La sfida della Appendino: "Torino registrerà i figli di coppie gay"

Dopo il caso della consigliera Foglietta la decisione del sindaco a Cinque stelle

È una decisione che va di fatto contro la legislazione attuale quella annunciata dal sindaco di Torino, Chiara Appendino, che in un post su facebook ha spiegato che da oggi la municipalità del capoluogo accoglierà la registrazione dei figli di coppie gay nati all'estero o in Italia.

Una novità che scaturisce da una serie di questioni sollevate nell'ultimo periodo, inclusa quella della consigliera Pd Chiara Foglietta, che all'anagrafe per registrare il figlio Niccolò Pietro, nato il 13 aprile, si è vista rispondere dall'anagrafe che era impossibile riconoscerlo come figlio di due donne: suo e della compagna Micaela Ghisleni.

L'anagrafe torinese ha agito seguendo le indicazioni di Roma e chiedendo alle due donne di dichiarare che il bambino era figlio soltanto di una di loro, frutto di "un'unione naturale con un uomo". Ed è stata la polemica che ne è derivata a far muovere il sindaco del Movimento 5 Stelle.

"Per la prima volta la Città di Torino si trova dinnanzi a casi inediti di nuove forme di genitorialità che richiedono del tutto legittimamente il riconoscimento di quella che per loro è una famiglia, intesa come luogo fisico ed emotivo in cui due o più persone si amano e costruiscono insieme il futuro proprio e dei propri figli", ha scritto l'Appendino su Facebook.

"Da mesi - ha aggiunto - stiamo cercando una soluzione compatibile con la normativa vigente. Dopodiché la nostra volontà è chiara e procederemo anche forzando la mano, con l'auspicio di aprire un dibattito nel Paese in tema di diritti quanto mai urgente".

Chiaro il messaggio del sindaco: serve una nuova legge. "La nostra posizione politica è chiarissima. Lo è sin da quando all'inizio del nostro mandato, insieme all’Assessore ai Diritti, Marco Alessandro Giusta, abbiamo dato un segnale scegliendo di cambiare la forma stessa degli atti del Comune, modificando nei dispositivi il termine 'famiglia' con il plurale 'famiglie'”.

Commenti

aredo

Ven, 20/04/2018 - 19:39

Ecco i comunisti 5 Stelle al "lavoro"...

Cheyenne

Ven, 20/04/2018 - 19:46

NEI PAESI SERI VERREBBE ARRESTATA

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 20/04/2018 - 19:46

Bravvaaaaaaa sindaca,ma si ricordi anche delle buche,anzi crateri delle strade e delle palazzine ex moi!!

giosafat

Ven, 20/04/2018 - 21:14

Beh, che dire. Se io non rispettassi la legge, una qualsiasi, verrei immediatamente perseguito e debitamente mazzuolato. Si faccia lo stesso col sindaco (sindaca lo usano gli analfabeti)dopo averlo, naturalmente, destituito.

valerie1972

Ven, 20/04/2018 - 21:39

Una criminale che in un paese di buffoni e massoni può dire tranquillamente di voler delinquere per fare sollevare il solito dibattito pubblico su tematiche di cui frega solo agli lgbt, con la finzione che siano interesse della collettività. Naturalmente il manifesto con l'embrione, che tecnicamente di illegale non ha assolutamente niente, deve venire invece censurato in nome di leggi che esistono solo nella testa della feccia radical-chic pd/5 stelle.

adal46

Ven, 20/04/2018 - 22:01

Dei diritti del bambino vi interesserete al 21° anno?

Divoll

Ven, 20/04/2018 - 22:58

Per queste persone, la legge dello stato e' solo carta straccia. C'e' solo da sperare nella Lega al governo per il ritorno a un po' di sana normalita' etica e civile.

