Il sindaco non vuole accogliere i profughi ammalati e la sinistra lo denuncia

Esposto di Cgil, Arci, Amnesty e Msf contro il sindaco di Alassio: aveva chiesto un certificato sanitario ai profughi in arrivo in città

Il Comune emette un'ordinanza che obbliga i migranti a presentare un certificato sanitario che ne attesti la salute e la sinistra denuncia il sindaco.

È successo ad Alassio, in Liguria, dove una serie di associazioni tra cui Cgil, Arci, Medici Senza Frontiere ed Amnesty International hanno denunciato il primo cittadino Enzo Canepa, di centro destra, presentando un esposto all'Unar, l'Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali della Presidenza del consiglio dei ministri. Nel mirino c'è un'ordinanza dell'11 luglio, con cui il sindaco aveva vietato il soggiorno, anche occasionale, sul territorio del comune, "a persone prive di fissa dimora, provenienti da paesi dell'area africana, asiatica e sudamericana, se non in possesso di regolare certificato sanitario attestante la negatività da malattie infettive e trasmissibili".

Le associazioni, come si può leggere anche sul sito di Medici Senza Frontiere, sostengono che al territorio alassino siano stati assegnati solo 8 profughi, comunque visitati nella Asl di Savona al momento dell'ingresso nel territorio della Provincia. Inoltre Medici Senza Frontiere aggiunge di non avere motivo per temere " a livello locale, così come nazionale, un’emergenza sanitaria".

A favore del sindaco si è invece schierata l'amministrazione regionale: "Non lasceremo soli i sindaci che legittimamente hanno messo al primo posto la salute dei propri cittadini, usando l'unico strumento a propria disposizione, ovvero un'ordinanza - spiega il vicepresidente e assessore all'Immigrazione Sonia Viale - Ritengo che chi ha denunciato i sindaci sia caduto in un grave errore spinto da pretesti ideologici. Atti come questo non fanno altro che aumentare la frattura sociale tra cittadini liguri e richiedenti asilo e contribuiscono ad aumentare le discriminazioni, anziché abbatterle".

Commenti
Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 17/07/2015 - 11:34

Beh i kompagni quando possono far del male agli italiani onesti non si fanno mancare nulla.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 17/07/2015 - 11:35

la sinistra fa male, molto male a denunciarlo! ma si sa, se la sinistra è composta da cre.tini come XGERICO, si capisce perché di certi atteggiamenti... :-)

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Ven, 17/07/2015 - 11:37

I soliti e le solite castronerie. Nessuno di loro fa visite di controllo preventivo? Le misure di profilassi evitano un'emergenza sanitaria. La loro è veramente una guerra ideologica. Sekhmet.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 17/07/2015 - 11:37

Ci ricorderemo di "Medici senza frontiere" all'atto del ricevimento delle consuete richieste in denaro.

elalca

Ven, 17/07/2015 - 11:41

ha fatto benissimo. per accontentarne una manciata si gioca gli autoctoni e i turisti??????? che vadano a ca@@re sindacati e compagni di merende. sono solo cialtroni abituati a stare sulla schiena del contribuente

@ollel63

Ven, 17/07/2015 - 11:46

processo e condanna immediata per Cgil, Arci, Amnesty e Msf.

sergio_mig

Ven, 17/07/2015 - 11:50

giusto. Con questa richiesta il sindaco tutela la salute pubblica de suoi cittadini. La sinistra che fa denuncia lo fa solo x tutelare i suoi interessi di parte, spero che tutti i cittadini italiani che quando andranno al voto mandino a casa in malo modo questa sinistra traditrice del popolo.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 17/07/2015 - 11:52

Bene, adesso gli italiani sanno con precisione chi sono i loro nemici, che come un'infezione purulenta si coagulano intorno a quelle sigle,costituita da ignobili che vivono come parassiti sul business dei clandestini.

Ritratto di gianky53

gianky53

Ven, 17/07/2015 - 11:53

Cgil, Arci, MSF, Amnesy International: i soliti ridicoli. Il peggior nemico dell'Occidente sono gli occidentali filoislamici. Questa gentaglia che si mette addosso una maschera di perbenismo scandalosamente ipocrita non ha a cuore l'Occidente e il suo futuro. Giocano alla politica del tanto peggio tanto meglio. Buffoni.

