Sorelline bruciate, preso rom: già condannato, era tornato libero dopo 20 giorni

Serif Seferovic fermato per l'omicidio delle sorelline a Centocelle. Era già stato condannato a due anni per lo scippo della cinese morta sotto un treno, ma lo avevano liberato dopo soli 20 giorni

Fermato a Torino da personale della Sezione Omicidi della Squadra Mobile di Roma, in collaborazione con la Squadra Mobile di Torino, uno dei ricercati per il rogo del camper a Centocelle avvenuto la sera del 10 maggio e in cui morirono tre sorelle di etnia rom. Si tratta di Serif Seferovic, 20enne pregiudicato per reati contro il patrimonio, gravemente indiziato di essere il responsabile dell'omicidio plurimo delle sorelle Halilovic, Elisabeth, Francesca e Angelica, di 20, 8 e 4 anni. Il rom era già stato condannato a due anni per lo scippo di Yao Zhang, la cinese morta sotto un treno, ma era stato liberato dopo appena venti giorni.

L'omicidio delle sorelline a Centocelle

Il provvedimento di fermo era stato emesso dal pm della procura di Roma. L'incendio doloso avvenne all'interno del parcheggio del centro Commerciale "Primavera" di piazza Mario Ugo Guatteri, dove il camper abitato da 13 componenti della famiglia Halilovic era da qualche giorno in sosta. Sin dai primi esiti dell'attività di indagine, basata tra l'altro su informazioni testimoniali e analisi di impianti di videosorveglianza presenti nell'area interessata, era subito emerso che quanto accaduto era da ricondursi a problematiche esistenti tra il nucleo famigliare Halilovic ed uno dei Seferovic, maturate all'interno del campo nomadi di via Salviati dove la famiglia colpita aveva abitato.

In seguito a questi problemi, il padre delle tre vittime era da tempo entrato in forte contrasto con alcuni Seferovic. L'omicidio del 10 maggio era stato preceduto da alcuni episodi di litigi e danneggiamenti, "sintomatici - dicono gli investigatori - del clima esistente fra i due nuclei familiari". È stato, infatti, accertato che pochi giorni prima la famiglia Halilovic aveva improvvisamente abbandonato il campo nomadi di via Salviati. Tutto questo ha portato a rivolgere l'attività investigativa nei confronti del nucleo familiare dei Seferovic. Serif aveva un furgone con le stesse caratteristiche di quello presente sulla scena del delitto e usato dagli autori del rogo.

La cattura di Serif Seferovic

Le indagini hanno consentito di localizzare la compagna di Serif in Sardegna. Mercoledì sera la donna, costantemente e discretamente tenuta d'occhio dai poliziotti, si era imbarcata su un traghetto per Genova da dove, ieri mattina, a bordo di un treno era partita alla volta di Torino dove vivono alcuni parenti della famiglia Seferovic. Arrivata alla stazione ferroviaria "Lingotto" era scesa dal convoglio e, poco dopo, si era incontrata con un giovane subito riconosciuto dagli investigatori come il ricercato. È così che Serif è stato immediatamente bloccato (guarda il video). Su di lui ora pendono i reati di omicidio plurimo, tentato omicidio plurimo, detenzione, porto ed utilizzo d'arma da guerra e incendio doloso.

Il furto alla cinese travolta dal treno

Serif Seferovic era già finito sotto processo all'inizio di quest'anno con l'accusa di furto con strappo ai danni della studentessa cinese Zhang Yao, morta il 5 dicembre 2016, travolta da un treno nei pressi della stazione di Tor Sapienza mentre cercava di recuperare una costosa borsa che le era appena stata rubata. In quell'occasione il rom aveva patteggiato per quello scippo lo scorso 28 febbraio una pena pari a due anni di reclusione. Il ragazzo aveva poi ottenuto la libertà, mentre l'altro nomade che per lo stesso furto aveva patteggiato un anno e mezzo di carcere era rimasto ai domiciliari. Serif si era costituito alle forze dell'ordine per la vicenda della studentessa cinese ed aveva ottenuto la libertà perchè incensurato.

Commenti
Ritratto di stenos

stenos

Ven, 02/06/2017 - 09:49

L'unica cosa giusta detta da mattatello, solo le bestie fanno cose così. Purtroppo gli è andata male, non erano neonazisti ma le vere bestie, gli zingari. Ed ora permesso premio.......

