solo sará estinta la razza umana , ma altre forme di vita intelligenti faranno la loro comparsa e spariranno prima del botto

Jung52

Lun, 26/10/2015 - 21:49

quando leggo queste notizie mi sento oltremodo soddisfatto di me stesso per non aver MAI acquistato un quotidiano in vita mia per non foraggiare questo manipolo di giornalistucci che fondano la loro squallida professione esclusivamente con notizie inverosimili, non verificabili, sensazionalistiche al solo fine di creare allarme sociale. Voglio vedere se pubblicano questo mio commento!

kingdavid

Mar, 27/10/2015 - 09:01

Speriamo che queste orbite si "perturbino" la settimana prossima creando una bella "doccia" su Montecitorio e su i loro padrini che stanno a Washington.......