Raoul Pontalti

Ven, 17/07/2015 - 11:58

Ordinanza demenziale oltre che razzistica redatta con i piedi da un inserviente di mensa ospedaliera o del servizio di accalappiacani. Nessun certificato di buona salute ma solo "attestante la negatività da malattie infettive e trasmissibili", ciò che significa ad es. che chi è emofilico e africano non può entrare ad Alassio (l'emofilia è appunto malattia trasmissibile su base ereditaria ma l'inserviente da mensa ospedaliera non lo sa ritenendo che le malattie trasmissibili siano quelle parassitarie...) e anche chi ha il carbonchio o il botulismo (che sono malattie infettive trasmissibili tellurigene non contagiose) è bandito da Alassio se africano. La signorina moldava che rappresenta un museo ambulante di malattie veneree ad Alassio invece è la benvenuta per la gioia dei dermatologi....

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Ven, 17/07/2015 - 11:59

Sindaco egoista. Vuole privare i suoi cittadini e i turisti di una lapide a memoria con su l'epitaffio " qui giace Buonino, morto di peste per aver troppo amato il prossimo suo. Ai posteri come monito."

jeanlage

Ven, 17/07/2015 - 12:04

Si capisce perché Arci(gay), Medici senza vergogna, Criminal International, e i Compagni che non hanno mai smesso di sbagliare della CGL, siano furiosi e denuncino. Il sindaco leva la materia prima dei loro loschi affari. Come campano le loro cooperative senza la carne da macello?

Ritratto di drazen

drazen

Ven, 17/07/2015 - 12:08

Se davvero, come sostiene MSF, erano stati visitati dall'ASL - ed erano sani! - la stessa ASL doveva rilasciargli un certificato sanitario e tutto questo can-can non avrebbe avuto luogo. Per il resto perfettamente d'accordo con Memphis35: niente più donazioni!

Ritratto di pedralb

pedralb

Ven, 17/07/2015 - 12:11

Certo che hanno denunciato il sidaco.....priva queste ignobili sanguisuge della materia prima su cui speculare e lucrare!!! E' pur vero che per qualcuno costituiscono delle risorse.

Solist

Ven, 17/07/2015 - 12:11

menomalechemenesonoandato

Ritratto di frank60

frank60

Ven, 17/07/2015 - 12:16

Cgil, Arci, MSF, Amnesy International i soliti ridicoli!!

Ritratto di bracco

bracco

Ven, 17/07/2015 - 12:20

Mandarli immediatamente a casa ospiti di quei cialtroni di questa sinistra da vomito

Raoul Pontalti

Ven, 17/07/2015 - 12:21

Confratello mio Menabellenius l'hai letta l'ordinanza "contingibile e urgente"? Ti pare che si possano risolvere i rischi sanitari gravi e incombenti con i certificati sanitari? Un'ordinanza il cui dispositivo così recita: (il Sindaco) "ORDINA Il divieto a persone senza fissa dimora, provenienti da paesi dell'area africana, asiatica e sud americana, se non in possesso di regolare certificato sanitario attestante la negatività da malattie infettive e trasmissibili, di insediarsi anche occasionalmente nel territorio comunale" A parte la confusione terminologica (malattie trasmissibili in luogo probabilmente di parassitarie) con un'ordinanza siffatta lasci passare tutto (basta dichiarare di essere di passaggio e di non volersi insediare...) e fai solo credere ai bananas di avere preservato la loro salute (in realtà mai in pericolo).

Tikitaka

Ven, 17/07/2015 - 12:21

Bene chi ha denunciato il sindaco si porti a casa sua il profugo ammalato

lamwolf

Ven, 17/07/2015 - 12:24

Il sindaco ha ragione e deve preservare la salute dei suoi cittadini. I comunisti la piaga il cancro del nostro paese.

linoalo1

Ven, 17/07/2015 - 12:25

A questo punto,bisogna che intervenga il Popolo!!!Ed è quello che succederàfra poco,se questo Governo di Miopi,non acolterà il Popolo!Ieri,a Quinto di Treviso,ci sono state le prime avvisaglie!!!Attento Governo!!!Si sta preparando la Rivoluzione e tu ne sei il Principale Colpevole!!!!Il '68 ?????Non sarà niente a confronto!!!!

