Se salvano i lupi e cacciano noi

Pare che una delle priorità di questo governo sia quella di salvare orsi e lupi che scorrazzano in alcune delle nostre più belle valli e sono finiti nel mirino di contadini e allevatori per le loro feroci e pericolose scorribande mangerecce in pascoli e allevamenti. Se ne fa un gran parlare, personalmente non ho un'idea precisa. L'unica è che non vorrei mai trovarmi a tu per tu con uno di loro, non si sa mai. Da quando erano spariti la vita degli umani in quelle zone era più sicura, e non solo la loro. Mi chiedo in base a quale principio il governo si preoccupi della vita di orsi e lupi e non di quella degli agnelli e dei vitellini quotidianamente sbranati dai suddetti carnivori. Misteri e bizzarrie della politica (e degli animalisti).

Ma soprattutto è curioso che salvare i lupi nell'agenda di Conte (per chi se lo è scordato è o dovrebbe essere il primo ministro, anche se da settimane non se ne hanno notizie certe) venga prima che salvare imprenditori e pensionati, anche loro specie in via di estinzione e nei confronti dei quali questo governo si comporta da bracconiere: appena li ha nel mirino parte il colpo. A sparare sono i Cinquestelle, dal «decreto dignità», altrimenti detto «ammazza aziende» al taglio delle pensioni fino alla mancata reintroduzione dei voucher per pagare i lavori occasionali e dare un po' di ossigeno all'occupazione, è tutto un tiro a segno di stampo neo-comunista. Altro che orsi e lupi, qui stanno scuoiando noi. E spiace che ciò avvenga con la complicità della Lega che, almeno in teoria, dovrebbe essere la sentinella del centrodestra in un governo di sinistra.

Riepiloghiamo. Sergio Costa, ministro dell'ambiente grillino, vuole salvare gli orsi assassini perché «gli unici da cacciare dai territori sono gli imprenditori che inquinano» (non si capisce in base a che criteri produrre inquini) e la Lega tace; Di Maio vuole tagliare le pensioni e la Lega annuisce, proponendo furbescamente (per bocca del suo economista Alberto Brambilla) di cambiare nome all'operazione: non «taglio» ma «contributo di solidarietà», così secondo lui gli anziani non si arrabbiano più di tanto.

A questo punto propongo la creazione di un parco nazionale, una riserva protetta dove imprenditori e pensionati possano vivere serenamente senza rischiare ogni giorno di incappare nelle tagliole disseminate da un governo che, nonostante la presenza della Lega, li disprezza e li bracca senza la pietà concessa a orsi e lupi.

Commenti
Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Mar, 10/07/2018 - 17:45

Aspettiamo che un orso si mangi un animalista e poi vedremo...

Ritratto di venividi

venividi

Mar, 10/07/2018 - 17:52

E' proprio vero. Fino ad ora, c'è un gran vociare contro navi Ong e clandestini, ma nulla è stato veramente fatto perché si basa tutto sul Salvini che si è messo di traverso ma non si è visto nulla di concreto, neanche una leggina. Il diritto di difendersi? Non se ne parla. Tasse più basse? Non se ne parla, in compenso per noi pensionati è aperta la caccia dapprima con un minuscolo contributo che poi crescerà una volta aperta quella porta. La Lega multata -ingiustamente - di 49 milioni, sembra incapace di difendersi. Eccetera

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mar, 10/07/2018 - 18:06

La pelliccia da uomo in lupo è splendida.

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Mar, 10/07/2018 - 18:12

Ale sallo. Stai invecchiando e gracchi come un vecchio grammofono p.s. non dimenticare: Condannato e graziato dal comunista napolitano.

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Mar, 10/07/2018 - 18:21

Lasciate perdere, conosciamo un'altra Brambilla che per disgrazia del Vostro papi, sarebbe pronta ad equiparare gli animali all'uomo, a chiedere "diritti" per i poveri lupi...

