La statua di Gesù vandalizzata ha ora una nuova testa temporanea

Un anno fa era stata privata della sua testa. Ora un'artista si offre di crearne una nuova. Nel frattempo, però, si inventa un rimpiazzo, a dir poco discutibile

Resterà solo pochi mesi, ma questa testa di terra cotta, che temporaneamente sostituirà quella del bambin Gesù, ha già suscitato parecchie lamentele.

La statuta della vergine Maria con in braccio Gesù, fuori dalla Chiesa Ste Anne des Pins, a Sudbury in Canada, era stata vandalizzata un anno fa privandola brutalemente della testa del Cristo. E per mesi ne era rimasta senza, in attesa del disperatvo tentativo del parroco di trovare i soldi necessari per poterne commissionare una nuova (circa 10 mila dollari).

Fino a quando l'artista Heather Wise, passando per caso davanti alla chiesa e vedendo la statua decapitata decide di creare una nuova testa per il piccolo Gesù bambino. Nel frattempo, però, essendo un lavoro che necessita del suo tempo, Heather ha pensato di creare un rimpiazzo temporaneo.

La nuova testa di terra cotta non sembra, però, aver convito molti dei fedeli che si recano abitualmente in chiesa. Infatti, molte sono state le lamentele, soprattutto a causa del diverso colore della testa che mal si abbina al resto della statua.

Il parroco della chiesa però non si scoraggia ed è molto fiducioso del risultato finale: "È solo un primo tentativo. Una prima prova - confessa Gerard Lajunesse alla CBC in risposta alle critiche dei fedeli - E sono sicuro che il lavoro finale piacerà a tutti".

Commenti

manfredog

Sab, 22/10/2016 - 16:39

..e chi sarebbe quello o quella..!? A me sembra Valeria Marini al mattino appena alzata e senza trucco.. bah..!! mg.

venco

Sab, 22/10/2016 - 18:15

Che brutta testa, di peggio non si poteva.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Sab, 22/10/2016 - 19:55

Ma chi è: Maggie Simpson?

blackindustry

Dom, 23/10/2016 - 01:05

Che schifo di testa hanno messo, una mancanza di rispetto assoluta a Gesu'.