Divoll

Ven, 20/04/2018 - 23:20

"nuove forme di genitorialita'"... Si chiamano "pazzia" e "danno ai bambini" perpetrato da gente fuori di testa.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 21/04/2018 - 00:03

Figli finti, non reali.

stefano751

Sab, 21/04/2018 - 06:54

Cose dell'altro mondo!!! Anticostituzionale, siamo in completa anarchia. Cosa poteva venire fuori da menti così ideologizzate? Farebbero di tutto per andare contro la famiglia, la Costituzione e la natura. Un giorno il bambino diventato adulto andrà all'anagrafe e si accorgerà di essere nato ad due donne o due uomini, penserà subito al suicidio. "Ma mi faccia il piacere!"

stefano751

Sab, 21/04/2018 - 06:55

E questi sono quelli che vorrebbero governarci? Può mai l'anarchia concepire la democrazia e il rispetto delle leggi?

stefano751

Sab, 21/04/2018 - 06:56

Chi non rispetta le leggi commette un reato.

stefano751

Sab, 21/04/2018 - 07:00

Prima giurano sulla Costituzione e poi se la mettono sotto i piedi. Da quanto in qua un sindaco ha il potere di legiferare? Con questi l'Italia va verso l'anarchia completa. Pur di raccattare voti da tutte le parti fanno concessioni illegali.

amicomuffo

Sab, 21/04/2018 - 07:02

Ma chi l'ha votata, si è guardato allo specchio? E non si è sputato in faccia?

stefano751

Sab, 21/04/2018 - 07:05

I 5 pataccari non vogliono nessuna legge, perchè la legge sono loro, quindi i magistrati, i legislatori, i governanti possono tornarsene a casa, perchè a tutto ci pensano i maioisti-pataccari. E poi parlano di legalità.

pisopepe

Sab, 21/04/2018 - 07:40

INCREDIBILE UNA PROVA CHE I 5STELLE NON RISPETTANO LE LEGGI E BRAVI T.C E QUESTO SAREBBE IL RINNOVAMENTO AUGURI ITALIOTI!!!

il sorpasso

Sab, 21/04/2018 - 07:44

Torino ha altri ed urgenti problemi da risolvere....

Happy1937

Sab, 21/04/2018 - 08:35

Figli di coppie gay? Come fanno a nascere?

MOSTARDELLIS

Sab, 21/04/2018 - 08:40

Voi 11 milioni di italiani che avete data il voto a questa gente, mi raccomando, prendete nota.

philwoody52

Sab, 21/04/2018 - 08:52

del bambino/a, se ne fottono tutti. nessuno tutela il bambino/a.

tonipier

Sab, 21/04/2018 - 09:21

" FANNO PRESTO AD ESSERE SERVITE DALLA GIUSTIZIA " In ITALIA basta appartenere alla stessa categoria di buffoni ottieni tutto,di tutto.

pilandi

Sab, 21/04/2018 - 10:54

@Happy1937 come quelli delle coppie sterili che hanno figli

pilandi

Sab, 21/04/2018 - 11:01

Sinceramente non capisco...non vi preoccupate di avere un condannato per reati contro lo stato che cerca di tornare al governo per continuare a fare danni, e vi scandalizzate per un'adozione fatta da due persone dello stesso sesso? Ma siete seri? O siete scemi?

Ritratto di Giano

Giano

Sab, 21/04/2018 - 13:08

Il futuro è degli Lgbt che conquisteranno il mondo. Le poche persone normali superstiti saranno tutelate dal WWF, come specie in via di estinzione. Qualche tempo fa Vittorio Sgarbi, a proposito di queste famiglie con due madri o madri barbute, disse: "Tempi duri per i padri. Oggi sono tutti madri. E presto saremo figli di una sega.". L'aspetto positivo è che si tratterà di seghe di pregio, artigianali, fatte a mano.

Ritratto di Giano

Giano

Sab, 21/04/2018 - 13:11

Le “nuove forme di genitorialità che richiedono del tutto legittimamente il riconoscimento di quella che per loro è una famiglia, intesa come luogo fisico ed emotivo in cui due o più persone si amano…”. Quindi una famiglia può essere composta da “due o più persone” di vario genere (due uomini, due donne, un uomo e due donne, due uomini e tre donne, trans, gay, lesbiche e gruppi misti di vario genere, collettivi sessuali in progress…”, l’importante è che si amino. Allora, se l’importante è l’amore, diventa legittima anche la poligamia, la pedofilia, l’incesto. No? Ah. Basaglia, cos’hai combinato! Ma perché nessuno reagisce?