La sinistra regalò il quartiere agli immigrati. E la città vuole l'esercito

Droga, omicidi, alto tasso di immigrati: a Perugia i cittadini puntano il dito contro la sinistra. E il Comune chiede un presidio fisso di polizia

Le città vanno conosciute, vissute. Magari pure studiate nella loro storia. I quartieri, i parchi, le zone si trasformano in base a chi le abita e a chi le frequenta. Una banalità? Forse. Ma è la pura verità. Perugia e i perugini lo sanno bene: Fontivegge, quartiere “difficile” che ingloba la stazione ferroviaria, è il simbolo di una mala gestione che viene da lontano e che nel tempo ha finito col “regalare la zona alle bande di criminali stranieri”.

Lo dicono le cronache e i racconti dei residenti. “Il vero problema è la convivenza con gli extracomunitari”, sentenzia sicuro Giulietto Albioni. “Io qui ci abito da tanti anni e ho visto di tutto: gli scippi, le aggressioni, gli accoltellamenti”. Una lunga lista. A fine settembre un omicidio riaccende i fari sul quartiere: un giovane tunisino viene ammazzato vicino all’ufficio delle poste. Le forze dell’ordine trovano il corpo esanime abbandonato in un parcheggio e immerso in una pozza di sangue. Ad ucciderlo a coltellate un connazionale dopo una lite per una dose di cocaina.

È la droga il vero cancro di Fontivegge. Non che sia una novità: negli anni passati Perugia era diventata tristemente nota come capitale delle morti per overdose e ancora oggi attorno alla stazione si concentra il traffico di stupefacenti in mano agli immigrati. Anche la questura lo sa, per carità. Ma non è facile chiudere tutte le maglie se la giustizia in poche ore toglie le manette dai polsi dei pusher appena arrestati. “Qui regnano tunisini, nigeriani e ecuadoregni - spiega un agente della Polfer - si bucano nel sottopasso della stazione, spacciano dove vogliono. Alcuni colleghi faticano a farsi valere perché i criminali si sentono impuniti”. Il presidio della polizia Ferroviaria conta 16 agenti ma tra malattie, corsi di aggiornamento e prepensionamenti vari gli operativi sono circa 8. Impossibile coprire tutte le ore.

Inutile nascondersi dietro un dito: l’insicurezza provoca timore. Non è un caso se diversi palazzi, residenti e commercianti sono stati costretti a dotarsi di un servizio di portierato molto più simile ad una security privata che al classico addetto al ritiro della posta. C'è chi ha “moglie e figlia" paralizzate dalla "paura” e chi, come Lorenzo Brunetti, è stato accolto sotto casa a bottigliate.

Il degrado è il frutto di una sorta di guerra tra bande di spacciatori. "Si litigano i clienti, si litigano gli spazi, si prendono a coltellate e bottigliate", spiega una fonte anonima. "Nei periodi in cui hanno pochi clienti si dedicano a furti, rapine e scippi. È gente abituata a non avere una fissa dimora". Quindi bivaccano e producono abbandono. Un esempio? Dietro la stazione due palazzine sono diventate il regno di nessuno. Una rete divelta delimita un’area disseminata di portafogli rubati, abiti stracciati, dosi mezze consumate di eroina, cocaina e siringhe sporche di sangue. Delle due palazzine, solo una ha porte e finestre murate per evitare intrusioni indesiderate. L’altra è alla mercé di chiunque. Balordi e criminali dormono in due garage traboccanti di spazzatura: “Una volta li abbiamo trovati addormentati in mezzo alle pantegane - spiega un'altra fonte - Quando si sono svegliati hanno messo i piedi in una melma di acqua e escrementi di piccione”.