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Ven, 17/07/2015 - 12:29

Ho smesso da tempo di dare soldi a MEDICI SENZA FRONTIERE perchè saranno anche medici ma per CURARE il loro portafoglio.

Ritratto di ohm

ohm

Ven, 17/07/2015 - 12:31

E poi quete associazioni ci chiedono i soldi per mantenersi ? Ci vediamo alla prossima richiesta!

BlackMen

Ven, 17/07/2015 - 12:33

Mi domando che bisogno ci fosse di emettere un'ordinanza per sole 8 persone già visitate dalla ASL di Savona al momento di mettere piede sul territorio della provincia ligure...roba elettorale!

Rossana Rossi

Ven, 17/07/2015 - 12:33

Ha fatto benissimo......e i soliti cialtroni buonisti protestano......ma andate a ca..re........

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 17/07/2015 - 12:33

@Raoul Pontalti- Vorrei solo domandarle in nome di che cosa dovremmo accettare cani e porci, sani e malati,delinquenti e non.

Ritratto di marystip

marystip

Ven, 17/07/2015 - 12:37

Siccome il buon senso non alberga nelle capocce dei sxxxxxxxxxi ecco che le frange più imbecilli, quelle, per intendersi, che sono sempre schierate dalla parte dei delinquenti in generale, drogati, nulla facenti ecc. ecc. s'inventano anche una denuncia per un atto del tutto lecito emesso a salvaguardia della salute di tutti. Affidiamoci a Dio e speriamo tanto che arrivi presto una pestilenza letale che colpisca tutti questi sxxxxxi.

ziobeppe1951

Ven, 17/07/2015 - 12:38

Ho stracciato la tessera della cgl

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Ven, 17/07/2015 - 12:46

...Solidarietà al Sindaco Alassio. Ritengo che la pretesa del Sindaco di dare ospitalità alle sole persone sane, sia un atto di buon senso. Sono certo che i signori rappresentanti delle sigle: Cgil, Arci, Amnesty e Msf, autori della denuncia, non si tireranno indietro ed accoglieranno, in proprio, quelle poche unità di soggetti che dovessero risultare affetti da scabbia, tubercolosi od altro, come alcuni giornali hanno riportato.

Raoul Pontalti

Ven, 17/07/2015 - 13:03

#Euterpe; in nome di nulla! Non si deve affatto accogliere cani e porci, lo ha detto da arrogante tedesca anche la Merkel facendo piangere una ragazzina che si è vista infrangere il suo sogno europeo. Ma est modus in rebus. Sicuramente i clandestini e i migranti economici vanno rispediti, mentre vanno ospitati, per un tempo limitato, i profughi veri, ma bisogna essere solerti nel distinguere clandestini da profughi e provvedere sollecitamente ai rimpatri. I politicanti destricoli non devono però titillare i bassi istinti del popolino con provvedimenti dall'esclusivo sapore razzistico ma che nella sostanza non risolvono nulla come in altri commenti ho dimostrato.

marygio

Ven, 17/07/2015 - 13:09

un eroe in questo paese in mano a 4 deficienti

agosvac

Ven, 17/07/2015 - 13:11

Una volta, neanche troppi anni fa, agli italiani che facevano domanda di un posto di lavoro era richiesto un certificato di sana e robusta costituzione! Io, ai miei tempi, l'ho dovuto presentare. Non vedo pertanto cosa ci sia poi di tanto strano se un sindaco richieda un certificato del genere a chi si stabilisce o vorrebbe stabilirsi nel suo comune. Con la differenza che, in questo caso, molti immigrati clandestini sono realmente portatori di malattie che nei loro paesi sono normali ma in Italia ormai quasi sconosciute. Non vuole essere un'offesa verso questa povera gente, è solo la constatazione di un fatto esistente.

