Bertone, il capitolato dell'attico: 19mila euro per sentire musica

Le spese di ristrutturazione dell'attico del cardinale per un totale di 615mila euro: parquet di rovere, marmi pregiati e

Forse Papa Francesco non sarà felice di leggere tutti questi zeri nelle spese di ristrutturazione dell'ormai famoso attico di Palazzo San Carlo del cardinal Bertone, a pochi passi dalla povera residenza del pontefice. Ebbene, ieri durante la trasmissione Piazzapulita su La7 sono stati mostrati i documenti del capitolato di ristrutturazione. Tutte le spese divise per tipologia di intervento. Migliaia di euro per un totale di 615.352,22 euro, poi scontate addirittura del 50%.

Andiamo a vedere i particolari. La ditta incaricata dei lavoro è la Castelli Re di Gianantonio Bandera, che alla fine ha incassato 307.676 euro, come - peraltro - detto dallo stesso cardinale. Il quale assicura di aver pagato di tasca propria, metre i documenti del libro di Fittipaldi (Avarizia) dicono che a versare l'obolo sia stata la Fondazione dell’Ospedale Bambino Gesù.

"Il nuovo importo complessivo – si legge nel'offerta dell'azienda di ristrutturazione – risulta essere pari a euro 616.352,22". In particolare per le opere edili se ne vanno 389.054,83 euro, per le parti elettriche 77.779,49 euro e per l’impianto meccanico 147.352,22 euro.

Intanto bisogna far chiarezza sulle metrature. Si era parlato di 400mtq, smentiti dal cardinale. Lui afferma siano molti di meno. Su quasi 67mtq di casa il cardinale ha fatto mettere un pregiato marmo di Carrara per un costo complessivo si 10mila euro. Sui restanti 225mtq, invece, è stato steso a spina di pesce un parquet di rovere di 25mila euro. Le due porte sono altrettanto costose. Ognuna di esse (due ante da 120cmx270cm) ha comportato una spesa di 2.449 euro. Poi ci sono 19 finestre da 3.582 euro l'una, con sopraluce apribile.

Bisogna anche registrare le luci di design di lusso, una cappella con sacrestia annessa, pompe di calore da 28mila euro, 17mila di deumidificatore ad alta efficienza. Ma, soprattutto, c'è quella sala tv con impianto di diffusione sonora da 19mila euro.

Commenti

giovauriem

Ven, 13/11/2015 - 10:57

visto che all'inferno sarà dura, per lui , è bene che qui si sollazzi il più possibile .

Rossana Rossi

Ven, 13/11/2015 - 11:10

Fantastico.........ecco gli eredi incaricati di diffondere il verbo di Gesù che pensate, è venuto al mondo in una grotta scalzo e svestito riscaldato dal fiato di un bue e di un asino......al peggio non c'è mai fine........

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Ven, 13/11/2015 - 11:48

questi principi della chiesa sonotutti bravi a cianciare circa l'accoglienza degli africani e fregarsene altamente degli ITALIANI che vivono sotto la soglia della poverta' I quali non hanno neppure il diritto ad accedere ad una casa popolare.

Ritratto di Cassandra...

Cassandra...

Ven, 13/11/2015 - 11:53

Se Dio ha creato questo mondo, non vorrei essere Dio: la miseria del mondo mi spezzerebbe il cuore A. SCHOPENHAUER

bluerabbit

Ven, 13/11/2015 - 12:00

Quand'era vescovo di Vercelli, i vercellesi, conoscendone l'intelligenza ma, probabilmente, anche altro, dicevano di lui "potrà anche diventare Papa, ma santo mai"!

Ritratto di pipporm

pipporm

Ven, 13/11/2015 - 12:37

Avrà ascoltato musica celestiale

Fjr

Ven, 13/11/2015 - 12:48

Impianto audio video da 19000 euro, nella lista pero' non vedo l'XBOX, con la saga di resident evil , eh mancavano gli spicci

hectorre

Ven, 13/11/2015 - 13:48

sapendo che il paradiso non esiste(anche se esistesse questo losco figuro non potrebbe entrarci) si gode al meglio la vita terrena....come i comunisti!!!!...stessa feccia, chiedono agli altri i sacrifici e fanno la morale a tutti...vivendo nello sfarzo e con il portafogli gonfio!!!....aprite gli occhi somari!!!!