Sia chiaro: i dati dimostrano che la propensione a commettere reati a Perugia, e in particolare a Fontivegge, è calata. Lo dicono i numeri forniti dalla questura. Il sindaco Andrea Romizi (Forza Italia), la sua giunta e le forze dell’ordine hanno fatto i salti mortali. “I vecchi sindaci di sinistra hanno sempre permesso l’ingresso di ogni tipo di personaggi in nome dell’accoglienza”, accusa Domenico Manzo, residente ed ex ispettore di polizia, ribadendo un concetto condiviso negli stessi termini da molti concittadini. “Le giunte passate facevano finta che il problema non esistesse - attacca l’assessore all’urbanistica, Michele Fioroni - lasciandoci in eredità una situazione esplosiva cui abbiamo iniziato a porre rimedio”. Ma in soli quattro anni non si devìa certo il corso di un fiume in piena che procede da 70 ininterrotti anni di centrosinistra.

Ecco perché il comitato di quartiere chiede a gran voce l’istituzione di un presidio fisso delle forze dell’ordine. Meglio se con le camionette dell’esercito. Per il questore Giuseppe Bisogno "non è necessario", ma il sottosegretario all'Interno Stefano Candiani si dice favorevole. I cittadini (e il Comune) vogliono risposte. “Che sia un posto di polizia o l’esercito - dice il sindaco - quello che chiediamo è che vi sia un presidio permanente per tornare a vivere quell’area nella massima tranquillità”. E liberarla del tutto dal degrado che l’attanaglia.

Commenti
Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Dom, 28/10/2018 - 11:04

Polizia, carabinieri e, addirittura, l'esercito non servono per riportare ordine. Inutile illudere la gente. La giungla è inarrestabile.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 28/10/2018 - 11:10

siamo invasi dalle bestie grazie ai comunisti e quei cxxxxxxi di finti partigiani sfilano per la deriva fascista, l'ignoranza di queste persone è qualcosa di pazzesco. Intanto delle povere ragazze vengono stuprate e uccise da africani simili alle bestie.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 28/10/2018 - 11:14

Che capolavoro di Italia che avete fatto, kompagni! Congratulazioni!

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Dom, 28/10/2018 - 11:15

Non servono i militari se non possono sparare.

Cheyenne

Dom, 28/10/2018 - 11:15

NON BASTA IL PRESIDIO FISSO BISOGNA DARE REGOLE D'INGAGGIO SERIE ANCHE SPARARE SE NECESSARIO E ISTITUIRE UN POOL DI MAGISTRATI ONESTI CHE COMMININO SEMPRE IL MASSIMO DELLA PENA SENZA NE' SE, NE' MAE DEPORTARE GLI AFRICANI IN CAMPI DI CONCENTRAMENTO.

Cheyenne

Dom, 28/10/2018 - 11:16

CHE DIO PUNISCA GLI STRAMALEDETTI PDIOTI

Marcolux

Dom, 28/10/2018 - 11:16

Vi sta bene! Avete votato PD e LEU? Arrangiatevi! Sono loro i garanti dei delinquenti e dei banditi africani!

Ritratto di makko55

makko55

Dom, 28/10/2018 - 11:18

In ogni quartiere “difficile “ si dovrebbe insediare la presenza fissa di partigiani ...... si risolverebbe tutto .

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Dom, 28/10/2018 - 11:21

Si potrebbe anche dire che chi è causa del suo male pianga se stesso, ma sarebbe meschino. La rossa Umbria, dove sono le mie radici, ha voluto fare di testa sua e satura di quella Santità d'animo che la caratterizza, ha aperto le sue braccia non come una mamma amorosa, ma come una meretrice che va con tutti. Il risultato è quello lamentato in questo articolo. La stessa esattissima cosa di alcuni municipi romani tra cui San Lorenzo. Queste sono sacche irrecuperabili, zone franche ove anche se fosse presente un presidio permanente di polizia, poco potrebbe contro il malaffare oramai consolidato.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Dom, 28/10/2018 - 11:23

I progressisti stanno facendo di tutto per degradare la situazione; per rendere impossibile gli spazi di manovra al governo attuale, ricattandoci e mascherando tutto sotto gli stantii slogan dell'antifascismo e dell'antirazzismo. Col contorno dell'ottuso buonismo (ma mi verrebbe di dire 'quietismo' o "penza a' salute") del fico-boldrinismo!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 28/10/2018 - 11:27

certo che gli italiani sono un popolo strano: si lamentano, ma poi alle manifestazioni del PD ci vanno pure!!!!!!!!!!!!!! si lamentano che italia è piena di mafia, ma partecipano volentieri ai giochetti tra i mafiosi!!!!!!!!!!!! si lamentano, ma poi fanno danni loro stessi!!!!!!!!!! allora aveva ragione mussolini: abbiamo fatto l'italia, ma non gli italiani!!!!!! meno male che la sinistra pensava di fare un altra italia senza cambiare gli italiani....

baronemanfredri...

