Se sei ricco puoi vivere 25 anni più di un povero

A Glasgow una ricerca svela come l'eccessivo consumo di carne di bassa qualità provoca una diversa aspettativa di vita fra le varie fasce della popolazione: 54 anni per i poveri, oltre 80 per i ricchi

È possibile comprare degli anni di vita? La domanda è provocatoria e a quanto pare la risposta potrebbe essere positiva.

A Glasgow, seconda città della Scozia dopo la capitale Edimburgo, uno studio del locale Istituto universitario per le ricerche sul cancro ha svelato le ragioni di un inquietante gap nell'aspettativa di vita fra benestanti ed indigenti.

Se gli abitanti dei quartieri poveri possono sperare di vivere appena 54 anni, spiega il britannico The Independent, i loro concittadini dei quartieri alti hanno un'aspettativa di vita ben superiore agli ottant'anni.

I ricercatori ora avrebbero individuato la ragione di questa disparità: le fasce meno abbienti della popolazione sarebbero penalizzate dal frequente consumo di carne di bassa qualità, trattata chimicamente e molto spesso di poco prezzo. La carne ricca di additivi chimici assorbirebbe infatti grandi quantità di fosfati, che a loro volta causano invecchiamento prematuro e una serie di disturbi renali.

Un eccessivo consumo di fosfati provocherebbe infatti un abbassamento delle difese immunitarie contro diverse patologie anche molto gravi, dai disturbi cardiovascolari al morbo di Alzeheimer ai tumori.

Le fasce più povere della cittadinanza consumano carne di qualità inferiore e tendono ad assumere meno frutta e verdura, che aiutano invece a controbilanciare gli effetti negativi di un eccessivo consumo di carne rossa. "Bisognerebbe proprio ripensare - spiegano gli esperti - l'idea che sia opportuno consumare carne ad ogni pasto."

Commenti
Ritratto di Antero

Antero

Gio, 28/04/2016 - 11:04

... e se si è stra-ricchi ?

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 28/04/2016 - 11:28

SE SEI STUPIDO POTRAI LAVORARE 25 ANNI NEL GIORNALE !!!!!! ANCHE 30

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 28/04/2016 - 11:31

Sara' ma gli scozzesi hanno la fama di essere dei gran tirchioni per cui e' probabile che anche i ricchi comprino carne di bassa qualità per cui addio alla aspettativa di vita di 80 anni.....

guerrinofe

Gio, 28/04/2016 - 11:43

Di questi tempi si stampa qualsiasi cosa pur di prendere la marchetta!

Ritratto di IRON

IRON

Gio, 28/04/2016 - 12:36

Allora questi ce li teniamo fino a 150 anni ?

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Gio, 28/04/2016 - 14:05

quindi eliminando i ricchi e ridistribuendo le risorse tutti vivrebbero di piu'. compagni!

pasquinomaicontento

Gio, 28/04/2016 - 14:30

Tutte str.....e, nun sanno più che scrive,fàteve un giretto pe' le campagne della Lucania,in quelle Calabresi, Venete,Sicule o Romagnole, insomma in tutte quelle 'ndo se respira tera e aria fresca, ve trovate nonagenari,vissuti a pane e cipolla, quarche oliva,un pezzo de lardo,e lavoro e aria in quantità industriali.Forse io sarò un eccezione, ho sempre vissuto a Roma :-carne poca e quella che magnavo era colorita come tutte quelle bovine,in tempo de guera quarche Gatto,che a vedello sguoiato e fatto a pezzi, pareva Conijo,e se lo sapevi cucinà : ajo, du' dita d'aceto e rosmarino,t'improfumava Vicolo der 5 e zone limitrofe,artro che abbacchio a la cacciatora, insomma, a mettècce un po' de fantasia,m'arivedo spiccicato ar 54enne scozzese,eppure c'hò 92 calendari sur groppone.Vatte a fidà de le statistiche...

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Gio, 28/04/2016 - 15:05

Caspita, si vede che nel bel tempo che fu i pitocchi mangiavano i fosfati direttamente nel piatto visto il poco tempo che campavano. Si riesce a fare la statistica di longevità fra un servo della gleba e un patrizio romano? Mi sa che il gap è una costante.

Massimo Bocci

Gio, 28/04/2016 - 16:43

Finalmente,una chiara VERITA' e visione RIFORMATRICE... del REGIME!!!CATTO-COMUNISTA, ora si capisce come mai i catto e poi comunisti tengano tanto alle riforme UE, della PECUNIA,(EURO) ALTRUI ( cioè la NOSTRA!!!) e per questo non esitano a attuare SENZA SCRUPOLI e mettere in pratica qualsiasi NEFANDEZZA ANTI ITALIANA, lo fanno per allungarsi la vita LORO, facendo scorciare la nostra, altro master UE, bilanci sempre in pari, altrimenti il bilancio non torna e ci viene cassato UE,che ci potrebbe anche ordinare le camere, con gas USA (RETROATTIVE), e poi cos'ì come si dice (Rignano) si ottenere il massimo beneficio per LORO, due obbiettivi IRREVERSIBILI EURO,...segue....

Massimo Bocci

Gio, 28/04/2016 - 16:43

segue..... con una sola FAVA!!! NOI!! Italiani sveglia,mi sa che mele di lamierino la DDR,in una delle tante RAPINE ITALIANE,per depredarci di industrie e no au che tanto la disturbava perchè meglio di quello Crucco, abbia (magnanimità) fatto una concessione sul gas, e venduto il loro no au terzo Reich, quello delle camere a GAS, del venerato Adolfo, per farsi che il regime completi prima le RIFORME TOMBALI ITALIANE.

Beaufou

Gio, 28/04/2016 - 17:21

Ma che bell'articolo. Dunque, i ricchi vivono più dei poveri perché mangiano carne di miglior qualità. Allora i poveri dovrebbero mangiare meno carne, e lasciare che i ricchi facciano come vogliono, par di capire. Poi magari si scopre che i poveri, mangiando poca carne, o punta, muoiono come le mosche: i ricchi intanto continuano a mangiarsi la carne buona, e a vivere benone. Morale: se vi capita di nascere un'altra volta, cercate di nascere ricchi. Il tutto supportato dagli studi dell'università di Glasgow. Ahahah.