Volpe60

Ven, 17/07/2015 - 13:15

Paese completamente allo sbando totale, in ogni caso dò perfettamente ragione al Sindaco per la sua presa di posizione, cosa che dovrebbe avere già fatto lo stato Italiano. Al sottoscritto nel 91 per andare a lavorare in un paese del Nord Africa mi hanno richiesto il certificato HIV per ottenere il visto, dunque non vedo il motivo di scandalizzarsi se un Sindaco per il bene della propria popolazione chiede un certificato sanitario a questi clandestini. Dovrebbero farlo tutti.

vince50

Ven, 17/07/2015 - 13:25

Da un secolo i comunisti lavorano alacremente per rovinare in nostro paese,nonostante questo ancora una buona parte di Italiani continua a tenerli al potere.Avevano ragione a definirci un popolo bizarro,anche perchè non si potevano usare altri termini più incisivi.

Ritratto di MARKOSS

MARKOSS

Ven, 17/07/2015 - 13:28

MA PERCHÉ NON SE LI PORTANO A CASA LORO QUESTI BASTARDI COMUNISTI PARASSITI CHE TRAMITE UN CONCORSINO TRUCCATO SI SONO TUTTI ASSICURATO IL VITALIZIO STATALE COMMUTABILE ANCHE AI LORO EREDI ...

sergio_mig

Ven, 17/07/2015 - 13:29

@Roaul Pontalti, datti una calmata, non sei la bocca della verità e di questi falsi rifugiati, che sono la maggioranza, ne abbiamo le palle piene e se pensi che ci sia razzismo allora non hai capito niente.

antidoto

Ven, 17/07/2015 - 13:41

Fino a poche ore fa ero un sostenitore di MSF. Da adesso non lo sono più. Mi sento preso per il kulo. I miei soldi non vanno più a chi denuncia un sindaco che pratica la prevenzione, quando soprattutto i medici dicono che "prevenire è meglio di curare". L'ideologia sinistra accieca la mente, così come l'islam. Per questo vanno d'accordo. BASTARDI!

FRANZJOSEFF

Ven, 17/07/2015 - 13:49

PER FORTUNA CHE NON HO MAI DATO E MAI DARO' SOLDI AI MEDICI SENZA FRONTIERA (DI SINISTRA), PER FORTUNA NON SONO DI SINISTRA. PARLANDO DELL'ARTICOLO QUESTA E' LA PEGGIORE PROPAGANDA DI BUFFONATA. IL SINDACO HA IL POTERE E' IL DOVERE DI APPLICARE TUTTE LE LEGGI SANITARIE PER DIFENDERE LA SUA POPOLAZIONE CON IL MANDATO AVUTO. IN QUESTO CASO ANCHE COLORO CHE HANNO VOTATO CONTRO HANNO IL DOVERE DI ESSERE DIFESA DAL LORO SINDACO. LA RESPONSBILITA' SANITARIA PUBBLICA, VEDASI ORDINIE DI CHIUSURA DI NEGOZI E VACCINAZIONI, SONO FIRMATI DAI SINDACI. NON CERTO DA BUFFONATE COME QUESTA. UN GIUDICE BRAVO E PREPARATO DARA' RAGIONE AL SINDACO. ANCHE SE E' DI SINISTRA. FINITELA SINISTRI DI MINACCIARE COLORO CHE LA PENSANO MEGLIO DI VOI CON QUERELE. ORMAI IL TEMPO E' PASSATO E' CADUTA DI MODA LA QUERELA.

FRANZJOSEFF

Ven, 17/07/2015 - 13:49

CGIL ARCI E MEDISI SENZA CONFINI DI SINISTRA LO SAPETE CHE SONO IN AUMENTO MALATTIE PORTARTE DAI CLANDESTINI?

Raoul Pontalti

Ven, 17/07/2015 - 13:54

swrgio_mig io invece ne ho le palle piene dei razzisti che se la prendono con dei poveretti quando hanno la badante straniera, il servo di colore, il manovale extracomunitario e istigano il popolino al razzismo per meglio sfruttare i propri schiavi e togliere lavoro agli italiani. Tu non hai idea di quante pratiche per sistemare stranieri anche extracomunitari ho fatto per committenti che si sciacquavano la bocca di "questione identitaria", "prima gli italiani", la "sicurezza innazitutto" e prendevano i voti dei gonzi. Per fortuna sono stati mandati a casa anche con il mio modestissimo contributo...