Dom, 28/10/2018 - 11:30

TROPPO TARDI SINISTRI INVECE DELL'ESERCITO CHIAMATE SALVINI E DATEGLI MANO LIBERA PER AGIRE E SOPRATUTTO NON VI INTROMETTETE SU CIO' CHE FARA' SALVINI. CxxxxxxI SINISTRI AVETE, RIDENDO E SFOTTENDO I VERI ITALIANI, QUANDO LI INSULTAVATE FASCISTI RAZZISTI XENOFOBI? HANNO AVUTO ED HANNO RAGIONE. LORO NON SONO CxxxxxxI, VOI LURIDI SERVI DI QUESTI PREGIUDICATI. AVETE RIDOTTO L'ITALIA COME NEW YORK QUANDO C'ERANO LE BANDE MAFIOSE DI MARRANZANO E ALTRI.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Dom, 28/10/2018 - 11:31

Inutile, se chi presidia non ha ADEGUATE REGOLE D'INGAGGIO.

antonio54

Dom, 28/10/2018 - 11:32

Se non ricordo male, Perugia è stata sempre amministrata dalla sinistra, di cosa si lamentano ora. Forse non gli è chiaro a chi ancora non l'ha capito, che la sicurezza, l'ordine pubblico, il rigore, non sono materia di sinistra. Quindi, chi li vota deve sapere a cosa va incontro. Adesso i perugini raccolgono i frutti. Chi è causa del suo mal pianga se stesso. I proverbi non sbagliano mai, sono sempre attuali....

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Dom, 28/10/2018 - 11:33

Quando c'è un'anomalia è sempre colpa del PD , se malauguratamente c'è una cosa positiva è sempre merito vostro , siete ridicoli.

Manlio

Dom, 28/10/2018 - 11:34

Nell'articolo è chiaramente detta la causa di molto di questo degrado. Degrado che esiste anche a Milano e certamente in altre città italiane. La causa è che "i criminali si sentono impuniti". Ed allora l'esercito non basta, i posti fissi di polizia non risolvono il problema. E' indispensabile che il Presidente della Repubblica imponga ai giudici di applicare rigorosamente le leggi e non di interpretarle secondo il "loro" partito politico.

fifaus

Dom, 28/10/2018 - 11:34

Beh, intanto intanto incominciamo a licenziare il Prefetto.

Ritratto di italiota

italiota

Dom, 28/10/2018 - 11:38

Per fare le ronde e presidiare il territorio, mandateci i parlamentari del PD, con contorno di Kyenge e Boldrini; che ci pensino loro a pulire dove hanno sporcato !!

Ritratto di Azo

Anonimo (non verificato)

lappola

Dom, 28/10/2018 - 11:54

Quando c'è il PD di mezzo crolla tutto il castello che ci siamo costruiti in 70 anni di sacrifici. Si assiste dal gay emarginato al matrimonio gay con "figli" di gay; sistemi assistenziali statali nati per i clandestini, magistrati PD che assolvono gli irregolari a prescindere e condannano gli Italiani se alzano la voce in condominio. C'è bisogno di una pulizia profonda; a Maggio proviamoci almeno noi Italiani, gli altri ci seguiranno. E' questa la paura degli inquilini di Bruxelles quasi sotto sfratto.

giancristi

Dom, 28/10/2018 - 11:57

Ma 600 mila clandestini da qualche parte devono pure stare: non è che possono sparire! E vogliono pure sbarcare il lunario. Quindi spacciano. Prosperano con la complicità dei giudici di sinistra, che li scarcerano immediatamente. I giudici di sinistra sono una specie di cancro per il paese. Ma i cittadini ne hanno piene le palle degli immigrati extracomunitari. Bisogna costruire carceri per 50 mila persone. Basta con gli arresti domiciliari!