Ritratto di Cali85

Cali85

Mar, 10/07/2018 - 18:50

Mi scusi Direttore ma la soluzione è quasi banale: Orsi e lupi tutti a casa della Brambilla !!

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Mar, 10/07/2018 - 19:28

Contenextus è meglio tua moglie nuda. Te lo assicuro, AMICO.

michettone

Mar, 10/07/2018 - 19:35

x il miglior direttore che il padrone Berlusconi possa mai aver avuto, gli auguri più sinceri di vedere tutte le bestie elencate (ed anche altre) sotto casa sua a latrare, ululare, scannarsi a vicenda, al fine di poter far comprendere, cosa significhi il genere umano!

Fearlessjohn

Mar, 10/07/2018 - 19:36

No, caro Sallusti, non sarebbe saggio cancellare delle specie animali dalle nostre vallate montane, perché ogni animale è un anello della catena della vita sul pianeta. Di questo passo quale sarebbe il prossimo animale da cancellare perché antipatico a qualcuno? E via cancellando. Vero che non bisogna esagerare dalla parte opposta, magari invitando a colazione un orso bruno o un lupo, ma rimanendo ognuno nel suo territorio si può benissimo evitare di darsi fastidio a vicenda. Qui da noi siamo in zona montana con lupi, orsi, volpi e altri simpatici animaletti. Non ho notizia di alcuno che abbia avuto disavventure con gli animali. Un po' di prudenza e di pazienza e c'è posto per tutti nelle nostre montagne.

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 10/07/2018 - 19:53

-ad un certo punto dovrete pur decidere da che parte stare-se dalla parte degli operai oppure delle aziende-non si può menare il can per l'aia oltre misura-se le aziende potranno fare proroghe all'infinito e far rimanere un operaio precario a vita-se le aziende potranno licenziare a gogò senza giusta causa-se le aziende furbette-pur fregandosi i soldi degli aiuti statali continueranno a delocalizzare a danno degli operai italioti-urge una scelta di campo di felpini e dei leghisti-con chi stanno?-con gli industriali o con gli operai?-quanto ai lupi-il ministro ha solo chiarito che è incostituzionale fare leggi locali sulla soppressione di animali senza interpellare lo stato e che comunque si arriva alla soppressione come extrema ratio-vagliando altre possibili soluzioni-spostamento degli animali in parchi naturali e via discorrendo-quanto alle pensioni-cosa le brucia?-il fatto che la sua non possa essere una dorata retributiva?-meno ristoranti e più tegami e mestoli in cucina-

Ritratto di karmine56

karmine56

Mar, 10/07/2018 - 21:29

Alessandro, non fare lo scolaretto; Conte non è il primo ministro, è il presidente del consiglio.

6077

Mar, 10/07/2018 - 21:45

bah. retorica da quattro soldi. roba che avrei potuto scrivere per un compito in classe alle medie, per poi strapparne la brutta copia e fare il tema di letteratura e storia dell'arte nel tempo rimasto.

kobler

Mar, 10/07/2018 - 22:02

Il lupo ha paura solo dell'uomo che è la bestia più feroce che ci sia! L'uomo sopravvive mentre il lupo soccombe perché il suo spazio è rubato dagli uomini........gli animalisti non uccidono gli animali, ma li sedano soltanto. Ancora o mi posso fermare?

kobler

Mar, 10/07/2018 - 22:06

non si capisce in base a che criteri produrre inquini Provi ad andare al bagno per bisogni corporali e vdedrà se non produce ed inquina. Qualsiasi cosa fatta dall'uomo porta inquinamento

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 10/07/2018 - 22:59

Vale ancora il vecchio detto: meglio un giorno da pecora "umana" che cent'anni da lupo?

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 10/07/2018 - 23:02

Leggi, regolamenti e guardie forestali, dalle mie parti si sono schiantate contro la quieta determinazione dei residenti. Ad ora sono di nuovo segnalati altri lupi e nuovi sbranamenti, ma non credo dureranno piu` dei loro predecessori. Non si puo` imporre ad un'intera comunita` una cosa che DA SEMPRE NON CONDIVIDE.

