Lo scrittore anti-islam attacca: "Papa Francesco sta sbagliando tutto"

Boualem Sansal, che è l'autore di "2084", non ha dubbi: Papa Francesco, giustificando l'islam, sta sbagliando tutto. L'accusa dello scrittore

Boualem Sansal non ha alcun dubbio: Papa Francesco, dialogando con l'islam senza tenere conto delle distorsioni fondamentaliste, rischia di contribuire alla scomparsa della civiltà occidentale. A riportare la riflessione dell'autore di "2084" è stato il quotidiano La Verità.

In queste prime fasi del 2019, Bergoglio è stato accusato da più parti: i cattolici conservatori sostengono che il Vaticano non stia affrontando il dramma della pedofila come dovrebbe. Almeno tre porporati hanno contraddetto il papa sulla radice degli abusi: il Santo Padre ha individuato nel "clericalismo" la causa principale degli scandali emersi. Per il cardinale Mueller, l'ex prefetto della Congregazione della Dottrina della Fede, volendo citare un caso, le due questioni non sono correlate, mentre per una parte di associazionismo laico le responsabilità vanno ricercate nella selezione dei futuri consacrati all'interno dei seminari. Ma è stato il viaggio in Marocco, quello che si terrà alla fine di marzo, ad alimentare a sua volta la polemica attorno all'operato del vescovo di Roma, più che la dialettica, e riguardo al dialogo interreligioso che il pontefice della Chiesa cattolica sta promuovendo con la religione musulmana.

Il simbolo scelto per la visita apostolica nella nazione africana ha sollevato qualche critica. Si tratta di una croce cristiana innestata all'interno di una mezzaluna islamica. I conservatori ritengono che la Santa Sede non debba lanciare alcun messaggio di subordinazione nei confronti di una confessione religiosa che - è una tesi che conosciamo - rimane molto distante da quella del Vecchio Continente. E della stessa opinione sembra Boualem Sansal quando scrive che il pontefice sembra avallare: "l' idea che un'alternanza religiosa in seno alla società sia una cosa possibile, dopo tutto, persino auspicabile, perché no? In politica - aggiunge lo scrittore - , l' alternanza al potere è un progresso democratico, perché non può essere lo stesso nella religione? Cambiare presidente o cambiare dio, che differenza fa?".

La pastorale del pontefice della Chiesa cattolica, insomma, alla stregua di un democraticismo esasperato, dove la fraternità religiosa assume un valore preponderante. Sembra averlo notato pure la massoneria spagnola, che ha ringraziato il Santo Padre via Twitter. Sansal, dal canto suo, pensa che l'ex arcivescovo di Buenos Aires stia facendo lo stesso errore delle cancellerie europee: "Non si può fare a meno di vedere - aggiunge lo scrittore nell'articolo pubblicato per Revue des Deux Monde - che il suo discorso è un 'copia e incolla' del discorso dei dirigenti occidentali, che parlano tutti dell' islam com' è conveniente parlarne, con deferenza, emozione e convinzione. Talvolta, egli va più lontano, come quando cita la violenza cattolica o persino quella coniugale per relativizzare la violenza islamica e in qualche modo scusarla...". Il Papa, in sintesi, avrebbe assunto l'atteggiamento di un leader buonista, ignaro dei pericoli comportati dal giustificazionismo.

Commenti

lappola

Ven, 18/01/2019 - 11:39

Boualem Sansal ha scoperto l'acqua calda; Lo sappiamo tutti che questo tizio sta rovinando prima le nazioni e poi la chiesa intera. Ma chi ce lo ha messo?

SAMING

Ven, 18/01/2019 - 11:42

Questo papa non ha compreso l'incompatibilità fra il cristianesimo e l'islam. Il primo è una religione di pace, amore e tolleranza. Il suo principale precetto è "ama il prossimo tuo come te stesso". L'islam non è una religione ma una pseudo religione i cui principali precetti sono l'omicidio e l'intolleranza.I non mussulmani sono chiamati cani, porci, scimmie e sonon vessati con una tassa. Ciò è inconfutabile e che il papa faccia finta di non capire tutto ciò e sdogani l'islam come religione è orribile. D'altronde questo cosidetto papa, ha difeso pochi giorni fa Madero, il presidente del Venenzuela, invitanto il popolo a collaborare con il governo di questo menteccato comunista che obbliga i venenzuelani a vivere con stipendi da 5 dollari USA al mese.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Ven, 18/01/2019 - 11:49

Che sia già arrivato l'Anticristo?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 18/01/2019 - 11:49

Beh non c'è niente da stupirsi,lo vedono tutti il suo comportamento,e nemmeno credo abbia intenzione di cambiarlo.A lui non piacciono gli italiani,e con le sue parole sta svuotando le chiese.L'europa gli aveva imposto di pagare l'IMU all'Italia visto che il suo è un paese straniero,ma invece è l'Italia a pagare per il vaticano ed i suoi spostamenti.Comunque il nostro Papa rimane Benedetto XVI.

buri

Ven, 18/01/2019 - 11:56

probabilmente era meglio che Bergoglio fosse rimasto in Argentina

Una-mattina-mi-...

