Siracusa, fattorino muore durante una consegna: sul corpo segni di morsi di cane

Un uomo di 52 anni di Siracusa, fattorino per una nota ditta di consegne, è morto mentre stava lavorando probabilmente azzannato da tre grossi cani

Immagine di repertorio

Una vera e propria tragedia quella avvenuta ieri mattina a Portopalo, in provincia di Siracusa, dove un uomo di 52 anni ha perso la vita in circostanze ancora da chiarire.

Agatino Zuccaro era dipendente di una nota ditta di spedizioni espresse e ieri, mentre era impegnato nel giro di consegne, sembra che si fosse addentraro all'interno di una struttura. Dopo aver camminato per circa cento metri cercando la destinataria del pacco, è stato accerchiato da tre cani di grossa taglia.

Dopo alcune ore i proprietari della casa hanno visto il furgone del corriere con la portiera spalancata e dopo aver avviato le ricerche hanno trovato il corpo del 52enne nei pressi di un albero e con il pacco a pochi metri di distanza.

Zuccaro soffriva di patologie cardiache ed è probabile che l'uomo sia stato colto da un malore alla vista dei cani. Il corpo dell’uomo presenterebbe diversi morsi sul corpo; in particolare, i segni su braccia e polpaccio sarebbero piuttosto chiari. L'autopsia chiarirà il tutto mentre nel frattempo i cani sono sotto osservazione a Siracusa.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 03/01/2018 - 12:58

I cani sono sotto osservazione? Ma cosa sono,malati? Sotto osservazione andrebbe messa la padrona dei cani per non averli tenuti legati e poi in galera...i cani? Fate voi....

Garganella

Mer, 03/01/2018 - 13:57

Basta cani! Sulle passeggiate sono più i cani dei bambini! Andando avanti così saremo noi al guinzaglio!

Raoul Pontalti

Mer, 03/01/2018 - 14:29

@mbferno guarda che la vigente normativa impone la denuncia e l'osservazione (per 10 gg) dei cani morsicatori (in primis per il pericolo della rabbia).

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 03/01/2018 - 14:33

Non avendo detto la razza, di SICURO non sono PitBul..

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 03/01/2018 - 14:54

#Raoul Pontalti - 14:29 E poi che ne facciamo? Li rieduchiamo...oppure kaputt?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 03/01/2018 - 14:55

Ma non s'era detto che non esistevano razze pericolose? Forse i cani in questione non erano stati informati.

Pinozzo

Mer, 03/01/2018 - 15:08

Abbattere le bestie e galera per il padrone o la padrona dei cani.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 03/01/2018 - 15:34

pinozzo occhio a voler una legge del genere per le "bestie",potreste pentirtene amaramente nel subirla in un prossimo domani!!!

ilrompiballe

Mer, 03/01/2018 - 15:43

Il problema non sono i cani, ma i loro padroni. I cani sono come le armi: non si può lasciarli incustoditi

venco

Mer, 03/01/2018 - 16:41

Ergastolo al padrone dei cani

Raoul Pontalti

Mer, 03/01/2018 - 16:44

Confratello mio Menabellenius la rabbia può essere teoricamente trasmessa persino da un colibrì che non ha denti per mordere. Chiedi a qualche Tuo collega infettivista da dove proveniva il ceppo Flury di vaccino antirabbico (faccio prima a dirtelo io: da una ragazza che contrasse la rabbia per semplice leccamento da parte del proprio cane). L'osservazione dei cani morsicatori è per osservare appunto se vengono a morte entro 10 gg nel qual caso si fa la diagnosi sierologica post mortem e se la bestia risultava positiva alla rabbia si instaura prontamente la vaccinazione post contagium nel soggetto morsicato. Se il cane ha morsicato "fuori ordinanza" (al postino anziché al ladro) è sottoposto a visita comportamentale con possibili conseguenze (al di là di quelle eventualmente penali e risarcitorie) in ordine alla rieducazione obbligatoria del cane.

umbertoleoni

Mer, 03/01/2018 - 20:15

la cosa tragica e'che la "canemaia" continua ad attanaglaire sempre piu' larghi strati della popolazione. Oggi se non hai un cane, non sei "in": se non hai il cane, significa che non ami gli animali ! Il tutto tra la goduria incontrollata delle multinazionali che hanno rincoglionito la gente riempendo loro la testa di scemenze "sull'amore per gli animali" 1 Nessuno piu'di me ama gli animali ed e' proprio per questo che da decenni DENUNCIO coloro che tengono in prigionia cani, gatti ecc. ecc. dimenticando che quelle povere bestie non sono venute al mondo per fare da trastullo ad esseri umani stupidi.

sparviero51

Mer, 03/01/2018 - 20:22

I CANI FEROCI SONO L'ARMA DEGLI IMBECILLI , SERVONO SOLO A FARE DANNI ALLE BRAVE PERSONE . BASTA INFATTI UNA POLPETTA BEN CONFEZIONATA PER ABBATTERE ANCHE UN LEONE . GLI UNICI ANTIFURTI VALIDI SONO I CANI DI PICCOLA TAGLIA TENUTI IN CASA ( PAROLA DI UN CONOSCENTE MARIUOLO ) !!!