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Dom, 28/10/2018 - 11:57

Gentile dottor Giuseppe, gentile signor direttore, l'articolo de il Giornale ha una dimenticanZa non piccola ed una imprecisione grave. Nell'articolo si citano in successione il quartiere e la città e la nazione? Perché è stata omessa? Lapsus froidiano? L'impressione grave! Chi entra secondo i canoni legali è immigrato! O no? Quelli che entrano violando i confini no, non sono immigrati! O no? La legione stranieri a Ventimiglia e gli espulsi dalla Germania impongono altri termini! O no? Chi ha casato il reato di immigrazione clandestina? La sinistra, quindi la sinistra ha consegnato la nazione ...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 28/10/2018 - 12:01

Boh, io sono stato nella parte vecchia di Perugia, quella turistica ma non ho visto nulla.

maurizio50

Dom, 28/10/2018 - 12:02

E dopo tutte queste vicende in Italia circolano ancora emeriti iper im.bec.illi che organizzano marce, manifestazioni, sit in, pro immigrazione/ invasione dal terzo mondo. Ci vorrebbero cento Salvini e non basterebbe comunque!!!!!

vale.1958

Dom, 28/10/2018 - 12:03

Votate Pd e sinistra..? Axxi vostri...ben vi sta!!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 28/10/2018 - 12:04

Ma non preoccupiamoci ci difenderanno i partigiani dell'ultima ora,quelli che non sanno nemmeno da che parte si impugna un fucile e vanno a fare manifestazioni come se fossero i VERI partigiani eroi.

Una-mattina-mi-...

Dom, 28/10/2018 - 12:04

CI VOGLIONO ANCHE I DERATTIZZATORI

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Dom, 28/10/2018 - 12:06

I sudditi di Perugia devono ringraziare i partiti che hanno votato, le amministrazioni che hanno gestito, i governi che si sono succeduti negli ultimi 30 anni. Chi è causa del proprio mal pianga sè stesso. I sudditi di Perugia si meritano quello che oggi hanno.

idleproc

Dom, 28/10/2018 - 12:09

Quando in tempi non sospetti dicevo che sarebbe finita che per andare a far la spesa, un condominio si sarebbe dovuto organizzare come una spedizione in territorio nemico con appoggio aereo, mica mi credevano.

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Dom, 28/10/2018 - 12:10

Il questore dice non é necessario, per lui scelto dalla sinistra e normale non dover fermare gli affari delle risorse boldriniche, sennó come fanno a far arrivare altre risorse per i pidioti?

moichiodi

Dom, 28/10/2018 - 12:12

Banale,(ma drammatico per la situazione che descrive) articolo in ESCLUSIVA, applicabile a tutte le centinaia di situazioni degradate sparsa in tutta Italia. Colpa dei cattocomunisti, dei pidioti, dei buonisti? Ma il governo del cambiamento che misure ha in merito? C'é qualcosa nel contratto?

tonipier

Dom, 28/10/2018 - 12:19

" PENSATE REALMENTE DI RISOLVERE IL PROBLEMA?" I vostri compagni comunisti si sono venduti anche l'anima del popolo "ITALIANO" in questi 60anni....questo lo dovreste sapere... dispiace dirlo,L'esercito non fa miracoli, il sottoscritto dove vive è invaso dalle cimice in una maniera impressionante, non si riesce a capire da dove incominciare non avendo disinfettanti..con l'importazione avvenuto dei barconi con l'aiuto dei compagni papponi?ci troviamo con altra invasione dello stesso tipo...la padronanza su questi ben accolti dai grandi buonisti di comodo, a dato spazio al parassitismo totale di questi importati con aiuti da capogiro, ora ci troviamo, vi trovate, in una situazione molto, ma molto, pericolosa. ( mi faccio forza nel scrivere spero in bene)

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 28/10/2018 - 12:22

Esiste una sola cosa buona, fatta pensando agli italiani, nella storia del PD?