LOUITALY

Ven, 02/06/2017 - 09:52

incriminate per questa strage di bambini i giudici, il mimistro della finta giustizia, tutti i parlamentari che permettono wuesto scempio di legalità 20 giorni per due anni di galera mache schifo è questo?

effecal

Ven, 02/06/2017 - 09:59

questo personaggio, un esempio di integrazione per la sinistra buonista radical chic con il Rolex, deve essere orgoglioso della sua millenaria cultura ed il popolino pd è felice che fra tutti i paesi abbia scelto il nostro omaggiandoli della sua presenza

Angelo664

Ven, 02/06/2017 - 09:59

E' inutile sbraitare sul fatto che lo avevano arrestato e poi liberato. Abbiamo delle leggi assurde e chissà quanti cavilli esistono. Senza la giustizia un paese non puo' essere normale. E' la prima cosa che deve funzionare. Se lo hanno liberato significa che gli avvocati hanno trovato dei cavilli ( che hanno messo i nostri legislatori ) e quindi hanno fatto bene dal loro punto di vista. Le leggi devono essere ineccepibili ed inattaccabili. Non un guazzabuglio di regole. Vanno riscritte e riapprovate dal parlamento. Testo unico e poche. 4 cose ma applicate alla lettera. Inoltre legislatura aperta al massimo alla Sharia in onore dei nostri amici islamici in modo che se si professano di tale fede vengono di conseguenza giudicati e soprattutto puniti secondo la loro cara legge islamica.

paolonardi

Ven, 02/06/2017 - 10:03

Tie' alle solite cornacchie sinistre che avevano fatto le solite illazioni su gli abitanti del quartiere, sul degrado delle periferie, probabilmente dovuto all'intolleranza razzista degli italiani fascisti, xenofobi e cattivi. Non hanno mai preso in considerazione la verita' piu' evidente: il degrado e' dovuto alla presenza di individui tipo i clandestini, gli zingari e i delinquenti nostrani e importati.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 02/06/2017 - 10:03

Che peccato! Proprio ora che avrebbe potuto usufruire degli 800 euro mensili promessi dalla Raggi.

istituto

Ven, 02/06/2017 - 10:04

Se era italiano avrebbe già avuto 30 aanni ma siccome è Rom ha la totale assoluta impunità....le zecche rosse che comandano l'Italia e la Magistratura sono spietate con gli italiani ( non allineati al Pensiero Unico Dominante) ma generosissime con le RISORSE.

il sorpasso

Ven, 02/06/2017 - 10:10

Fantastico: complimenti ha chi ha preso questa decisione: speriamo che in futuro questo "signore" vada a casa di chi ha deliberato la scarcerazione. Rispetto per le tre bambine!

Ritratto di Azo

Azo

Ven, 02/06/2017 - 10:10

Questo è il TRISTE risultato che i nostri rappresentanti della giustizia, "ASSECONDATI DAI PARLAMENTARI", ci presentano giornalmente su un piatto d`argento, per dimostrare, con arroganza tutto l`odio che hanno verso la popolazione Italiana!!!

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 02/06/2017 - 10:11

Si impone un nuovo sistema carcerario per cui gli "onesti" vadano in carcere duro, mentre i delinquenti siano assistiti con ricche pensioni che diano loro un'adeguata tranquillità.

Marcello.508

Ven, 02/06/2017 - 10:12

Meglio attendere l'esito "preliminare"..

aldoroma

Ven, 02/06/2017 - 10:17

ecco perchè abbiamo questo marciume nella nostra Italia...rubano ammazzano strupano e sono subito liberi ed ora pure 800 euro ai rom per affittare casa..

Ritratto di Flex

Flex

Ven, 02/06/2017 - 10:23

Ma come sono buoni e di grandi vedute i nostri magistrati. Il loro "metro di giudizio" è, a mio avviso, talmente ampio, in un senso e nell'altro da essere addirittura deprecabile.

giancristi

Ven, 02/06/2017 - 10:25

Mattarella ha detto che l'assassino delle sorelline è una bestia! Ha ragione, è proprio vero. Ma non è una bestia italiana. Tutti pronti a parlare di nazisti e razzisti. Siete rimasti male! E adesso bisogna chiudere in prigione questo criminale e buttare la chiave!