LunghiniDavide

Ven, 17/07/2015 - 13:58

I soliti controsensi, in italia se non si ha un certificato di idoneità e salute, non puoi lavorare e nemmeno stare in un luogo pubblico che possa arrecare danni alla collettività , pena arresto immediato, i profughi possono avere pidocchi, scabbia o malaria che va tutto bene, che vadano a dormire in casa dei compagni , io non sono geloso......

Ritratto di giordano

giordano

Ven, 17/07/2015 - 14:02

i veri commenti uno se li tiene per se, altrimenti vieni censurato o peggio segnalato, ma io personalmente mi sto' preparando e organizzando come tanti altri. In un paese dove il crimine comanda e le forze dell'ordine sono vilipese e percosse , il bricolage alla fine e' la soluzione migliore.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Ven, 17/07/2015 - 14:04

Vergognoso razzismo. Il Sindaco non ha capito che tubercolosi e scabbia sono grandi risorse culturali! Il Sindaco non sa che tifo e malaria sono grandi conquiste di civiltà! Ma chi ha eletto sindaco questo qui? Dimissioni subito e accoglienza obbligatoria delle risorse "diversamente sane" a casa dei cittadini, subito.

mariolino50

Ven, 17/07/2015 - 14:04

In Italia non esiste più nemmeno il libretto sanitario per addetti alle cucine o altro, gli unici per i quali sono previste analisi fiscali sono i donatori di sangue. Io sono donatore e mia moglie è cuoca, funziona così, le analisi le faccio solo io, lei riempie un questionario, dove puoi scrivere quello che ti pare, e vogliono chiederlo ai negri, non esiste nemmeno il modulo.

Ettore41

Ven, 17/07/2015 - 14:05

Avevo un'opinione diversa di Medici senza Frontiere. Peccato pensavo fosse gente intellettuamente onesta che non ricevera' mai piu' il mio supporto.

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Ven, 17/07/2015 - 14:11

Al Sindaco di Alassio i Liguri dovrebbero fare un monumento e da Ligure spero che tutti gli altri sindaci facciano lo stesso. Ci siamo finalmente liberati dopo anni di regno del rosso in Regione e di una pletora di incapaci che avranno per tutta la vita sulla coscienza i morti dell'alluvione e delle frane ora il prossimo passo è quello di liberare anche i Comuni dai sindaci di sinistra.

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 17/07/2015 - 14:15

@Raoul Pontalti: "I politicanti destricoli non devono però titillare i bassi istinti del popolino con provvedimenti dall'esclusivo sapore razzistico" .... Che grande minkiata hai scritto. Nessuno titilla niente, qui siamo di fronte a fatti, veri e incontrovertibili. La gente è esasperata ed ha ragione, altro che razzismo. Siamo governati da inetti, improvvisatori ed incapaci, gentaglia che pensa solamente ad arraffare sulla pelle dei clandestini e alla faccia degli Italiani. Ora, dimmi tu chi è il razzista? Il popolo o il governo?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 17/07/2015 - 14:25

#Raoul Pontalti Se vuoi, oltre all'emofilia, posso suggerirti altre emopatie da esibire nel prossimo post. La Wiskott-Aldrich, ad esempio, o la Malattia di Von Willebrandt (nelle sue 7 principali varianti). Sai che figurone potresti fare! Di una cosa, comunque, puoi star certo. Questa gente non ce la scrolleremo più dai didimi. Vita natural durante.

Cobra71

Ven, 17/07/2015 - 14:28

Sinistroidi cerebrolesi, continuate a pure a favorire extracomunitari e zingari a scapito di chi paga le tasse (GLI ITALIANI!!!). E' l'inizio della GUERRA!

Lucky52

Ven, 17/07/2015 - 14:36

Evviva il sindaco di Alassio dovrebbero fare tutti come lui. Da denunciare per alto tradimento dei cittadini italiani sarebbero CGIL - Arcy e tutte le altre sigle di dementi che se ne fregano ormai degli italiani. Mandiamoli in Africa dai loro protetti, torneranno con un po' di mal di fondo schiena.

Mizar00

Ven, 17/07/2015 - 14:38

Ai parassiti il pensiero indipendente dà un pò fastidio..