INGVDI

Mar, 10/07/2018 - 23:37

La Lega si sta snaturato. Salvini pur di mantenere il potere, concede al mostro di governo di operare con pensiero comunista.

Mannik

Mer, 11/07/2018 - 08:40

Sallusti, se non capisce il discorso che sta dietro, meglio tacere, onde evitare di palesarsi come perfetto ignorante, no?

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 11/07/2018 - 08:57

Animalisti sperticati amano "fraternamente" orsi e lupi, per loro animali "sacri", anche se possono essere molto pericolosi. Però "quanno se tratta de magna'" se ne stanno tutti seduti a tavola, senza rimpianti per quel povero coniglio messo da loro nel forno, quasi ancora vivo. Mi ricordo, ero bambino, come mia madre piangeva davanti corpo cucinato di un coniglio, cresciuto in una cassa, sul nostro terrazzo: un "amico", fino al giorno in cui é finito in padella. La vita é vita e alcuni animali possono essere pericolosi: devono essere tutelate le persone, non gli orsi ed i lupi. Amen

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 11/07/2018 - 09:56

@Mannik - tu lo palesi sempre. Ignorante dillo a tua sorella, ma anche a te stesso, è lampante. Non ti accorgi perchè lo sei. Un somaro ragiona meglio.

mcm3

Mer, 11/07/2018 - 10:06

Caro Direttore, il vpostro e' proprio un giornale ridicolo, solo polemiche stupidee chiacchiere montatae ad arte, nemmeno Novella 2000...oggi tutti i quotidiani hanno come prima notizia la liberazione dei ragazzi in Tailandia e voi nemmeno una parola...sarebbe un argomento dove non potreste fare polemiche

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mer, 11/07/2018 - 10:18

E' tutta colpa di quelli che la pensano come la Lorenzin, riguardo alle vaccinazioni. La popolazione umana mondiale aumenta a dismisura perché, di fatto, la Medicina ha coscientemente tradito il giuramento di Ippocrate, impedendo alla Natura di fare il proprio corso, cioè impedendo la necessaria selezione naturale che elimina gli individui più deboli e limita il numero di quelli sani. Quello stupido animale che si chiama uomo e che si crede un genio colonizza, distruggendo ogni forma di vita, ogni angolo del Pianeta pensando di poter essere autosufficiente. Ma non è così: senza flora e fauna quel "genio" muore, anche senza guerre. E poiché i sistemi ecologici hanno le loro inerzie e il punto di non ritorno è già stato abbondantemente superato sopravviveranno le forme di vita più elementari. Per concludere: bisogna lasciare che orsi e lupi facciano ciò che la Natura chiede all'uno e all'altro.

Rossana Rossi

Mer, 11/07/2018 - 10:54

A parte i soliti commenti creti,ni delle solite capre rosse che capiscono zero, l'analisi è giusta. Dei problemi riguardanti gli umani si parla purtroppo solo di questa invereconda vicenda immigratoria che andrebbe stroncata in toto ma ho paura che Salvini anche con tutte le buone intenzioni riesca a fare ben poco. Troppa gente rema contro..........

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Mer, 11/07/2018 - 11:47

SALLUSTI NON MI PARE CHE LE POLITICHE DI FORZA ITALIA E DEL P.D. ABBIANO RISCOSSO DEI RISULTATI APPREZZABILI, MA COSA VOGLIONO GLI "IMPRENDITORI" HANNO IL COSTO DELLA MANO D'OPERA TRA I PIU' BASSI D'EUROPA CON LA COSIDETTA FLESSIBILITA' DEI CONTRATTI CHE IN SOSTANZA NON E' ALTRO CHE PRECARIATO E I DATI LO DIMOSTRANO, L'ELUSIONE FISCALE E' LO SPORT NAZIONALE...I LUPI SIETE VOI CHE STATE DIVORANDO LA RICCHEZZA DELLA NAZIONE DA DECENNI SEMPRE PIU' POVERA....SI SI SALLUSTI MOLTO MEGLIO I LUPI E GLI ORSI A GENTE CHE PER IL PROPRIO TORNACONTO E' PRONTA A TUTTO...