Kerenkeren

Ven, 02/06/2017 - 10:27

Mi sono sempre chiesto : per quale recondito motivo la "giustizia" italiana è' sempre di una vergognosa clemenza nei riguardi dei crimini commessi da questa etnia ? Come si giustificano certe assurde sentenze di scarcerazione o non carcerazione per reati anche ripetuti ?Cosa c'è dietro la protezione di questi criminali?

Ritratto di nando49

nando49

Ven, 02/06/2017 - 10:38

E' chiaro il motivo per il quale la delinquenza straniera è arrivata in massa nel nostro paese? Chi ha fatto queste leggi che consentono ai giudici di rimettere in libertà i delinquenti? E la "politica" di fronte a questi fatti cosa fa? Siamo un paese destinato a un declino irreversibile e le elezioni non cambieranno nulla.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Ven, 02/06/2017 - 10:41

Ma stavolta la risorsa della Boldrini non se caverà con poco! Il giudice, prima di liberarlo già in giornata, gli farà un severo rimprovero (cattivo! cattivone!) e gli rivolgerà un severo monito (non lo fare più, per favore). E poi ci chiediamo perché siamo diventati la discarica della delinquenza e della feccia del mondo. Mi chiedo quale sia lo stato d'animo di un carabiniere o di un poliziotto quando rischia la vita per fermare un delinquente (un assassino, come nel caso specifico) sapendo che sarà libero prima che lui abbia finito il turno. Siamo un paese allo sbando, la colpa maggiore è certamente della sinistra, ma non è la sola colpevole, tutti hanno fatto leggi pro delinquenti e contro le vittime.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Ven, 02/06/2017 - 10:43

Tranquilli, gli 800 euro saranno accantonati per lui, e non appena sarà liberato dopo pena ridottissima causa incapacità temporanea di intendere e attenuanti dovute al "disagio", gli saranno restituiti. Intanto però, senza il consueto arrivo giornaliero della refurtiva, anche la famiglia diventerà disagiata, pertanto è probabile che anch'essa usufruirà di sussidi straordinari oltre a quelli generici.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Ven, 02/06/2017 - 10:45

diamolo ai Cinesi con tutto il parentado

frabelli1

Ven, 02/06/2017 - 10:48

Da condannare chi l'ha liberato dopo 29 giorni.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Ven, 02/06/2017 - 10:56

Come prevedevasi, giustizia è fatta.

Ernestinho

Ven, 02/06/2017 - 11:00

Ed adesso vediamo che sarà lo "azzeccagarbugli" che lo difenderà, e da chi sarà pagato!

Ernestinho

Ven, 02/06/2017 - 11:00

Ed adesso vediamo chi sarà lo "azzeccagarbugli" che lo difenderà, e da chi sarà pagato!

Ernestinho

Ven, 02/06/2017 - 11:01

Ed adesso vediamo chi sarà lo "azzeccagarbugli" che lo difenderà e da chi sarà pagato!

SAMING

Ven, 02/06/2017 - 11:07

Cosa può aver spinto un giudice a liberare un delinquente ? Ed oggi, quel giudice, avrà qualche rimorso di coscienza? Ammetterà l'abberrazione di aver liberato un delinquente predisposto ormai a delinquere per tutta la vita sia per estrazione sociale sia per istinto bestiale ? Capirà, questo giudice che la liberazione di quell'individuo ha provocato la morte di tre persone fra cui due piccole bambine? Ha quel giudice dei figli ? Cosa farebbe se succedesse la stessa cosa ai suoi figli?

Una-mattina-mi-...

Ven, 02/06/2017 - 11:13

IN ITALIA SEMBRA CI SIA UNA SORTA DI LATENTE IMMUNITA' DIPLOMATICA PER OGNI GENERE DI SCHIFOSO DELINQUENTE

leo_polemico

Ven, 02/06/2017 - 11:19

Forse forse le sentenze della giustizia italiana andranno a posto e secondo le regole del buon senso solo quando saranno colpiti dai delinquenti i giudici ed i loro familiari.

