Sgominata banda rom: 7 arresti. Si fingevano carabinieri per rubare

I rom si qualificavano come carabinieri, addetti alla lettura dei contatori del gas o impiegati dell'acquedotto al fine di perpetrare furti in abitazione

Sgominata una pericolosa banda rom a Lodi. Sette provvedimenti di custodia cautelare in carcere, nonché undici decreti di perquisizione domiciliare sono stati eseguiti dai Carabinieri del Comando Provinciale di Lodi nei confronti di soggetti indagati per concorso in furto in abitazione, resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni e danneggiamento.

L'attività d'indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Lodi e condotta dal Nucleo Investigativo tra gennaio e maggio 2016, ha portato all'identificazione di un pericoloso sodalizio criminale di rom sinti che si qualificavano come carabinieri, addetti alla lettura dei contatori del gas o impiegati dell'acquedotto, al fine di perpetrare furti in abitazione. Ben 43 i furti sinora accertati tra dicembre 2015 e maggio 2016 avvenuti prevalentemente nelle province lombarde e più precisamente nei territori di Lodi, Pavia, Milano e Piacenza. Tutti gli indagati, alcuni dei quali legati anche da vincoli di parentela, con precedenti penali: uno di questi, in particolare, ha una una condanna per tentato omicidio nei confronti di un militare dell'Arma dei carabinieri che, nel mese di marzo 2003, in Condove (TO), era stato ferito in un conflitto a fuoco ingaggiato durante un posto di controllo.

L'attività investigativa dell'Arma lodigiana ha avuto inizio a seguito di un altro grave episodio, avvenuto il 26 gennaio 2016, a Caselle Lurani (LO), dove rimenavano feriti due militari di un equipaggio dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Lodi. In quella circostanza, la pattuglia, impegnata nella ricerca di un'autovettura con tre persone a bodo che, poco prima, erano state notate da alcuni cittadini nel tentativo di introdursi all'interno di un'abitazione in Castiraga Vidardo, intercettava il veicolo in Caselle Lurani. I fuggitivi, invece di fermarsi, speronavano di proposito frontalmente l'auto dei militari che si era frapposta alla loro direzione di fuga. Nel violento impatto, però, la vettura dei rom si ribaltava in una scarpata: ai malviventi non restava che fuggire a piedi nelle campagne facendo perdere le proprie tracce, mentre i due militari riportavano contusioni multiple. Nell'autovettura dei fuggiaschi venivano rinvenuti numerosi attrezzi per lo scasso, materiale per il travisamento, come parrucche cappellini e guanti, e falsi tessere di riconoscimento dell'Arma dei Carabinieri e di impiegati di servizi di pubblica utilità, acquedotto e rete del gas.

Commenti

blackindustry

Mar, 21/06/2016 - 09:42

No!!! Delinquono... Stranissimo...

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 21/06/2016 - 09:50

PER QUESTI ZINGARI SONO COSE QUOTIDIANE NORMALISSIME PECCATO CHE I VOSTRI AMATI GOVERNANTI NON LO SAPPIANO O FACCIANO FINTA DI NON SAPERE, EVIDENTEMENTE BRUSSEL PAGA DEI BEI SOLDINI ...ANZI SOLDONI

PiazzaAntonio2016

Mar, 21/06/2016 - 10:16

Questa gentaglia di rom devono essere spediti nei loro cavoli di paesi di origine...gli italiani hanno le p....e piene di queste persone, politici del cavolo svegliaaaaaaa datevi una mossa

Ritratto di frank60

frank60

Mar, 21/06/2016 - 10:17

Non è possibile che delinquono. ...questa è cultura!

maurizio50

Mar, 21/06/2016 - 10:17

Soltanto dei governanti scellerati, ovvero totalmente obnubilati nelle facoltà intellettive, possono continuare a predicare l'accoglienza e l'affratellamento con delinquenti organizzati quali sono le bande di zingari che imperversano sul territorio! Ma alla metà degli Italiani , visti i risultati elettorali, piacciono evidentemente governanti di tale levatura intellettuale e morale!!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 21/06/2016 - 10:20

Dovesse mai arrivare, un giorno, qualcuno che riuscisse a SBATTERLI FUORI tutti dal nostro paese,sara' sempre troppo tardi.

rigadritto

Mar, 21/06/2016 - 10:31

Stiamo diventando come la Germania

Ritratto di centocinque

centocinque

Mar, 21/06/2016 - 11:04

comincio a pensare che i ROM siano tutti delinquenti, degli zingari ince non sis sente più parlare.....

