Scoperto mentre ruba in casa aggredisce carabinieri con un bastone: fermato clandestino ghanese

Un 32enne ghanese, sorpreso in una casa di Mondragone, si è scagliato contro i militari armato di un bastone di legno. Lo straniero è stato arrestato dopo una violenta colluttazione

Prima ha provato a rubare degli oggetti all’interno di una abitazione di Mondragone, in provincia di Caserta, e poi ha aggredito con un bastone di legno i carabinieri intervenuti per bloccarlo.

Il protagonista di questo doppio atto criminale è Paul Peprah, un immigrato ghanese di 32 anni. Lo straniero, risultato essere anche irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato dai militari con le accuse di tentato furto e resistenza a Pubblico ufficiale.

L'extracomunitario è stato sorpreso dai militari mentre tentava di portare via alcuni suppellettili da una casa del posto. Forse qualcuno ha sentito rumori sospetti provenire dall’appartamento e, così, ha provveduto ad allertare gli uomini dell’Arma. I militari, giunti sul posto, hanno trovato l’extracomunitario nell’abitazione.

Quest’ultimo, però, nel tentativo di sfuggire al fermo, si è scagliato contro i carabinieri utilizzando un bastone di legno. Ne è nata una violenta colluttazione, al termine della quale i militari sono riusciti ad immobilizzare e ad ammanettare l’immigrato con non poche difficoltà. Il ghanese è stato condotto presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Commenti

cgf

Dom, 21/07/2019 - 15:22

il taser?

dagoleo

Dom, 21/07/2019 - 15:40

una risorsa che stava facendo un prelievo al bancomat. potrà averne diritto giacchè ci stà pagando le pensioni? mi sembra il minimo

venco

Dom, 21/07/2019 - 16:11

Togliere le armi alle forze di polizia perche non servono a niente, non possono usarle.

killkoms

Dom, 21/07/2019 - 16:44

altro in fuga da guere in cerca di pace!

Ritratto di PollaroliTarcisio

PollaroliTarcisio

Dom, 21/07/2019 - 17:25

Il risultato, tra non molto, sarà la legalizzazione in Italia della vendita e del possesso delle armi da fuoco. Grazie ancora, Bergoglio/Renzi/Boldrini!

Giorgio Rubiu

Dom, 21/07/2019 - 17:49

Irregolare sul territorio e ladro! Cosa si vuole di più per condannarlo per tentato furto e per aggressione e resistenza a pubblico ufficiale. Poi, a pena scontata, riportarlo in Ghana e presentare il conto spese all'Ambasciata Ghanese. Gli australiani, quando espellono qualcuno che ha cercato di rimanervi dopo la scadenza del visto turistico, fanno esattamente così. A noi non dicono quanti viaggi di ritorno abbiamo pagato, attraverso la nostra ambasciata, per italiani furbastri che credevano di poter restare in Australia a dispetto delle leggi australiane sull'immigrazione clandestina.

Brutio63

Dom, 21/07/2019 - 19:31

Taser o sparate nelle gambe a chi non obbedisce ad ordine di polizia e si ribella all’arresto. Basta con queste risorse libere di rubare, spacciare, uccidere, vendere cianfrusaglie prodotte in fabbriche mafiose clandestine. Se il papa li vuole se li tenga nel suo stato del Vaticano e stop Queste sono le risorse che le ONG sbarcano in Italia e di cui la Cei blatera, non se ne può più!!!