Jimisong007

Ven, 02/06/2017 - 11:20

Adesso riceverà 800 euro al mese

ccappai

Ven, 02/06/2017 - 11:41

Va detto che chiunque venga condannato a meno di tre anni viene lasciato libero. Nel suo caso, fu tenuto 20 giorni perché erano in corso accertamenti il suo diretto coinvolgimento nella morte della ragazza cinese.

Ritratto di nonnaPina...

nonnaPina...

Ven, 02/06/2017 - 11:42

più DELINQUENTE lui o chi ha scritto queste norme (per) CRIMINALI?

Ritratto di pulicit

pulicit

Ven, 02/06/2017 - 11:42

dr.Strange: Ha ragione. Faranno giustizia quella che non abbiamo. Regards

jaguar

Ven, 02/06/2017 - 11:49

Questi rom si fermano in Italia perché sanno benissimo che le nostre leggi contro chi delinque sono assai comprensive, specialmente con loro. Poi hanno tutto pagato, acqua, luce, gas, e in più gli danno anche la casa. Più o meno come gli italiani.

Pippo3

Ven, 02/06/2017 - 11:55

ma no dai, poverino, è una persona svantaggiata che va capita, dopo tutto è un bravo ragazzo, voleva solo giocare con una bottiglia.

TitoPullo

Ven, 02/06/2017 - 11:56

BRAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAVVVVVVVVVVVVVVVVIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!

ir Pisano

Ven, 02/06/2017 - 12:03

ancora complimenti alla magistratura

Happy1937

Ven, 02/06/2017 - 12:06

W la farsesca magistratura italiana che lascia in liberta' i pluriomicidi. Se non si marcisce in galera a vita dopo aver ammazzato 3 persone cosa bisogna fare per essere messi in galera? Forse essere italiani e rubare un paio di patate essendo stati ridotti sul lastrico da politici ladri e falsobuonisti.

Ritratto di ClaudioPRoma1

ClaudioPRoma1

Ven, 02/06/2017 - 12:11

abbiamo bisogno di un Trump

Silvio B Parodi

Ven, 02/06/2017 - 12:11

sono spariti dalla circolazione: conviene paolina pontalti totonno e tutti gli altri cretinetti di sinistra? come mai?

Ritratto di frank60

frank60

Ven, 02/06/2017 - 12:13

Tranquilli ci vuole pazienza....si sta integrando!

michettone

Ven, 02/06/2017 - 12:16

Ecco spiegato, anche, il perche', dall'estero, non vogliono ne' venire, ne' investire alcunche' in questo Paese......la Giustizia, non esiste!

justic2015

Ven, 02/06/2017 - 12:19

Come sono capace di catturare il colpevole le forze del disordine del nostro ma paese degli altri, quando si tratta di razze straniere certo che ce la mettono tutta è trovano il colpevole che hanno lasciato in libertà mentre doveva scontare solo 2 anni dopo avere scippato e per causa di questo bastardo che ha causato la morte a quella povera studente cinese,ora che a toccato la stessa fogna praticamente verrà punito vediamo quanti giorni di prigione gli toccano in questa situazione, mentre per il barista ammazzato da Igor il cattivo si son perse le tracce anche se come detto il territorio e stato setacciato da tutte le forse anche militari vergogna che paese di ..... .

Ritratto di falso96

falso96

Ven, 02/06/2017 - 12:20

CONCORSO DI COLPA CON QUELLI CHE LO HANNO SCARCERATO DOPO 20 GIORNI compreso chi ha fatto una legge che ha consentito al giudice di scarcerarlo. Questa è giustizia!! il resto è "fumo" aria fritta , non giustizia. Gli ufficiali di Kappler eseguivano ordini . Potevano ribellarsi o essere complici.

AndyFay

Ven, 02/06/2017 - 12:21

In Italia c'è troppa gente indegna che detieni il potere. Gentaglia ignobile che abusa del proprio potere politico e istituzionale pensando soltanto ai propri interessi economici. Ogni giorno ne paghiamo le conseguenze.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Straiè2015

Anonimo (non verificato)

killkoms

Ven, 02/06/2017 - 12:31

ma il bello è che subito dopo il rogo c'è stato lo show dei soliti imbelli sinistrati,komunisti,terzomondisti,che si sono scagliati contro i soliti (ma in questo caso inesistenti) razzisti,i cittadini comuni (colpevoli di essere indifferenti).le autorità,e chi più ne ha più ne metta,quando poi il "fatto" era tutto all'interno della comunità roms!