Aegnor

Dom, 28/10/2018 - 12:35

Le gioie del multiculturalismo, auspicato a suon di tonnellate di ammore dai vari fico,boldra,pampero,kkkompagni e buonoidi

Anonimo (non verificato)

akamai66

Dom, 28/10/2018 - 12:35

La filiera anticrimine si base su tre pilastri:presidio in forze,possibilità di perseguire RAPIDAMENTE eventuali reati,allontamento o reclusione del pregiudicato. La Grande Mela risolse il problema,almeno in parte, con:LEGGI AD HOC,ma visto che il 50% dei 5* è contras non si farà MAI, incremento dei giudici CHE CON L'ORDINAMENTO ITALIANO NON SI PUO' FARE, numero di carceri ed espulsioni adeguate, che da noi è impossibile.QUINDI possono metter tutti i presidi che vogliono ma mancando il resto si prende in giro la gente e ci si prende in giro!

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Dom, 28/10/2018 - 12:35

Il PD ha regalato, ahime', l'intero Paese, ed ora i grillini vogliono continuare l'opera. Salvini non deve fidarsi di questa gente che non hanno valori e vogliono solo il potere per "sperimentare" ed il conto lo passano agli Italiani.

paco51

Dom, 28/10/2018 - 12:36

meglio di no! un risultato potrebbe darlo solo quello tedesco d'occupazione!

19gig50

Dom, 28/10/2018 - 12:39

Si ma l'esercito con pieni poteri non alle dipendenze di qualche poliziotto scalcinato. L'Esercito deve agire come la Guardia Nazionale in America, se ti muovi, ti sparo.

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 28/10/2018 - 12:47

E' un classico. E naturalmente prefetti e questori si mettono di traverso, perché loro rappresentano ancora la vecchia guardia rossa che li ha nominati. Io consiglierei ai cittadini di Perugia di rivolgersi direttamente a Salvini: solo lui può, e soprattutto vuole, fare qualcosa.

zadina

Dom, 28/10/2018 - 16:05

Il regalo che ci hanno fatto i dirigenti della sinistra spalancando le braccia alla invasione di clandestini senza nessun controllo anzi aiutandoli in tutte la maniere possibili ci anno portato degrado violenza spreco di danaro pubblico per mantenerli spesati in alberghi che costano 5 miliardi ogni anno molti di loro rubano spacciano fanno violenze in qualunque luogo e per la sinistra Boldrini diceva che erano delle risorse ha perfettamente ragione sono risorse per delinquenza e degrado violenza GRAZIE SINISTROIDI.

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Dom, 28/10/2018 - 16:07

COMINCINO A NON VOTARE PIU' P.D. & LeU

adal46

Dom, 28/10/2018 - 16:13

Sempre di più, i camuffati da gentiluomini salvatori della patria si manifestano per quello che sono stati, nonchè stati capaci di fare: crare A NOI CITTADINI il regno delle jene (vedere IL RE LEONE di W. Disney). Jene erano, jene sono e jene resteranno.

zadina

Dom, 28/10/2018 - 16:18

Il REGALO che i dirigenti sinistroidi anno fatto al popolo Italiano favorire la invasione di clandestini senza nessun controllo mantenuti per anni spesati in alberghi che costano 5 miliardi ogni anno diversi di loro rubano spacciano violentano donne e a volte uccidono le loro vittime, sono violenti coi controllori di mezzi pubblici ( ottime risorse come credevano i dirigenti di sinistra LUNGIMIRANTI (GRAZIE).

Angel59

Dom, 28/10/2018 - 16:40

I perugini, oggi, dovrebbero ricordare che per decenni sono stati orgogliosi di appartenere alla feccia comunista....ora raccolgono i frutti di quel miserabile orgoglio!

killkoms

Dom, 28/10/2018 - 17:13

la triste fine dei servi rossi!

