Spacciava droga rilasciando la ricevuta ai clienti

Aveva nascosto due kg di droga nel bosco vicino a Sansepolcro (Arezzo). Dopo alcune segnalazioni la Polizia lo ha sorpreso e arrestato, smantellando il suo "deposito". Ai clienti rilasciava la ricevuta

Incredibile ma vero: spacciava la droga e ai clienti rilasciava pure la ricevuta, con tanto di annotazone, "cessione di sostanza stupefacente". Come riporta L'Arno.it lo spacciatore è un 21enne di Sansepolcro, Comune di circa 16mila abitanti in provincia di Arezzo.

Dopo alcune segnalazioni la Polizia lo ha sorpreso e arrestato, smantellando il suo "deposito", che aveva allestito in un boschetto nelle vicinanze della cittadina.

Gli agenti hanno sequestrato quasi due kg di droga (marijuana e hashish) e circa 3mila euro in contanti. In un'agendina il giovane annotava gli indirizzi dei suoi clienti, tutti della zona.

Il giovane, incensurato, è stato colto sul fatto mentre stava andando a controllare la droga nascosta sotto le piante all'interno di alcuni barattoli di vetro e sacchi. Dopo la convalida dell'arresto il 21enne è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del processo.

Commenti

cabass

Ven, 08/03/2019 - 17:02

Aveva anche partita IVA?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 08/03/2019 - 19:26

Volevano scaricarla nella denuncia dei redditi?