delio100

Mer, 11/07/2018 - 13:27

adesso per favore se puoi spiegare il tuo illuminato pensiero, i lupi vivono nel loro habitat naturale,per caso sono venuti a casa di qualcuno a rubargli la pensione?

runner82

Mer, 11/07/2018 - 13:47

Bravo direttore! Ma ormai è risaputo: gli animalisti esaltati, sociopatici come sono in realtà sono mossi più dell'odio verso gli umani che non dall'amore verso questi animali, che spesso vedono solo in TV nei loro bei condomini di periferia.

ectario

Mer, 11/07/2018 - 13:55

Gli animali, uomo compreso, hanno bisogno di spazio e tutti, proprio tutti, dalle formichine agli elefanti, proteggono anche con violenza il proprio territorio. L'uomo ha lo stesso diritto, degenerati animalisti. Se una specie è condannata a sparire per modificate condizioni ambientali, come è avvenuto per i dinosauri, i denti a sciabola, ai megaloton, insieme ad altri MLD di specie durante l’evoluzione della vita su questo pianeta, non mi sembra che qualcuno ne abbia patito la mancanza: tutto si trasforma. E' la natura, e segue le sue granitiche regole, bisogna farne una ragione. Quanto toccherà alla razza umana, forse ne verrà un altro tipo che la spazzerà. Se l’orso è un pericolo e sconfina, e lui state certi lo sa, va trattato da pericolo. Se l’orsetto nostrano occupasse un territorio vicino a branchi di leoni, da tempo sarebbe estinto. Dunque? L’importante non uccidere e fare del male agli altri esseri viventi solo per gusto di farlo.

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Mer, 11/07/2018 - 14:09

lupi e orsi splendidi animali valgono sicuramente di piu' con non il medio imprenditore italiano !! Si Sallusti meglio lupi e orsi !!

Valvo Vittorio

Mer, 11/07/2018 - 15:35

Si dice che la politica è l'arte del possibile, ma sempre in funzione delle risorse disponibili. Il fanatismo politico senza un'adeguata disponibilità economica, fa crollare il sistema come la storia c'insegna! Il grande leader inglese diceva: "Il comunismo distribuisce miseria, il capitalismo crea disuguaglianze". L'edonismo di un grande leader americano asseriva:" Il lavoratore deve lavorare, fare straordinari e in questo modo può comprare una casa, una macchina e mantenere i figli all'università". La generazione dei nostri rappresentanti politici studia come indebitare una nazione per essere riconfermata alle elezioni successive! Credo che il sistema perfetto non esista e l'arte di arrangiarsi va per la maggiore.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mer, 11/07/2018 - 15:36

Ricordate come nacque questo governo amatoriale? Un patto scritto sulle cose da fare... Un amministratore di condominio sa che governare non significa fare quel che si è convenuto ma fare quel che non si è previsto e per farlo occorre una cultura politica comune, quello che si era detto non ci fosse. Voto cdx, sono liberale e un tantino preoccupato.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 11/07/2018 - 15:45

@babbeo per sempre - ma la smetti di fare il babbeo? Ah, già, non ci arrivi, sei un babbeo. Da compatire.