Ven, 18/01/2019 - 12:07

ERRARE E' UMANO, PERSEVERARE E' IL PAPA... OPS

dagoleo

Ven, 18/01/2019 - 12:09

Non è che stà sbagliando tutto. Non ha proprio capito nulla perchè è un imbxxxlle

tosco1

Ven, 18/01/2019 - 12:10

Parole sante, queste si'!

ilbelga

Ven, 18/01/2019 - 12:11

meglio tardi che mai.

steacanessa

Ven, 18/01/2019 - 12:24

Riprovo. L’antipapa mira a distruggere la chiesa cattolica a favore dell’islam.

carlottacharlie

Ven, 18/01/2019 - 12:25

Islam? Vade retro satanassi incivili. Mettere al bando l'islam dovrebbe essere azione dei popoli civili.

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Ven, 18/01/2019 - 12:26

Da sempre sembrerebbe che, del Cristianesimo, gliene freghi un tubo...

Ritratto di L'Informista

L'Informista

Ven, 18/01/2019 - 13:00

Il mio Papa è Karol Wojtila, perquanto non sia stato esente da omissioni. Tuttavia ne ho ammirato la forza, la grande vitalità, la capacità di sopportare il sacrificio e portare la Croce in senso letterale, nel momento della fatica e della malattia. Immenso. Papa Benedetto ci ha riportato alla razionalità, a ragionare. In questo senso è stato un autentico pastore del gregge, che non ha inteso ammorbare con facili parole, ma con un richiamo autentico e forte sull'essere cristiani. Questo lo definisco una pecora tra le pecore. E come tutte le pecore, emettono lo stesso belato indistinto.

Libero 38

Ven, 18/01/2019 - 13:05

Cosa hanno fatto di male i cattolici per avere un papa del genere.

Ritratto di Giano

Giano

Ven, 18/01/2019 - 13:24

Aspettavamo che lo scoprisse Sansal. E' quello che pensano e scrivono qui da anni i lettori. Ciò che è incomprensibile è che il Giornale dia spazio, come uno scoop, ad una opinione che ha tutti i giorni sotto gli occhi; basta leggere i commenti. Come mai se questo Sansal dice che Bergoglio sta sbagliando tutto diventa uno scoop, una notiziona da prima pagina e se lo dicono tutti i giorni per anni migliaia di lettori del Giornale non lo nota nessuno? E' un'osservazione che continuo a fare senza avere mai risposta. I lettori non contano nulla, purtroppo.

billyserrano

Ven, 18/01/2019 - 13:32

Alla luce di quello che succede all'interno delle autorità della chiesa, e alle dichiarazioni di Papa Bergoglio, mi viene il sospetto che abbiano molti dubbi sul messaggio evangelico, anzi non credano più a quel messaggio. Allora il mio dubbio si rafforza, e mi viene il sospetto che il Papa e alte autorità ecclesiastiche sappiano cose che ci sono state tenute nascoste, e oscure alla massa dei fedeli.

fra1945

Ven, 18/01/2019 - 13:39

da mo'

Savoiardo

Ven, 18/01/2019 - 13:50

Bergoglio uguale SATANA

tosco1

Ven, 18/01/2019 - 14:16

Charlottacharlie. 12.25- tutti sappiamo che e' cosi.? Ma chi glielo va a dire?. L'ONU , e le organizzazioni mondiali dei diritti civili, che non sanno nemmeno chi sono e cosa fanno.? Tutti sanno che le regole Islamiche cozzano contro tutto, ma finche' avranno il petrolio....

APPARENZINGANNA

Ven, 18/01/2019 - 14:28

Francesco stesso ammise di aver avuto disturbi psicologici.

Abit

Ven, 18/01/2019 - 14:47

Quanto scritto da Boualem Sansal mi pare giusto. Aggiungo che cose del genere sono già state dette molte volte e scritte da Mahdi Cristiano Allam. Certe dichiarazioni di Papa Francesco sull'islam sono (state) concettualmente "errate". Speriamo che si circondi di ottimi "islamologi" per preparare i discorsi del suo prossimo viaggio in Marocco.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 18/01/2019 - 14:51

Nihil sub sole novi.

01Claude45

Ven, 18/01/2019 - 15:38

Povera chiesa cattolica presieduta da un "pampero".

mimmo1960

Ven, 18/01/2019 - 15:44

Evangelizzare non islamizzare, ahhh.

timoty martin

Ven, 18/01/2019 - 15:56

Da tempo che lo sappiamo!

venco

Ven, 18/01/2019 - 16:17

Bergoglio è un grande ignorante in tutto e crede di essere un dio in terra e padrone della Chiesa.

SeverinoCicerchia

Lun, 04/02/2019 - 08:53

sicuramente la mia è una impressione esterna, lontana. non ho contatti con quest'uomo, ma a pelle sembra un presuntuoso e ignorante di prima categoria. questa è l'idea che mi dà, magari sbagliata. non un caso che le chiese si svuotino, anche se la stampa asservita lo fa passare per simpatico e illuminato. Simpatico proprio no, illuminato ho i miei dubbi, ma è una mia opinione