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Dom, 28/10/2018 - 17:38

Be', se Perugia e` stata di sinistra, ed ora prova sulla propria pelle le conseguenze, e` da scommetterci che da quelle parti e per un lungo periodo le sinistre saranno viste come fumo negli occhi. Altri voti per Salvini. A patto pero` che riesca a trovare il modo di cambiare le regole d'ingaggio, permettendo, al di la` delle certissime levate di scudi di "antifassisti e progressisti", alle forze dell'ordine, in primis di difendersi anche in modo "aggressivo", e secondariamente attaccando con tutti i mezzi a disposizione chi opponesse resistenza in flagranza di reato. E nessun "accertamento dovuto" a posteriori da parte della magistratura.

gio777

Dom, 28/10/2018 - 17:38

votate comunista

gio777

Dom, 28/10/2018 - 17:40

chi è causa del suo mal pianga se stesso

tuttoilmondo

Dom, 28/10/2018 - 17:56

Avete votato, per convenienza o imbecillità, per i sinistri anti italiani? E allora attaccatevi! Non avete capito, o non avete voluto capire, cosa è l'Italia per i sinistri? E allora attaccatevi! Non avete visto, o non avete voluto vedere, le violenze sempre crescenti di queste "risorse"? E allora attaccatevi. Ma attaccatevi forte, perché il brutto tempo durerà per molto tempo.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 28/10/2018 - 17:58

@Atomico 49 - no nc'è niente di impossibile. Contro la delinquenza imperante in quella zona basta instaurare la legge marziale con tanto di soldati. Sarann ocontrari tutti i sinsirti, in quanto favorevoli all'immigrazione clandestina, sopaccio, furtui ,degrado, omicidi, ecc, fatti in quelle zone non controllate, ma sarebbe un bel toccasana. Sai che pulizia raffinata faremmo? Potresti mangiare per terra, da tanto te lo puliremmo.

tuttoilmondo

Dom, 28/10/2018 - 18:08

Faccio un salto nel tempo. Torno indietro di ottant'anni. Vedo i camion pieni di camicie nere che, cantando giovinezza, pattugliano il territorio. Li trasporto ai giorni nostri. In un paio di settimane è tutto risolto, tutto in ordine. NO LEGGI RAZZIALI. NO GUERRA. NO CONCORDATO. TUTTO IL RESTO, A COMINCIARE DALLO STATO SOCIALE MIGLIORE D'EUROPA... SI'!

lisanna

Dom, 28/10/2018 - 18:24

Perugia e Umbria sono sempre state rosse, non sono piu' contenti? Ormai tutta Italia e' cosi' , mica si potra' avere esercito in ogni paese comune citta'! bisogna rastrellare quartier per quartiere e mandare via ogni clandestino senza documenti senza permesso senza alcun motivo per rimanere qui. E ora mi aspetto gli insulti per "rastrellare"

stefano1951

Dom, 28/10/2018 - 18:27

Sperando che non inviino i militari reclutati con il concorso del 11 febbraio 2016!!!!

Giorgio5819

Dom, 28/10/2018 - 18:44

Esercito? Non servirebbe nemmeno la guardia nazionale usa ! quello che deve cambiare é il passo successivo, le nostre forze dell'ordine sanno come arrestare i criminali, poi ci sono le "forze del disordine" che vanificano il loro lavoro...

Giorgio5819

Dom, 28/10/2018 - 18:46

Carissimi Perugini, quando dovesse capitarci di tornare a votare, però, RICORDATEVI quello che state urlando adesso !! E a votare si va SEMPRE, anche con le stampelle/febbre/pioggia/neve.....

CALISESI MAURO

Dom, 28/10/2018 - 18:54

A casa .. e servono quelli visti oggi dalle parti di Forli!! ( lato collina )

carlottacharlie

Dom, 28/10/2018 - 20:11

Il presidio fisso di polizia è un palliativo, i farabutti emigreranno in altro quartiere e niente si risolverà. Bisognerebbe dare la sveglia a Salvini e specialmente agli scemi grilli che servono strutture da dove non si può uscire e dove mettere i clandestini che provocano allarme sociale facendo danni continui. Non dar retta alle urla Eu e di chicchessia, far pulizia è un dovere e nessuno può mettersi di traverso con falsi buonismi idioti e, se serve, trattare da terroristi chi vorrebbe i nerimuslim a sciamare per le città. Quando un governo ha volontà ed ha l'appoggio della sua gente niente dovrebbe impaurirlo, anzi, dovrebbe aver paura della propria gente lasciata a subire.