Giacinto49

Ven, 02/06/2017 - 12:32

Avvocati di m...a!

handy13

Ven, 02/06/2017 - 12:33

...giusto,...in galera i magistrati che "interpretano" le leggi e i politici che le scrivono e approvano così permissive ed interpretabili...

mariod6

Ven, 02/06/2017 - 12:59

Questo criminale zingaro, ladro, parassita, assassino va nesso in galera nella stessa cella con il giudice che lo ha liberato l'altra volta. Se poi nella cella ci mettono anche qualche cinese magari durano meno.

fabiano199916

Ven, 02/06/2017 - 13:20

se il giudice non ha prove certe non lo può condannare...

maurizio50

Ven, 02/06/2017 - 13:26

La rovina in cui la sinistra ha scaraventato l'Italia non la si potrà rimediare nemmeno in trent'anni di governo di destra. E adesso prepariamoci a quelli delle cinque stelle: se possibile, anche peggiori dei catto comunisti!!!

Malacappa

Ven, 02/06/2017 - 13:35

L'avevo detto che era un affare fra zingari,adesso lasciatelo libero come l'altra volta che possa andare avanti nella sua carriera di delinquente,io saprei cosa fare.

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Ven, 02/06/2017 - 13:58

Durante il suo viaggio a Buenos Aires, Mattarella, pensando che le sorelle fossero state bruciate dai soliti fascioleghisti-razzisti-xenofobi, dichiarò che gli assassini dovevano essere considerati peggio delle bestie. Sarei curioso di sapere se la pensa ancora in questo modo o se, trattandosi di una risorsa, il giudizio deve essere differente.

Ritratto di nonnaPina...

nonnaPina...

Ven, 02/06/2017 - 14:03

meglio così, saranno gli stessi rom a regolare i conti accendendo un bel falò

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 02/06/2017 - 14:15

Chi viene condannato a meno di 3 anni scrive il COCOMERIOTA ccappai 11e41, viene lasciato libero. Indovinate quale governo ha INNALZATO il limite della condanna per NON essere tenuto in galera!!! Il S/governo di FROTTOLO amico del ccappai!!! AMEN.

Tarantasio

Ven, 02/06/2017 - 14:19

l'italia che va al contrario, un paradosso della fisica che solo einstein potrebbe spiegare...

Ritratto di Paola70

Paola70

Ven, 02/06/2017 - 14:53

Non vorrei dire accidenti a... però non è ammissibile tutto ciò! Speriamo nella rivoluzione ora...!!

nomadi

Ven, 02/06/2017 - 15:00

Bisogna rescrivere le leggi con chiarezza

Ernestinho

Ven, 02/06/2017 - 15:01

Il giudice non avrà rimorsi di coscienza perché non ha coscienza!

uberalles

Ven, 02/06/2017 - 15:17

Ma davvero pensate che questi barbari, una volta in possesso dei "nostri" 800 euro mensili promessi dalla Raggi, li useranno per pagare affitto e bollette? Auguri, auguri sinceri....

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Ven, 02/06/2017 - 15:36

le capre comuniste masticano amaro. non gliene frega nulla degli zingarelli arsi vivi nel sonno, volevano solo scendere in piazza con una bella manifestazione anti-fassista.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 02/06/2017 - 15:47

Non oso commentare perchè a me che sono italiano darebbero l'ergastolo.Bravi..................

Paolobbb

Ven, 02/06/2017 - 16:41

una domanda sorge spontanea: che pena avrebbe sentenziato la toga rossa se al posto del rom ci fosse stato un italiano??

lupo1963

Ven, 02/06/2017 - 16:45

Adesso calera' il silenzio dei CIALTRONI istituzionali e dei loro servi dei media. Fosse stato un italiano a commettere questo orrendo cfimine, QUALUNQUE fosse stata la motivazione, avrebbero gridato al razzismo e la vicenda sarebbe stata proposta sulle prime pagine e negli immondi talk-show per i prossimi 150 anni ...

