Si innamora di una hostess e blocca un aereo: condannato

Un uomo ha perso la testa per una hostess e allora ha pensato di lanciare un finto allarme bomba per farla scendere a terra

Si è innamorato follemente di una hostess e allora ha pensato bene di lanciare un finto allarme bomba per farla scendere a testa. È la folle azione compiuta da un uomo che ha perso la testa per un'assistente di volo, arrivando a compiere un gesto che gli è costato il carcere, per procurato allarme.

Zoran, questo il nome del protagonista della storia riportata da Libero, ha telefonato in fretta e furia all'aeroporto di Belgrado, Serbia, comunicando che sul quel volo diretto a Francoforte – sul quale la donna avrebbe dovuto lavorare – c'era una bomba pronta a esplodere.

Ecco allora l'evacuazione immediata dai 130 passeggeri a bordo, con disagi annessi e connessi. E alla fine, una volta eseguiti tutti i controlli sul velivolo, nulla è stato trovato: già, perché dall’altro capo della cornetta c'era un mitomane innamorato di una hostess.

Zoran è stato condannato per quanto commesso e ora dovrà scontare una pena di un mese dietro le sbarre.

Commenti

cgf

Dom, 04/08/2019 - 13:41

questa è del mese scorso.

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 04/08/2019 - 15:07

Un mese? Solo? Poteva dichiararsi in ginocchio,magari con delle rose,come fa la gente normale,invece di spaventare la gente. Almeno un anno,così la prossima volta che si innamora segue il copione standard.

cgf

Dom, 04/08/2019 - 16:16

@mbferno la notizia è del mese scorso

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 04/08/2019 - 23:16

È stata una azione ingenua ... qua nel Bel Paese usano mazze per fermare i veicoli e dopo vanno a spasso impunemente.