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Mer, 11/07/2018 - 16:54

Rossana Rossi non tutti quelli che hanno senbianze umane sono umani, molti imprenditori nostrani sono da considerare piu' iene, avvoltoi, sciacalli considerando lo sfruttamento della mano d'opera che i dati portano alla luce

Ritratto di dlux

dlux

Mer, 11/07/2018 - 17:23

Il Suo articolo mi fa venire in mente una figura che ho visto di recente su una t-shirt: l'evoluzione dell'uomo nelle sue varie fasi fino all'attuale che lo ritrae con un cane al guinzaglio. Io mi sono immaginato invece un'altra figura composta da due rappresentazioni dell'uomo: una, "uomo normale", purtroppo estinto, che tiene un bambino per mano, l'altra, "uomo di oggi", che tiene un cane al guinzaglio.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Mer, 11/07/2018 - 18:18

Dobbiamo constatare caro Dott. Sallusti che la strada è in salita. Vorrei che Berlusconi si faccia più presente ma forse è chiedere troppo; ci dovrebbero pensare la Gelmini e la Bernini o Tajani ma non sembrano Persone da buco dello schermo. Shalòm.

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Mer, 11/07/2018 - 18:59

Leo ennesima domanda retorica. Tu sei disco rigato del grammofono gracchiante. Fanqlo!

Ritratto di tigredellamagnesia

tigredellamagnesia

Mer, 11/07/2018 - 19:26

Vitelli e agnelli vengono allevati per poi essere mangiati, e a loro poco importa che mangiarli siano i lupi, gli orsi o chi sulla loro pelle ci guadagna. Lupi e orsi sono stati reintrodotti perché gli uomini li avevano sterminati, e lo si è fatto non per amore di questi animali, ma perché i turisti vogliono vederli. Mentre non vorrebbero vedere gli spacciatori al Colle Oppio, tanto per dire. Anche io vorrei poter prendere un treno senza paura che qualcuno mi aggredisca, o fermarmi nel centro storico di Genova senza che i magnaccia delle prostitute mi caccino , temendo che voglia battere senza aver pagato per la protezione, o girare per i giardini senza dover saltellare tra gli escrementi umani. Perché treni,vicoli e giardini dovrebbero poter essere il mio territorio, come i boschi sono quello di lupi e orsi.

Una-mattina-mi-...

Mer, 11/07/2018 - 20:17

ARTICOLO SIMBOLICO, DAL TITOLO PENSAVO SI RIFERISSE AGLI SBARCHI DEI VITELLONI DA MANTENERE AD UFO

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Mer, 11/07/2018 - 23:09

Non me ne frega un cappero di niente degli animali e delle piante: tanto questi si possono reintrodurre in ogni momento e prolificano. Mi dispiace, invece, che non si possano ricostruire le rocce, i sentieri devastati e le montagne polverizzate da cave e stradoni: il paesaggio di un tempo, più roccioso e articolato di quello di oggi, non si potrà mai più ricostituire!

david71

Gio, 12/07/2018 - 12:33

Non ho capito. Fai un sondaggio tra i tuoi sostenitori e ottieni che devi fare la denuncia. Sostieni che l'articolo è pieno di diffamazioni, e la querela che fa? ...non arriva? Un Giornalista (se non sai cosa è vai su wikipedia e trovi la definizione) diceva sempre:"Se ho scritto qualcosa che sostieni ti abbia diffamato, querelami, sono io a dirtelo. Così se ti avrò diffamato, scriverò una rettifica e ne pagherò le conseguenze. Ma se verrà stabilito che i fatto sono veri, beh, allora questi saranno LA Verità. Credo che sia per quest'ultimo piccolo dettaglio che non querelerai.

COSIMO51

Gio, 12/07/2018 - 15:11

..in effetti, e' cosi', salvano i lupi e gli orsi, e non tengono conto dello sfacelo che accade in Trentino con la distruzione di molte greggi (roba da matti)....ma io lo immaginavo con a quel generale lì grillino all'ambiente, sono pericolosi ed inconcludenti. Piu' si va avanti piu' si capisce che questo accordo M5S e LEGA e' uno strano compromesso di concezioni opposte, ma questa e' pura follia, l'uno ingoia i rospi dell'altro, ma io dico che accordi preliminari hanno fatto ? Capisco.....si dovevano solo sopportare.....ma se si continua così dura poco anzi pochissimo, compreso l'ultima storia della nave di oggi a Trapani.