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 21/06/2016 - 11:16

di tutto sto chifo italiano ringraziate la sboldrina il prete argentino, le zecche rosse comuniste e i loro elettori pidioti!

Una-mattina-mi-...

Mar, 21/06/2016 - 11:17

BOLDRINAMENTE FIERISSIMI, ISTIGATI A PERPETRARE GLI ESITI DI TALE FIEREZZA, NON MANCANO DI METTERE IN PRATICA SECOLI DI APPROFONDITI STUDI ED EVOLUTE TECNICHE, ACCURATAMENTE SCELTE, PUR DI EVITARE UN NORMALE ED ONESTO LAVORO.

Angelo664

Mar, 21/06/2016 - 11:22

Beh, almeno è facile riconoscerli. Se uno non hai il raffreddore è cosa rapida capire chi hai davanti.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 21/06/2016 - 11:40

Rassisti!!Sempre a dare addosso ai poveri zingari (vocabolario Zanichelli)Che si dannano l'anima per lavorare onestamente..tanto da immedesimarsi in Carabinieri,addetti vari,impiegati..

Finalmente

Mar, 21/06/2016 - 12:14

sono anni che aspetto che qualche carica eminente del nostro parlamento, meglio se di sinistra, si ritrovi una banda di queste oneste risorse in casa, dove lui e la sua famiglia passino una notte da incubo... forse sarà la volta buona che a qualcuno verrà l'idea di cacciare questi parassiti dall'Italia. Invece sono sempre i poveracci a patire e vedersi derubati.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 21/06/2016 - 13:13

si rigadritto viene vedere qui in Germania chi ruba cosa gli fanno,Sai dove si trova almeno la Germania? aajajajja

Trinky

Mar, 21/06/2016 - 14:14

Io mi farei passare per onorevole pd..........ladro per ladro tanto vale provarci!

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Mar, 21/06/2016 - 14:18

Ancora una volta si dimostra inequivocabilmente che la principale attività di zingari e rom è il furto, alla faccia di tutti i benpensanti di sinistra.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 21/06/2016 - 15:00

Siete un giornale razzista. I nomadi non rubano e non delinquono. Sono vittime di Salvini.....

il veniero

Mar, 21/06/2016 - 15:42

Se si potessero quantificare i danni e costi causati da zingari in 40 anni sarebbe stato + economico mantenerli in riviera . Faccio notare che questa notizia non compare sui principali quotidiani on line .

Ritratto di cape code

cape code

Mar, 21/06/2016 - 16:14

Cioe' volete farmi credere che i Lodigiani non riconoscevano le facce da zingari dai carabinieri???????

Giorgio Rubiu

Mar, 21/06/2016 - 16:18

E'stupefacente che ci sia ancora gente che ci casca. Li, si riconoscono per i loro tratti somatici e per il loro italiano che,anche quando è ottimo,tradisce manierismi rivelatori.Alcuni si spacciano per "Ispettori addetti al controllo delle fughe di gas".Diamine,se ci fosse una fuga di gas in atto,me ne accorgerei (e,con me,tutta la città) nel momento stesso in cui entrassi in cucina e accendessi la luce o un fiammifero! Avviso agli anziani: Non fidatevi mai di nessuno e telefonate alla compagnia (Gas,Luce,Telefono,Acqua) per possibile conferma.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 21/06/2016 - 16:33

Non è vero che tutti i ROM delinquono, però è altrettanto vero che il 90% dei delinquenti che vengono "acchiappati" è ROM!!!!lol lol