Sesso alla Reggia di Caserta: identificata la coppia

Hanno fatto sesso in strada ma sono stati ripresi da alcuni passanti con il telefonino e questo ha aiutato ad identificarli

Hanno fatto sesso in strada ma sono stati ripresi da alcuni passanti con il telefonino e questo ha aiutato ad identificarli. Contestata dai carabinieri del nucleo radiomobile di Caserta una sanzione amministrativa per atti osceni in luogo pubblico ai due giovani ripresi la scorsa notte in atteggiamenti intimi nei giardini di piazza Gramsci, a pochi passi dalla Reggia di Caserta. A riprendere la scena, anche le telecamere di video sorveglianza del Comune di Caserta. Secondo quanto si è appreso, si tratta di un uomo di 34 anni e di una donna di 27.

I due infatti sono stati identificati proprio grazie alle immagini registrate all'interno del parco della Reggia. I carabinieri hanno contestato alla coppia una sanzione amministrativa che può ammontare ad un minio di 5mila ad un massimo di 30mila euro. Il rapporto inoltre è stato anche ripreso da uno smartphone e le immagini in poco tempo sono finite in Rete.


Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 01/07/2017 - 15:33

il sesso si fa in casa, o in posti appartati. ammesso che il sesso si finalizzato a procreare....

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 01/07/2017 - 15:58

Io spero che gli diano il massimo....una bella botta da 30.000 euro a cranio gli insegnera' l'educazione che evidentemente dalle loro parti e'intesa diversamente.

Zizzigo

Sab, 01/07/2017 - 17:12

In fondo siamo solo animali... e stiamo ritornando alle origini, grazie a chi?

Giorgio Rubiu

Sab, 01/07/2017 - 17:28

# mortimermouse - La decenza e l'educazione lo impongono anche quando il fine non è "procreare". Non è che ogni volta che si fa sesso si procrei e, più spesso che non, l'idea della procreazione non entra nemmeno a fare parte dell'equazione.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Sab, 01/07/2017 - 17:45

Il fatto va punito in se. Inoltre, c'è l'aggravante che è stato compiuto da un uomo e una donna! Dove andremo a finire?!

mariod6

Sab, 01/07/2017 - 18:30

Concordo con l'applicazione della sanzione, ma cosa pagano i parassiti che fanno sesso in pubblico o defecano in mezzo alla strada o fanno il bagno nelle fontane ?? Nemmeno un centesimo che ovviamente non hanno, però nemmeno vengono buttati fuori a pedate nel didietro !!!

Tarantasio

Sab, 01/07/2017 - 20:10

se sono islamici o africani gli verrà condonato tutto e in più in dono un appartamentino gratis, ma se per disgrazia sono italiani ...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 01/07/2017 - 20:13

vere facce toste. Bromuro oltre la multa.

idleproc

Sab, 01/07/2017 - 21:58

Non stavano facendo sesso, stavano facendo propaganda etero. Il diritto di espressione delle minoranze deve essere rispettato. Al massimo una multa per manifestazione non autorizzata.

mariolino50

Dom, 02/07/2017 - 09:22

Di notte nel parco della reggia a chi davano fastidio, è in gran parte un bosco, mai nessuno è andato in camporella.

vince50

Dom, 02/07/2017 - 09:43

Questi fenomeni altamente degradanti pare diventino sempre più frequenti,non c'è dubbio che abbiamo perso la testa e la moralità.Non si tratta ne di sesso e meno che mai amore,si sta regredendo verso la bestialità primordiale.