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Ven, 17/07/2015 - 14:39

per la sanità fisica, mentale ed economica dei loro concittadini mi permetto di inserire nelle prossime simili ordinanze il divieto di ingresso nel territorio di immigrati privi di attestato sanitario, rom privi di copia della dichiarazione dei redditi degli ultimi 5 anni, sxxxxxxxxxi e i roul pontalti.

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Ven, 17/07/2015 - 14:42

Questi ladri prendono le mazzette sugli extracomunitari che entrano, quando qualcuno tenta di chiudergli i rubinetti o lo menano o lo denunciano. Via il monumento a giuliani e monumento al sindaco di Alassio!

sbrigati

Ven, 17/07/2015 - 14:49

C'è chi è illuminato e chi fa' parte del popolino . Questi ultimi non hanno diritto ad esprimere il proprio pensiero e se si azzardano a farlo subito qualche illuminato, con tono sprezzante, li rispedisce al loro angolino.. In Italia funziona così, bisogna rassegnarsi.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 17/07/2015 - 14:51

il commento di PONTALTI ha raggiunto vette inarrivabili di idiozia manifesta! complimenti, a furia di frequentare cre.tini come XGERICO, ERSOLA, TOTONNO58, LUIGITPISCIO, ecc, comincia ad assomigliarli....

Imbry

Ven, 17/07/2015 - 15:05

Non ci trovo nulla di strano, i ns migranti quando arrivarono negli USA venivano messi in quarantena! Non mi stupisce nemmeno la denuncia dei soliti sxxxxxxxxxi!!!!

Ritratto di hardcock

hardcock

Ven, 17/07/2015 - 15:17

Questo paese sara' libero di avviarsi verso la civilta' vera quando l'ultimo comunista verra giustiziato

angeli1951

Ven, 17/07/2015 - 15:26

Solo la disonesta demenza clerical-sinistrata che s'ingrassa sull'affare dell'invasione africana può definire profughi fino a prova contraria i clandestini. Mentre gli stessi indecenti parassiti, con il supporto dei politicanti legiferanti, definiscono evasori fino a prova contraria gli autonomi, i piccoli commercianti e gli artigiani che non risescono a versare il pizzo fiscale estorto su base di redditometro e/o studi (si fa per dire) di settore.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Ven, 17/07/2015 - 15:30

Ha fatto bene. Perchè non se li portano a Montecitorio, Palazzo Madama, Quirinale e in vaticano ?

meloni.bruno@ya...

Ven, 17/07/2015 - 15:34

Arrivati a questo punto,gli elettori che hanno eletto il proprio sindaco,si facciano promotori con una CLAS ACTION contro CGIL,ARCI,MEDICI SENZA FRONTIERE,ed AMNESTY INTERNATIONAL!Contro il popolo sovrano queste specie di associazioni faranno pippa!

unosolo

Ven, 17/07/2015 - 15:40

ma doveva emettere una ordinanza su una prassi più che regolare nel far depositare profughi di cui si ignora tutto , sia come personaggi , come dire non sappiamo chi sono e dichiarano qualsiasi cosa che se hanno o no malattie , esistono portatori sani e questo la sanità lo sa , quindi il minimo che devono avere è un attestato di sana costituzione con tanto di cartella al seguito da esibire sempre . Bene si tutti i sindaci lo pretendono , per sicurezza Nazionale. il problema sono il numero che porta soldi alle coop ed ecco che la sx si schiera a tutelare i suoi interessi.

Ritratto di llull

llull

Ven, 17/07/2015 - 15:51

A tutti quelli che accusano di razzismo questo sindaco, voglio ricordare che quando i nostri emigranti raggiungevano gli Stati Uniti, a New York venivano accolti nella struttura di prima accoglienza di Ellis Island, dove tra le altre cose venivano sottoposti a delle verifiche sanitarie. Tutti quelli che non passavano queste verifiche venivano imbarcati per l'immediato reimpatrio sulla stessa nave con cui erano arrivati. In questo modo non avrebbero gravato sulla Sanità Pubblica statunitense. Erano forse razzisti gli americani di allora? Perché dare quindi del razzista al Sindaco di Alassio?

nisei731

Ven, 17/07/2015 - 15:55

Medici Senza Frontiere ed Amnesty International , cioè gentaglia che campa con i soldi pubblici e sulle emergenze nazionali e internazionali. Ma andassero in Africa e ci restassero per sempre

aronne1956

Ven, 17/07/2015 - 15:58

E medici senza frontiere ecc. vorrebbero il mio 5 per mille? Ah ah ah ah ah.