Ritratto di VEROPartigianonero

VEROPartigianonero

Ven, 02/06/2017 - 17:00

...basta!sono stufo di questa italia chiesa e società marcia e ipocrita che vuole sostituirci con non sò che altra etnia!spero di morire presto.

baronemanfredri...

Ven, 02/06/2017 - 17:04

I BASTARDI STRANIERI E CLANDESTINI CHE SI MACCHIANO DI REATI DEVONO ESSERE ESPULSI CON LA FAMIGLIA E NON COME SANCISCE LA PEGGIORE COSTITUZIONE DEL MONDO, COME LA NORD KOREA, PERMISSIVA CON I PREGIUDICATI STRANIERI. PER IL SOTTOSCRITTO E' COMPLICE DI QUESTI PREGIUDICATI PER FAR VALERE IL PESO MORALE CHE GLI STRANIERI SI DEVONO COMPORTARE BENISSIMO. ARRESTARTI E CONTESTUALMENTE SBATTERE FUORI A CALCI LA FAMIGLIA DI QUESTE MERDE. TUTTO FINIRA' LA COMPLICITA' CHE LO STATO CONCEDE A QUESTI, ZINGARI PREGIUDICATI E MESSO IN LIBERTA'? MA CHI E' ITALIANO? IL MINISTRO DELIRIO VUOLE CONCEDERE LA CITTADINANZA PER RENDERLI IMMUNI DA ESPULSIONI E FARE ANCORA I PREGIUDICATI GRAZIE ALLA BGNTA'? QUESTO BASTARDO PREGIUDICATO DEVE ESSERE ARRESTATO E SBATTUTO FUORI CON LA FAMIGLIA. GIUDICI SE AVETE DIGNITA' SMETTETELA DI TRATTARLI AL PARI DI ITALIANI. AVETE GIURATO FADELTA'. OGGI I PREGIUDICATI CLANDESTINI FESTEGGIANO LA REPUBBLICA DI ESCREMENTI E BANANE

baronemanfredri...

Ven, 02/06/2017 - 17:06

UNA-MATTINA-MI.... GUARDI CHE L'IMMUNITA' CHE GIA' ESISTE PER I BASTARDI CLANDESTINI E STRANIERI ESISTE GIA' DA ALCUNI ANNI DA QUANDO BERLUSCONI, GRAZIE AI CxxxxxxI ELETTORI E TUTTA LA FECCIA CATTOCOMUNISTA CHE CONTROLLA MINISTERI GOVERNO GIORNALI E ANCHE LO STATO ESTERO IN ITALIA OLTRE IL TEVERE, HANNO CONCLAMATO L'IMMUNITA' PER I CLANDESTINI.

Il giusto

Ven, 02/06/2017 - 17:13

Invece del ponte sullo stretto costruissero galere...ma rischierebbero di finisci anche i nostri politici...

Ritratto di Rames

Rames

Ven, 02/06/2017 - 17:16

Tagliategli la gola al più presto a questo mostro.Leggo commenti di gente che forse ha la V elementare.Ma questo siamo?In Italia abbiamo gente cosi?No lui ma, di chi scrive i commenti.Poveretti.Che tristezza.Mi aspettavo di meglio sinceramente.Che idioti.

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Ven, 02/06/2017 - 17:35

Difficile che si fermi molto in galera anche questa volta, troverà il solito giudice di sinistra che lo considera sfortunato, gli darà un po' di soldi presi dalle nostre tasche e lo rimetterà in strada a delinquere.

Tipperary

Ven, 02/06/2017 - 23:26

Aveva ottenuto la libertà.Siete sicuri, ma veramente proprio sicuri che sia lui il vero criminale? Secondo la mia opinione, no.

lolafalana

Sab, 03/06/2017 - 08:36

Titolo DISONESTO che non racconta la verità ed inganna i lettori non accorti: sembra che il soggetto sia tornato libero dopo il pluriomicidio delle sorelle il che NON E' VERO perchè il fatto è riferito allo scippo della cinese (il che è comunque altrettanto grave). Vergognatevi questa non è OBBIETTIVITA' giornalistica!!!

Mannik

Sab, 03/06/2017 - 09:22

Lo scrivo ancora: licenziate chi fa i titoli.

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 03/06/2017 - 11:12

P.s.: si era rifugiato a Torino...vuoi vedere che anche il "bravo" igor,gironzola nella provincia???