hectorre

Ven, 13/11/2015 - 13:58

cara Rossana Rossi, sicuramente avranno detto..."mai più nessuno dovrà soffrire come Gesù".....quindi si concedono tutto il lusso possibile....e poi un bue e un asinello in un superattico,che orrore!!!!....e mi chiedo, chi non ha un impianto tv da 20.000 euro!!!!....che paese di barboni!!!!!!....povera italia

timba

Ven, 13/11/2015 - 14:08

E poi si chiedono perché la gente non vada più a messa... Uno schifo indicibile! Vergogna! Come sono assolutamente contro nascondere, dimenticare, occultare i nostri simboli religiosi per non offendere i poveri "stranieri" di altre religioni, altrettanto condanno nella maniera più totale la schifezza di questo tipo di chiesa che non si merita il rispetto che in tanti continuano a portarle.

tRHC

Ven, 13/11/2015 - 14:18

Mi viene spontanea una domanda... ma che ca@@o ne fa' un'"uomo" solo,di 700 mq per vivere....come vive costui?????

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Ven, 13/11/2015 - 14:38

parliamoci chiaro, QUESTA NON E' LA MIA CHIESA ! Io appartego al Cristo nella Chiesa di Monsignor Lefebvre.

precisino54

Ven, 13/11/2015 - 14:45

Il card. Bertone afferma che la cifra spesa, soli 307 mila €, sia sua e non altro. Glielo concedo, bisogna accettare la parola di chi tra l’altro ha nel decalogo il divieto di fare falsa testimonianza. Non faccio neanche valutazioni sulla provenienza nella sua disponibilità di simile somma di danaro, per quanto ci sarebbe pure da indagare, ma che vorrei augurarmi assolutamente lecita. Quello che mi turba è il vedere che siffatto “principe della chiesa” curi la sua superbia e non provi a fare opere di bene di quel patrimonio!

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Ven, 13/11/2015 - 15:06

Una vicenda triste perchè porta alla luce il tradimento di ideali millenari da parte di un alto prelato che dovrebbe vivere in austerità come fa il nostro Papa Franceco. I credenti vacillano non nella fede in Dio ma nel seguire la Chiesa Cattolica.

ilbelga

Ven, 13/11/2015 - 15:28

bravo,bravo,bravo, l'importante è che non si lamenti perché le chiese sono semi deserte.

Happy1937

Ven, 13/11/2015 - 15:53

Eminenza si sfoghi ad ascoltare la musica perché quando presto scenderà all'Inferno di musica non ce ne sarà più.

Adinel

Ven, 13/11/2015 - 15:56

bene ! e ora che passi dalle parole ai fatti; accogli gli immigrati a casa , che di spazio ce nê abbastanza! o questo la chiesa politicizzata non lo gradisce ?

naussa

Ven, 13/11/2015 - 16:25

Il giorno in cui la Legge, quella degli uomini, avrà del tutto chiarito quanti sono i mq effettivi, quanto(se) ha speso Sua Eminenza di suo e quanto (se) ha distratto dai fondi del Bambin Gesu, allora e solo allora per ogni Euro rubato alla cura dei piccoli, avro' pronta un'invocazione per lui :"E che l'inferno sia con te".

elena34

Ven, 13/11/2015 - 17:19

Ci sara' veramente l'inferno ,come si legge in un commento? Certo e' bella la vita per un principe della Chiesa ! Non si fa mancare nulla .

ziobeppe1951

Ven, 13/11/2015 - 19:23

THRC.....tutti i Principi hanno dimore sfarzose ed amano esibirle, tranne che al popolo bue

moshe

Ven, 13/11/2015 - 20:10

Se dio esistesse, l'avrebbe sicuramente incenerito.

WSINGSING

Ven, 13/11/2015 - 20:12

L'errore più grande di Bertone è quello di non essersi arreso alla evidenza. Se avesse lasciato l'appartamento da subito, forse, chissà chissà, qualcuno lo avrebbe perdonato.

little hawks

Ven, 13/11/2015 - 22:19

Vorrei però sapere perché il Papa lo fa vivere in Vaticano quando ormai tutti i suoi incarichi sono finiti. Penso che in un convento di clausura, lontano da tutti, si potrebbe ormai ritirare a meditare ed a curare la propria anima perché ad ottanta anni suonati è meglio pensare al dopo e, se possibile, rimediare agli errori commessi!