Happy1937

Ven, 17/07/2015 - 16:00

Finalmente un Sindaco che Sto arrivando! tutelare i suoi concittadini.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 17/07/2015 - 16:00

Rispondete ai mafiosi di Amnesty International ed al resto del ciarpame sinistro che opprime i Cittadini con la marmaglia clandestina africana che la loro denuncia la possono appendere nel cesso di Alf-Ano. Iniziate a menare le mani altrimenti in Africa ci finirete Voi. Le Forza Armate e quelle dell'Ordine si diano una mossa. Il loro DOVERE è DIFENDERE il POPOLO ITALIANO non gli Invasori dell'Italia.

Blueray

Ven, 17/07/2015 - 16:04

In questa commedia dell'arte che è l'Italia senza una guida ognuno recita a soggetto il ruolo che più gli si addice. Io preferisco quello del sindaco di Alassio. Cgil, Arci, Medici Senza Frontiere ed Amnesty International evidentemente non sono interessati al bene del Paese ma a quello personale prima di tutto (economico, di visibilità e potere) e in subordine alle risorse umane alloctone che servono loro per continuare a esistere e marciarci sopra.

Ritratto di allecarlo

allecarlo

Ven, 17/07/2015 - 16:22

E' ora di cominciare ad esportare i nostri sinistrati in africa su barconi senza scialuppe e con il mare forza sette!! E già che ci siamo imbarchiamo anche Giudici e Magistrati!!

sergio_mig

Ven, 17/07/2015 - 16:24

@Roual Pontalti sei patetico, dovevi fare il missionario. Si può aiutare gli altri se hai le possibilità, quando non si hanno risorse bisogna pensare agli italiani che vivono in miseria dopo una vita di lavoro o ai tuoi figli x i quali a volte mote persone hanno problemi x sfamarli. Piuttosto x questa situazione te la davi prendere con questo governo è la sinistra che sfrutta gli immigrati con falso buonismo, vedi mafia capitale. E poi prenditela con tutta l'Europa che non li vuole, capito!!!

Raoul Pontalti

Ven, 17/07/2015 - 17:24

Bananas vi dò il mio indirizzo di posta elettronica raoul.pontalti@brennercom.net e scommetto 10 euro con ognuno di voi che l'ordinanza sarà dichiarata illegittima dal TRGA in quanto non sussistono presupposti di contingibilità ed urgenza e nemmeno vi si ravvisa la sussistenza di un’emergenza sanitaria di carattere locale che giustifichi l’esercizio del potere di ordinanza d parte del sindaco. Ma probabilmente l'ordinanza sarà revocata dal sindaco in carattere di autotutela.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 17/07/2015 - 18:32

PONTALTI, ma vattene aff.anc.ulo :-)

mariolino50

Ven, 17/07/2015 - 22:50

Raoul Pontalti Verrà dichiarato illegittimo perchè non esiste un certificato del genere, come ho già scritto gli unici sottoposti a controlli sanitari fiscali con analisi sono i donatori di sangue, nemmeno i cuochi degli ospedali lo sono, come di tutti gli altir ristoranti, il libretto sanitario con analisi delle feci non cè più da anni purtroppo, e vai salmonellosi. Io comunque la maggior parte dei negri li ributterei sulle coste libiche, anche con la forza, lo stretto di Gibilterra è molto più stretto, o perchè non ci vanno, piombo vagante.

Ritratto di alejob

alejob

Mer, 05/08/2015 - 17:06

A questi signori che hanno denunciato il sindaco di Alassio che sta salvaguardando la salute dei suoi Cittadini si deve inviare loro una certa polverina che farà dei loro corpi INFESTARE la loro pelle come quella di un COCCODRILLO, per vedere se poi le loro FAMIGLIE li vogliono ancora in CASA.