Si getta sotto la metro, il treno passa ma non lo uccide

Nel tentativo di suicidarsi, l'uomo si è gettato sotto il treno alla fermata Castro Pretorio della linea b di Roma

Ha provato ad ammazzarsi, ed ha scelto una modalità che normalmente lascia poco scampo. Invece gli è andata male. Oggi a Roma alla fermata Castro Pretorio della linea B, l'uomo si è lanciato contro il treno in transito sulla banchina.

Il macchinista, secondo quanto scrive romatoday, non sarebbe riuscito a frenare la corsa del treno, colpendo in pieno l'uomo. L'impatto però non è stato fatale. Il treno infatti è passato sopra il corpo dell'uomo senza ucciderlo. Sl posto sono arrivati i vigili del fuoco, il 118 e lòa polizia. L'uomo è stato portato in codice rosso al Policlinico Umberto I.

Grave, ma incredibilmente cosciente.