Sola a Natale, 90enne chiama i carabinieri per avere compagnia

Rimasta sola nella notte di Natale, una 90enne chiama i carabinieri per avere un po’ di conforto. I militari si recano presso la casa della donna per farle compagnia

I carabinieri, allo squillo del centralino nella notte di Natale, avranno pensato di dover intervenire per l’ennesimo crimine compiuto da delinquenti. Ed, invece, questa volta l’emergenza era ben diversa.

"Voglio solo parlare un po', sono sola, i miei figli sono lontani" era la particolare richiesta di aiuto lanciato con voce sommessa da un'anziana di Marano, comune a nord di Napoli.

La signora, novant'anni compiuti e invalida, ha raccontato ai militari la sua triste condizione di solitudine che si è accentuato in questi giorni di festa. E, così, mentre le famiglie si ritrovano intorno ad una allegra tavola imbandita, la donna desiderosa solo di scambiare due chiacchiere per allontanare i fantasmi della malinconia, non ci ha pensato due volte ed chiamato la sala operativa dei carabinieri.

Colpiti dal racconto dell'anziana, e ben consci che la solitudine in età avanzata può essere pericolosa come una malattia, i militari hanno deciso di fare una sorpresa alla signora presentandosi presso la sua abitazione per farle un po' di compagnia.

Un regalo di Natale, questo, inaspettato ma decisamente apprezzato dalla 90enne che, almeno per un po’, è riuscita a ritrovare il sorriso. I carabinieri, inevitabilmente, hanno successivamente segnalato la difficile condizione della donna ai servizi sociali di Marano.

Un episodio simile si è verificato lo scorso 10 luglio a Napoli nel quartiere di San Carlo all'Arena quando una signora di 92 anni ha chiamato i militari denunciando un furto in casa. In realtà, l’anziana aveva inventato la storia solo perché si sentiva sola.

Commenti
Ritratto di stenos

stenos

Mer, 26/12/2018 - 09:53

Per questi italiani non c’è un cent......

stopbuonismopeloso

Mer, 26/12/2018 - 10:48

solo assistenza e soldi peri clandestini, dove sono i preti che fanno la retorica anti salvini? a qualche cenone di lusso? invece che a casa di questa gente

titina

Mer, 26/12/2018 - 11:05

xstenos i soldi non c'entrano, ma tanta solitudine, quella donna ha bisogno di affetto, di una persona con cui parlare

Cheyenne

Mer, 26/12/2018 - 11:06

ASSISTENZA SOLO A NxxxI. ITALIANI PIGLIATI A PESCI IN FACCIA, SENZA SOLDI E SENZA AIUTI. PRETACCI VIGLIACCHI E SCHIFOSI VERGOGNATEVI

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 26/12/2018 - 11:29

Per questa gente non ci sono i volontari. Eggià troppo anziana, loro preferiscono stare dove ci sono le volontarie.

Gianx

Mer, 26/12/2018 - 11:49

Poi ci sono i cxxxxxi in giro che odiano la polizia e carabinieri. Soliti comunisti che sono il cancro del paese! Solo Salvini, da politico, li difende a spada tratta. Auguri alle forze dell'ordine e speriamo che aumentino sempre di più.

DanieleQ

Mer, 26/12/2018 - 12:07

certo per caritas e altri oggi è più importanti i clandestini di colore chi se ne frega di tanti anziani disabili e senza tetto soli !!!!

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 26/12/2018 - 12:45

#titina. Invece i soldi centrano, se lo stato avesse strutture per questi anziani soli potrebbe fare molto per queste problematiche. Invece se sei italiano non ci sono mai soldi per nulla, è soldi servono per i manzi africani, le 35 euro che le ong invece di assistere italiani in difficoltà si insaccocciano per sollazzare kobobo.

Divoll

Mer, 26/12/2018 - 12:54

Invece di sprecare soldi o organizzare il volontariato per i delinquenti africani, si spendano questi stessi soldi per organizzare feste o volontariato per gli anziani soli!

HappyFuture

Mer, 26/12/2018 - 13:00

Commovente. Che bello sapere di avere i Carabinieri. Forti coi malviventi e teneri con i deboli. Buon Natale a tutti i militi. Orgoglioso di voi.

Ritratto di Lissa

Lissa

Mer, 26/12/2018 - 13:02

I tanti pretacci che fanno bla bla bla dove sono? Già la signora è Italiana non è una povera immigrata.

Divoll

Mer, 26/12/2018 - 18:53

@ Lissa - sono troppo occupati a sbattere presepi nella spazzatura.