"Sono stata violentata". Minorenne ricoverata in ospedale accusa un paziente 47enne

La violenza sessuale si sarebbe verificata all'ospedale Torrette, ad Ancona

Una ragazza minorenne, ricoverata presso il reparto di Psichiatria del Sert, all'interno dell'ospedale Torrette di Ancona, ha denunciato di essere stata abusata sessualmente da un altro paziente. La 16enne, infatti, ha accusato un 47enne con problemi di alcolismo, raccontando tutto ai propri genitori, che subito si sono rivolti alle forze dell'ordine.

Secondo il racconto della teenager, stando a quanto riporta Il Resto del Carlino, l'aggressore sessuale la avrebbe sorpresa nel cuore e nel buio della notte, entrando nella sua stanza di soppiatto, dove dormiva sola, tappandole la bocca con le mani così da non permetterle di chiedere aiuto. Il tutto, infatti, sarebbe avvenuto senza che nessuno del personale ospedaliero si accorgesse di nulla.

I carabinieri hanno dunque avviato le indagini, raccolto i filmati delle telecamere di videosorveglianza intere al reparto, e ascoltato la testimonianza della giovane, che è stata poi condotta all'ospedale di Jesi per essere sottoposta agli accertamenti medici del caso, e i cui risultati arriveranno nei prossimi giorni.

Commenti
Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 08/12/2018 - 11:46

Se fosse vero, arrestatelo per tanto tempo, visto che avrbbe commesso un'azione doppiamente da vigliacco.