Sorpreso a rubare dentifricio: anziano muore d'infarto

A Bolzano, un anziano di 67 anni è morto per un arresto cardiaco dopo essere stato scoperto a rubare dentifricio in un supermercato

Beccato mentre ruba un dentifricio all'interno di un supermercato, muore d'infarto. Così, un pensionato di 67 anni è stato stroncato da un arresto cardiaco mentre interloquiva con gli agenti.

Probabilmente pensava di farla franca. D'altronde, si trattava di una malefatta estemporanea, episodica. Forse, l'anziano neanche s'immaginava che sarebbe stato fermato dalle autorità per aver messo nel marsupio della merce di poco conto. Tant'è. Stando a quanto si apprende dal quotidiano La Repubblica, i fatti sarebbero occorsi ieri pomeriggio, a Bolzano, in pieno centro cittadino.

Il sessantasettenne, in compagnia della moglie, era entrato all'interno del supermercato MiniPoli di Piazza Matteotti. I due si aggiravano tra le corsie del reparto cura ed igiene della persona quando il l'uomo ha sfilato dagli scaffali un tubetto di dentifricio e uno shampoo. Lo ha fatto in modo maldestro, al punto che il personale del punto spesa lo ha colto in flagrante e ne ha fatto segnalazione al direttore del negozio. Pochi minuti dopo, è sopraggiunta la polizia che lo ha fermato per chiedergli la restituzione del maltolto. Nulla di più. Nonostante i toni della conciliazione fossero del tutto tranquilli, il 67enne, già con problemi di salute, ha cominciato a mostrare segni di insofferenza respiratoria. A quel punto, i presenti hanno ritenuto necessario l'intervento del 118. Nonostante l'arrivo tempestivo dei sanitari, l'anziano si è accasciato al suolo per un arresto cardio-circolatorio ed è morto. La compagna è risultata totalmente estranea ai fatti.

"Episodi del genere sono molto frequenti – riferisce il Capo di Gabinetto della Questura di Bolzano, il Dott. Porroni – Riceviamo circa dieci segnalazione al giorno per furti di questo tipo. Il disagio economico, che comunque non giustifica reati del genere, è indubbio che ne favorisca la proliferazione. E il caso specifico del signore di 67 anni e della sua compagna, probabilmente rientra tra quelli".

Commenti

agosvac

Sab, 19/10/2019 - 17:00

Non ho capito oppure non è ben chiaro: ruba per aver preso dallo scaffale un dentifricio??? Ma come si può dire che lo ha rubato se ancora non era andato alle case??? Magari lo avrebbe pagato.

bernardo47

Sab, 19/10/2019 - 17:11

sara' contento il cret...........ino di grillo!

Ritratto di hardcock

hardcock

Sab, 19/10/2019 - 17:20

Il furto sarebbe avvenuto se l'uomo avesse superato la cassa senza pagare. Quindi questo è un chiaro omicidio preterintenzionale e come tale andrebbe perseguito. Mao Li Ce Linyi Shandong China

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Sab, 19/10/2019 - 17:41

Storia triste, sotto tutti i punti di vista

tuttoilmondo

Sab, 19/10/2019 - 17:45

C'è una povertà che non si vede, una sofferenza non sbandierata, una dignità rubata. Sono i milioni di cittadini compagni nel malessere di questo povero cristo. Ma i nemici del Popolo italiano, proprio perché sono nemici, se ne fregano: loro pensano solo a mantenere i clandestini. MALEDETTI!!!

nerinaneri

Sab, 19/10/2019 - 18:04

...magari, commentava qui...

Italianocattolico2

Sab, 19/10/2019 - 18:09

Ovvio, l'italiano pensionato alla fame ruba il dentifricio e ci lascia la pelle per la vergogna o per l'emozione. Il parassita clandestino ed il fannullone di mestiere prendono reddito di cittadinanza, aiuti, sovvenzioni e tutto il disponibile. Noi invece dobbiamo campare con 595 euro al mese di pensione. Viva l'Italia...!!!!

jekill

Sab, 19/10/2019 - 18:23

E STI BASTARDI VOGLIONO FARCI LAVORARE FINO A 70 ANNI? ECCO COSA SUCCEDE A POVERI PENSIONATI: UCCISI PER UN DENTIFRICIO MENTRE LE "RISORSE" VIVONO ALLE LORO SPALLE FORAGGIATI DAI KOMUNISTI

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 19/10/2019 - 18:46

è morto perchè era il suo momento

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 19/10/2019 - 19:38

Ma dai, volete che non aveva 2 euro per comprarsi un dentifricio? Magari andva a fare la colazione al bar invece di farla a casa.e ne conosco di queti tipi, basta vedere quei barboni sulle panchine che invece di bere l'acqua delle fontanelle li vedo spesso con bottiglie di vino.

ziobeppe1951

Sab, 19/10/2019 - 19:50

nerinaneri...portati sempre il badante senegalese..non si sa mai

Ritratto di mailaico

mailaico

Sab, 19/10/2019 - 21:55

ha evitato le manette. Conte l'avrebbe messo dentro subito. Invece gli amici profughi del vaticano e di montalbano sono liberi di uccidere, rubare,stuprare ecc. Quelli sono minoranza etnica da proteggere.... FATE SCHIFO!

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Sab, 19/10/2019 - 22:37

Bravo il direttore, spero di cuore che i rimorsi lo perseguitino per tutta la sua breve, inutile, derelitta, insignificante esistenza; vaff....lo

Ritratto di saggezza

saggezza

Sab, 19/10/2019 - 23:13

Una storia molto dolorosa. Penso ai suoi familiari. Ad un ladro di professione non sarebbe venuto un infarto alla vista della polizia. E questo succede anche quando un governo ignora i suoi figli.

killkoms

Sab, 19/10/2019 - 23:47

triste!

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Sab, 19/10/2019 - 23:56

Mentre i banchieri che attraverso la truffa "legalizzata" (dai politici burattinai) del signoraggio bancario primario e secondario la fanno sempre franca. Mi chiedo se di fronte ad una persona anziana non pericolosa fosse il caso di chiamare le forze dell'ordine. Bastava dire: "per favore tolga dal borsello i due articoli, li metta in un cestino apposito se ha difficoltà a tenerli in mano in modo potersi dirigere alla cassa in tutta comodità oppure li rimetta sullo scafale se non ha intenzione di acquistarli!". Questo ha tutte le caratteristiche di un omicidio colposo.