La sfida hot tra Università: le foto piccanti delle studentesse

Si scatena sul web il contest delle universitarie hot: a contendersi il podio per il più bel décolleté sono tre università milanesi

L'università è il luogo per eccellenza del sapere e della cultura, nel quale di solito è richiesto un comportamento serio e composto. Ma non tutti sono d'accordo con questo ritratto dell'Università: su Facebook la pagina "Spotted: Bocconi Milano" ha voluto lanciare una sfida che dimostra come divertimento e studio possano andare di pari passo. Il tutto condito con un pizzico di malizia.

Scorrendo sulla pagina "Spotted:Bocconi Milano" e "Spotted: Polimi", che hanno lo stesso amministratore, ci si imbatte in foto di presunte universitarie che dichiarano il loro amore per la propria università. Tuttavia, a colpire non è tanto il messaggio in sé quanto il modo in cui esso viene veicolato: le ragazze infatti dimostrano di essere ferrate in marketing e sanno che un bel décolleté o un lato b da urlo finiranno per attirare migliaia di like e condivisioni. E così è stato. "È bastato creare una sfida tra le due università per far rimbalare la notizia in tutta italia", ha raccontato Francesco, l'amministratore delle pagine.

Francesco ha poi spiegato lo scopo del gioco, facendo sapere che non sono previste prime, seconde e terze classificate: "Non ci sono vincitori, è solo per far vedere come anche in università serie sia possibile creare qualcosa di diverso e divertente". Non mancano i commenti sotto i post piccanti, dove le ragazze nella maggior parte dei casi si dimostrano idignate, mentre i ragazzi sembrano apprezzare.

Sembra quindi che, nonostante gli esami, gli studenti universitari di Milano non rinuncino al divertimento, soprattutto sul web.

Commenti
Ritratto di cruciax

cruciax

Lun, 18/01/2016 - 15:02

Il nulla assoluto.

yulbrynner

Lun, 18/01/2016 - 15:31

certo che se c'e da inventarsi qualche nuova strrunnzata stai sicuro che qualcuno/a se l'inventa di sicuro... comunque davvero due bei...bocconcini ahahahahah

VittorioMar

Lun, 18/01/2016 - 16:56

....verrebbe da dire oltre quello.....cosa sanno fare???

moshe

Lun, 18/01/2016 - 19:56

... riguardo alla bocconi, dopo aver avuto il fallito monti, non c'è altro di cui meravigliarsi!

tzilighelta

Lun, 18/01/2016 - 19:57

ottimo e abbondante!! Si vede che non siamo un paese mussulmano! Ringraziate talebani!

Ritratto di marapontello

marapontello

Lun, 18/01/2016 - 23:20

Amen..Si mercificano da sole.

Linucs

Mar, 19/01/2016 - 01:02

Pronte e cotte a puntino per i manzi appena importati.

idleproc

Mar, 19/01/2016 - 09:25

Un consiglio di marketing alle gentili fanciulle. L'eccesso di "promozione" dell'attrezzatura in un mercato già in sovrapproduzione porta a forme di indifferenza presso i potenziali acquirenti. La scelta sul piano qualitativo della merce diventa sempre più difficile all'interno di una sostanziale uniformità anche tenendo conto di interventi tecnologici per sovradimensionare gli aspetti accattivanti. Sempre che non vogliate rivolgervi al mercato di massa di recente introduzione in Italia. In sostanza vale sempre il vecchio adagio: "l'abuso dell'uso del buso porta al disuso dell'uso del buso".

paco51

Mar, 19/01/2016 - 10:35

qaundo la scienza col " culo" contrasta vince il "culo" la scienza non basta! se ero una gnocca lo avrei scritto sulla mia tomba! a buon intenditore!