dariap

Dom, 28/10/2018 - 20:35

E gia', il risultato della gestione spaghetti-comunista che protegge i delinquenti ma non le vittime. Purtroppo i militari dell'esercito non hanno né l'addestramento adatto, né l'autorita', né le armi (se un poliziotto non puo' usare la pistola, figuriamoci il mitra d'assalto in dotazione ai soldati).

cardillu

Dom, 28/10/2018 - 20:43

Ai perugini che hanno votato PD negli anni passati, gli sta bene, volevano l'emancipazioni, l'accoglienza sfrenata, ecc.ecc. adesso, ne subiscono le conseguenze.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 28/10/2018 - 21:12

Beh,come al solito i dati elettorali,smentiscono le cose,ovvero confermano che la "stragrande maggioranza degli italiani",si fa del male da sola da decenni:Il 4 Marzo 2018(dopo un lungo "letargo"), i Perugini vanno a votare:22% non votano(sono i soliti "chissenefrega"...e guardate bene,non votano in massa chi è "schiettamente" contro questa "bonanza accogliente"(con annessi e connessi...) da DECENNI,ma continuano a votare PD & soci(36%!)...M5s(24%),notoriamente "ambiguo simil PD" sul tema,favorevole allo "ius soli",e menate del genere,...Insomma chi è "schiettamente" contrario,ha preso solo un 25-30%!...Ora vogliono l'Esercito!

patrenius

Dom, 28/10/2018 - 21:28

E' patetico sentire questi rigurgiti di protesta. Dove stavate quando gli immigrati sbarcavano a migliaia e il PD vi diceva che sono risorse?? Adesso è troppo tardi e respimgere i clandestini è di fatto impossibile. Chi è causa del suo mal....

marcinco64

Dom, 28/10/2018 - 21:45

I rossi toscani se la sono cercata, sono sempre stati fieri di essere comunisti. Ora si godano i lori cari ospiti! E che non cerchino appoggi da altre regioni dichiaratamente di destra; è casa loro e loro devono risolversi i loro problemi.

opinione-critica

Dom, 28/10/2018 - 23:01

I poliziotti servono solo per farsi ammazzare e una volta morti essere criticati per aver scarsa professionalità nel contrasto ai delinquenti e quindi morire inevitabilmente. Il problema sono i sinistri, il loro braccio armato: i centri sociali; i catto-comunisti, le Boldrini, I Saviano, i Lermer ecc..Da tutti costoro l'Italia è stata svenduta e vivono come gli sciacalli sulle vittime

Royfree

Lun, 29/10/2018 - 00:09

Bicicletta, bicicletta. Ora pedalate, forte. Noi con la camorra stiamo un milione di volte meglio. Pensa un po.

Tms

Lun, 29/10/2018 - 07:58

E' vero: l'esercito, la polizia, l'aviazione, i rangers o la marina non possono fare nulla se poi, in media dopo 2 mesi di gabbio, i "galantuomini" tornano liberi. Salvini, RIM-PA-TRI! RIM-PA-TRI! RIM-PA-TRI! A quanti scrivono che i perugini votavano il pd per avere "l'accoglienza sfrenata", mi permetto di ribattere che, come quasi dappertutto -e per qualsiasi partito-, i perugini votavano il pd per comodo: il figlio in comune, il permesso per il negozio... democrazia cristiana docet.

moichiodi

Lun, 29/10/2018 - 09:21

Curioso modo di interpretare i problemi. Perugia del PD, Firenze del PD, Roma di raggi, Milano di sala...... Ma non un analogo articolo si Padova o Pordenone leghista. Così funziona il giornale. Il territorio non appartiene all'italia ma a chi lo amministra. Che senso dello stato!

Giorgio5819

Lun, 29/10/2018 - 18:14

moichiodi, a spanne, mi sa che lei vive in un mondo parallelo, tanto lontano da quello reale...